Jump to content

Alma Trieste-OraSì Ravenna (domenica 6 novembre 2016, ore 18.00)


Recommended Posts

dai 4 punti facili in queste due partite casalinghe , sicuramente giocando non bene ma alla fine in casa la si spunta per vari fattori, pubblico , squadre abituate ad altri Palasport , ma sempre poi al punto di partenza .....cmq speriamo bene  

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, horse dice:

dai 4 punti facili in queste due partite casalinghe , sicuramente giocando non bene ma alla fine in casa la si spunta per vari fattori, pubblico , squadre abituate ad altri Palasport , ma sempre poi al punto di partenza .....cmq speriamo bene  

allora, il tuo ragionamento è chiaramente questo

scrivendo che vinciamo facile, se lo facciamo non abbiamo fatto altro che il nostro dovere

ma se perdiamo posso dare fiato alle trombe perchè perdiamo una partita che ho definito facile

ora, è un tuo diritto godere delle disgrazie dell'Alma e augurarti che retroceda, avrai i tuoi buoni motivi, magari sei un tifoso di Treviso o Dalmasson ti frega regolarmente il parcheggio sotto casa, che ne so

ma si da il caso che i frequentatori di questo forum siano quasi tutti autentici tifosi dell'Alma e soffrano, gioiscano, si disperino come dei fessi ai risultati della loro squadra

personalmente io trovo che sia per metà una provocazione e per metà una presa per il c**o definire facile una partita che l'ultima in classifica gioca con la prima, facile per Ravenna, forse, non certo per noi

è come se un tifoso del Crotone definisse facile la partita in casa con la Juve, o è da internare o sta prendendo tutti per il c**o

mi auguro che nel tuo caso sia valida la seconda ipotesi

Link to comment
Share on other sites

tornando a bomba, mi riprometto di non esternare ulteriormente la mia insoddisfazione su questo avvio di stagione ( 6 sconfitte nelle ultime 7 partite fra campionato e amichevoli, 3 su 4 in casa )

i numeri li conosco io come li conoscono tutti

avrei molto da dire sul balletto che prima ha tirato in ballo la condizione, gli infortuni, poi la garra, la fame che non c'è più

sia quel che sia siamo ultimi

non me ne frega un kuraz di garra e condizione, pretendo 10 giocatori che sputano sangue sul parquet nelle prossime 4 partite in casa, fosse anche tirando la stampella contro il nemico

tutto il resto non mi interessa e non accetto giustificazioni, è il momento di tirar fuori le palle e basta

chi non se la sente o ha nostalgia di casa può accomodarsi, non è gradito, qua siamo abituati a ben altro

Link to comment
Share on other sites

caro pinot , considero facili le 2 partite in casa perchè il roster delle 2 squadre secondo me non è all'altezza della nostra seppure costruita male, in casa i ragazzi daranno tutto sopratutto per i tifosi , se poi andrà male vorrà dire che ci sono problemi all'interno , sicuramente dei doppioni e giocatori che non possono tirare la carretta , io sono tifoso di Trieste dai tempi dell'Hurlingham , ma secondo me , mia opinione personale , dopo tanti anni bisognava cambiare il manico , lo dice la storia , .....

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, horse dice:

caro pinot , considero facili le 2 partite in casa perchè il roster delle 2 squadre secondo me non è all'altezza della nostra seppure costruita male, in casa i ragazzi daranno tutto sopratutto per i tifosi , se poi andrà male vorrà dire che ci sono problemi all'interno , sicuramente dei doppioni e giocatori che non possono tirare la carretta , io sono tifoso di Trieste dai tempi dell'Hurlingham , ma secondo me , mia opinione personale , dopo tanti anni bisognava cambiare il manico , lo dice la storia , .....

Ravenna ha fatto un signor roster invece e Forlì ha mantenuto il roster della promozione aggiungendo una delle migliore coppie di americani (presi come duo ovviamente) quindi facile manco per niente. 

Se mettono le palle vinciamo, se anche per un minuto non ci saranno perderemo e saranno cavoli amari, molto amari.

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, horse dice:

caro pinot , considero facili le 2 partite in casa perchè il roster delle 2 squadre secondo me non è all'altezza della nostra seppure costruita male, in casa i ragazzi daranno tutto sopratutto per i tifosi , se poi andrà male vorrà dire che ci sono problemi all'interno , sicuramente dei doppioni e giocatori che non possono tirare la carretta , io sono tifoso di Trieste dai tempi dell'Hurlingham , ma secondo me , mia opinione personale , dopo tanti anni bisognava cambiare il manico , lo dice la storia , .....

non sono assolutamente d'accordo

secondo me il roster di Ravenna era già più che buono l'anno scorso, visto che hanno lottato fino all'ultimo per accedere ai playoff

su quel nucleo hanno innestato Chiumenti da Casalpusterlengo, ottimo cambio di Smith, Tambone di ritorno da Treviglio, la nostra vecchia conoscenza Marks al posto di Deloach, i giovani Sgorbati e Sabatini da imola

Marks viaggia a 20/partita, Chiumenti e Tambone in doppia cifra assieme a Smith, confermatissimo centro

completano il roster Masciadri, uno che tira da 3 con oltre il 50% e l'esperto Raschi, giocatore 37enne affidabilissimo e di ottima tecnica che ricorderete con la maglia di Chieti nella finale play off in DNA

pure lui tira con il  50% da 3, ottimo passatore 

come possa questo organico essere definito inferiore al nostro davvero non lo so, 2 USA ottimi e perfettamente complementari, buoni giocatori italiani di categoria, giovani interessanti, un roster costruito con disponibilità economica - noi Marks non avremmo nemmeno potuto sognarci di ingaggiarlo - e con raziocinio, completo in ogni ruolo

non ci voleva molto già in settembre per inserirli fra le più serie pretendenti ai play off assieme a Piacenza

almeno così la vedo io, il loro inizio non è casuale

Link to comment
Share on other sites

intervista a Dalmasson sul Piccolo di oggi

fa scudo cercando di togliere pressione al gruppo

giocatori mortificati e depressi, questa è l'ultima, siamo al psicodramma

e io ingenuo pensavo che nel basket bisognasse fare canestro, prendere rimbalzi e così via, invece serve uno psicologo più di un centro decente o di una guardia che qualche volta la metta da 3...

curioso un passaggio riguardante Prandin, che resta un mistero

il  coach dice che " da 2 mesi lotta con un recupero non facile allenandosi a ritmi inferiori e dovendo convivere con un tipo di pallacanestro lontana dalle sue corde "

ma recupero da cosa ? a cosa è dovuto questo inizio di stagione così difficile del nostro Bobo ? quali sono i tempi previsti per un suo completo recupero ?

mistero, uno dei tanti....

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, pinot dice:

come lo sai ?

Io so tutto... Scherzi a parte me lo ha detto un tifoso della Nord molto addentro, confermato un giornalista ed apparso in qualche pagina su Facebook, comunque credo sia abbastanza risaputa la cosa, solo che per qualche motivo non è mai apparsa sui media...

Link to comment
Share on other sites

37 minuti fa, Guiz dice:

Io so tutto... Scherzi a parte me lo ha detto un tifoso della Nord molto addentro, confermato un giornalista ed apparso in qualche pagina su Facebook, comunque credo sia abbastanza risaputa la cosa, solo che per qualche motivo non è mai apparsa sui media...

ok, non lo sapevo, tutela della privacy forse

tutto spiegato allora

forza guerriero !

Link to comment
Share on other sites

Prossima settimana si libera Crosariol.....

anche se per me per migliorare questo roster spostando una sola pedina (e senza sacrificare gli americani) l'unica sarebbe trovare una guardia con punti dall'arco, riportando Parks più vicino a canestro. Non facile nel mercato di italiani e passaportati. A meno che Cantù non voglia far recuperare Laganà.

Edited by Mex
Link to comment
Share on other sites

tra depressi , convalescenti e scuse varie el coach se ga giustificado in caso de sconfitta ....come al solito d'altronde , intanto radiomercato parla di interessamento per Bruttini , Crosariol lasemo perder ma me sembra de aver letto che Pistoia lo conferma 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, horse dice:

tra depressi , convalescenti e scuse varie el coach se ga giustificado in caso de sconfitta ....come al solito d'altronde , intanto radiomercato parla di interessamento per Bruttini , Crosariol lasemo perder ma me sembra de aver letto che Pistoia lo conferma 

aridaje....

Bruttini ?? magari....radiomercato cosa significa ? qual'è la fonte ?

Link to comment
Share on other sites

tra depressi , convalescenti e scuse varie el coach se ga giustificado in caso de sconfitta ....come al solito d'altronde , intanto radiomercato parla di interessamento per Bruttini , Crosariol lasemo perder ma me sembra de aver letto che Pistoia lo conferma 



Fonte della notizia Bruttini?
Link to comment
Share on other sites

oggi sul Piccolo interventi tranquillizzanti di Mauro e Pecile

il mantra è : dipende da noi, dal fatto di ritrovarci, di ritrovare il piacere di giocare assieme, di soffrire, di divertirci ecc. ecc.

dimentichiamoci quanto successo nella scorsa stagione e vediamo di salvarci - che non è esattamente quanto si diceva in estate... -

se ci pensiamo su, in fondo siamo per 7/10 gli stessi dell'anno scorso e Da Ros non è certo peggio di Landi o Canavesi e Green di Zahariev-Nelson

non sono certo peggio ma sono diversi e la chimica di squadra è un qualcosa di delicato che basta poco per far fallire

intanto in quella squadra i ruoli erano chiari, Parks era il 4, Zahariev il 3, Landi poteva giostrare da 5 o da 4 a seconda delle esigenze, Canavesi era il cambio esperto di un acerbo Pip

Landi spaccava le partite con i suoi missili da distanze siderali - anche quest'anno viaggia intorno al 40% e, udite udite, quasi 6 rimbalzi a partita -, Zahariev nei primi quarti le indirizzava per poi sparire in attacco, Canavesi offriva sempre il suo contributo di esperienza sebbene non fosse un centro di ruolo, chiaramente

quest'anno pur non essendo gli interpreti inferiori, anzi, il caos è unico, Parks pesta i piedi da una parte a Da Ros e dall'altra a Green, dietro a Pip non c'è nessuno

questo caos a cascata si ripercuote su tutta la squadra

Mauro oggi conferma che se a Natale la classifica sarà deficitaria interverrà sicuramente sul mercato

per me è scontato che questo avverrà, almeno il nodo centri va sciolto, così non possiamo andare avanti, dietro a Pip non ci può essere Simioni e basta e Da Ros 5 è una soluzione precaria, utilizzabile solo in certe situazioni di partita

purtroppo secondo me se siamo in lotta per salvarci non possiamo pensare a svezzare un diciottenne, per quanto promettentissimo

dobbiamo metterci in sicurezza e rinviare lo svezzamento all'anno prossimo, almeno così la penso io

penso anche che aspettare Natale, cioè la fine del girone di andata, sia abbastanza pericoloso

o vinciamo 4 delle prossime 5, soprattutto derby compreso, oppure l'intervento va anticipato perchè rischiamo di incartarci

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×