Jump to content

Triestina - Marano | Sabato 16 Novembre, ore 20 | Prima, durante e dopo


Recommended Posts

  • Replies 254
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ultima partita dei nostri avversari:

Marano - Belluno 1-0

Marano: Cristofori**, Tuniz***, Nyamekeh***, Ballarin, Yarbhoe**; Dal Dosso, Timpone* (22’ st Gattoni*) Pozza, Rondon (22’ st Roveretto); Beccaro (40’ st Ianneo), Ferretti.

Allenatore: Enrico Cunico

Belluno: Schincariol***, Paganin*** Mosca, Calcagnotto, Merli Sala; D’ Incà, Masoch, Bertagno, Duravia; Osagiede*, Corbanese,

Allenatore Roberto Vecchiato

Arbitro: Andrea Zangrillo sez. aia Seregno

Reti: 31’ pt Rondon

Note. Pomeriggio grigio, terreno in discrete condizioni, spettatori 500 circa.

Ammoniti: Ballarin, Pozza e Gattoni (M), Paganin (B)

Recupero: pt 1’; st 4’

Under della gara: *’93, **’94, ***’95, ****’96

Edited by guiz
Link to comment
Share on other sites

Beh che dire del Marano… Secondo me sono la più forte squadra del campionato, quella che ha speso immensamente di più e che pare sia intenzionata a fare un mercato di dicembre e gennaio folle… Il camaleontico e ricchissimo presidente Rino Dalle Rive vuole il calcio professionistico e niente potrà fermarlo. L'allenatore Enrico Cunico in realtà non corrisponde all'identikit di chi dovrebbe essere alla guida di questa corazzata, carriera mediocre con passaggi al Montebelluna e Venezia non proprio fortunati, ha però il merito di stravincere il campionato d'eccellenza l'anno scorso e viene così riconfermato. La sua posizione sembra però essere sempre sotto esame e si dice che comunque vada al Marano non resterà a lungo. La rosa è quanto di meglio si possa avere in serie D: il miglior portiere quel Daril Cristofoli (94) che a Trieste conosciamo bene, il miglior centrocampista l'ex Tritium, Monza, Alessandria, Sambonifacese, Diego Dal Dosso (83), il capocannoniere del campionato con 9 reti l'argentino Gustavo "el rulo" Ferretti (84), il miglior talento in assoluto l'ex Bassano Roberto Rondon (83), il miglior difensore Pablo Andres Garbini (83), uno dei principali fautori della vittoria del Delta Porto Tolle l'anno scorso, Marco Beccaro (89) 14 gol da esterno con il Real Vicenza la passata stagione, gente come Stefano Pozza (87), Alberto Ballarin (84), Marco Roveretto (87), i migliori giovani, tra i quali spiccano il terzino destro Gianpaolo Tuniz (95), fresco dalla convocazione con la nazionale dilettanti, ed il centrocampista Tommaso Gattoni (93), entrambi pilastri del fallito Sandonàjesolo, e la ciliegina sulla torta quel Marco Cunico (78) ex capitano e bandiera del Portogruaro, giocatore di classe sopraffina. Ed allora che facciamo sabato andiamo a farci una birra al pub piuttosto? No, perché non è tutto oro quel che luccica, l'ambiente è una polveriera, le continue pressioni del presidentissimo, costantemente agitato in panchina, hanno svalutato la posizione dell'allenatore, e finchè le cose vanno bene il tutto fila liscia come l'olio ma se una partita si mette male spesso perdono un po' la testa, quindi se si riesce a mettergli un po' di pressione addosso tutto è possibile… Sabato poi troveranno delle condizioni un po' diverse, un pubblico numeroso, un campo grande, le luci artificiali, il vento, tutte cose che potrebbero essere un equalizzatore. E' chiaro che dovremo fare la partita della vita e loro sbagliare, ma una chiave di lettura tattica c'è, giocano infatti con un 4-4-2 molto scolastico, in possesso 4-2-4, che ha il fulcro del gioco tutto incentrato su Dal Dosso e sul gioco sulle fasce, bisogna bloccare quindi queste due fonti di gioco e loro si innervosiscono ed a volte si sbilanciano in avanti. Dai Rossitto studiala bene, che almeno per una notte possiamo sognare !!!

Edited by guiz
Link to comment
Share on other sites

L'avvicinamento al big match

Secondo appuntamento settimanale per i ragazzi di Rossitto, in vista dell'importante sfida di sabato sera contro il Marano secondo in classifica. Dopo la breve seduta di ieri sul sintetico di San Dorligo (condizionata dalla bora), il gruppo s'é ritrovato questo pomeriggio al Rocco. Prima fase basata sul lavoro in palestra, quindi il passaggio sul terreno di gioco, sferzato anche oggi dal forte vento. Partitelle a ranghi misti, esercizi sul pressing e sulla costruzione della manovra, esercizi finali sulla rapidità, questo in sintesi il programma dell'odierna seduta. Gruppo al completo ad eccezione di Lapaine e Parini, impegnati in una seduta personalizzata di recupero. La preparazione all'incontro di sabato sera proseguirà domani con un allenamento pomeridiano a San Dorligo.

Edited by guiz
Link to comment
Share on other sites

Se i zoga sai sulle fase sarà dura.

Del Mestre

Ferrara Pimazzoni Vianello Cipracca

Zetto Wagner Nakim Frangu

Da Ros

Godeas

Podessi esser una soluzion con 2 laterali alti che vadi anche a coverzer e sfruttar spazi con Da Ros

Poderia esser una soluzion, me piasi i 2 terzini ma per el resto non snaturassi el nostro zogo e continuassi col 4-3-3, sacrificando almeno inizialmente Sessolo per Da Ros e riconfermassi Bertoni con più o meno lo stesso compitino di Mezzocorona e cioè in fase de non possesso de pressar Dal Dosso, credo però che Rossitto confermerà gli stessi di domenica (Piscopo escluso ovviamente) con forse l'eccezione di Cipracca per Stentardo. Per mi comunque:

Del Mestre

Ferrara Pimazzoni Vianello Cipracca

Zetto Wagner Nakim

Da Ros Godeas Bertoni

Edited by guiz
Link to comment
Share on other sites

anche lo spezia oltre 10 anni fa era stata costruita per andare direttamente in serie A altro che B...raramente squadre favorite/ammazza campionato hanno poi effettivamente vinto...il lecce l'anno scorso, lo stesso spezia 2 anni fa (che fu promosso all'ultima giornata), la triestina in eccellenza

Link to comment
Share on other sites

La statistica basada sul “raramente” e portando ad esempio 3 casi no sta in pie. Xe squadre che xe stade costruide per ammazzar el campionato e lo gà vinto senza problemi (me vien in mente l’Inter de Mancini del post-calciopoli o la prima Juve de Conte, el Chievo retrocesso e tornà in A subito, o el Piacenza in Eccellenza l’altro anno) e altre che no ghe la gà fatta (quelle nominade da ti). No xe una statistica, ma xe el bel del calcio…

Link to comment
Share on other sites

piuttosto...sta storia dei possibili playoff è vera o no? sarebbe l'unico modo per dare un senso a questo triste campionato...

anche se li mettono, servirebbero soltanto a stabilire una graduatoria per eventuali ripescaggi

quindi del tutto inutili

difficile se non impossibile che vengano ripescate squadre dalla D, con tutte quelle che devono "tagliare" per fare una legapro unica

e - ad ogni modo - penso non potremmo neanche esser ripescati noi come triestina

Link to comment
Share on other sites

Come previsto il giudice sportivo delibera il 0-3 a favore del Giorgione che così passa a 21 punti, mentre l'Union Ripa resta a 6. Confermata anche la squalifica a Luca Piscopo, mentre Nakim entra in diffida.

La nuova classifica:

PORDENONE 30

MARANO 28

GIORGIONE 21

MONTEBELLUNA 20

ESTE 19

SACILESE 18

BELLUNO 17

TRIESTINA 15

DRO 13

MEZZOCORONA 13

SAN PAOLO PADOVA 13

TRISSINO VALDAGNO 12

SANVITESE 12

VITTORIO FALMEC 11

TAMAI 11

U.F. MONFALCONE 7

UNION RIPA 6

FERSINA PERGINESE 4

Edited by guiz
Link to comment
Share on other sites

Vicenza,Bassano,Real Vicenza e il Marano pronto al salto, sarebbero potenzialmente 4 vicentine in legapro nello stesso torneo, non so come il tessuto imprenditoriale locale generi questo fenomeno, (va bene il senso di competizione, ma 4 nello stesso torneo sarebbero un po' troppe) e poi invece Treviso non si sia iscritto nemmeno in eccellenza. O perche' non uniscano le forze,come han fatto Giacomense e Spal nel ferrarese con la fusione. Anche sulla corsa al vertice del loro girone di D tra AtleticoPiacenza e Lupa Piacenza,non potrebbero invece concentrarsi su un' unica realta' e con essa concentrarsi per una futura C unica alla grande?

Edited by forazogo
Link to comment
Share on other sites

Vicenza,Bassano,Real Vicenza e il Marano pronto al salto, sarebbero potenzialmente 4 vicentine in legapro nello stesso torneo, non so come il tessuto imprenditoriale locale generi questo fenomeno, (va bene il senso di competizione, ma 4 nello stesso torneo sarebbero un po' troppe) e poi invece Treviso non si sia iscritto nemmeno in eccellenza. O perche' non uniscano le forze,come han fatto Giacomense e Spal nel ferrarese con la fusione. Anche sulla corsa al vertice del loro girone di D tra AtleticoPiacenza e Lupa Piacenza,non potrebbero invece concentrarsi su un' unica realta' e con essa concentrarsi per una futura C unica alla grande?

Nel vicentino poderia suceder che qualche forza se unisi, a Piacenza non credo

Edited by guiz
Link to comment
Share on other sites

Chissà se Cadorin pol zogar za sabato, se si per mi Rossitto lo schiererà nel centrocampo a tre con Wagner e Nakim al posto de Stentardo confermando per el resto la formazion de domenica scorsa con el cambio obbligato de Vianello x Piscopo.

Link to comment
Share on other sites

Già si delineano le formazioni probabili:

Marano

4-2-4

Cristofoli

Tuniz Garbini Ballarin Nyameckhe

Pozza Dal Dosso

Gattoni Rondon Ferretti Beccaro

Triestina

4-3-3

Del Mestre

Pratolino Pimazzoni Vianello Ferrara

Zetto Wagner Nakim

Da Ros Godeas Sessolo

Link to comment
Share on other sites

Il 4-2-4 del Marano è allo stesso tempo scolastico ma anche flessibile, scolastico perché in realtà prevede soprattutto palla a Dal Dosso per lanciare gli esterni Gattoni e Beccaro (o forse Roveretto per quest'ultimo) ma può anche trasformarsi in un 4-2-3-1 perché se Dal Dosso va in difficoltà (non succede spesso) Rondon retrocede a cercarsi la palla. In difesa diventa sempre un 4-4-2 classico. Batterli con un'azione manovrata diventa molto difficile, bisogna infatti pressarli per cercare di recuperare la palla quando sono sbilanciati e colpirli in velocità… ergo Da Ros diventa importantissimo ma deve liberarsi della sfera più velocemente di quello che fa di solito. E poi ci sarà Zio Eolo…

Edited by guiz
Link to comment
Share on other sites

In pratica zoghemo coi titolari(escluso Piscopo). Son curioso de veder come finirà sta prova de forza

se vincete sareste in piena bagarre per il terzo posto come da previsioni ad inizio campionato....solo che le prime 2 sarebbero lontane....situazione che mi sembra un pò anomala per la serie D a dire il vero.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×