Jump to content

il doping in Italia nell'alba del nuovo secolo


Recommended Posts

Me fa strano che con un nome dal riferimento quantomeno sospetto non el gabbi mosso un dito.

Dopo sara' che quel nome xe riferido a tutt'altra realta'.pero' un poche de indagini mi le gaveria a suo tempo fatte.

Ma se sa che el coni la lotta contro el doping la fa ad orologeria e su chi i pol colpir..el resto xe meio buttar tutto nel tevere..come i ga za fatto..

+1

Link to comment
Share on other sites

Su Torri..perche' non fai una capatina al Milan lab?

http://www.lalazio24.it/component/content/article/33-news/5723-javi-moreno-shock--quando-ero-al-milan-giravano-pasticche-strane-e-flebo-nellintervallo-poi-una-volta.html

facile prendersela con Basso ed altri sfigati..e far finta di lottare contro il doping...

Link to comment
Share on other sites

el vero scandalo, secondo mi, xe che se sta coverzendo i spagnoli in maniera aberrante.. xe veramente un schifo!

infatti

e se gaveva za avù l'esempio con Valverde, appiedà solo in Italia e dopo, zucada pei cavei, dall'UCI

Link to comment
Share on other sites

penso che Cipollini sia venudo fora per qualche confidenza fatta alla Gazzetta..altrimenti non saria venudo fora,secondo mi.

Beh, xe anche quel bel A.C. associado ad una sacca da sangue..tanti se ga affrettado che iera Colom e Angel Casero,ma i piu' malizionsi...

ma si milan xe Milaneza, A.C. xe Casero....e via cussi'....

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

L'essere e l'apparire

resoconto dell'incontro pubblico con Sandro Donati alla libreria Fenice.

Donati,allenatore federale nell'atletica leggera dal 1977 al 1986, poi collaborazione con il Coni nella commissione antidoping, oggi consulente della Wada e' stato uno dei piu' ,ed e' tuttora, uno dei piu' convinti acccusatori del sistema sportivo italiano.

Visto come elemento di rottura e' stato via via emarginato dallo sport di vertice nazionale.

Non ha perso la sua voglia di lottare contro il granitico meccanismo medagliaristico che e' predominante nel Coni e nelle federazioni sportive, tanto che ha scritto ed ha pubblicato 2 libri scomodi all'establishment sportivo nazionale "Campioni senza valore"(stranamente introvabile in libreria,ma chi ha voglia di dargli un'occhiata http://www.asdplaysp...enza_valore.pdf) e l'ultimo "Lo sport del doping:chi lo subisce, chi lo combatte".

Dall'incontro ne esce un quadro davvero sconfortante del panorama agonistico nazionale.

Si potrebbe affermare che la voglia di non vedere in tv ne' partite ne' gare e' aumentata considerevolmente anche se il resoconto di Donati non rappresenta che una minima punta di un iceberg,la cui parte piu' grande non verra' mai a galla.

in sintesi si e' parlato dell'omerta' del Coni, delle federazioni,dei controlli finti, del ricorso a tutti i mezzi,illeciti soprattutto, per conquistare una medaglia che dia lustro alla federazione sportiva specifica ed al Coni in generale.

Meccanismo che in sostanza produce delle vittime che sono gli atleti.Osannati,coccolati,invitati(a doparsi) quando serve ed abbandonalti a loro stessi quando i buoi son scappati dalla stalla(cit.Pantani,Amstrong,Schwarzer).

Si e' parlato dell'industrie farmaceutiche ed alla sovraproduzione di medicinali in relazione alle reali esigenze generali dei malati.E come questa sovraproduzione sia ovviata dal doping nello sport.

Si e' parlato della nostra societa', sempre piu' chimica, sempre piu' alla ricerca dello snaturamento della fisiologia umana,si cerca di non invecchiare,si cerca di eliminare carenze, aumentare le forze, ricorrendo sempre piu' all'assunzione di medicinali,integratori.ecc.ecc.

ecco alcuni argomenti piu' specifici

Il doping nel calcio:

Impossibile da trovare,non perche' non sia presente,anzi, e' presente e molto diffuso.

Ma e' anche molto protetto dalle lobby,dagli interessi,dall'industria calcistica in generale:"Un calciatore vale in media 10 laboratori antidoping".

Con queste premesse Donati dubita che verrano istituiti controlli ematici in futuro nello sport del pallone.

Raccontando poi l'esperienza diretta dei laboratori antidoping dell'Acquacetosa:Zeman denuncia il doping nel calcio:Guarinello lo chiama,lui conferma.Guarinello chiama Donati,Donati risponde che non ci sono positivita' semplicemente perche' non vengono cercate le sostanze.

Guarinello chiede al laboratorio antidoping dell'acquacetosa le provette dei calciatori:sparite.

Si chiude il laboratorio, si cambia direttore, si riapre il laboratorio e d'incanto si trovano le prime positivita',principalmente la nandrolone(anabolizzante),Guardiola, Gillet,eccecc.Pene ridicole e sporpozionate rispetto alle squalifiche per la stessa sostanze(Longo per l'atletica fu squalificato 2 anni) in altre disciplie.

Doping nel cliclismo.

Sport martoriato del fenomeno.La durezza di questo sport, l'esagerata lunghezza delle corse non aiutano alla soluzione del problema.Assunzione continua di sostanze illecite anche per un calendario internazionale molto folto e lungo.Anche per questo il ciclismo ha molti piu' controlli e quindi piu' soggetto alla positivita' degli atleti.Che non possono estraniarsi dal problema(molte intercettazioni telefoniche esprimoni il dramma che molti di questi ciclisti vivono).Difficile il cambiamento di rotta,fintanto i direttori sportivi saranno ex ciclisti.

Comunque,sport paravento per le altre discipline, con i medesimi problemi che pero' non vengono fuori.

Wada.

Organo privato che ha le sede in Svizzera.Sarebbe auspicabile avere delle sedi periferiche in piu' paesi sportivi.Se uno deve fare un controllo a sorpresa in Cina, ora che le autorita' cinesi concedono il visto per recarsi nel paese di Mao, la sorpresa va a farsi friggere.

Nuoto.

Se le allora atlete DDR erano considerate mostri costruiti in laboratorio e dai risultati irragiungibili,come considerare le nuotatrici ed i nuotatori attuali,che quei record hanno ampiamente polverizzato?

Stampa e pubblico.

Dovrebbero avere un atteggiamento piu' distaccato,meno incline alla creazione di miti, e meno connivente con il fenomeno.Il pubblico non si innamora del personaggio,ma delle sue vittorie. E la stampa e' sempre troppo pronta al confezionamento del personaggio,dell'eroe, della leggenda fatta uono ed atleta.Vivere un'impresa con occhio piu' critico.

Precocita' nello sport.

Primo input dato ai bimbi dove la vittoria e' la sublimazione di un lavoro,talvolta duro.In certe discipline la precocita' del concetto e dei metodi dimentica l'aspetto ludico dello sport che e' quello che dovrebbe accompagnare il bimbo nella sua evoluzione d'atleta,fino all'eta' agonistica.Le federazioni non aiutano la minimizzazione del fenomeno,anzi.La scuola assente per tutte le problematiche inerenti all'educazione sportiva.

Conconi:

Collaboratore del Coni per diversi anni, e' stato il principale artefice di molte imprese sportive nazionali.Artefice incoraggiando, programmando l'assunzione di sostanze illecitie per gli atleti da lui seguiti.

Quando a Donati fu chiesto di ricoprire un incarico in seno alla commissione antidoping del Coni,gli fu detto che avrebbe avuto un ruolo anche Conconi,poiche' "nel far west i buoni sceriffi erano in precedenza dei buoni banditi"..senza commento..

questi alcuni spunti dell'incontro.che se fosse stato per i presenti,sarebbe ancora in corso,vista la mole di domande pronte per il grande accusatore del sistema sportivo italiano.Presente anche il Prof. Del Campo.

Incontro organizzato dal circolo Che Guevara

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

Il doping nel calcio:.............................................................................................................................................................................

Xe uno (ma xe assolutamente in folta compagnia) dei motivi per cui da anni gradualmente me distacco sempre de più da quel che almeno una volta forse iera un sport.

Quando le prestazioni diventa "schiave" del mercato ed il mercato magari non xe reale in base ai corretti parametri e possibilità del pianeta-calcio, ma xe piuttosto un mercato drogado, gonfiado ad arte in certi casi anche per far girar vortici de denaro e crearne altro "artificiale"...beh diventa durissima poi. E se se ritrova con laboratori che le analisi non le fa proprio...o che quando le fa non tocca mai i pesci grossi, o che xe comunque troppo non credibilmente in grado de attuar un serio tentativo de lotta al doping. Tentativo perchè anche con tutta la più bona volontà e rettitudine mi credo che za saria una lotta complicada e difficile.

E 'lora ogni tanto te vardi qualche zogador (magari anche tra quei più gettonadi al momento) e gavendo un minimo sindacale de conoscenza sul corpo umano e preparazion fisica...te disi eh bon ah!

Ma mi me piasessi le prove! Che fossi figlie de regole prima de tutto chiare e conseguentemente de controlli adeguati e corretti. Altrimenti per mi garantismo, sempre. Perchè gratta gratta quando la legislazion xe scadente, xe i più "deboli" a rimetterghe de più anche se xe tanti che la fa comunque franca.

Edited by chompo
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
  • 2 months later...

La plurimedagliata Veronica Campbell,velocista giamaicana positiva ad un diuretico..

inquietante,perche' trattasi di un campionessa affermata.

inquietante perche' fa parte di quella nazione che da una decina d'anni domina la velocita' in pista.

inquietante ma personalmente poco sorprendente

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

La positività nell'atletica non deve stupire, è un cancro diffusissimo a tutti i livelli (forse non da sempre, ma non c'è record degli ultimi 30 anni che non sia sospetto), come ben sa chi pratica lo sport agonistico (purtroppo è vero anche in quello giovanile ed amatoriale), purtroppo esiste da sempre un ipocrisia inguardabile/inascoltabile, non c'è allenatore o dirigente che non sia consapevole di quanto sia diffuso il doping..... del resto i soldi/finanziamenti legati ai record porta tristemente ad imboccare strade perverse..

Link to comment
Share on other sites

Per non far torto a nessuno nel calcio il doping esiste da sempre, io stesso più di 30, anzi 35 anni fa ho cortesemente declinato le proposte che arrivavano da simpatici soggetti vicini alla società.....autotrasfusione, stimolanti, ormone della crescita etc etc sono ben presenti anche nel calcio basta osservare i nostri simpatici eroi sportivi e le loro trasformazioni ossee/muscolari, poi tutti fanno finta di niente, ma tant'è.........

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

il tappo e' saltato..e' ora che il coni(e relative federazioni) si assuma tutte le responsibilita' sul doping..non voglio dire che sia un doping di stato..ma......

http://www.gazzetta....610956912.shtml

resto sempre convinto che per combattere veramente il doping andrebbero puniti in maniera severa i medici che hanno sotto controllogli atleti ...

Link to comment
Share on other sites

purtroppo è solo questione di tempo... del resto se gli unici valori di una società sono il guadagno, il successo ed il potere.. tanto nello sport che nella vita, dove la cultura della competenza, del sacrificio sono considerati quasi dei difetti.... diventa quasi ipocrita sorprendersi di certe cose

http://www.gazzetta.it/Atletica/14-07-2013/atletica-bufera-doping-giamaica-positivi-powell-altri-quattro-atleti-20778119185.shtml

Link to comment
Share on other sites

Per non far torto a nessuno nel calcio il doping esiste da sempre, io stesso più di 30, anzi 35 anni fa ho cortesemente declinato le proposte che arrivavano da simpatici soggetti vicini alla società.....autotrasfusione, stimolanti, ormone della crescita etc etc sono ben presenti anche nel calcio basta osservare i nostri simpatici eroi sportivi e le loro trasformazioni ossee/muscolari, poi tutti fanno finta di niente, ma tant'è.........

in tutti gli sport si trova il doping, ma nessuno è paragonabile al ciclismo.

Edited by chipoldir
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...