Jump to content
Euskal Herria

Fermana F.C.- Unione Sportiva Triestina Calcio 1918 (Martedì 16 Marzo - 15:00 - Bruno Recchioni Stadium)

Recommended Posts

Due squadre con obiettivi molto diversi. La Fermana alla ricerca di una salvezza tranquilla, l'Unione che deve consolidare il quinto posto e mantenere il distacco dalle inseguitrici (Feralpi (-1), con una partita da recuperare,  Cesana (-4), con tre partite da recuperare, Sambenedettese (-2), che ha vinto al Rocco,  ma pure il Matelica che dopo la vittoria sul Padova e' a due punti con il vantaggio di due vittorie negli scontri diretti).

Partita da vincere. Ma ci sono gli avversari che non sono certamente una squadra che gioca e fa giocare ma, da quanto capisco, piuttosto fisica/ruvida: segnano poco ma concedeno poco, 23 gol fatti ma "solo" 27 subiti (quinta difesa del campionato come gol concessi).
Il terreno di gioco sembra essere in "non buone" condizioni, un'eufemismo, la maggior parte del tempo.

 

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, SergioZ ha scritto:

Ipotizzo la stessa formazione di domenica con il rientro di Capela in difesa al posto di Ligi.

possibile, personalmente farei giocare anche rizzo

Link to post
Share on other sites
40 minutes ago, smaramba said:

possibile, personalmente farei giocare anche rizzo

al posto di Calvano?

Ho qualche dubbio pure su Gomez che ho visto in calo nelle ultime partite, ma non cosa faccia vedere in allenamento, e magari saltare una partita infrasettimanale potrebbe essere utile. E mi chiedo se Granoche  possa garantire 90 minuti  di qualita'. Mensah e' appena rientrato da un infortunio -  il terreno di gioco non e' buono. Ma ci sono i cambi. 

Pillon potrebbe sorprenderci.

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, SergioZ ha scritto:

al posto di Calvano?

Ho qualche dubbio pure su Gomez che ho visto in calo nelle ultime partite, ma non cosa faccia vedere in allenamento, e magari saltare una partita infrasettimanale potrebbe essere utile. E mi chiedo se Granoche  possa garantire 90 minuti  di qualita'. Mensah e' appena rientrato da un infortunio -  il terreno di gioco non e' buono. Ma ci sono i cambi. 

Pillon potrebbe sorprenderci.

anche con lui, visto che domani servirà la clava, più che il fioretto

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, SergioZ ha scritto:

Segnano poco ma concedeno poco, 23 gol fatti ma "solo" 27 subiti (quinta difesa del campionato come gol concessi).
Il terreno di gioco sembra essere in "non buone" condizioni, un'eufemismo, la maggior parte del tempo.

 

 

3 ore fa, El Ciclón ha scritto:

In casa nelle ultime 7 hanno 6 vittorie e 1 pareggio (Sudtirol).

Aggiungerei che nelle ultime 15 partite ne hanno perse solo (senza virgolette) tre, di cui l'ultima sabato ad Arezzo, perciò erano a due sconfitte nelle ultime 15, come noi. Noi 25 punti e loro 24. In casa, a parte il dato già clamoroso di 6 vittorie e 1 pareggio nelle ultime sette, non perdono dal 1 novembre

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, SergioZ ha scritto:

al posto di Calvano?

Ho qualche dubbio pure su Gomez che ho visto in calo nelle ultime partite, ma non cosa faccia vedere in allenamento, e magari saltare una partita infrasettimanale potrebbe essere utile. E mi chiedo se Granoche  possa garantire 90 minuti  di qualita'. Mensah e' appena rientrato da un infortunio -  il terreno di gioco non e' buono. Ma ci sono i cambi. 

Pillon potrebbe sorprenderci.

Ma ultimamente Pillon non mi pare ci sorprende né sul modulo di gioco né sugli uomini da schierare

Semo sempre a dir le stesse robe, campo stretto, fango, covid, infortuni,avversari rognosi ecc...

Ovviamente Sergio nulla contro ciò che hai scritto, anzi, ho preso spunto dal tuo commento soltanto per il fatto che Pillon potrebbe sorprenderci, a mio avviso no come ho già scritto.

Come ho già avuto modo di scrivere peima dell'ultima partita, pare che qualsiasi avversario sia da temere come un babau

Rispetto per tutti per carità, ma le qualità e differenze tra le varie squadre dovrà venir fuori, e noi una vittoria la faremo si o no? o andemo avanti cussi...pian pianin...

Forza Unione

Link to post
Share on other sites
38 minutes ago, Lorenzo72 said:

Ma ultimamente Pillon non mi pare ci sorprende né sul modulo di gioco né sugli uomini da schierare

Semo sempre a dir le stesse robe, campo stretto, fango, covid, infortuni,avversari rognosi ecc...

Ovviamente Sergio nulla contro ciò che hai scritto, anzi, ho preso spunto dal tuo commento soltanto per il fatto che Pillon potrebbe sorprenderci, a mio avviso no come ho già scritto.

Come ho già avuto modo di scrivere peima dell'ultima partita, pare che qualsiasi avversario sia da temere come un babau

Rispetto per tutti per carità, ma le qualità e differenze tra le varie squadre dovrà venir fuori, e noi una vittoria la faremo si o no? o andemo avanti cussi...pian pianin...

Forza Unione

Ho letto, non mi ricordo dove,  che il campo della Fermana e' piccolo. Ho controllato e le dimensioni del terreno di gioco riportate sul sito del comune di Fermo sono 105 x 61. Sette metri piu' stretto del Rocco (credo).

http://cst.comune.fermo.it/default.aspx?menuid=1813

Dubito che questo possa pero' creare preoccupazioni a Pillon e squadra oppure essere una giustificazione per una prestazione deludente. E visto che Pillon potra' contare su tutti tranne Petrella, su Struna io non ci conto piu',  si va a Fermo per vincere.

Un paio di cambi nella formazione di sabato scorso, come menzionato da smarambra, per fare rifiatare giocatori affaticati o con piccoli fastidi muscolari non mi sorprenderebbe. Non una rivoluzione pero'.

Link to post
Share on other sites

Quello che intendevo e' che Pillon potrebbe sorprenderci, intendo noi tifosi,  con un paio di cambi.
Gli interventi su questa discussione mi hanno fatto cambiare idea sulla probabilita' di vedere qualche giocatore che non era partito titolare lo scorso sabato nella formazione iniziale.

Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, SergioZ ha scritto:

Ho letto, non mi ricordo dove,  che il campo della Fermana e' piccolo. Ho controllato e le dimensioni del terreno di gioco riportate sul sito del comune di Fermo sono 105 x 61. Sette metri piu' stretto del Rocco (credo).

http://cst.comune.fermo.it/default.aspx?menuid=1813

Dubito che questo possa pero' creare preoccupazioni a Pillon e squadra oppure essere una giustificazione per una prestazione deludente. E visto che Pillon potra' contare su tutti tranne Petrella, su Struna io non ci conto piu',  si va a Fermo per vincere.

Un paio di cambi nella formazione di sabato scorso, come menzionato da smarambra, per fare rifiatare giocatori affaticati o con piccoli fastidi muscolari non mi sorprenderebbe. Non una rivoluzione pero'.

sul fatto che a questo punto si debba vincere a tutti i costi non ci piove, si vuol però far notare che non è così scontato come potrebbero far pensare le differenze di organico classifica storia tradizione importanza della città e tutte le baggianate che corrono sul web perché la Fermana, pur inferiore in tutto, ha delle carte dalla sua e son sicuro le giocherà tutte... non è solo il campo stretto ma anche l’essere un campo di patate ridurrà la differenza tecnica... dice giusto Procaccio: si va alla guerra

Link to post
Share on other sites
1 hour ago, morodesede said:

sul fatto che a questo punto si debba vincere a tutti i costi non ci piove, si vuol però far notare che non è così scontato come potrebbero far pensare le differenze di organico classifica storia tradizione importanza della città e tutte le baggianate che corrono sul web perché la Fermana, pur inferiore in tutto, ha delle carte dalla sua e son sicuro le giocherà tutte... non è solo il campo stretto ma anche l’essere un campo di patate ridurrà la differenza tecnica... dice giusto Procaccio: si va alla guerra

Preso nota.

Io mi aspetto una partita difficile non perche' abbia visto giocare la Fermana, piuttosto perche' il terreno di gioco  del Bruno Recchioni non sembra mai essere in buone condizioni, descritto da tutti sul forum come un campo di patate, e il fatto che hanno concesso finora solamente 27 gol e non prendono piu' di un gol a partita dal 22 Novembre (quando li battemmo al Rocco per 3-1). Solidi in casa ed in trasferta durante il girone di ritorno.

Hanno battuto il Cesena 2-1 due settimane fa e la Sambenedettese 1-0 il 3 febbraio.  Le loro carte se le giocheranno di sicuro.

Detto questo, partita da vincere.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, SergioZ ha scritto:

Quello che intendevo e' che Pillon potrebbe sorprenderci, intendo noi tifosi,  con un paio di cambi.
Gli interventi su questa discussione mi hanno fatto cambiare idea sulla probabilita' di vedere qualche giocatore che non era partito titolare lo scorso sabato nella formazione iniziale.

penso che Capela riprenderà il suo posto e magari un turno di riposo lo avra’ Lambrughi, ipotizzo

Rizzo potrebbe far rifiatare Calvano e forse Rapisarda fare altrettanto con Lepore, appena rientrato dall’infortunio

davanti se Mensah è al 100% potrebbe giocare al posto di un Gomez in calo, ma anche Litteri mi pare debba essere gestito con giudizio

confermerei Sarno che è in crescita, Procaccio è giovane e può farcela

resto dell’idea che con il recupero di Petrella un tentativo di 4-2-3-1 sarebbe opportuno, in fondo giocherebbero sempre quelli ma magari al loro posto senza adattamenti

Link to post
Share on other sites

Campo da sempre ostico per gli Alabardati, non tanto perchè leggermente più piccolo ma perchè è in pessime condizioni, dove giocare a calcio è quantomeno difficile per le squadre più tecniche ed offensive (e quindi non noi in questo caso 😛 )

nella Fermana mancheranno diverse persone: 

il capitano Comotto, difensore centrale, fermo per infortunio da quasi inizio stagione

il terzino destro De Pascalis che si è operato al legamento crociato qualche partita fa

stessa cosa per il centrocampista sloveno Demirovic anche lui infortunato

e per finire l'attaccante Cognini che si è fratturato la tibia la scorsa partita contro l'Arezzo

a tutti questi si aggiungono tre squalificati: i difensori Bonetto e Scrosta e l'ala destra Boateng.

Pertanto, mentre in difesa hanno qualche problema, a centrocampo ed in attacco hanno una rosa abbastanza completa.

Certo è che ci aspetta una lotta, una battaglia senza esclusioni di colpi.

Anch'io penso che oltre al rientro di Capela vedremo Rizzo in mezzo al campo e mi piacerebbe vedere Granoche alternarsi a Gomez o Litteri. vedo più indietro Mensah 

Link to post
Share on other sites

tutti convocati nella Triestina, tranne Petrella (forse lo sarà domenica - ma non vuol dire che giochi), l'oggetto misterioso Struna e Paulinho (che a questo punto immagino che verrà convocato ad aprile)

Edited by Giova80
Link to post
Share on other sites

FERMANA-TRIESTINA, PRECEDENTI ED EX

Quinta volta nell'entroterra piceno per la Triestina, che nei quattro precedenti a Fermo ha subito due sconfitte, raccolto un pareggio e vinto appena una volta in una serie di partite spesso accompagnate da sbadigli e tanta noia.

L'unica vittoria è anche l'ultima volta al Recchioni. 0-3 lo scorso anno per la Triestina di Gautieri fresco di insediamento, reti di Costantino, Gomez e Beccaro.

Decisamente noiosi e negativi invecd gli altri tre incontri, con la Triestina sconfitta 1-0 nel 2018-19 e tornata dalle Marche con un punto dopo l'orrendo 0-0 del 2017-18. Chiude il bilancio dei precedenti la sconfitta in C2 per 1-0 nel 1995-96.

Infine una statistica : con il quinto pareggio consecutivo di sabato, la Triestina ha eguagliato il record del 2017-18 quando pareggiò cinque gare consecutive sotto la gestione Princivalli. Prima d'oggi, la Triestina ha pareggiato sei gare consecutive di campionato una sola volta. Tuttavia, quella serie fu raggiunta a cavallo delle stagioni 1940-41 e 1941-42 quindi un eventuale pareggio nelle Marche rappresenterebbe un unicum nella storia alabardata.

GLI EX

O per meglio dire l'unico ex, è Paolo Ginestra che con le sue 42 primavere difende la porta dei gialloblu dopo aver difeso i pali della Triestina in C2 ad inizio carriera 

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites
5 hours ago, LungomareNatisone said:

FERMANA-TRIESTINA, PRECEDENTI ED EX

Quinta volta nell'entroterra piceno per la Triestina, che nei quattro precedenti a Fermo ha subito due sconfitte, raccolto un pareggio e vinto appena una volta in una serie di partite spesso accompagnate da sbadigli e tanta noia.

L'unica vittoria è anche l'ultima volta al Recchioni. 0-3 lo scorso anno per la Triestina di Gautieri fresco di insediamento, reti di Costantino, Gomez e Beccaro.

Decisamente noiosi e negativi invecd gli altri tre incontri, con la Triestina sconfitta 1-0 nel 2018-19 e tornata dalle Marche con un punto dopo l'orrendo 0-0 del 2017-18. Chiude il bilancio dei precedenti la sconfitta in C2 per 1-0 nel 1995-96.

Infine una statistica : con il quinto pareggio consecutivo di sabato, la Triestina ha eguagliato il record del 2017-18 quando pareggiò cinque gare consecutive sotto la gestione Princivalli. Prima d'oggi, la Triestina ha pareggiato sei gare consecutive di campionato una sola volta. Tuttavia, quella serie fu raggiunta a cavallo delle stagioni 1940-41 e 1941-42 quindi un eventuale pareggio nelle Marche rappresenterebbe un unicum nella storia alabardata.

GLI EX

O per meglio dire l'unico ex, è Paolo Ginestra che con le sue 42 primavere difende la porta dei gialloblu dopo aver difeso i pali della Triestina in C2 ad inizio carriera 

Grazie Lungomare.

Parentesi ex: Ginestra ha parato due rigori in Carpi - Fermana e chiuso la porta a tutto e tutti. Partita che verrà ricordata per la sua prestazione e soprattutto per i quattro rigori sbagliati (risultato finale 0-0).

Per far felice Forest: magari Ginestra fosse il nostro numero uno...(sto scherzando, forse meglio chiarirlo)

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...