Jump to content

Bollo Auto


giuli

Recommended Posts

Un articolo per capirne di + dopo il casino che è stato fatto in ste settimane :rolleyes:

-----------

Era in home page su MSN:

Rincari per l'8% delle auto, leggeri aumenti per circa 30 milioni di vetture...

Prima la tassa sui Suv, poi l'abolizione della esenzione dal bollo, poi ancora il dietro front sui Suv e le agevolazioni (bollo gratis per 5 anni) per chi acquista nuove autovetture ecologiche ed ora il superbollo. Saranno quasi 30 milioni gli italiani che si potrebbero trovare a pagare la tassa di proprietà, con una lieve maggiorazione, se l'emendamento proposto in Finanziaria passerà. Prima era stata abolita la sovrattassa sui Suv e gli sconti sul bollo per le auto di categoria Euro 4. Poi ridotta da 5 a 3 anni l'esenzione del bollo per chi acquista motocicli ecologici rottamando quelli inquinanti, con aumenti del bollo per questi ultimi 25, 23, 21 e 19 euro come minimo per i motocicli, rispettivamente di categoria Euro 0, 1, 2 e 3). Ora con un nuovo colpo di fisarmonica la Finanziaria colpisce ancora, gettando automobilisti e contribuenti nel caos più assoluto.

"Solo l'8% delle auto che circolano in Italia supera la soglia dei 100 Kw e non ci rientra nessuno dei dieci modelli più venduti" è stato questo il contenuto del comunicato, diffuso ieri dal portavoce del viceministro dell'Economia, Vincenzo Visco, d'intesa con Palazzo Chigi dopo le informazioni inesatte sul bollo auto. "In particolare - continua in una nota il Ministero dell'Economia - per le automobili fino a 100 Kw, (cioè il 92 per cento del parco auto in circolazione in Italia) l'emendamento proposto dal governo non comporta alcuna modifica di quanto già iscritto nel Disegno di legge Finanziaria. " Insomma nessun rincaro per le vetture Euro4 ed Euro5 mentre per quelle più inquinanti è prevista "una leggera revisione del bollo, maggiore per le vetture Euro zero e via decrescente per Euro1, Euro2, Euro3. Non é mancato in queste ore anche un laconico commento di Pier Luigi Bersani: "Effettivamente in queste decisioni c'è un elemento di non razionalità. Un'impostazione più utile dovrebbe prevedere un meccanismo interno alla fiscalità dell'auto a carico dei mezzi che consumano di più e che sono più inquinanti, con una incentivazione alla sostituzione verso autovetture che consumano ed inquinano meno."

Nella tabella con la nuova struttura del bollo prevista dal nuovo emendamento della Finanziaria emerge che, a partire dall'anno prossimo, nulla cambierà per le auto Euro4 ed Euro5 mentre risulta un aggravio di 0,02 euro per le auto con potenza inferiore a 100 kw e uno aggiuntivo par ogni kw che eccede i 100. Vediamo insieme le modifiche:

Auto Euro0: da 0 a 100Kw il bollo passa da 2,58 a 3 euro per ogni Kw; oltre i 100Kw diventa 4,50 euro per Kw;

Auto Euro1: da 0 a 100Kw il bollo passa da 2,58 a 2,90 euro per ogni Kw; oltre i 100 Kw diventa 4,35 euro per Kw;

Auto Euro2: da 0 a 100Kw il bollo passa da 2,58 a 2,80 euro per ogni Kw; oltre i 100 Kw diventa 4,20 euro per Kw;

Auto Euro3: da 0 a 100Kw il bollo passa da 2,58 a 2,70 euro per ogni Kw; oltre i 100Kw diventa 4,05 euro per Kw;

Auto Euro4: da 0 a 100Kw il bollo resta 2,58 euro per ogni Kw; oltre i 100Kw diventa 3,87 euro per Kw;

Auto Euro 5: da 0 a 100 Kw il bollo resta 2,58 euro per ogni Kw; oltre i 100Kw diventa 3,87 euro per Kw

Edited by giuli
Link to comment
Share on other sites

Prima di farmi in conti i tasca penso che attenderò che la legge passi.

La moda odierna di pubblicare come per dati tutti i singoli passi della discussione di un "disegno di legge" serve solo per mettere il commento ironico all inizio per chi si soprende che in democrazia una legge si discuta... non ne eravamo più abituati nelgi ultimi anni.

Comuque per ora nessuna delle macchine di casa mia avrà un aumento.

Il commento di Bersani non lo capisco... una tassazione per Kilovat e classificazione categoria Euro è volta a disincentivare auto inquinanti.

E gli eterni incentivi perdono ogni efficacia se sono consuetudinari e non straoridinari.

Personalmente una tarrifazione ad ingombro e peso l'avrei tenuta lo stesso. Ma pare che si siano fatti intenerire dal popolo dei SUV.

PS:

Occhio che quando si fanno i quote di articoli per netiquette si deve mettere la fonte... e teoricamente ora per legge bisognerebbe mettere il link alla versione integrale e non quote parziali.

C'è un topic sticcato a riguardo:

http://www.elsitodesandro.it/invboard/inde...?showtopic=4671

Link to comment
Share on other sites

detesto ameterlo, ma se xe un logo de dove tirar fora soldi con una logica xe questo.

Te ga un auto sai potente? Bela, ma te consumi più carburante e energia = te ga un magior peso sla società >> te paghi de più

Te se compri un SUV, notoriamente mezzo del tuto inutile (specialmente in cità), se non per farse fighi? = te son disposto a sprecar i tui soldi >> te paghi de più

Bisogna però veder i criteri de definizion dei SUV.. che se finissi per pagar de più montanari che ga de andar pei grembani sai giusto no xe..

Desso resta el picio altro particolar: potenziar i servizi publici, che in Italia quasi per tuto xe orendi, poco integrai un col altro, ecc..

Link to comment
Share on other sites

era una finanziaria pensata per favorire le classi più deboli

e inveze se tassa chi ga 'auto veccia e no pol comprarse una nova

se incentiva a comprar auto nove, ma comunque per comprarle ghe vol più soldi che per comprar una usata. anche se, a dir el vero, una volta le macchine durava decenni e adesso una de 10 anni la xe za classificada come vecia e inquinante

ma mi parlo x antichi ricordi: la mia famiglia viveva col lavor de mio papà, che iera meccanico: e cussì nei ultimi anni gavemo tirado la cinghia, nissun riparava più, adesso se rottama! vol dir che tanto poveri no semo, no?

in definitiva chi vol pagar meno tasse devi aver bastanza soldi per comprarse l'auto nova

comunque xe vero, i ne sta dando troppe notizie, i metti in risalto che no se pagherà el bollo e dopo in un cantonzin i scrivi che inveze se lo pagherà. ma quando mai!!!!!!!!!!!! xe vero, la domocrazia xe fatta per emendar e discuter, ma credo che NOI TUTTI no semo bastanza maturi xe saver passo x passo come che se fa: mi credo che sarìa meio che i ne lo disi alla fine, anche perchè man man che i ne da le notizie la varie categorie va in sciopero e cussì i cambia tutto de novo (mandando in sciopero altri, ovviamente!)

Link to comment
Share on other sites

El bollo.....la tassa + inutile del mondo. Quanti in europa la ga sta tassa sui auti?

Secondo QUESTO corposo documento in lingua inglese del 2002 sul sito dell'Unione Europea la tassa de circolazion, bollo auto, tassa de proprieta' sull'auto o come se vol ciamar esisti in diversi paesi dell'Unione :D

El documento ciol particolarmente in conto alcuni paesi:

Danimarca, Finlandia, Grecia dove le tasse risulta alte;

Irlanda, Olanda, Austria dove le tasse xe medie;

Italia, Germania, Regno Unito dove le tasse xe basse.

I criteri su cui se paga varia tra i paesi, a seconda della cilindrata, o della potenza, o dell'eta' dell'auto, o del tipo de carburante (adiritura in alcuni paesi un diesel paga piu' bollo perchè el prezzo del carburante xe minore).

Quindi, almeno fino al 2002, l'Italia iera un dei paesi con la tassa de circolazion piu' bassa :D:bye:

Link to comment
Share on other sites

era una finanziaria pensata per favorire le classi più deboli

e inveze se tassa chi ga 'auto veccia e no pol comprarse una nova

se incentiva a comprar auto nove, ma comunque per comprarle ghe vol più soldi che per comprar una usata. anche se, a dir el vero, una volta le macchine durava decenni e adesso una de 10 anni la xe za classificada come vecia e inquinante

ma mi parlo x antichi ricordi: la mia famiglia viveva col lavor de mio papà, che iera meccanico: e cussì nei ultimi anni gavemo tirado la cinghia, nissun riparava più, adesso se rottama! vol dir che tanto poveri no semo, no?

in definitiva chi vol pagar meno tasse devi aver bastanza soldi per comprarse l'auto nova

comunque xe vero, i ne sta dando troppe notizie, i metti in risalto che no se pagherà el bollo e dopo in un cantonzin i scrivi che inveze se lo pagherà. ma quando mai!!!!!!!!!!!! xe vero, la domocrazia xe fatta per emendar e discuter, ma credo che NOI TUTTI no semo bastanza maturi xe saver passo x passo come che se fa: mi credo che sarìa meio che i ne lo disi alla fine, anche perchè man man che i ne da le notizie la varie categorie va in sciopero e cussì i cambia tutto de novo (mandando in sciopero altri, ovviamente!)

Anche io ero più propenso ad un aumento più pesante per le fasce alte (suv ed auto potenti) ma non so se avete notato le pesanti proteste dei ceti alti che non hanno nessuna intenzione di pagare tutti loro il costo della crisi economica del Italia.

Purtroppo con la risicata maggioranza che ha il governo... non c'è da aspettarsi riforme troppo di sinistra.

Anche se non lo ammetteranno mai ne da una parte ne dal altra continuano ad andare avanti a compromessi.

La riforma delle giustizia di castelli (Mastella la riresa pari pari indulto compreso).

Le liberalizzazioni di Bersani.

Ed ora una finanziaria molto più spostata verso cetro rispetto quella inizialmente proposta.

Quello che dicono a voce e solo propagnda. A guardare i fatti si vede che è un governo di compromesso.

Dopo tutto... solo metà del italia ha votato per loro. Non è che possono fare le leggi senza tener conto che l'altro 50% preferisce un aumento più orrizzontale e non una super tassa su SUV e incentivi su utilitarie euro 5.

Link to comment
Share on other sites

Riguardo all "informazione passo passo".

Come mai il fatto che vengano resi noti i singoli passaggi della discussione di un argomento delicato, permettendo alle singole categorie di far sentire la propria voce e di fatto INFLUIRE SULLA DECISIONE FINALE ti sembra una cosa tanto negativa?

Fino ad arrivare a proporre un sistema come quello utilizzato negli ultimi anni di decidono in pochi approvano a maggioranza e emettono la legge zitti e buoni e poi o ti va bene o ti attachci eprchè è oramai troppo tardi.

Sono bastati solo 5 anni per farci dimenticare come funziona la DEMOCRAZIA?

Si propongono le leggi, chi non è d'accordo lo dice. La stampa non nasconde ma fa sentire le voci di tutti (anche se in modo un po strumentale e schierato...).

La democrazia è più caotica di un olicarghia ma questo è insito nelle caratteristiche di questi due sistemi di governo.

E un po assurdo che la democrazia funzioni solo in caso di maggioranza traballante e diventi rapidamente oligarchia con una maggioranza anche di pochi punti eprcentuale più stabile (sia destra che sinistra sia chiaro).

Teoricamente anche quando una maggioranza e solida dovrebbe ascoltare la voce di opposizione e minoranze ma di solito cosi non accade mai.

51% delle perosone votano da una pare alora il paese si comporterà come se fosse composto da 100% di persone con quelle idee politiche.

Qunado siamo attorno al 50%+qualcosa... ogniuno comncia a pesare per quello che rappresenta.

Cosi ci ritorviamo a fare leggi che passano con voto contrario dei Comunisti italiani e favorevole del UDC.

Il bipolarismo è in crisi.

Link to comment
Share on other sites

El sugo del discorso xe sempre questo:"comunque decidano di fare, PAGA sempre PANTALON!!!!! ":incazzado::incazzado:

Bhe.. si temo sia così. :)

Visti i conti sapevo che sarebbe stato necessario buttar giù qualche rospo ed ero già disposto a far un po di sacrifici.

Ma alla fin fine al mio nucleo familiare è andata bene in quanto ho appena scoperto di non far parte del ceto medio visto che siam sotto i 40.000€ e abiamo pochissimi aumenti.

Un tetto ce l'ho, anzi una casa abbastanza grande e con giardino. Ho possibilità di muovermi sia in auto che in motorino. Mi faccio una settimana al anno di vacanza senza problemi più ferie e breve gite. Posso coltivare i miei hobby. Studio lavoricchiando ogni tanto senza problemi.

Mi vien da pensare che chi è oltre... sopravviverà comunque nonostante l'aumento.

Seconde case. SUV. Mesi interi di vacanza.Barca.Cambio telefoninino ogni 6 mesi... sono lussi a cui molti italiani del cento medio si sono abituati ad avere.

Abbiamo vissuto per un po troppo tempo ad un livello superiore alle reali possibilità del nostro paese.

Siamo il paese con il maggior numero di mezzi su ruota e cellulari pro capite di tutto il mondo. Nemmeno nella super consumistica america sono cosi spreconi in questi settori.

La macchina non è qualcosa di indispensabile per vivere, è un lusso.

Quindi sono contrario a politiche assistenzialistiche che garantiscano "il diritto a tutti di poter avere un auto ed un cellulare".

Quindi con tutti i problemi di inquinamento traffico e parcheggi che abbiamo se qualcuno è costretto a rinunciare alla seconda auto, o deve prendersi una berlina al posto di un SUV o è costretto a rottamare una auto vecchia e inquinante per cambiarla con una nuova o andare i bus...

bhe i danni sociali sono contenuti ed il miglioramento ambientale, di traffico e consumi è innegabile.

Meglio così piuttosto che aumentare i gia fastidiosi tagli a sanità e istruzione.

@Montang:

Temo tu abbia ragione. Abbiamo bisogno di qualcuno che imponga le cose senza discutere. Potremmo rpovare a candidare Putin. Secondo me stravicerebbe in Italia :)

Link to comment
Share on other sites

forse faccio un po' di confusione, ma credevo che la democrazia fosse quel contesto in cui il popolo elegge e delega le decisioni a chi, in teoria, ne capisce di più

e se delego mi fido, esiste la maggioranza ma anche la opposizione e queste si controllano a vicenda,

il popolo viene consulatato con un sistema brevettato che si chiama REFERENDUM

adesso (e se per questo anche la scorsa legislatura) noi abbiamo una maggioranza che a sua volta è divisa in una maggioranza e una opposizione (e in genere è quest'ultima che decide, perchè ha quei 4, 5 voti con cui tiene in scacco tutto il resto!), poi abbiamo una opposizione che invece di fare controllo costruttivo pensa solo a criticare

ah, abbiamo anche una maggioranza che si è fatta eleggere promettendo di diminuire le tasse e far tornare i soldati dall'iraq, per la prima vedremo ma intanto i soldati sono ancora là

va da sè che in questo contesto la genta si fida poco, ogni tanto trapelano notizie che A MIO MODESTO AVVISO non dovrebbero trapelare e così di volta in volta la categoria interessata si oppone (vedi farmacisti, taxisti, proprietari di suv) e loro, da maggioranza forte quale sono, cambiano la mira

in questo contesto ci sarà sempre chi protesta, e mi dispiace dirlo ma chi protesterà di più verrà ascoltato

Link to comment
Share on other sites

forse faccio un po' di confusione, ma credevo che la democrazia fosse quel contesto in cui il popolo elegge e delega le decisioni a chi, in teoria, ne capisce di più

e se delego mi fido, esiste la maggioranza ma anche la opposizione e queste si controllano a vicenda,

il popolo viene consulatato con un sistema brevettato che si chiama REFERENDUM

adesso (e se per questo anche la scorsa legislatura) noi abbiamo una maggioranza che a sua volta è divisa in una maggioranza e una opposizione (e in genere è quest'ultima che decide, perchè ha quei 4, 5 voti con cui tiene in scacco tutto il resto!), poi abbiamo una opposizione che invece di fare controllo costruttivo pensa solo a criticare

ah, abbiamo anche una maggioranza che si è fatta eleggere promettendo di diminuire le tasse e far tornare i soldati dall'iraq, per la prima vedremo ma intanto i soldati sono ancora là

va da sè che in questo contesto la genta si fida poco, ogni tanto trapelano notizie che A MIO MODESTO AVVISO non dovrebbero trapelare e così di volta in volta la categoria interessata si oppone (vedi farmacisti, taxisti, proprietari di suv) e loro, da maggioranza forte quale sono, cambiano la mira

in questo contesto ci sarà sempre chi protesta, e mi dispiace dirlo ma chi protesterà di più verrà ascoltato

Comprensibile avere diverse idee politiche ma per quanto riguarda la tua idea di democrazia non son d'ccordo.

La concertazione sociale, il dibattito parlamentare, come anche gli scioperi sono mezzi democratici difesi dalla nostra costituzione.

Votare una volta ogni 5 anni e poi lavarsene le mani non è democrazia.

Pioi chiamala con un altro nome tipo oligarchia/dittatura a delega popolare.

Oltre a questo, supponiamo per assurdo che i politici siano competenti... per quanto possano essere ferrati in vari campi chi conosce gli interessi di una categoria meglio della categoria stessa?

Non possiamo sperare che nel parlamento ci sia almeno un politico esperto per ogni categoria commerciale culturale e sociale esistente in italia. Ne che sappia a menadito tutte le necessità localili di ogni singolo comune d'italia.

Padoa schioppa è un economista non un Dio onniscente.

I politici servono per rappresentare la linea politico-etica del paese.

Ma l'apporto delle categorie e di esperti tecnici interni (come hanno fatto in questo governo, con più ministri e segretari tecnici) o esterni (come faceva il precedente governo che si affidava a consulenze esterne) è indispensabile.

Per quanto riguarda il "trapelare" e il fatto che queste cose dovrebbero rimaner nascoste non è proprio cos'ì che funziona...

Spesso è difficile reperire le informazioni ma i lavori in parlamento o senato sono pubblici salvo i casi in cui venga secretato un documento per questioni di sicurezza nazionale. Quindi non c'è qualcosa che trapela. Sono informazioni che sono sempre state disponibili. La differenza e che prima c'era censura. Ora forse se ne parla troppo.

Quando un ministro propone un Disegno di legge lo mostra ai parlamentari ed al governo e qualsiasi parlamentare può presentare le proprie idee, suggerire le le proprie modifiche e farle votare tramite un emendamento.

L'unico modo di evitare gli emendamenti e "votare la fiducia".

Ora probabilmente sarai al corrente che già da sola l'oposizione ha presentato centinaia di emendamenti e che ha detto:

Se il governo usa la fiducia dinuovo vuol dire che il vosto è in crisi.

Ed ora che valuta e vota uno ad uono gli emendamenti dice "La sinistra e nel chaos e lenta e confusa nel votale le leggi".

Insomma... qualsiasi cosa facciano può essere strumentalizzata a scopo denigratorio.

Tra due scelte entrabe sono sbalgiate. Ma tanto L'italiano medio non è in grado di cogliere la cosa...

Quindi è semplicemente una trappola seza uscita. Il Goveno non può schivarla sta tutto nel opinione pubblica capire... la sinistra è troppo ottimista e sopravvaluta gli Italiani sempre.

--------------------------

Per quanto riguarda la "protesta" si e vero c'è sempre chi protesta e rivedica i propri diritti. Le voci devono essere ascoltate. Ma come suggerimenti non come imposizioni.

Non ascoltate chi dice che il governo è ostaggio delle piazze ne chi diche cha stanno seguendo alla lettar un programma stilato quando erano al opposizione e non avevano la realtà sotto mano (da rpendere come lista delle intenzioni non come road map).

Guardate i fatti.

La liberalizzazione dei farmaci è stata bloccata con gli scioperi? NO.

Quando c'è stato tutto quel casino per la cancellazione del ponte?

Hanno fatto tanto chiasso ma non gli hanno ascoltati anzi hanno spostato i fondi per risolvere i rpoblemi di cui si lamentavano latri facendo ben meno casino.

(riapertura dei cantieri del sud chiusi per insufficienza fondi per "l'errore di calcolo" di

Tremonti.)

I Suv hanno avuto un piccolo contentino ridistribuendo il carico anche su fasce intermedie, ma comuque sono quelli che pagheranno di più.

Proteste ascoltate talvolta esaudita talvolta c'è stato un compromesso talvolta sono state ignorate perchè in contrasto con altre proteste o altre priorità.

--------------------------

Democrazia è ragionare con la propria testa.

Prendere i fatti analizzali da soli confrontrli con gli altri ed arriva ad una propia conclusione. Ed infine far sentire la propria voce.

Non star solo ad ascoltare "i nostri rappresentanti".

Non è vero che "ne capiscocono di più" come dici tu, ne tantomeno sono più onesti e sinceri.

Io non mi fido dei politici.

E sono contento che ora il popolo sia in grado di sapere quello che combinano ed influire tramite autorità locali sindacati o piazza nelle decisioni di Roma.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×