Jump to content

I suntini sandrini di giovedì 13 dicembre 2018


Recommended Posts

GIOVEDI' 13 DICEMBRE 2018

- La carica di Andrea Coronica, nell'appuntamento del mercoledì con la stampa: "Avellino? È il primo top team che ospitiamo, non sarà facile ma venderemo cara la pelle perchè all'Allianz Dome non bisogna passare. Domenica farà freddo, pioverà: ai triestini dico, venite a fare il tifo per noi perchè al palazzo si sta caldi e vedrete una bella partita. Sto migliorando e paradossalmente l'essere meno impiegato alla domenica mi consente di arrivare bello carico all'allenamento del martedì. Cerco di sfruttare la settimana per lavorare e crescere, questo mi dà la consapevolezza di poter continuare la mia strada da giocatore». Una strada in salita, in una piazza come quella triestina. Esiste la possibilità di continuare anche lontano da casa? «Al momento no. Dovessi decidere di continuare lo farei senza dubbio ancora qui».

- Tra le note liete della sconfitta della Triestina a Fermo, il positivo rendimento in campo dal primo minuto di Davide Bariti. «Sono contento, era da un po' che non giocavo titolare e ho dato tutto. Mi spiace per il risultato» il commento di Bariti a caldo. Un risultato amaro - sostiene l'alabardato - quanto beffardo. «Sapevamo che a Fermo sarebbe stata una partita di quel tipo, un calcio che ci appartiene di meno indubbiamente, però penso che noi abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Abbiamo preso un gol su calcio piazzato, da rivedere perché a mio avviso potevamo fare un po' meglio».Soprattutto dopo il gol, c'era margine per una reazione rabbiosa diversa per sopperire all'oggettiva impossibilità di orchestrare un gioco ordinato? «Io penso che la partita sia stata interpretata bene dall'inizio, anche perché abbiamo concesso veramente poco. Secondo me potevamo essere più lucidi e incisivi davanti, su alcune palle che abbiamo avuto a disposizione, ma non mi sento di recriminare per un atteggiamento sbagliato. L'ha decisa un episodio»

- La bella prestazione di Lorenzo Dovgan nella vittoria di sabato scorso contro Siena da parte della Pallamano Trieste eleva le quotazioni della giovane ala giuliana: Era importante reagire - sottolinea - fermare l'emorragia di risultati e tornare a vincere. I primi a non essere contenti di come stavano andando le cose eravamo noi e abbiamo fortemente voluto sfruttare la partita contro Siena per voltare pagina. Bene la squadra poi, ovvio, sono contento di come ho giocato. Lavoriamo tanto e queste prestazioni ripagano tutta la fatica che facciamo in settimana. Un ringraziamento va ai miei compagni di squadra perchè mi hanno cercato con continuità e sono stati bravi a sfruttare la mia serata di particolare vena».Il successo contro Siena rimette in sesto una classifica che ripropone l'Alabarda nelle zone alte. L'attuale sesto posto tiene i biancorossi ancorati alla zona play-off, la partita di sabato diventa importante proprio perchè da affrontare in casa della squadra che in questo momento occupa il quarto posto. «Contro il Pressano, non sarà facile - continua Lorenzo - ma di sicuro c'è che sabato andremo a Lavis con la ferma volontà di fare risultato. Sappiamo che loro sono un'ottima squadra, siamo consapevoli che su quel campo Trieste ha una tradizione negativa ma, insomma, le tradizioni possono anche essere sfatate e prima o poi ci capiterà di fare risultato. Come sottolineavi sarebbe importante vincere per accorciare il distacco dalla zona play-off: non dovesse succedere nessun dramma. Abbiamo davanti tutto il girone di ritorno per rifarci»

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×