Jump to content
Giova80

Triestina - Gubbio (mercoledì 3 marzo ore 15.00)

Recommended Posts

Benvenuto Sergio, spero che tu sia una persona positiva e ottimista, che guardi sempre il bicchiere mezzo pieno, ce n’è veramente bisogno in questo forum!

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites
Non ho scritto nè di regali nè di miracoli, ripeto che ad oggi (lo ribadisco)  per me  abbiamo  0 chance...poi se tra tre mesi  sfoderiamo prestazioni da Bayern Monaco ed eliminiamo le 4 o 5 squadre che dovremo affrontare sarò il primo a festeggiare.
Beh l'hai scritto tu che per arrivare quinti le altre devono suicidarsi, ma visto che quinti lo siamo (magari sesti dopo i recuperi del Cesena) e che le altre non mi sembra abbiano un ruolino di marcia esaltante (Cesena, Feralpi, Virtus Samb), se alla fine resteremo quinti e perché saremo stati più bravi di loro.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Benvenuto @SergioZ!

Concordo al momento di andare con i piedi di piombo con certi giocatori, concordo che è fondamentale arrivare in buono/ottimo stato per i playoff ed una volta lì giocarcela con tutti. Ma i playoff sono un terno al lotto, basta un singolo episodio (come abbiamo visto) è ti salta l'intera stagione. Quindi ben venga lottare, non vedo una Triestina inferiore a tante altre squadre ed in una partita secca qualsiasi cosa può accadere, ma attenzione, bisogna comunque disputare 4/5 partite praticamente perfette ed al momento per me questa squadra non ne è capace. Poi ripeto, tutto può accadere e trovo giusto provarci fino alla fine. 

Solo una cosa non condivido con alcuni di voi, ogni tanto sembra di leggere che siamo Paulinho o Petrella dipendenti, come se il loro arrivo fosse come quello del messia. Sicuramente sono buoni giocatori, sicuramente hanno un certo peso nell'economia della squadra, ma non li reputo fondamentali, che senza di loro non andiamo da alcuna parte. Buoni sì, importanti anche (allungando la rosa in due punti dove siamo al momento carenti), ma non fondamentali.

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, pinot ha scritto:

Mensah Procaccio e Petrella hanno giocato esterni nel 4-4-2 con Pavanel

e siamo arrivati in finale PO

Si lo so bene , ma ovviamente giocavano 2 dei 3 e se ricordi una critica ricorrente a Pavanel era quella di proporre un 424 anzichè il 442 .Probabilmente ce lo potevamo permettere , perchè Coletti , Maracchi , Steffè , Malomo e Lambrughi fecero un campionato straordinario  .

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, goffi ha scritto:

Il modulo potrebbe essere interessante , gli interpreti mi lasciano un po' perplesso . 

Io ad esempio proverei Lambrughi davanti alla difesa , ha grandi letture difensive ed ha un piede più che discreto per far ripartire l'azione .Mensah , Procaccio e Petrella hanno poca propensione ai ripiegamenti e in generale sembrano  poco inclini alla fase difensiva per poterli schierare contemporaneamente , un Calvano o un Paulinho quando sarà disponibile al posto di uno dei 3 potrebbe essere una soluzione . 

Mi sembra l'ideale cambiare ruolo ad un calciatore di 33 anni, in una stagione in cui c'è poco tempo per lavorarci. Calciatore che già ha nella poca mobilità il suo principale difetto: metterlo a centrocampo sarebbe una pura follia. 

Link to post
Share on other sites

Ad oggi abbiamo raggiunto una solidità che non era caratteristica degli ultimi mesi e se è vero che abbiamo fatto tre pareggi consecutivi un periodo così lungo senza sconfitte è positivo con recuperi negli ultimi minuti. Ricordo che una delle caratteristiche negative della squadra della scorsa stagione era che una volta sotto era difficilissimo recuperare. Infine una nota sui risultati dell’ultima giornata... Feralpi e Cesena hanno perso con squadre non proprio di vertice segno una volta di più che il campionato non vede partite scontate. Se l’unico obiettivo era il primo posto va da se che la stagione sarebbe da considerarsi fallimentare per il resto direi che abbiamo tutto per provarci


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Eravamo pronosticati quarti e siamo quinti, salvo recuperi, non mi sembra che siamo molto lontani dalle previsioni, fatto salvo che ho sempre detto che chi non lavora non sbaglia, ma non ammettere i propri errori e perseverare senza ascoltare le giuste critiche, fatte da persone esperte e equilibrate, è molto peggio.

Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, Giova80 said:

Benvenuto @SergioZ!

Concordo al momento di andare con i piedi di piombo con certi giocatori, concordo che è fondamentale arrivare in buono/ottimo stato per i playoff ed una volta lì giocarcela con tutti. Ma i playoff sono un terno al lotto, basta un singolo episodio (come abbiamo visto) è ti salta l'intera stagione. Quindi ben venga lottare, non vedo una Triestina inferiore a tante altre squadre ed in una partita secca qualsiasi cosa può accadere, ma attenzione, bisogna comunque disputare 4/5 partite praticamente perfette ed al momento per me questa squadra non ne è capace. Poi ripeto, tutto può accadere e trovo giusto provarci fino alla fine. 

Solo una cosa non condivido con alcuni di voi, ogni tanto sembra di leggere che siamo Paulinho o Petrella dipendenti, come se il loro arrivo fosse come quello del messia. Sicuramente sono buoni giocatori, sicuramente hanno un certo peso nell'economia della squadra, ma non li reputo fondamentali, che senza di loro non andiamo da alcuna parte. Buoni sì, importanti anche (allungando la rosa in due punti dove siamo al momento carenti), ma non fondamentali.

Grazie Giova80!

Per quanto mi e' parso di intravedere negli ultimi mesi  certamente non siamo la squadra piu' forte ma il potenziale per giocarcela con tutte le squadre che parteciperanno ai play-offs lo possediamo (anche da non favoriti e con squadre con piu' qualita' della nostra).

Non siamo una squadra mediocre/scarsa come ho letto nel forum ieri al termine della partita, anche se a questo punto del campionato e' ormai chiaro a tutti che  ancora va trovata, e certamente mancava prima dell'arrivo di Pillon, la qualita' e compatezza  che le squadre che ci stanno davanti in classifica assumo abbiano sempre avuto e che ti aiuta a raggiungere la continuita' nei risultati nel corso dell'interno campionato. La differenza tra il lottare per il primo posto ed il quinto posto.

 

 

Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Mi sembra l'ideale cambiare ruolo ad un calciatore di 33 anni, in una stagione in cui c'è poco tempo per lavorarci. Calciatore che già ha nella poca mobilità il suo principale difetto: metterlo a centrocampo sarebbe una pura follia. 

Dietro fa fatica in campo aperto , la corsa non è mai stato il suo pezzo forte e il.passare degli anni certo non lo aiuta  , però lo ritengo un giocatore molto intelligente , vede il gioco ed ha un piede discreto ,  a mio avviso ,viste le alternative non sarebbe una bestemmia  . Ovviamente è un pensiero mio , Pillon nn lo farà mai per cui il discorso nasce e si chiude qui .

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Giova80 ha scritto:

Benvenuto @SergioZ!

Concordo al momento di andare con i piedi di piombo con certi giocatori, concordo che è fondamentale arrivare in buono/ottimo stato per i playoff ed una volta lì giocarcela con tutti. Ma i playoff sono un terno al lotto, basta un singolo episodio (come abbiamo visto) è ti salta l'intera stagione. Quindi ben venga lottare, non vedo una Triestina inferiore a tante altre squadre ed in una partita secca qualsiasi cosa può accadere, ma attenzione, bisogna comunque disputare 4/5 partite praticamente perfette ed al momento per me questa squadra non ne è capace. Poi ripeto, tutto può accadere e trovo giusto provarci fino alla fine. 

Solo una cosa non condivido con alcuni di voi, ogni tanto sembra di leggere che siamo Paulinho o Petrella dipendenti, come se il loro arrivo fosse come quello del messia. Sicuramente sono buoni giocatori, sicuramente hanno un certo peso nell'economia della squadra, ma non li reputo fondamentali, che senza di loro non andiamo da alcuna parte. Buoni sì, importanti anche (allungando la rosa in due punti dove siamo al momento carenti), ma non fondamentali.

A mio avviso nessuno è indispensabile. 

Ma più "lunghi' siamo e meglio è, ovviamente. 

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, SergioZ ha scritto:

Salve a tutti.

Mi ci sono voluti quasi 9 anni per il primo post....un record.

Non ho mai postato  visto che di calcio  capisco poco o nulla, tifoso medio :), ed abitando prima in Inghilterra ed ora "oltre confine" non ero mai riuscito a seguire una partita con l'eccezione della finale con il Pisa. E se non vedo non commento. Con ElevenSport su YouTube ora le partite le posso vedere, salvo conflitti con il lavoro, quindi e' arrivato il momento di diventare un po piu attivo.

Ovviamente spero di potervi salutare di persona al Rocco (e birra o coca-cola offerta dal sottoscritto)

Forza Unione!

Benvenuto!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...