Jump to content

Modena-Triestina (martedì 2 febbraio, 17.30)


Recommended Posts

MODENA-TRIESTINA PRECEDENTI ED EX

Va in scena domani al Braglia una sfida ricca di fascino e motivi di interesse, dal momento che con 61 precedenti il Modena è la settima squadra più affrontata dall'Unione in questi 102 anni di storia. Centodue anni che peraltro saranno esatti proprio domani, essendo la Triestina legalmente e ufficialmente fondata il 2 febbraio 1919.

Dei sessantuno precedenti, trenta sono quelli che hanno avuto come teatro il Braglia tra Serie A, Serie B, Serie C/C1, Coppa Italia e Coppa Italia Serie C, oltre a due partite previste dal calendario e non disputate (nel 2017-18 per l'esclusione del Modena dal campionato e nella scorsa stagione a causa del blocco dei campionati per il Covid-19). Il bilancio in "terra nemica" parla fin qui  di 7 vittorie alabardate, 8 pareggi e 15 successi dei canarini.

MODENA-TRIESTINA IN SERIE A
Nella massima serie sono dieci le sfide contro il Modena sul suo campo. La prima nel 1929-30, con vittoria dei gialloblu per 2-1 e gol alabardato di Baldi. L'ultima nel 1948-49, quando la Triestina sbancò Modena per 2-0 grazie ai gol di Pison e Tosolini. In mezzo, nelle altre 8 gare ancora due vittorie alabardate nel 1941-42(0-1, gol di Tagliasacchi) e nel 1946-47(Milli su rigore), 2 pareggi e 4 sconfitte tra le quali un pesante 5-1 nel 1945-46.

ANNI 50, 50, 70
Nel trionfale campionato 1957-58 in Serie B, la gara di Modena fu uno dei pochi nei. 3-1 il risultato finale e gol vano di Milani per l'Unione. Dopo la - ahinoi - breve parentesi in Serie A, la Triestina si vendicherà due anni più tardi travolgendo i canarini per 4-1 grazie ai gol di Taccola, Puia, Secchi e Del Negro. Ancora uno scontro in B nel 1964-65 con il Modena che si impone per 3-0 e un'altra sconfitta per 2-0 questa volta in Coppa Italia di Serie C nel 1972-73, prima dell'1-1 nel campionato di C1 1978-79 (gol dell'Unione di Quadrelli).

GLI ANNI OTTANTA
Gli anni ottanta si aprono con due sconfitte a Modena nel 1980-81(1-0) e nel 1981-82(3-1, gol di Totò De Falco). Il pareggio a reti bianche del 1982-83, invece, avvicina la Triestina di De Falco e Ascagni alla B e sulle colonne del Piccolo un giovane Paolo Condò sentenzia: "Ragazzi, tocchiamo tutto il ferro che volete, ma qui è quasi fatta". La Triestina vola in B, e così Modena-Triestina torna a disputarsi appena nel 1986-87 con l'arrivo dei canarini in cadetteria. È 0-0 al Braglia, così come sarà pareggio anche l'anno dopo (1-1, Angelo Orlando). Prima che le due squadre prendano strade diverse per un bel po' di anni c'è ancora tempo per 2 sconfitte a cavallo degli anni ottanta e novanta.

MODENA-TRIESTINA NELLA B DEGLI ANNI 2000
Dopo 14 anni, la sfida ritorna nel 2004-05 con un doppio confronto e una doppia vittoria dell'Unione. Prima in Coppa Italia nel gironcino estivo (0-1, gol di Princivalli), poi con lo stesso risultato in campionato grazie al gol-vittoria di Moscardelli nel finale di gara. Nel 2005-06 è 2-0, così come l'1-0 dei canarini alla terzultima giornata del 2006-07 condanna la Triestina di Varrella a doversi sudare la salvezza fino alla fine. Il 2007-08 segna il ritorno alla vittoria in quel di Modena, quando al Braglia i gialloblu vengono sconfitti dai gol di Granoche e Rossetti (2-1 il finale), mentre un pareggio a reti bianche a Modena segna la fine del girone d'andata 2008-09 e il 2009-10 vede la vittoria dei canarini per 2-0. Infine, prima delle due mancate sfide recenti, l'ultimo confronto risale a dieci stagioni fa: l'Unione di Iaconi, fresca di ripescaggio in B rimonta il doppio svantaggio con i gol di Godeas e Testini e torna dalla città della torre Ghirlandina con un punto in saccoccia.

GLI EX
Sfida interessante anche sotto il profilo degli ex. Oggi canarini e un tempo alabardati sono il portiere Narciso, il centravanti Rocco Costantino e Felipe Sodinha, passato in alabardato a gennaio 2010 senza tuttavia scendere mai in campo. Da parte nostra, invece, hanno giocato in Emilia Giorico e soprattutto el diablo Granoche che ha lasciato un ottimo ricordo nei tifosi modenesi grazie a 41 gol in 96 presenze con la maglia gialla e i pantaloncini blu. Tra i doppi ex invece impossibile non citare Riccardo Allegretti, il quale prima di diventare una nostra bandiera aveva militato nel Modena collezionando 23 presenze ed anche il suo primo gol in Serie A. 

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

Immagino che rivedremo la formazione di sabato, a meno che Offredi e Capela non abbiano recuperato.

Il Modena ha la miglior difesa del campionato con soli 10 gol subiti (noi 22), ma l'attacco non sembra trascendentale (23 gol segnati, noi 24). Importante restare compatti, non far svarioni in difesa e sfruttare qualche guizzo individuale o palla inattiva per sbloccare la partita.

Link to comment
Share on other sites

54 minuti fa, Euskal Herria ha scritto:

come sempre ottimo lo specchietto de Lungomare

aggiungo che tra i nostri ex ghe xe anche l'allenador del Modena: Mignani nel 2006-2007 gaveva militado nella Triestina (la memoria non so se falla, ma me sembra de gaver un buon ricordo de lui)

Vero. Grave error mio che me son dimenticà de scriverlo

Anche mi go un bon ricordo de lui, a parte el suo gol in Siena-Triestina su classica "non uscita" de Pinzan

Link to comment
Share on other sites

47 minuti fa, Euskal Herria ha scritto:

proprio così, ne gaveva purgado lui

se non ricordo mal con el siena gavevimo concluso el trittico d'oro, 3 sconfitte consecutive (Bari, Siena e Venezia)

vabbè semo OT scusene :D

Inaugurando un giron de ritorno con un rendimento che nella B de oggi te finiria in C o quasi

Pur essendo fortemente affezionà a quella Triestina che xe quella che me ga fatto innamorar, col passar dei anni go rivalutà la forza de quella squadra 

3 mesi da paura e stop. Molto più continua la Triestina dell'anno dopo che ga fatto qualcosa come 16/17 risultati utili de fila prima de ceder nel finale

Vabbe fine ot dai che me vien i nervi sennò ?

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Simioto ha scritto:

Immagino che rivedremo la formazione di sabato, a meno che Offredi e Capela non abbiano recuperato.

Il Modena ha la miglior difesa del campionato con soli 10 gol subiti (noi 22), ma l'attacco non sembra trascendentale (23 gol segnati, noi 24). Importante restare compatti, non far svarioni in difesa e sfruttare qualche guizzo individuale o palla inattiva per sbloccare la partita.

0 a 0?

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, Roberto24 ha scritto:

0 a 0?

Un pareggio non sarebbe obiettivamente da buttare, ma le loro recenti sconfitte contro Virtus Verona e Vis Pesaro mi fanno sperare nel nostro colpaccio.

Intanto confermata la formazione di sabato, con l'eccezione di Offredi che torna titolare.

Link to comment
Share on other sites

37 minuti fa, Simioto ha scritto:

Un pareggio non sarebbe obiettivamente da buttare, ma le loro recenti sconfitte contro Virtus Verona e Vis Pesaro mi fanno sperare nel nostro colpaccio.

Intanto confermata la formazione di sabato, con l'eccezione di Offredi che torna titolare.

Se vogliamo tentare di recuperare in classifica dobbiamo solo vincere. Il pari ci servirebbe ben a poco.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...