Jump to content
SandroWeb

Happy Casa Brindisi-Allianz Trieste (la serie dei quarti di finale play-off)

Recommended Posts

questi PO mi ricordano quelli del 2002 in cui se non erro affrontammo la F senza nessuna speranza, loro arrivarono in finale quell'anno se non ricordo male

si giocava al meglio delle 3 partite, al ritorno al Pala c'erano forse 1500 persone e perdemmo netto

i venti di crisi squassavano la società che infatti l'anno dopo retrocesse e fallì

non mi pare che per i prossimi 12 mesi ci siano problemi di questo tipo ma è un fatto che la squadra pare si sia sciolta come neve al sole

come talvolta accade in certi gruppi in cui un certo numero di giocatori sa già con certezza che non giocherà più là ed anche l'allenatore ha già deciso di cambiare aria o è stato costretto a farlo e non l'ha presa bene

anche nel calcio quando il gruppo non c'è più si rimediano figuracce, specie lontano dai propri tifosi che in questo caso lontani sono sempre

forse con Dalmasson ancora saldo in panchina anche per la prossima stagione questi disastri non li avremmo visti 

Link to post
Share on other sites

Penso che lunedì sarà l'ultima partida della stagion...no vedo in queste condizioni, più mentali che fisiche, come poder vinzer dopo queste due sonore bastonade...I ga staccado la spina dopo aver centrado l'obiettivo playoff, fine 

Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, julian ha scritto:

Io comunque continuo a far notare che non fai 4 su 19 da tre e 0 su 12 dal campo perché l'allenatore in panchina è scaz.zato...

Ma neanche te lo fa apposta a far 0su 12! Semplicemente Brindisi xe un livello troppo alto per noi,e quando contro lo stesso avversario perdi sempre, subentra anche l'aspetto psicologico. La differenza tra le prime 4 e le altre è abissale,noi siamo una buona squadra per salvarci, e lo abbiamo fatto in carrozza, ma non per questo livello,aggiungici 1000attenuanti(lobito,graziulis,coach che andrà via, appagamento per il risultato già raggiunto,fragilità mentale e soprattutto la forza e la cattiveria con cui Brindisi ha affrontato queste 2 partite) e ne vengono fuori queste 2partite. Non giustifico nessuno,ma semplicemente non è il nostro livello.

  • Mi piace 2
Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, pinot ha scritto:

questi PO mi ricordano quelli del 2002 in cui se non erro affrontammo la F senza nessuna speranza, loro arrivarono in finale quell'anno se non ricordo male

si giocava al meglio delle 3 partite, al ritorno al Pala c'erano forse 1500 persone e perdemmo netto

i venti di crisi squassavano la società che infatti l'anno dopo retrocesse e fallì

non mi pare che per i prossimi 12 mesi ci siano problemi di questo tipo ma è un fatto che la squadra pare si sia sciolta come neve al sole

come talvolta accade in certi gruppi in cui un certo numero di giocatori sa già con certezza che non giocherà più là ed anche l'allenatore ha già deciso di cambiare aria o è stato costretto a farlo e non l'ha presa bene

anche nel calcio quando il gruppo non c'è più si rimediano figuracce, specie lontano dai propri tifosi che in questo caso lontani sono sempre

forse con Dalmasson ancora saldo in panchina anche per la prossima stagione questi disastri non li avremmo visti 

Tutto vero, infatti in situazioni simili si vede la differenza tra persone che sono dei buoni giocatori e persone che sono dei buoni giocatori e anche grandi uomini.

Ricordiamo tutti la partita contro Cremona dopo la notizia dei problemi dell'Alma. Ecco, quelli oltre ad essere giocatori erano anche UOMINI.

Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Ma neanche te lo fa apposta a far 0su 12! Semplicemente Brindisi xe un livello troppo alto per noi,e quando contro lo stesso avversario perdi sempre, subentra anche l'aspetto psicologico. La differenza tra le prime 4 e le altre è abissale,noi siamo una buona squadra per salvarci, e lo abbiamo fatto in carrozza, ma non per questo livello,aggiungici 1000attenuanti(lobito,graziulis,coach che andrà via, appagamento per il risultato già raggiunto,fragilità mentale e soprattutto la forza e la cattiveria con cui Brindisi ha affrontato queste 2 partite) e ne vengono fuori queste 2partite. Non giustifico nessuno,ma semplicemente non è il nostro livello.

Sono completamente d'accordo e

Link to post
Share on other sites
11 ore fa, poli ha scritto:

Bah... @gus diciamo che la tua teoria non sta tanto in piedi ecco...

Onestamente vedere Ciani in piedi e ED seduto amaramente é una brutta immagine non necessaria dopo 11 anni...siamo ai saluti e non doveva finire cosi...

@poli quale teoria ? mi sono perso tra millemila post ...

Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Skenea ha scritto:

Tutto vero, infatti in situazioni simili si vede la differenza tra persone che sono dei buoni giocatori e persone che sono dei buoni giocatori e anche grandi uomini.

Ricordiamo tutti la partita contro Cremona dopo la notizia dei problemi dell'Alma. Ecco, quelli oltre ad essere giocatori erano anche UOMINI.

Situazioni estremamente diverse per essere paragonabili, dai.

Link to post
Share on other sites

Mah.. io oggi ho smaltito la sbornia da "batosta".. anzi, spero ancira che la gara3 possa essere foriera di voglia di riscatto.. magari sofoderano una prova tipo contro MI e li portano a gara4.. vincendo anche quella sulla scia dell'inerzia  li portiamo a gara 5 e lì diventa un terno al lotto.. dai ragazzi!! Non è finita finchè non è finita!!

Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Ma neanche te lo fa apposta a far 0su 12! Semplicemente Brindisi xe un livello troppo alto per noi,e quando contro lo stesso avversario perdi sempre, subentra anche l'aspetto psicologico. La differenza tra le prime 4 e le altre è abissale,noi siamo una buona squadra per salvarci, e lo abbiamo fatto in carrozza, ma non per questo livello,aggiungici 1000attenuanti(lobito,graziulis,coach che andrà via, appagamento per il risultato già raggiunto,fragilità mentale e soprattutto la forza e la cattiveria con cui Brindisi ha affrontato queste 2 partite) e ne vengono fuori queste 2partite. Non giustifico nessuno,ma semplicemente non è il nostro livello.

D'accordo, direi anche le prime 5...

Anche se devo fare notare che Treviso non sta facendo figuracce contro una squadra con budget da Eurolega e, anzi, ieri ha avuto 3 tiri liberi per pareggiare a 10 secondi dalla fine...

La V è stata salvata anche un po' dagli arbitri...

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, julian ha scritto:

D'accordo, direi anche le prime 5...

Anche se devo fare notare che Treviso non sta facendo figuracce contro una squadra con budget da Eurolega e, anzi, ieri ha avuto 3 tiri liberi per pareggiare a 10 secondi dalla fine...

La V è stata salvata anche un po' dagli arbitri...

Sì Treviso,la migliore in gara2(in gara 1 ha perso di 15mi pare), ma la Virtus non difende,e questo può portare a partite equilibrate,poi vince lo stesso. Credo tra le prime 4 che Bologna sia la meno "forte" proprio per la mancanza totale di un impronta difensiva ,che a quei livelli paghi per forza.

Link to post
Share on other sites

Loro spaventosi.

Non prenderanno a pallonate la Virtus come stanno facendo con noi però mi sa che in finale ci arrivano belli comodi.

Link to post
Share on other sites
Mah.. io oggi ho smaltito la sbornia da "batosta".. anzi, spero ancira che la gara3 possa essere foriera di voglia di riscatto.. magari sofoderano una prova tipo contro MI e li portano a gara4.. vincendo anche quella sulla scia dell'inerzia  li portiamo a gara 5 e lì diventa un terno al lotto.. dai ragazzi!! Non è finita finchè non è finita!!

Neanche il mio ottimismo arriva a tanto questa volta :-)...questa squadra nn ha il carattere per giocare questo tipo di partite, quindi il 3-0 con la terza sonora batosta nn c’è la leva nessuno!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, gus ha scritto:

Situazioni estremamente diverse per essere paragonabili, dai.

Si, concordo sulle situazioni diverse.

Ma dubito che alcuni giocatori odierni avrebbero reagito allo stesso modo.

Link to post
Share on other sites

La Virtus di quest'anno squadra più insane del campionato. Non sopporto guardare le loro partite.

Link to post
Share on other sites
Adesso, Skenea ha scritto:

Si, concordo sulle situazioni diverse.

Ma dubito che alcuni giocatori odierni avrebbero reagito allo stesso modo.

Il confronto non è con la partita il giorno dopo il botto Alma che al limite confronterei al dopo Covid di quest'anno in termini di orgoglio e reazione. Questi PO li confronterei al limite con quelli di Cremona: il gap tecnico tra le due squadre era nullo, anzi, e diversi (Wright Dragic soprattutto a memoria) hanno giocato da schifo. Quindi ...molto difficile confrontare mele e pere.

Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Skenea ha scritto:

Si, concordo sulle situazioni diverse.

Ma dubito che alcuni giocatori odierni avrebbero reagito allo stesso modo.

Quella partita con Cremona fu giocata in casa in un ambiente allucinante(in positivo) in cui non avrebbero mai potuto perdere,contro nessuno. 

Link to post
Share on other sites
Ma neanche te lo fa apposta a far 0su 12! Semplicemente Brindisi xe un livello troppo alto per noi,e quando contro lo stesso avversario perdi sempre, subentra anche l'aspetto psicologico. La differenza tra le prime 4 e le altre è abissale,noi siamo una buona squadra per salvarci, e lo abbiamo fatto in carrozza, ma non per questo livello,aggiungici 1000attenuanti(lobito,graziulis,coach che andrà via, appagamento per il risultato già raggiunto,fragilità mentale e soprattutto la forza e la cattiveria con cui Brindisi ha affrontato queste 2 partite) e ne vengono fuori queste 2partite. Non giustifico nessuno,ma semplicemente non è il nostro livello.

Discorso estremamente razionale che apprezzo, perché io sinceramente mi rendo conto di essere poco obiettivo ed estremamente velenoso verso la squadra. Detto ciò, quello che io definisco mancanza di voglia tu la cataloghi sotto poca cattiveria e fragilità mentale...comunque quello che a me nn piace è il voler giustificare la squadra, Brindisi è più forte e su questo nn ci piove, ma noi nn ci stiamo nemmeno provando. Probabilmente lo sconforto di nn riuscire a far niente di fa cadere in un vortice psicologico negativo che solitamente dovrebbe esser tenuto a bada dal coach, che però in questo caso è il primo a nn aver nemmeno incominciato la serie.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Quella partita con Cremona fu giocata in casa in un ambiente allucinante(in positivo) in cui non avrebbero mai potuto perdere,contro nessuno. 

Il mio discorso era incentrato sulle persone/giocatori.

Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Skenea ha scritto:

Il mio discorso era incentrato sulle persone/giocatori.

Io non vedo molta differenza presi singolarmente. Perché molti di Oggi si ammazzano e altri si scazzano visto nel corso della stagione (miope giudicare da queste due). E così due anni fa. Per me la media di uomini vs mediocri è simile. Altro discorso il talento infinitamente superiore all'epoca.

Edited by GMarco
Link to post
Share on other sites

Leggo di tutto dopo gara2.. io penso che forse la verità sta in un insieme di cose che provo, con nessuna presunzione e premettendo che non sono un tecnico, a riassumere:

1) è una stagione sportiva allucinante: palazzetti senza pubblico, squadre che a turno, sono state fermate dal COVID (noi in particolare quasi 2 mesi senza giocare)

2) la nostra squadra è in gran parte nuova, e nessuno dei nuovi ha "assaggiato" il clima del PalaTS stracolmo, che forse avrebbe dato forza ai ragazzi

3) probabilmente qualche errore in  in fase di scelta dei giocatori stranieri è stato fatto.. Henry, ad esempio, troppo altalenante, Doyle troppo "pasticcione" (poi magari ogni tanto fa 6 su 8 da 3 o poco via..)

4) Grazullis si è "rotto" nel momento in cui stava dando il massimo in termini di rendimento (sfiga)

5) Laquintana post COVID è uno zombie

Per cui, vediamo di finirla quanto prima, becchiamoci il 3-0 e tutti muti, aspettiamoci un'atra mezza rivoluzione in termini di cessioni/acquisti e incorciamo le dita sperando che finalmente il prossimo anno arrivino 2 o 3 americani finalmente all'altezza (vedi BR che non sbaglia un colpo da alcuni anni)

Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, brizz1965 ha scritto:

5) Laquintana post COVID è uno zombie

Se non sbaglio, senza essere stato positivo 

Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, brizz1965 ha scritto:

Leggo di tutto dopo gara2.. io penso che forse la verità sta in un insieme di cose che provo, con nessuna presunzione e premettendo che non sono un tecnico, a riassumere:

1) è una stagione sportiva allucinante: palazzetti senza pubblico, squadre che a turno, sono state fermate dal COVID (noi in particolare quasi 2 mesi senza giocare)

2) la nostra squadra è in gran parte nuova, e nessuno dei nuovi ha "assaggiato" il clima del PalaTS stracolmo, che forse avrebbe dato forza ai ragazzi

3) probabilmente qualche errore in  in fase di scelta dei giocatori stranieri è stato fatto.. Henry, ad esempio, troppo altalenante, Doyle troppo "pasticcione" (poi magari ogni tanto fa 6 su 8 da 3 o poco via..)

4) Grazullis si è "rotto" nel momento in cui stava dando il massimo in termini di rendimento (sfiga)

5) Laquintana post COVID è uno zombie

Per cui, vediamo di finirla quanto prima, becchiamoci il 3-0 e tutti muti, aspettiamoci un'atra mezza rivoluzione in termini di cessioni/acquisti e incorciamo le dita sperando che finalmente il prossimo anno arrivino 2 o 3 americani finalmente all'altezza (vedi BR che non sbaglia un colpo da alcuni anni)

Io sugli stranieri non sono d'accordo,sono sbagliati per vincere lo scudetto,ma per salvarsi anche no,siamo pur sempre arrivati settimi. Sbagliati erano quelli dello scorso anno. Dipende sempre dagli obbiettivi e dal tipo di squadra che si vuole costruire. L'unico che non comprende è upson,ma non per lui come giocatore,ma come idea( ho 5stranieri e uno lo prendo come cambio di un altro,per me non ha senso).

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Io sugli stranieri non sono d'accordo,sono sbagliati per vincere lo scudetto,ma per salvarsi anche no,siamo pur sempre arrivati settimi. Sbagliati erano quelli dello scorso anno. Dipende sempre dagli obbiettivi e dal tipo di squadra che si vuole costruire. L'unico che non comprende è upson,ma non per lui come giocatore,ma come idea( ho 5stranieri e uno lo prendo come cambio di un altro,per me non ha senso).

Mah, forse hai ragione tu..

Forse è solo che in questi ultimi anni non ero abituato a prendere scoppole così evidenti e a vedere giocatori così in difficoltà come queste 2 partite con BR. Brindisi sicuramente squadra forte, e lo sapevo, ma di solito, pur perdendo, non prendevamo "brodi" simili. In ogni caso, l'obiettivo era la salvezza e così è stato. Voltiamo pagina.

Link to post
Share on other sites

Se fossi l’allenatore schiererei nei primi cinque per gara 3 : Fernandez Cavaliero Coronica Da Ros è uno qualsiasi. Sono sicuro che si farebbero onore in campo e sarebbe una giusta dimostrazione di riconoscenza per il loro impegno di questi anni


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...