Jump to content

LUMEZZANE - TRIESTINA - Domenica 18 Febbraio ore 14:00 - Stadio Comunale «Tullio Saleri» - Lumezzane (BS)


Recommended Posts

11 ore fa, forest ha scritto:

Io mi rendo conto che sto per scrivere robe decisamente impopolari, ma ci provo lo stesso.

Che tengano Bordin ancora una settimana è la scelta più ovvia, sempre ammesso e non concesso che lo facciano.

Chiariamolo subito: Tesser non lo richiameranno, a meno che non succedano cose che al momento considero lunari.

Poi mai dire mai, nella vita, ma sarei sorpreso.

Capisco perfettamente che i tifosi hanno scelto i colpevoli e i Santi, in questa storia, e neanche ci provo a cercare di fargli cambiare idea, primo perché un tifoso incazzato non la cambia mai e secondo perché se un giorno vorranno motivare l'esonero lo faranno loro, intesi come società, e non certo io che non sono nessuno.

Leggo in giro robe incredibili, tipo accordi occulti col Comune per perderle tutte o volontà di non salire perché non ci sono i soldi.

Vabbè, non credo che sia roba che valga un commento ma solo un'ambulanza, tanto più che salire economicamente conviene a tutti, ma non è questo l'argomento.

Mi limito a quel che accadrà ora, secondo logica.

Credo che terranno Bordin fino a Vicenza, e ha perfettamente senso dal loro punto di vista, perché se cambi adesso l'unica cosa seriamente ipotizzabile diventa promuovere un tecnico delle giovanili.

Ma se lo fai ora, e a Vicenza né becchi quattro o cinque, te lo sei bruciato prima di iniziare.

Dunque vai a Vicenza con Bordin, se fai risultato ovviamente te lo tieni e se invece fa quattro su quattro puoi pensare di cambiare, ma con un calendario accettabile e ragionevolmente un clima che il presidente, una volta a Trieste, dovrà essere bravo a rendere meno incandescente.

Credo abbia argomenti e capacità per farlo, ma vedremo.

Avanti pure con risate e sghignazzamenti, ma a occhio queste sono le cose più logiche che a mio parere possono accadere.

Si leggono veramente tante cose assurde, questa società al momento è trattata alla pari di quella di Pontrelli o Aletti. Surreale. 

D'accordo al 100% con il tuo post. 

Edited by bananarepublic
  • Mi piace 1
  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, Guiz ha scritto:

Puoi mettere in campo quello che vuoi, ma se a ogni cross, anche dalla trequarti prendi gol, poco cambia...

Si, certo.

Ma se in più ci aggiungi le imbucate centrali, 4 giocatori offensivi che non fanno la fase di non possesso (e nemmeno quella di possesso...), e la squadra spezzata in due, rischi veramente l'imbarcata.

Ecco, perderla la perdiamo. Ma almeno evitiamo la figuraccia.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, bananarepublic ha scritto:

Si leggono veramente tante cose assurde, questa società al momento è trattata alla pari di quella di Pontrelli o Aletti. Surreale. 

D'accordo al 100% con il tuo post. 

Ma proprio no.

All'epoca si è fatto di tutto per cacciare Pontrelli e Aletti.

Qua si attende Rosenzweig come la venuta di Cristo che sistemerá tutto con i suoi poteri taumaturgici.

Siamo proprio all'opposto, guarda.

Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, Euskal Herria ha scritto:

infatti mi stupisce che uno come Ben (che non è uno sprovveduto) abbia accettato di far gestire i suoi (e non solo suoi) soldini nelle mani di..."ragazzi inesperti"

per carità, magari la Triestina non è (o meglio, non sarà) il loro core business, ma comunque questo non giustifica una gestione societaria da Corrida di Corrado

spero che qualcuno lo abbia consigliato per bene, e si possa vedere a breve l'arrivo di un DG (e non solo...)

Mah, semplicemente penso che l'assioma "ga soldi QUINDI xe meio de chiunque altro in qualsiasi campo" xe un poco una cazzada.

De gente che ga soldi e de gente che fa soldi e che contemporaneamente xe dei incapaci totali xe pieno el mondo.

Ovviamente non parlo de Rosenzweig e suoi accoliti, ma magari i ga dei business in cui i xe sgaioni e altri in cui i xe un fiá indrio.

Magari veramente i pensava che bastassi un poca de Moneyball, qualche birra per tenir insieme la piazza e due contabili in società per gestire una squadra de balon vincente...

Link to comment
Share on other sites

4 minutes ago, ndocojo said:

Mah, semplicemente penso che l'assioma "ga soldi QUINDI xe meio de chiunque altro in qualsiasi campo" xe un poco una cazzada.

De gente che ga soldi e de gente che fa soldi e che contemporaneamente xe dei incapaci totali xe pieno el mondo.

Ovviamente non parlo de Rosenzweig e suoi accoliti, ma magari i ga dei business in cui i xe sgaioni e altri in cui i xe un fiá indrio.

Magari veramente i pensava che bastassi un poca de Moneyball, qualche birra per tenir insieme la piazza e due contabili in società per gestire una squadra de balon vincente...

Concordo pienamente. Anche con i dubbi sui presunti poteri taumaturgici di Rosenzweig.

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Mah, semplicemente penso che l'assioma "ga soldi QUINDI xe meio de chiunque altro in qualsiasi campo" xe un poco una cazzada.

De gente che ga soldi e de gente che fa soldi e che contemporaneamente xe dei incapaci totali xe pieno el mondo.

Ovviamente non parlo de Rosenzweig e suoi accoliti, ma magari i ga dei business in cui i xe sgaioni e altri in cui i xe un fiá indrio.

Magari veramente i pensava che bastassi un poca de Moneyball, qualche birra per tenir insieme la piazza e due contabili in società per gestire una squadra de balon vincente...

"ga soldi" xe za un ottimo inizio però...xe stado l'inizio de zamparini, de preziosi, de moratti, de hartono....gente che poco saveva de calcio ma ga avudo/sta avendo successo in questo business grazie ai soldi che ga messo sul piatto. Perché xe affari, inutile parlar de calcio pane e salame come ghe piasesi ai tanti tifosi medi triestini...quei che volesi una proprietà che li adula perché i xe andadi a lumezzane con più bandiere che persone.

Se il triestino medio vol el calcio vadi a veder l'UFM. A mi non me interessa

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Scrooge ha scritto:

"ga soldi" xe za un ottimo inizio però...xe stado l'inizio de zamparini, de preziosi, de moratti, de hartono....gente che poco saveva de calcio ma ga avudo/sta avendo successo in questo business grazie ai soldi che ga messo sul piatto. Perché xe affari, inutile parlar de calcio pane e salame come ghe piasesi ai tanti tifosi medi triestini...quei che volesi una proprietà che li adula perché i xe andadi a lumezzane con più bandiere che persone.

Se il triestino medio vol el calcio vadi a veder l'UFM. A mi non me interessa

Mi della proprietà che adula non me interessa niente.

Figurite, iero un interista che odiava Moratti e gaveva massima stima per Thohir.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Una cosa mi sembra di capire. Ci saranno cambiamenti e anche importanti a livello dirigenziale. Come, quando e chi non mi è dato a sapere, ma che Ben abbia capito che c'è un problema lo do per assodato.

Link to comment
Share on other sites

5 minutes ago, Guiz said:

Una cosa mi sembra di capire. Ci saranno cambiamenti e anche importanti a livello dirigenziale. Come, quando e chi non mi è dato a sapere, ma che Ben abbia capito che c'è un problema lo do per assodato.

Questa è l'unica cosa che può fare visto che di calcio non capisce nulla. Se valuta che la situazione non sta andando bene si deve affidare ad altri dirigenti. Se ci saranno cambiamenti in tal senso sarà la riprova (non che avessi dubbi) che l'ambito sportivo conta. 

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, Guiz ha scritto:

Una cosa mi sembra di capire. Ci saranno cambiamenti e anche importanti a livello dirigenziale. Come, quando e chi non mi è dato a sapere, ma che Ben abbia capito che c'è un problema lo do per assodato.

Infatti...come tutti ormai hanno capito gli uomini messi in ruoli dirigenziali li ha messi Menta: Domestici,Stella,Donati..Ben gli aveva dato carta bianca nella scelta.

Ora e' chiaro che con la situazione venutasi a creare Ben prendera' mano la palla e cambieranno parecchie cose.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Unione91 ha scritto:

Questa è l'unica cosa che può fare visto che di calcio non capisce nulla. Se valuta che la situazione non sta andando bene si deve affidare ad altri dirigenti. Se ci saranno cambiamenti in tal senso sarà la riprova (non che avessi dubbi) che l'ambito sportivo conta. 

Ma e' ovvio che l'ambito sportivo conta,deve essere la punta di diamante del loro progetto.

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, Cica ha scritto:

Infatti...come tutti ormai hanno capito gli uomini messi in ruoli dirigenziali li ha messi Menta: Domestici,Stella,Donati..Ben gli aveva dato carta bianca nella scelta.

Ora e' chiaro che con la situazione venutasi a creare Ben prendera' mano la palla e cambieranno parecchie cose.

Sulla prima parte: ni e non dico altro...

Edited by Guiz
Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, Cica ha scritto:

Infatti...come tutti ormai hanno capito gli uomini messi in ruoli dirigenziali li ha messi Menta: Domestici,Stella,Donati..Ben gli aveva dato carta bianca nella scelta.

Ora e' chiaro che con la situazione venutasi a creare Ben prendera' mano la palla e cambieranno parecchie cose.

In Ben We Trust.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Scrooge ha scritto:

"ga soldi" xe za un ottimo inizio però...xe stado l'inizio de zamparini, de preziosi, de moratti, de hartono....gente che poco saveva de calcio ma ga avudo/sta avendo successo in questo business grazie ai soldi che ga messo sul piatto. Perché xe affari, inutile parlar de calcio pane e salame come ghe piasesi ai tanti tifosi medi triestini...quei che volesi una proprietà che li adula perché i xe andadi a lumezzane con più bandiere che persone.

Se il triestino medio vol el calcio vadi a veder l'UFM. A mi non me interessa

Sono d'accordo, poi non penso che una società sia tenuta a spiegare per filo e per segno tutte le dinamiche interne e su quanto accaduto dalla partita con l'Albinoleffe in poi (il poco entusiasmo già ai gol di Celeghin non era di buon auspicio). 

Poi se qualcuno vuole pensare che sono impazziti e hanno fatto appositamente uno sgarbo ai tifosi, o per non giocarsi i playoff da protagonisti, nell'esonerare sua maestà Tesser... può pensarlo. Purtroppo il vero errore è stato scegliere Bordin (anche se le alternative saranno state pochissime tra chi accetta un contratto fino a giugno, forse qualche esonerato... ad esempio Tabbiani ha firmato per il Fiorenzuola fino al 30/6) ma preferisco gli errori, anche ripetuti, di una società che mette i soldi ai personaggi passati a Trieste nel dopo Berti (a parte Biasin naturalmente). 

Sto continuando a leggere offese gravissime a questa proprietà sui social, alcune passibili anche di querela. Per ora qui invece, per fortuna, ci siamo limitati a ricostruzioni fantascientifiche. 

Edited by bananarepublic
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, bananarepublic ha scritto:

Sono d'accordo, poi non penso che una società sia tenuta a spiegare per filo e per segno tutte le dinamiche interne e su quanto accaduto dalla partita con l'Albinoleffe in poi (il poco entusiasmo già ai gol di Celeghin non era di buon auspicio). 

Poi se qualcuno vuole pensare che sono impazziti e hanno fatto appositamente uno sgarbo ai tifosi, o per non giocarsi i playoff da protagonisti, nell'esonerare sua maestà Tesser... può pensarlo. Purtroppo il vero errore è stato scegliere Bordin, ma preferisco gli errori, anche ripetuti, di una società che mette i soldi ai personaggi passati a Trieste nel dopo Berti (a parte Biasin naturalmente). 

Sto continuando a leggere offese gravissime a questa proprietà sui social, alcune passibili anche di querela. Per ora qui invece, per fortuna ci siamo limitati a ricostruzioni fantascientifiche. 

Il non capire che l'esonero di Tesser avrebbe procurato uno sconquasso, rendendolo praticamente un santo, quando in parecchi stavano cominciando a dargli delle colpe, senza avere una via d'uscita plausibile, quindi peggiorando di molto lo status quo, è stato un errore gravissimo, che nessun dirigente con un minimo d'esperienza avrebbe mai fatto. Infatti pare che in società la scelta non fosse così condivisa. Quindi tutto quello che sta succedendo è colpa loro e solo loro. Purtroppo, e lo fai da sempre, ti lasci troppo influenzare da quello che ti dicono da Mantova, Modena, Reggio Emilia ecc ecc, cioè zone limitrofe a cui vivi, senza capire la vita triestina e i sentori della piazza, dalla quale manchi da troppo tempo per comprenderne gli attuali umori.

Link to comment
Share on other sites

Adesso, Guiz ha scritto:

Il non capire che l'esonero di Tesser avrebbe procurato uno sconquasso, rendendolo praticamente un santo, quando in parecchi stavano cominciando a dargli delle colpe, senza avere una via d'uscita plausibile, quindi peggiorando di molto lo status quo, è stato un errore gravissimo, che nessun dirigente con un minimo d'esperienza avrebbe mai fatto. Infatti pare che in società la scelta non fosse così condivisa. Quindi tutto quello che sta succedendo è colpa loro e solo loro. Purtroppo, e lo fai da sempre, ti lasci troppo influenzare da quello che ti dicono da Mantova, Modena, Reggio Emilia ecc ecc, cioè zone limitrofe a cui vivi, senza capire la vita triestina e i sentori della piazza, dalla quale manchi da troppo tempo per comprenderne gli attuali umori.

Sono d'accordo su tutto quello che scrivi, ma io penso che non esista società che non commetta errori.

Hanno fatto errori gravi? Sicuramente si, ma tutta questa rabbia non la trovo giustificata, visto che fino a Natale erano considerati dalla piazza degli idoli.

Forse servirebbe una via di mezzo.... 

 

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Guiz ha scritto:

Il non capire che l'esonero di Tesser avrebbe procurato uno sconquasso, rendendolo praticamente un santo, quando in parecchi stavano cominciando a dargli delle colpe, senza avere una via d'uscita plausibile, quindi peggiorando di molto lo status quo, è stato un errore gravissimo, che nessun dirigente con un minimo d'esperienza avrebbe mai fatto. Infatti pare che in società la scelta non fosse così condivisa. Quindi tutto quello che sta succedendo è colpa loro e solo loro. Purtroppo, e lo fai da sempre, ti lasci troppo influenzare da quello che ti dicono da Mantova, Modena, Reggio Emilia ecc ecc, cioè zone limitrofe a cui vivi, senza capire la vita triestina e i sentori della piazza, dalla quale manchi da troppo tempo per comprenderne gli attuali umori.

Che abbiano fatto dei grossi errori e' palese.

La cosa importante ora e' che si porga rimedio.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, bananarepublic ha scritto:

Sono d'accordo su tutto quello che scrivi, ma io penso che non esista società che non commetta errori.

Hanno fatto errori gravi? Sicuramente si, ma tutta questa rabbia non la trovo giustificata, visto che fino a Natale erano considerati dalla piazza degli idoli.

Forse servirebbe una via di mezzo.... 

 

Ci sono errori ed errori, se in mese hanno ribaltato un sentimento a loro così favorevole a uno così negativo, vuol dire che un errore del genere non si può fare. Altre società (di quelle serie, non scappati di casa) ne fanno a bizzeffe, ma uno così non lo ricordo.

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Cica ha scritto:

Che abbiano fatto dei grossi errori e' palese.

La cosa importante ora e' che si porga rimedio.

Come? Facendo quello che chiedono i tifosi, che non sanno, giustamente, nemmeno tutto della situazione che si è creata con il precedente allenatore? 

Per mettere una toppa nei rapporti con la tifoseria intanto basterebbe richiamarlo, ma ti sembra una cosa seria? A me frega zero, perché se da vincere la Triestina, benissimo un ritorno di Tesser, ma a livello dirigenziale non funziona così. 

I tifosi possono criticare e contestare, ma serve una netta divisione tra le parti, almeno secondo me. 

 

Edited by bananarepublic
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Guiz ha scritto:

Ci sono errori ed errori, se in mese hanno ribaltato un sentimento a loro così favorevole a uno così negativo, vuol dire che un errore del genere non si può fare. Altre società (di quelle serie, non scappati di casa) ne fanno a bizzeffe, ma uno così non lo ricordo.

Premesso che la maggior parte della tifoseria non sa, come me, cosa sia realmente accaduto tra le parti... cosa avrebbe dovuto fare la società? 

Non esonerare Tesser perché la piazza non voleva l'esonero? Mai visto in nessuna società seria.

Sono intervenuti sperando di risolvere una situazione che si stava spaccando e invece hanno fatto peggio, io la leggo così. 

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, bananarepublic ha scritto:

Come? Facendo quello che chiedono i tifosi, che non sanno, giustamente, nemmeno tutto della situazione che si è creata con il precedente allenatore? 

Per mettere una toppa nei rapporti con la tifoseria intanto basterebbe richiamarlo, ma ti sembra una cosa seria? A me frega zero, perché se da vincere la Triestina, benissimo un ritorno di Tesser, ma a livello dirigenziale non funziona così. 

I tifosi possono criticare e contestare, ma serve una netta divisione tra le parti, almeno secondo me. 

 

Intanto ha funzionato in moltissime altre piazze dove l'allenatore esonerato è stato richiamato.

Poi, secondo me ha tre opzioni 1) Richiamare Tesser, che implicitamente vorrebbe dire ammettere l'errore, la piazza resterebbe arrabbiata, ma apprezzerebbe. 2) Affidarsi (post Vicenza) all'allenatore della Primavera, portando alcuni elementi in prima squadra, in pratica dicendo finiamo il campionato per vedere chi merita di salire in prima l'anno prossimo, insomma dando una ventata progressista 3) Prendere un super difensivista alla Gentilini (non lui ma per dire) per limitare i danni. Nessuna di queste soluzioni portrebbe a grandi risultati, ma così non possono continuare o sarà un bagno di sangue.

Quello più importante, non per i tifosi ma per il futuro, è però l'assetto societario dove i ruoli vanno specificati e implementati.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, bananarepublic ha scritto:

Premesso che la maggior parte della tifoseria non sa, come me, cosa sia realmente accaduto tra le parti... cosa avrebbe dovuto fare la società? 

Non esonerare Tesser perché la piazza non voleva l'esonero? Mai visto in nessuna società seria.

Sono intervenuti sperando di risolvere una situazione che si stava spaccando e invece hanno fatto peggio, io la leggo così. 

Non esoneri Tesser perché capisci quello che avrebbe provocato, non perché non lo vuole la piazza, ma perché se sei un dirigente competente lo capisci da solo.

Link to comment
Share on other sites

Sulle percentuali di responsabilità per questa situazione, francamente ne dò l'80% alla società.

Gli errori iniziano ad essere tanti, a partire dalla scelta di prendere Tesser (perchè anche quello è stato un errore per il tipo di lavoro che si voleva fare) e di prendere alcuni dirigenti (che per il momento non si stanno dimostrando all'altezza).

La squadra gioca svogliata e senza coesione? Chi ne sa di più ha fatto intendere abbastanza chiaramente che un dirigente ha appoggiato le "mele marce" per giocare contro Tesser...ora che l'allenatore veneto non c'è più, come pensate si senta il resto della squadra? Siamo tutti bravi a parlare e a dire "eh ma son professionisti, eh ma son pagati profumatamente"....la verità è che in tantissimi luoghi di lavoro succede questo: quando la dirigenza fa cavolate quelli sotto si scazzano (se non tutti, una parte) e non c'è più quel clima in cui si rema tutti dalla stessa parte...tanto i giocatori il "posto di lavoro" non lo perdono e certi profili (quasi tutti dell'attuale Triestina) sanno che potranno eventualmente trovare un'altra squadra a fine stagione....o potranno ritrovare lo "status quo" la prossima estate, con un nuovo allenatore.

Vedremo poi quanto si rivelerà buona l'idea di considerare già chiusa questa stagione dal punto di vista sportivo....razionalmente ha un senso, dal punto di vista dei tifosi credo non lo sia e staremo a vedere eventuali conseguenze.

Detto questo, continuo a sostenere che campagne contro l'attuale società siano inutili e deleterie...concedere una stagione in cui sbagliare mi sembra il minimo, il problema è che molti si sono illusi dai risultati e dalle prestazioni della squadra fino a dicembre. Pure Ben ha ancora molto da dimostrare, anche perchè una cosa è fare bene negli USA e un'altra in Italia, in tutt'altro campo.

 

 

  • Mi piace 3
  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, bananarepublic ha scritto:

Premesso che la maggior parte della tifoseria non sa, come me, cosa sia realmente accaduto tra le parti... cosa avrebbe dovuto fare la società? 

Non esonerare Tesser perché la piazza non voleva l'esonero? Mai visto in nessuna società seria.

Sono intervenuti sperando di risolvere una situazione che si stava spaccando e invece hanno fatto peggio, io la leggo così. 

Ti faccio un esempio banale ma logico. Hai due strade una che va a sinistra quella con Tesser che era piena di buche con dossi avallamenti ma in qualche modo riuscivi ad andare avanti magari bestemmiando ma qualche metro lo facevi. Hai una strada che va a destra la prendi con Bordin ma ti accorgi che si non ci sono buche o dossi ma che non esiste proprio la strada stai finendo in una palude e non solo non fai un metro ma affoghi. Che fai preferisci affogare per orgoglio o magari salvi la pelle

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×