Jump to content
Giova80

FeralpiSalò - Triestina (domenica 15 novembre ore 17.30)

Recommended Posts

Dopo la vittoria con l'Imolese, subito un nuovo impegno per gli Alabardati in casa della Feralpi dell'ex allenatore Pavanel (che vorrà togliersi più di qualche sassolino dalla scarpa).

Noi saremo praticamente gli stessi di mercoledì, avremo giusto un Tartaglia con un paio di allenamenti fatti in più, ma comunque a corto di condizione. Curioso di vedere se verranno utilizzati un po' Filippini, Palmucci e Cavaliere. 

Mentre la Feralpi, che ha schierato molte riserve (compreso il portiere) nella sconfitta con la Virtus, avrà la rosa praticamente al completo, con il solo Carraro infortunato. Attenzione a Morosini, Scorsella e Ceccarelli in primis.

 

Link to post
Share on other sites

Pavanel ha fatto una scelta strategica da inizio campionato, scelta che credo, da alcune interviste, abbia scelto di testa sua, non obbligato dalla Società. 

 

Fin dall' inizio opera un turn over deciso , facendo giocare parecchio alcuni giovani di belle speranze. 

 

 Contro di noi metterà in campo i big riposati. Prevedo grandi difficoltà e firmerei cento volte con il sangue per un pareggio.

Link to post
Share on other sites
13 ore fa, gimmi ha scritto:

Pavanel ha fatto una scelta strategica da inizio campionato, scelta che credo, da alcune interviste, abbia scelto di testa sua, non obbligato dalla Società. 

 

Fin dall' inizio opera un turn over deciso , facendo giocare parecchio alcuni giovani di belle speranze. 

 

 Contro di noi metterà in campo i big riposati. Prevedo grandi difficoltà e firmerei cento volte con il sangue per un pareggio.

Quindi saria un miracolo portar a casa un punto?E contro Padova, Perugia e Sud Tirol cosa dovemo far?Metter el pulmann davanti alla porta(che no semo neanche boni ..)...Scusa questi ga ciapado 3 contro la Virtus, che xe una buona squadra, lo gavemo provado anche noi, ma insomma se volemo puntar al primo posto dovemo giogar in modo propositivo per i tre punti.Dopo se pareggemo giogando ben, ok, ma messa cusi sembremo el Ferencvaros che va giogar contro la Juve o el Barcellona...Certo, bisogna star attenti e no sottovalutar nessun, ma anche noi semo forti

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Roberto24 ha scritto:

Quindi saria un miracolo portar a casa un punto?E contro Padova, Perugia e Sud Tirol cosa dovemo far?Metter el pulmann davanti alla porta(che no semo neanche boni ..)...Scusa questi ga ciapado 3 contro la Virtus, che xe una buona squadra, lo gavemo provado anche noi, ma insomma se volemo puntar al primo posto dovemo giogar in modo propositivo per i tre punti.Dopo se pareggemo giogando ben, ok, ma messa cusi sembremo el Ferencvaros che va giogar contro la Juve o el Barcellona...Certo, bisogna star attenti e no sottovalutar nessun, ma anche noi semo forti

lori gaverà 6 giogadori diversi rispetto a Verona. riposati, sani e forti. E i gaverà 5 cambi tranquilli de gente rodada. Noi no, gaveremo i stessi undici de quattro giorni prima, un vero cambio (maracchi) e 4/5 componenti della squadra non ancora al top. Quindi quel che doveremo pensar quando incontreremo Padova e Perugua non lo so, quel che penso prima de affrontar el Salò xe quel che go scritto e che ribadisco.

Link to post
Share on other sites

Se i gioga ben e i avversari se dimostra forti e all'altezza un pareggio no xe sicuramente da buttar via, però ecco no lo firmo a priori,questo volevo intender.Dopo xe chiaro che gavemo diverse assenze anche importanti, ma chi va in campo al posto loro no xe certo dei tululu'...

Link to post
Share on other sites

forsi non xe chiaro che xe vero che semo forti ma se più de mezza squadra xe zotta rotta senza allenamenti o in malattia e quei che resta ga finido de zogar l'altro ieri, te ga poco cossa esser forti… questo no xe un carton animato giapponese ma la realtà…

  • Mi piace 2
Link to post
Share on other sites

FERALPISALÒ-TRIESTINA, PRECEDENTI ED EX

Sono 5 le sfide giocate fin qui contro i lombardi al 'Turina', con un bilancio piuttosto sfavorevole fatto di tre sconfitte, un pari ed appena una vittoria alabardata.

Il primo confronto in riva al Garda risale al gennaio 2012, con una Triestina che in pieno caos-Aletti pre fallimento perde la prima partita del girone di ritorno per 2-0 alla prima stagione in C1 della Feralpi.

Feralpi che da allora è sempre rimasta stabilmente in terza serie, così dopo gli anni più bui della nostra storia al nostro ritorno in C tornò anche il confronto con i verdeazzurri che alla penultima giornata del campionato 2017-18 travolsero con un secco 4-1 una Triestina vestita di pantaloncini neri come nei primissimi anni della sua esistenza (rete di Coletti su punizione, probabilmente l'ultima punizione vincente dell'Unione).

L'anno seguente, la Triestina di Pavanel ritorna a sfidare i gardesani - ironia della sorte di nuovo alla penultima giornata - e stavolta si impone per 2-0 con reti di Coletti e Mensah. Appena poche settimane e li ritroviamo sulla nostra strada ai playoff. La gara di andata in Lombardia termina 1-1 con gol del diablo Granoche che sbaglia anche un rigore.

Infine l'anno scorso netta vittoria verdeazzurra per 3-0.

L'unico ex tra i salodiani è Massimo Pavanel, mentre il terzo portiere è Stefano Magoni(figlio di Oscar, centrocampista alabardato nel 2003-04).

Nelle fila alabardate vanta invece un passato con i nostri prossimi avversari il solo Maracchi. 

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites
9 ore fa, morodesede ha scritto:

forsi non xe chiaro che xe vero che semo forti ma se più de mezza squadra xe zotta rotta senza allenamenti o in malattia e quei che resta ga finido de zogar l'altro ieri, te ga poco cossa esser forti… questo no xe un carton animato giapponese ma la realtà…

concordo, in questa situazione di emergenza alla squadra non si può chiedere niente altro che il massimo impegno

certo non si può pretendere il risultato nè aspettarsi la prestazione, di fronte c'è una squadra forte con un eccellente centrocampo e immagino che Gautieri imposterà un match di attesa e gestione delle energie puntando su ripartenze e episodi

per fortuna recuperiamo Giorico che spero titolare al posto dell'imbarazzante Lodi, a centrocampo c'è anche Maracchi che può far rifiatare uno dei 2 interni

restiamo cortissimi davanti, 3 soli giocatori con Petrella che ha dimostrato di non reggere più di 1 h e Mensah poco di più

ad ogni modo entrambi si candidano al posto di titolare anche con il recupero degli attaccanti attualmente out, in particolare del pessimo Sarno visto fino al momento dello stop

 

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Roberto24 ha scritto:

Mamma mia Oscar Magoni... Me lo ricordo... Abbastanza un picon... 

Caso de nomen omen, vederlo zogar fazeva vignir el magon

Però bisogna anche dire che ha giocato 10 anni in A, segnando pure 6 gol in tre anni al Napoli, poi è arrivato da noi a fine carriera, infatti aveva 36 anni

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...