Jump to content

Mezzocorona-Trieste


SandroWeb

Recommended Posts

Dal Piccolo di sabato 7 marzo:

PALLAMANO. STASERA A MEZZOCORONA

Trieste, primato da blindare

TRIESTE Pallamano Trieste verso il penultimo impegno esterno della stagione regolare. Questa sera alle 20.30, sul parquet del Mezzocorona, la formazione di Radojkovic cerca i punti in grado di blindare il primo posto regalando così la certezza del vantaggio del fattore campo in tutte le serie dei play-off. «Un traguardo che cerchiamo di raggiungere il prima possibile - sottolinea il ds biancorosso Giorgio Oveglia - in un periodo nel quale la squadra sta cercando di gestirsi nel modo migliore possibile, dosando gli impegni e risparmiando energie. Fare risultato a Mezzocorona non sarà facile per la forza di un’avversaria che si è rinforzata e che, come dimostra l’ultimo successo esterno strappato in casa del Merano, ha cambiato marcia macinando punti in classifica. Se noi puntiamo a chiudere il discorso primo posto, loro lottano per centrare il sesto posto evitando i play-out e centrando così la salvezza. Grandi motivazioni per noi, dunque, ma anche per loro. Vedremo quale delle due squadre sarà capace di centrare i suoi obiettivi».

In vista della sfida di questa sera Radojkovic recupera Marco Lo Duca, rientrato dopo l’attacco influenzale che l’ha costretto a saltare la gara casalinga di sabato scorso contro Capua mentre non avrà a disposizione Marius Ionescu che a breve dovrebbe poter tornare ad allenarsi con la squadra per essere disponibile in vista delle gare decisive dei play-off.

Programma dell’ottava giornata di ritorno: Capua- Pressano (18.30, Fato-Guarini), Intini Noci- Romagna (19, Cimini-Ciotola), Bolzano- Merano (19, Molon- Fabbian) Rapid Nonantola- 85 Castenaso (20, Carrera-Rizzo), Metallsider Mezzocorona- Pallamano Trieste (20.30, Cason- Cattozzo), Cologne- Luciana Mosconi Ancona (20.30, Dei Negri- Brunetta). (lo. ga.)

Link to comment
Share on other sites

L'articolo di Lorenzo Gatto sulla partita di ieri:

SERIE A1. CAVALCATA DEI BIANCOROSSI A MEZZOCORONA

Trieste, la serie vincente arriva a 17

Adesso anche la matematica garantisce il primo posto in vista dei play-off

METALLSIDER 28

PALL. TRIESTE 36

METALLSIDER MEZZOCORONA: D’amico, Cappuccini 11, Busetti 1, Giovannini, Rizzi, Ebner 1, Fiarnozzi, Manica, Rienzo 2, Mattei, Dallago 5, Spirovski 8. All. Andreasic.

PALLAMANO TRIESTE: Mestriner, Zaro, J. Radojkovic 7, Fanelli, Nadoh 8, Tokic 6, Carpanese 1, Lo Duca 2, Sardoc 2, Visintin 10, Savron. All. Radojkovic.

ARBITRO: Cason e Cattozzo.

NOTE: primo tempo 13-19.

MEZZOCORONA Non si ferma neppure a Mezzocorona la cavalcata della Pallamano Trieste che in Trentino inanella la sua diciassettesima vittoria consecutiva blindando così il primo posto al termine della stagione regolare.

Contro una formazione in gran forma e a caccia di punti preziosi per evitare i play-out guadagnando anticipatamente la salvezza, la formazione di Radojkovic ha giocato una partita estremamente solida soffrendo la pressione dei padroni di casa solamente nei primi minuti del match.

Trascinatori dei biancorossi sono stati Visintin (dieci gol su dodici tentativi) e Radojkovic (sette reti su dieci conclusioni) ma tutta la squadra ha giostrato al meglio difendendo con la dovuta intensità e mettendo in difficoltà un attacco che nelle ultime settimane era stato tra i più prolifici del campionato. A differenza della scorsa settimana, Radojkovic ha ruotato pochissimo la panchina: il tecnico sloveno ha voluto dare un segnale al campionato cercando dai suoi titolari quelle risposte che nella sfida della scorsa settimana contro Capua erano arrivate solamente a intermittenza.

Trieste ritrova tra i pali capitan Mestriner, schiera Jan Radojkovic in cabina di regia con Tokic e Nadoh terzini, Visintin e Lo Duca ali e Sardoc in pivot. Prime battute equilibrate con le due squadre che si studiano e faticano a trovare la via della porta. Primo allungo ospite dopo sette minuti sul 4-6, distacco che cresce progressivamente toccando il più 4 al 15’ sul 7-11 e il più 6 proprio sulla sirena sul 13-19.

Nel secondo tempo Mezzocorona esprime il suo massimo sforzo per ricucire lo strappo e recuperare il passivo: Trieste tiene, continua a giocare la sua pallamano e riesce a tenere a distanza la sua avversaria.

Massimo vantaggio al 24’ sul 24-35 piccolo break dei padroni di casa nel finale che con un mini parziale di 4-1 riducono il passivo e chiudono su un più onorevole 28-36.

Lorenzo Gatto

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×