Jump to content

Trieste città morta?


Recommended Posts

Se ga za accennà a sto problema in altre discussioni, ma credo che el tutto meriti un approfondimento.

Cosa pensè della nostra bella città per quanto riguarda i divertimenti serali per noi giovani (chi più chi meno :p) ?

La realtà xe sotto i oci de tutti, sempre meno locai e quei pochi sempre più cari. Le discoteche no esisti (no che le me manchi, ma a tanti ghe piasi :D ). I posti dove star all'aperto vien perseguitadi come fonte de delinquenza...ecc

Per carità, mi capiso che un local super affollado in città possi dar fastidio a chi ghe dormi de sora, quindi posso capir che spesso i vegni seradi. Ma a Trieste no manca de certo spazio in periferia per far qualcosa...vedi l'esempio de Sistiana, ma gavemo anche el carso dove se podesi costruir qualcosa. Anche per gli amanti del fai da te, le grigliate estive sulla costa in teoria sarìa vietade e ogni tanto qualche controllo i lo fa.

Sembra quasi che al comun ghe daghi fastidio che la mulerìa se diverti. O forsi xe anche difficile trovar imprenditori che gabi voia de investir in questo settor.

Che sia in parte anche colpa nostra che semo i primi a criticar e i ultimi a rimboccarse le manighe?

Insomma, un tema molto ampio su cui parlar :D

Link to comment
Share on other sites

come te disevo per mi conta la compagnia e non el posto... posso star in pub o in osmiza e divertirme de più come ndar in disco... tra l'altro alla sagra l'altro giorno go balla e me go diverti ... per cui se un vol pol ndar balar per sagre (tempo permetendo)... poi ultimamente devo dir che el sindaco ga porta sai divertimenti per noi giovani (tim tour, mtv e deso festivalbar... lasemo perder i gruppi che sarà ma meio de niente :-) ) però effettivamente una bella discoteca multisala qua a trieste manca... gavemo el Paradiso che a parte carneval xe solo lisci... poi xe el Mandracchio che me par un bunker più che una disco... poi xe disco bar tipo quel in piazza della borsa (colonial cafè ?? :unsure: ) o tipo il befed però una disco vera e propria multisala manca... e mi penso che saria sai bel far una in riva al mar... come te disevi ti posto non manca... forsi manca soldi... boh...

una bella disco con una sala con musica anni 80 a Trieste... un sogno :lol:

insomma bisogna ndar minimo a Lignan per ndar in disco.. prima almeno gaveimo l'Hippo ma i lo ga serà :down:

Link to comment
Share on other sites

Per mi saria de render compatibili la necessità de posti per el divertimento per i giovani e il dirito de pase per chi vol o devi 'ndar dormir presto.

Quindi se dovessi crear una zona divertimenti con discoteche e locai in zone dala cità dove no xe abitazioni... per esempio in zona industriale.

Link to comment
Share on other sites

Trieste città morta.. bhe morta no ..ma quasi... No gavemo un granchè a livel de divertimenti... Bon che d'estate te ga sistiana, barcola e grignan che ga un pò de movimento, ma per el resto cosa ghe xè??? ...niente... Eh bon che semo una città turistica... ma me chiedo sti turisti de sera dove va? a dormir...

I locai non pol tenir musica perchè ai veceti ghe da fastidio, i concerti non ghe va neanche ben, quando iera feste sul molo IV i ga riva a dir che anche la ghe dava fastidio... alla fine a che ocnclusion se riva? che trieste xè una città de veci... e i giovani dove li mettemo? Cosa gavemo de serarse in casa o andar a rischiar de notte in giro epr la region???

Saria tante robe belle che i podessi far, ma o manca la fantasia o manca qualcun che gabbi el coraggio de farse avanti....

Bon che in sti due anni almeno qualche concerto e festa bella in piazza unità ghe xè stada.. almeno quel.. eventi digo mi...con la E maiuscola! Ma anche la te trovi chi critica.. una signora, ve dirò non sai vecia, me ga dito che l'MTV a ela ghe fazeva solo casin in cusina... non la rivava a sentir la tv... se la gente xè cusì.. sai poco lontan podemo andar..sai poche robe podemo far...

Se non sbaio anche el festival che iera sti giorni in v. s.michele ga avù problemi...

Mi digo, ok che i anziani ga i loro diritti ma noi giovani anche e uno de questi xè viver una bella vita e magari divertendose! Me chiedo come non sia possibile coinciliar i loro bisogni ocn i nostri diritti?!

Link to comment
Share on other sites

Ghe voleria ke fossi dei operatori (privati) sgai ke i se daria de far x crear posti dove el giovane pol divertirse in santa pase. Poderia esser un idea de aprirlo in periferia, dove i veceti no gaveria de protestar e magari vegneria anke la muleria de fora TS. Speremo ke prima o dopo arrivi qualkedun ke el fazi qualke cosa x la gioventù :papa:

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo gavemo delle limitazioni micidiali.....se un vol intraprender un'attività per migliorar el tempo libero vien palettado da un casin de burocrazia, sembra quasi un sabotaggio per la muleria.

L'unica saria de trovar delle zone decentrate dove allocar luoghi di svago e divertimento.

Link to comment
Share on other sites

anche mi no penso che Trieste sia poi cussì viva...però, l'altra settiman, una mia ex compagna de università me ga fato pensar...son andada a trovarla a Londra, dove la sta da un per de anni. Per far la battuda, ghe go chiesto come iera el cambiamento passando da Trieste a una metropoli...e ele me fa"voi triestini non vi rendete conto di quanto viva, in realtà, sia la vostra città!Ho passato a Trieste i 5 anni più belli della mia vita!" Effettivamente, l'unica roba che manca sul serio xè le discoteche, per el resto, no semo messi poi tanto mal! Locali ghe xè, osmizze, ristoranti, pub, enoteche...in estate, poi, xè ancora meio. E poi, xè sempre pien de mostre, concerti, teatro...magari xè sopratuto roba piccola e alternativa (a parte Rossetti e Verdi), però, se te guardi i giornali e se te ga voia de zercar, ogni giorno te podessi trovar qualcosa de novo de far!

Secondo mi, effettivamente, manca discoteche (che no me interessa più de tanto...) e concerti "tosti", magari qualche nome staniero in più.

per el resto...cosa xè veramente che manca? NO semo una città che vivi de turismo, no poderemo mai esser una Rimini o Riccione...ma lori xè solo diversi, no xè che ga de più...

Link to comment
Share on other sites

per el resto...cosa xè veramente che manca?

Oh là...spetavo che qualchedun lo disesi, volevo anche imbeccarve su questo aspetto qua :ave:

Alla fine come "tipologia" de divertimenti cosa manca qua de noi? Chiaro...a Trieste sarà 20 pub e Londra ne gaverà 2000, ma d'altra parte xe proporzionà a gli abitanti :D Discoteche ok, l'unica roba che manca...per el resto gavemo tutto, campi sportivi, bowling, enoteche, osmize (che i altri no sa cosa sia) ecc...

Cosa manca davvero? Forsi xe che gavemo tutto e no se rendemo conto?

Link to comment
Share on other sites

Provè pensar de esser a Milano... e de gaver voia de 'ndar al bagno... o de 'ndar far un giro in Carso... de butarse in osmiza magnar un poco de salame col teran.

O de far una grigliata in Costiera o in grotta ...

Ovio che la i ga locai... no i pol 'ndar de altre parti. Mi preferisso qua, preferisso le oportunità che da Trieste de star al'aperto.

Link to comment
Share on other sites

mi penso che dipendi da cosa un intendi x divertirse..... mi personalmente no me piasi le discoteche, me piasi uscir con amici in un local dove se pol ciacolar, che ghe sia musica (no unz unz :p), che se bevi una bona birra... se go voja de far casin poso andar in discoteca o zercar altri tipi de locai... che qua no xe. Ma del resto penso che ogni paese xe imposta' in base al suo modo de viver, ala sua cultura... dubito che a Berlino ghe sia i stesi modi de divertirse che xe a Roma, o Barcelona....

Noi no semo proprio mediteranei (parlo de trieste), come mentalita' semo piu centro europei... troveria fora logo voler importar a TS el modo de viver che xe a Roma... xe bel per carita'.. 1 giorno, 2 o 7... ma viver in quel casoto mi no me piasesi :D No vojo dir che no me piasi divertirme ma se son a Roma me diverto come i se diverti a Roma, se son a Monaco me diverto come i se diverti a Monaco... se son in montagna me diverto in apresski :D :D (xe improponibile verzer un apresski a TS.... anche se qualchidun ghe sta pensando :D :D :D) ..

l'unica roba che sento la mancanza a TS xe locai che ga musica dal vivo .. ghe ne xe pochi... per el resto penso che sia mejo de anni fa.. ogi te pol 'ndar sule rive e un local te lo trovi, anni fa no... :D

Link to comment
Share on other sites

Concordo con Cenerentola in questo ultimo post.

A Trieste manca solo qualcosa, ma no manca tuto.

Quei che sento parlar mal de Trieste xe sempre e solo quei che ghe piasi andar in discoteca che se lamenta che no xe, che xe una citta' morta, che fa schifo. Solo perche' manca discoteche.

Ma no xe solo discoteche.

Ga ragion Cenerentola... un che sta in una grande città dove va ciapar aria?

Dove va nudar? Far quatro pasi o in bicleta? O rampigarse per la val Rosandra?

Tuto a 10 minuti de casa...

Pense' ben a questo :D

Link to comment
Share on other sites

l'unica roba che sento la mancanza a TS xe locai che ga musica dal vivo .. ghe ne xe pochi... per el resto penso che sia mejo de anni fa.. ogi te pol 'ndar sule rive e un local te lo trovi, anni fa no... :D

E quel no saria mal :D

Link to comment
Share on other sites

bon, vedo che la pensemo più o meno nela stessa maniera...

effettivamente, manca qualche local in più con musica dal vivo, per el resto, me par che ne buta ben! A meno che uno non sia amante dele discoteche (come xè za stado dito...)...e, al massimo, el se movi un poco in friul o in slovenia!

Link to comment
Share on other sites

l'unica roba che sento la mancanza a TS xe locai che ga musica dal vivo .. ghe ne xe pochi... per el resto penso che sia mejo de anni fa.. ogi te pol 'ndar sule rive e un local te lo trovi, anni fa no... :D

E quel no saria mal :D

ma magari!!!!! fossi una manna!!!!

mi, come tanti sa, me piasi andar a balar, forse a ts me manca questo... forse me lamento per quel, ma ognun ga el proprio divertimento. xè chi ghe piasi andar in ozmiza a bever e chi con un pò de musica se rilassa.... xè vari modi.. pecà che non tutti xè accontentai!

L'unico posto che ga un per de robe, musica dal vico, pub, disco, insomma temagni, te bevi e se tol te canti e te balli ... xè el Back gammon, in un paese sperdù dalle parti de Ruda..(se ciama cusì buh..)... e rivarghe xè un impresa!

Link to comment
Share on other sites

l'unica roba che sento la mancanza a TS xe locai che ga musica dal vivo .. ghe ne xe pochi... per el resto penso che sia mejo de anni fa.. ogi te pol 'ndar sule rive e un local te lo trovi, anni fa no... :D

Concordo pienamente!!

Ve posso assicurar che 20 anni fa iera veramente de spararse dopo le 9.00 de sera...

Adesso non sarà come Rimini ma d'estate te ga parecchia scelta (sia per chi che ga 20,30 o 40 anni)

Link to comment
Share on other sites

x mi no xe che manca sai.. manca concerti importanti, manifestazioni nella piazza più bella del mondo..

ma mi che me diverto all'aperto con poco.. una bona birra, amici e me la spasso.. (no se el tempo xe bruto, ovio) e quindi discoteche no sento ssai la mancanza..

Link to comment
Share on other sites

Concordo pienamente con Molly. Anche per mi no conta el posto ma la compagnia e quindi no go problemi de trovar posti "divertenti" perchè stago ben in qualsiasi posto con i miei amici :ikik:

A Trieste manca discoteche? Sì xe vero. Saria de crear qualche posto adatto per far un due sgambettade ma senza romperghe le scatole alla gente :D

Aggiungo solo disendo che in estate xe più facile trovar cossa far. Xe in inverno che xe più dura o in giornate tipo oggi :incazzado::chezima:

Link to comment
Share on other sites

Provè pensar de esser a Milano... e de gaver voia de 'ndar al bagno... o de 'ndar far un giro in Carso... de butarse in osmiza magnar un poco de salame col teran.

O de far una grigliata in Costiera o in grotta ...

Ovio che la i ga locai... no i pol 'ndar de altre parti. Mi preferisso qua, preferisso le oportunità che da Trieste de star al'aperto.

Dacordo per crear una zona de vita noturna in periferia (per l'inverno, oviamente)

Cmq mi che stago Milan e fazo o go fato sport come vela, MTB, poso asicurar che tante robe che prima de moverse de trieste un no imagina, le vigni a mancar.

Per mi cmq a Trieste de cambiar xe solo el SPIRITO. Per capirse: un de 40anni ogi ga do soldi da parte, e el se ricorda che ai sui tempi no esisteva niente?

Fazendo una adeguada publicità sia in Slovenia che in Friul, el suo local podesi eser un punto de riferimento, coi sui bei profitti?

Bon, perchè nisun sti ragionamenti se li fa? :(

Link to comment
Share on other sites

mi premeto che no son tipo de disco, anzi... e che pure mi me basta una bira e un par de amici per star bene la sera, aggiungo anche che effettivamente se ghe fossi più musica dal vivo sarìa contento anche mi... el Gammon (no so come se scrivi) lo conosso, ghe iero un par de volte, e come local no xè mal, e forsi a Trieste manca... i podessi utilizzar el befeed per far ste robe, bastassi che i meti una band che sona, e poi la gente se scatena come nulla...

mi comunque d'estate stago per lo più a sisti mare, e devo dir che anche lì se se diverti sai... anche se me piaseva de più qualche anno fa, quando là dela rotonda no iera tuto chiuso...ora per entra te gà la consumazion, e no xè nemmeno el tipo de musca che me piasi...

però che la cità sia tuta morta no lo digo, anche se manca grandi eventi, e spesso i nonnini scassano un po' :D

saria sul serio de trovar un posto dove possi esserghe musica fin tardi anche a volumi non da casa de riposo senza che a nissun che scassi le bale...

Link to comment
Share on other sites

mi amo Trieste... come disevi voi se voio ndar al mar vado al mar se voio ndar a ciapar fresco e aria bona vado su in carso...

cosa se pol voler de più...

beh sta benedetta disco speremo che qualcun prima o poi la verzi ah... :ehsi:

ecco per dir el vero me dà fastidio anche mi el fatto che i rompi sai (e purtroppo non se pol negar che xe sai veci a trieste :lol: ) con ste nove leggi sui locai ... però non vedo el problema se i ghe metti le insonorizzazioni (se disi cussi??? :unsure: ) e inveze i continua romper anche se i ga le insonorizzazioni perchè i disi che la gente fora ciacola e ziga...

digo che ghe volesi un poco de comprension da ambe le parti (dai giovani che dovesi far meno casin e dai veci che magari i dovesi ciaparse e uscir de casa e ndar in osmiza anche lori bever :lol::lol: inveze de star casa e voler dormir tutit i costi... che poi dito tra noi lori de mattina i pol dormir... :lol: )

e deso i veci i me fulmina :lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Dalle segnalazioni del piccolo de oggi 30 maggio

Leggo con molta perplessità

la lettera della signora

che si firma «una mamma

triestina» nel Piccolo dd.

24/5/06. La signora auspica

l’apertura di nuove discoteche

perché i ragazzi abbiano

luoghi dove andare a divertirsi

ascoltando musica

e ballando, anziché ubriacandosi

nei bar. Perché, in

discoteca cosa si fa? Non si

beve forse? Non vi si consumano

alcolici? E sostanze

peggiori, stando alle cronache

di questi anni?

Come alternativa al bere

nei bar, le discoteche mi

sembrano solo un altro luogo

dove fare la medesima

cosa. L’attività principale,

certo, è il ballare e l’ascoltare

musica: ma poi? Ci si reidrata

con acque minerali e

succhi di frutta? Tutto questo

mi fa sorridere, e comunque

vorrei ricordare alla

mamma in questione che

a Trieste ci sono locali come

vorrebbe lei: il dancing

Paradiso in via Flavia, il

Mandracchio in piazza Unità,

il night club Ottaviano

Augusto, il locale appena

riaperto in viale XX Settembre

al posto del Makaki,

poi ci sono altri luoghi dove

fanno serate musicali, come

al bar Twister e nei locali

aperti d’estate.

Ma mi ha colpito una frase

nella parte iniziale della

lettera: «secondo me il nocciolo

del problema sta nel

fatto che ai giovani, come

alternativa di svago, non

viene offerto nulla se non il

bar». Nulla! Ma se ci sono

tanti cinema con film che si

rinnovano quasi ogni settimana,

rassegne cinematografiche,

blockbuster per

vedere qualcosa a casa propria

con gli amici, ci sono

svariati teatri con prezzi favorevoli

per i giovani, vi sono

circoli culturali, biblioteche,

mostre di pittura, di fotografia,

bellissimi ambienti

naturali vicini alla città

dove fare passeggiate, e infine

un’alternativa molto

gradita ai giovani: il computer,

con cui chattare o bloggare

fino a notte fonda. Ultimo

ma non meno importante,

il «passatempo dei

poveri»: trovarsi un partner

con cui trascorrere belle

serate in intimità, senza

amici, senza frastuoni musicali,

e senza bisogno di

ubriacarsi: se non altro, arricchirebbe

il bagaglio umano

del giovane.

Le alternative ci sono eccome:

ma mi colpisce

l’espressione «non viene offerto

nulla». Offerto? Ma

ognuno deve cercarsi da sé

quello che gli piace: i giovani

non sono una massa passiva

che aspetta l’imbeccata,

almeno spero. Avranno

dei gusti individuali. Quello

che va bene per uno, non

è detto che vada bene per

tutti e sempre: mi pare giusto

che ognuno di loro cerchi

da sé il modo migliore

di passare il tempo libero,

con dei compagni di gusti simili!

Ripeto: le discoteche a

Trieste ci sono, e ci sono le

alternative che ho elencato.

Sta ai giovani provare ad

avvicinarsi al mondo dello

spettacolo o alla letteratura

– che è una fonte infinita

di svago – o imparare a

conoscere dal vero la natura,

seguire le mostre per

farsi un occhio e un gusto

personale, o giocare con il

computer finché non cadono

gli occhi.

Ci vuole un po’ di iniziativa

individuale: un ragazzo

deve provare varie strade

per trovare ciò che lo soddisfa.

E magari i genitori potrebbero

dargli qualche suggerimento

e soprattutto

qualche esempio, perché

questo atteggiamento di

aspettarsi tutto dagli «altri

» mi sembra piuttosto

strano. Inoltre, prima di invocare

aperture di discoteche,

sarebbe meglio riflettere

realisticamente sulle cose

che vi succedono e se sia

o non sia un divertimento

«sano».

Una giovane di ieri

Link to comment
Share on other sites

Dalle segnalazioni del piccolo de oggi 30 maggio

bela la risposta de "una giovane de ieri"! In realtà, xè più o meno come stavimo disendo noi...

NdM: go cavado tuta la papardela quotada per intero

Edited by Starlite
Link to comment
Share on other sites

pecà che la giovane de ieri non sa come che xè ridotti i locai de cui la ga parlà....

Paradiso fa liscio e latini .. ben x chi sa balarli...

Mandracchio ok, xè una disco, ma xè picia, co xè 50 persone dentro xè za pien...

Ottaviano xè diventa night..xè per solo omini.. costa de morir.. iera meio come iera un tre anni fa.. tipo disco bar

Viale 39 xè diventa ristorante... emusica sai poca..

Bar Twister, si cocolo ma ..

Desso non voio farghe la punta, ma sta persona podeva un attimin informarse prima de verzer bocca... se questi x ela xè divertimenti con musica... forse una volta iera... ma desso me par che non xè sai...

Ah si sul fatto che in disco se bevi.. bhe come in qualsisi altro posto, ma questo sta a discrezion de ogni singolo individuo.. Mi non bevo me piasi la musica e divertirme... Ma se vado in disco vegno catalogada... allora cataloghemo anche chi va in osmiza o altro...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×