Jump to content

Campionato A e B 2005-2006


Recommended Posts

19.27 La Covisoc boccia il Torino, Messina in bilico

In B non hanno i requisiti Perugia e Salernitana

ROMA - Bocciatura per il Torino in serie A, per Perugia e Salernitana in B e per 20 società si serie C. Il Messina è ancora in bilico e della sua situazione la commissione sta ancora discutendo. Queste le prime indiscrezioni che emergono dalla riunione, in corso, della commissione di vigilanza sulle società di calcio (Covisoc) che sta esaminando i requisiti per l'iscrizione ai campionati.

[da ultim'ora Gazzetta.it]

Link to comment
Share on other sites

La commissione di vigilanza sta esaminando i requisiti per l'iscrizione ai campionati. Rischia il Messina, fuori dalla B Salernitana e Perugia. Arrestato Gallo

ROMA, 8 luglio 2005 - Il Torino sarebbe fuori, condannato da debiti fiscali e previdenziali (Enpals), il Messina invece sarebbe in bilico. Queste le prime indiscrezioni che emergono dalla riunione, in corso, della commissione di vigilanza sulle società di calcio (Covisoc) che sta esaminando i requisiti per l'iscrizione ai campionati. In serie B sarebbero compromesse le situazioni di Perugia e Salernitana, mentre è sanabile con poco quella del Treviso (carenze patrimoniali).

Pesante la situazione in serie C. Potrebbero essere più di 20 le società ritenute non in possesso dei requisiti per l'iscrizione. Oltre a Como e Venezia (fallite) emergono i nomi di Andria, Foggia, Reggiana, Spal, Benevento, Vis Pesaro, Torres, Sora, Teramo, Gela, Imolese, Latina, Pro Vasto e Rosetana e a questi se ne potrebbero aggiungere altri in serata. Simile a quella del Treviso, e quindi sanabile, la posizione del Lumezzane. In serata tutte le società non ritenute in regola riceveranno la comunicazione della Covisoc e quindi da domani scatteranno i termini per potere presentare entro il 12 luglio il ricorso alla Coavisoc che prenderà poi la sua decisione entro il 14, alla vigilia della riunione del consiglio federale.

Non si fanno attendere le prime reazioni: "Nessun problema, la Covisoc sta soltanto esaminando i documenti che noi abbiamo prodotto e che sono relativi all'accordo raggiunto con il fisco, a livello regionale, per la transazione sul debito di circa 15 milioni di euro. Ma siamo in perfetta regola": così il presidente Pietro Franza alle indiscrezioni sulla possibile mancata iscrizione del Messina al campionato di serie A da parte della Covisoc.

Intanto è stato arrestato Luigi Gallo, l'ex presidente del Venezia, coinvolto nell'inchiesta sulla falsa fidejussione presentata dal Torino. Secondo quanto si è appreso, Gallo è stato preso in consegna dalla Guardia di Finanza a Genova, dove risiede. Nei suoi confronti la procura di Torino ha chiesto la cattura per il reato di truffa aggravata, ma non in concorso con i vertici del Torino calcio. In sostanza, sempre secondo quanto si è appreso, nel caso della falsa fidejussione il patron Franco Cimminelli e il presidente Attilio Romero sarebbero stati indotti in errore.

[Gazzetta.it]

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×