Jump to content
SandroWeb

20° giornata serie A2 2017/2018: Consultinvest Bologna-Alma Trieste (giovedì 8 febbraio ore 20.30)

Il sondaggio  

21 members have voted

  1. 1. Bologna-Trieste: chi vince?

    • Bologna
      10
    • Trieste
      11


Recommended Posts

Partita sicuramente difficile, ma secondo me alla nostra portata se giochiamo da "alma", se giochiamo come nelle ultime trasferte allora sono c@zzi, il fatto che giochino senza Legion non mi fa pensare che sarà facile... anzi... ricordiamo il secondo quarto dell'ultima partita della F che ha segnato 35 punti e dopo un evidente inizio balbettante ha dato sfogo all'artiglieria anche priva di stranieri, quindi è una squadra che anche senza un americano può esprimersi ad alti livelli, come facevamo noi senza Bowers. Io comunque credo e spero che ce la possiamo fare.

Link to post
Share on other sites

Allora: noi dipendiamo dai falli, specie se Da Ros sarà ancora fuori, andiamo con tre lunghi contro una squadra che tra interni e mezzi interni ne ha a bizzeffe. Dipendiamo dalle percentuali, e soprattutto da Cavaliero e Baldasso che ieri ho visto in grande difficoltà fisica. 

Link to post
Share on other sites

Io ho la convinzione (e la speranza) che l'approccio sarà quello giusto....non siamo nel nostro miglior momento di forma ma possiamo portarla a casa. Loro difenderanno duro, molto duro e molto passerà da quanto e come gli arbitri fischieranno....vediamo i nostri di che pasta sono fatti, perchè a casa loro contro gente come Amici, Cinciarini, Rosselli, Italiano e Mancinelli devi esser bravo a giocar duro senza perdere la testa. Noi di f.d.p  invece non ne abbiamo nessuno....dovremo giocare ruvidi ed esser bravi a gestire la pressione psicologia della fossa.

Cavaliero avrà una partita molto complicata però può definitivamente uscire dal tunnel...giocare contro Cinciarini e con la fossa che lo odia non è banale ma ha le carte per uscirne da vincitore!!

Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, MalaMente dice:

Bon, Prandin/Giga e Coronica no xè verginelle eh. Mi me aspetto una partida strepitosa da JF. 

ahahaha non proprio però l'unico dei citati un pò più ruvido e Bobo (Coro forse se giocasse ma a questi livelli non ci sta)...i sopra citati della Fortitudo sono un bel pò più ruvidi, soprattutto Cincia, Amici e Italiano!

Condivido...pure io mi aspetto una bella partita di JF...loro però cercheranno di farlo uscire dalla partita innervosendolo, attualmente se rompi quell'ingranaggio siamo in difficoltà

Edited by Flaming
Link to post
Share on other sites

Partita a dir poco interessante per capire quale sia il rapporto tra le diverse cause nel mix di problemi che stiamo palesando.

Ovvero quanto sono problemi tecnico / tattici, quanto fisici e quanto di approccio / mentalità. Ho l'impressione (la speranza più che altro) che i nostri negli scorsi mesi abbiano cercato di gestire molte partite con la modalità pilota automatico, cosa che era stata più che sufficiente fino a tutto Dicembre inoltrato per portare a casa le partite. In questo ultimo mese evidentemente non è + bastato, soprattutto in trasferta (per inciso: Forli e in subordine anche Imola, restano secondo me poca cosa, non è per il fatto di averci perso che fa di Treviso uno squadrone mostruoso o di Imola stessa un bau bau).

Vediamo se la squadra riuscirà a proiettare gli sprazzi di buona pallacanestro vista a momenti nelle ultime 4 / 5 partite su 40 minuti, di fronte ad un avversario che non può non dare stimoli. E a quel punto si potrebbe avere un quadro migliore della situazione nel suo complesso.

Il risultato ovviamente è importante, ma diciamo che anche nello scenario + deleterio la cosa sicuramente da evitare è non perdere la differenza canestri favorevole, ma insomma non voglio prenderla in considerazione come ipotesi...

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, andyball dice:

A me basta che gli arbitri vedano le cose ovvie - tipo la famosa infrazione di campo prima della bomba di Candi - e che il pubblico del parterre non sia sul parquet...

Quindi si parte già sconfitti perché a meno di terne ultrafiscali l'arbitro vedrà sempre un po' meno per i casalinghi e la prima fila è ancora ad 1m dal campo e anche vicino alle panchine :D

Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, poli dice:

Partita a dir poco interessante per capire quale sia il rapporto tra le diverse cause nel mix di problemi che stiamo palesando.

Ovvero quanto sono problemi tecnico / tattici, quanto fisici e quanto di approccio / mentalità. Ho l'impressione (la speranza più che altro) che i nostri negli scorsi mesi abbiano cercato di gestire molte partite con la modalità pilota automatico, cosa che era stata più che sufficiente fino a tutto Dicembre inoltrato per portare a casa le partite. In questo ultimo mese evidentemente non è + bastato, soprattutto in trasferta (per inciso: Forli e in subordine anche Imola, restano secondo me poca cosa, non è per il fatto di averci perso che fa di Treviso uno squadrone mostruoso o di Imola stessa un bau bau).

Vediamo se la squadra riuscirà a proiettare gli sprazzi di buona pallacanestro vista a momenti nelle ultime 4 / 5 partite su 40 minuti, di fronte ad un avversario che non può non dare stimoli. E a quel punto si potrebbe avere un quadro migliore della situazione nel suo complesso.

Il risultato ovviamente è importante, ma diciamo che anche nello scenario + deleterio la cosa sicuramente da evitare è non perdere la differenza canestri favorevole, ma insomma non voglio prenderla in considerazione come ipotesi...

Per me c'è differenza tra Forlì e Imola...

La seconda è rognosa e ci può anche stare di perdere.... con Forlì no, quelli son stati veramente due punti buttati

Per la differenza canestri, direi che visti i punteggi bassi che di solito caratterizzano le partite della Fortitudo, dovremmo fare veramente una prestazione pessima, da 60 punti in attacco, per rischiare

Io voglio vedere una squadra che se la gioca, poi il risultato (che per me sarà negativo al 90%) viene quasi in secondo piano

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, julian dice:

Per me c'è differenza tra Forlì e Imola...

La seconda è rognosa e ci può anche stare di perdere.... con Forlì no, quelli son stati veramente due punti buttati

 

La classifica dice assolutamente questo, il campo ai miei poveri occhi mi ha detto perfino il contrario, avendo visto meglio Forli che Imola.

Punti di vista ovviamente.

Ne approfitto per un inciso su Green, che evidentemente sta abbastanza sottoperformando in questo periodo.

Leggo di commenti e pagelle di sufficienza meritata in virtù del buon secondo tempo. Vero, ha attaccatto il ferro con + cattiveria (seppur sempre ad alto rischio palla persa), messo una tripla, garantito il consueto contributo di adrenalina.

Ma la temperatura di come Green è dentro la partita me lo dà la difesa, semplicemente incommentabile nel primo tempo, e non molto diversa nel secondo. E non mi interessano le cifre di Solano, mi interessa l'attitudine del buon Javonte. Che ultimamente interpreta il ruolo quasi come battitore libero, perdendosi spesso il proprio attaccante e cercando di recuperare con l'atletismo, vedi il recupero, la stoppata, o una rotazione abbastanza casuale in difesa.

Ieri in uscita dal time out di Ciocca a 2 minuti e qualcosa dalla fine a +6, l'ho visto perdersi Solano per l'ennesima volta staccandosi  incomprensibilmente dal suo suomo, saltare sulla finta innescando inevitabili rotazioni difensive (ovviamente punite con un canestro da 2) con Javonte a girovagare a caso nei successivi 5 secondi cercando di fare qualcosa. Ecco quando vedo una cosa così penso a quanto sto ragazzo sarebbe forte se riuscisse a stare 40 minuti dentro la partita su due lati del campo e mi chiedo che parole sono da usare per motivarlo per aiutarlo a crescere. Perchè non c'è niente di tecnico in tutto questo, in un momento decisivo della partita poi, è un fatto solo ed esclusisvamente mentale.

Vediamo a Bologna...

Link to post
Share on other sites

Si beh, anche no, parliamo di un giocatore decisivo nella squadra prima classifica, non è che non posso aspettarmi nulla, altrimenti avremmo davvero un problema. Javonte deve crescere e deve imparare a restare dentro le partite, sempre...

Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, poli dice:

Si beh, anche no, parliamo di un giocatore decisivo nella squadra prima classifica, non è che non posso aspettarmi nulla, altrimenti avremmo davvero un problema. Javonte deve crescere e deve imparare a restare dentro le partite, sempre...

Ah, questo è chiaro, è solo la mia opinione. Deve crescere, queste sono le partite in cui deve iniziare ad incidere ma ho visto tanti giocatori fare ottimi primi tempi e sparire i secondi attaccando sotto la fossa.. semplicemente non mi stupirei accadesse anche a lui 

 

Se devo puntare il mio euro lo metto a metà tra Fernandez e bowers.

Edited by Stefanuzzo
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Stefanuzzo dice:

A Bologna da Green non mi aspetto nulla. Magari un paio di schiacciate all'inizio, poi verrà preso di mira dal pubblico e uscirà dalla partita come capitato a tanti usa in quel palazzo. Da lì possiamo uscire solo con una prestazione da collettivo

anche secondo me noi dobbiamo avere un piano B che prescinda da JG

oltre ad essere già di suo molto poco incidente specie in trasferta, si troverà di fronte Rosselli che, secondo me, sa bene come marcarlo

anche perchè, diciamocelo francamente, a difesa schierata non è difficilissimo

ritengo questa partita una verifica del grado di personalità che alcuni giocatori possono mettere in campo, Baldasso e Loschi in primis

e delle capacità gladiatorie di Bowers in quel " colosseo " che è il Paladozza, dove pubblico e avversari ti massacrano se dimostri timore o poca personalità

senza Da Ros temo una prova da 30 di valutazione da parte di Mancinelli, che Giga se lo beve come un capo in b

Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, poli dice:

Sicuro sicuro?

Non ricordo prestazioni particolarmente esaltanti di Mancinelli contro di noi, a parte una bomba decisiva in gara 3 mi sembra l’anno scorso. Ma posso sbagliarmi ...

non ti sbagli, ma giovedì non ci saranno nè Parks nè Da Ros

Link to post
Share on other sites

Che Mancinelli possi "beneficiar" dell'assenza de DaRos pol esser un fatto indubbiamente, però "preoccupa" più el nostro "appannamento" mostrado ultimamente ed al caso Rosselli (che dopo un mesetto abbondante pareria esser entrado in forma, rispetto alle non bone condizioni in cui el iera rivado).

Mancinelli no sta in pie, no stava in pie za l'anno scorso, ai play off durava 10 min (in gara5 qua me par gabi zogado un 6 minuti iera impresentabile, iero "preoccupado" per la sua salute...sembrava bisognoso de cure ed affetto :lol: ). Quest'anno a metà stagion i ga dovudo fermarlo e farghe far 2 (due) settimane de lavoro specifico a parte, perchè...no stava in pie. No me par tanto normale, in assenza de traumi o altre problematiche muscolari. Xe brusado fisicamente, al capolinea.

Poi per carità adesso magari el xe tonico dopo el lavoro a parte ed anche in virtù delle nostre assenze el ne fa el culetto a strisce, ma el Mancio, come all'andata secondo mi xe una delle ultime preoccupazioni.

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...