Jump to content

All Activity

This stream auto-updates

  1. Yesterday
  2. vedere tre ex Olimpia come Nedovic Leday e Punter mi ha fatto stare male....
  3. Purtroppo non si può giocare a basket con due come Teodosic e Belinelli che non difendono...
  4. A febbraio, mi dicono, tutta la situazione sarà chiarita pubblicamente. Prima, però, devono finire di incastrarsi un po' di cose. Non chiedermi quali, perché non lo so e se anche lo sapessi di sicuro non verrei a scriverlo qua. Però è abbastanza evidente il cambio di scenario, e un mercato fatto con l'obiettivo della salvezza a tutti i costi. Che accadesse, onestamente, ci credevamo in pochi, o almeno qua si leggevano perlopiu' elogi funebri. Questo non significa certo diventare ciechi di fronte ai disastri combinati, che sono sotto gli occhi di tutti, ma solo constatare una evidente volontà di porre rimedio in qualche modo. Mi dicono che domenica la curva riprende a tifare, a parte la dozzina di desaparecidos che tanto allo stadio negli ultimi due anni ci saranno venuti cinque o sei volte, per cui non ne sentiremo la mancanza. Animo, che non è finita finché non è finita....
  5. Concordo pienamente in toto. (Pur essendo stato critico verso il Milanese ds). Con un lieve appunto. Il pensiero di andare incontro ad una retrocessione pilotata si era diffuso (con una certa logica) viste le dinamiche societarie. Che, abbiamo constatato, cambiano con una velocità impressionante... Ps: straconcordo sull' esigenza di andare allo stadio e tifare. Io, forse, spero di no, non ci potrò essere per esigenze personali (ma forse risolvo......). Se così sarà tifa/te anche per me...
  6. ok ma Parpiglia non ha detto nulla di nulla ne ha spiegato le sue uscite di settimane fa sui social? Quindi ora torna a fare il capo della comunicazione come i primi mesi? boh come ha detto Stets qua sopra situazione molto umorale e strana, speriamo il progetto sia ripartito e si centri almeno l'obiettivo minimo della salvezza.
  7. Beh il dato scritto da Pinot è oggettivo. Ad ora meno di quanti frequentavano Chiarbola. Poi magari tra domani e domenica al botteghino arriviamo a 4000 o più ma è sotto agli occhi di tutti che con il post COVID molti si sono abituati a stare a casa. Qui da noi più che in altre piazze. Così è. Comunque è molto apprezzabile questo segnale di ritrovato coinvolgimento attivo da parte del pubblico. Tre pullman per la trasferta di Treviso, uno per Venezia. In entrambe le trasferte tifo sostenuto e convinto. Tutti uniti capendo che il momento della stagione è ad un bivio. Tutti consapevoli che salvare la categoria è imperativo e, vista la classifica, magari affacciarsi alla zona play off, dopo le incertezze iniziali sarebbe un successo eccezionale. Avere in squadra un coach triestino, più altri tre giocatori "domaci" è un vanto. Lo sarebbe per qualsiasi città. Tanto più per noi che la triestinita' la viviamo come un' essenza e la trasmettiamo a chiunque scelga di vivere qui. Vedere un team coeso con gli americani che partecipano ad un'idea di gruppo ed ad un'idea di identità cittadina (mi viene in mente Davis, così a caso) produce implicitamente per conduzione un effetto domino sulla tifoseria. Comincia/ricomincia ad affezionarsi/innamorarsi ad una squadra, ad un gruppo. Inizia a risentirli parte di sé. Adesso sarà compito della società e principalmente della squadra coltivare ed implementare quest' onda per fare tornare il Palazzo quello che era fino a poco tempo fa. Un feudo nostro. Un catino contenente un Red Wall che portava la squadra a dare il 110% in campo ed alfine alla vittoria. Loro e nostra. Assieme.
  8. Effettivamente sul sito della pallacanestro Trieste parlano di 1600 abbonati. Riuscire a passare (sperabilmente) i 4000 spettatori, tra i più di 350 nuovi abbonati e i 1000 biglietti (e ci sono ancora sabato e domenica) mi sembra un ottimo risultato. Avanti così.
  9. Giusto per smorzar un po’ de entusiasmo [emoji23][emoji23][emoji23] Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  10. La ricomparsa di Parpiglia in sala stampa mi produce tre reazioni emotive e/o considerazioni. La prima. Non avrei mai più voluto vederlo né al Rocco né a Trieste. Quindi fastidio. La seconda. In società le cose cambiano in un alito di vento (o di bora...). Quindi mi sento, da tifoso, come le foglie d' autunno. Perplesso (oltre che sospeso). La terza. Se è ritornato, il progetto iniziale forse è ripartito. Quindi moderatamente ottimista. Facile dire che il tifoso medio è umorale e bipolare (a seconda del on/off vittoria-sconfitta). Io li batto tutti. Sono tripolare......🥴
  11. Da Vercelli mi dicono che sta sulle palle al mister ma in teoria ora è integro dopo parecchi infortuni in stagione. Io me lo ricordo alle giovanili della Samp e anni fa alla Pro Vercelli ed era molto promettente. Come riserva non male.
  12. https://www.tuttoc.com/calciomercato/notizia-tc-triestina-nuove-nome-per-l-attacco-arrighini-della-pro-vercelli-339755
  13. Masi ottimo, se sta bene. Se, appunto. Diciamo che fra lui, Malomo e Ciofani, rispetto alla coppia Rocchi-Sabbione è un bell'upgrade.
  14. Il derby di Belgrado non delude mai... Rivincita del Partizan a casa della Stella Rossa... Sempre avanti di poco, non so quante volte la Stella Rossa ha avuto il pallone del pareggio o del sorpasso e l'ha sempre fallito. Zack Leday irreale nell'ultimo quarto, MVP senza se e senza ma.
  15. Intanto leggo di curva sold-out! Oltre 350 abbonamenti be bold e oltre 1000 biglietti staccati Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  16. Secondo Trivenetogol fatti Matosevic e Masi, che immagino saranno i sostituti di Pisseri e Sabbione
  17. Concordo! Per altro con Williams ci stava proprio bene Terry…era tipo il pecorino nella carbonara [emoji51] Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...