Jump to content

Libri & film!


iguanadan

Recommended Posts

Dunque dunque,

dopo dibattito col capo su dove postare la discussione... la metto qui!

Di quanti film avette letto il ibro (o di quanti libri avete visto il film)? E quale vi è piaciuto di più? Prima il libro o prima il film?

Mi è venuto in mente pensando ad Arancia Meccanica, film vabbè ovvio, libro di Burgess (immenso!). Prima ho letto il libro e poi visto il film, e penso che avrei espresso un parere diverso sul film, se non avessi letto il testo. Tante sfumature si perdono, si vede la mano del regista nel 'dare un mondo' ad una situazione molto particolare ed indefinita che il libro mantiene volutamente fumosa.

Già che ci sono mi viene in mente Pinocchio: ho visto il film da piccolo, mentre mia mamma mi leggeva il libro per tenermi buono, e ho sempre dato per assodato (storcendo il naso) che il burattino fosse un nanetto deficiente vestito alla zuava. Poi è uscito quello di Benigni, che non mi ha fatto morire, ma che mia mamma ci si commuove sempre, dicendo che era proprio come se lo aspettava da una vita.

Che dire? Voi che confronti avete?

Link to comment
Share on other sites

eh... devo dire che l'accoppiata film-libro l'ho fatta innumerevoli volte, e per tipologie diverse.

Iniziamo con il Signore degli anelli, non c'è paragone tra libro e film, nonostante per il film sia stato fatto il meglio possibile (ma è un romanzo troppo vasto e che tocca vari livelli, per essere rappresentato appieno).

Poi un paio di libri di Isabel Allende, in primis La casa degli spiriti: film terribile a confronto del libro, nonostante un cast eccezionale (Irons, Steep, Close, Ryder e Banderas...).

Ann Rice con Intervista con il vampiro (devo dire che ho eltto il libro molti anni dopo, ma non mi ricordavo il film...). Una tragedia vedere quel mollaccione di Tom Cruise nei panni del Vampiro Lestat!

potrei continuare all'infinito (più o meno :grin: ).

Bridget Jones, meglio il libro, Harry Potter, idem, Il codice Davinci, neanche parlarne...

un pari lo metto per Il pianista sull'oceano, bellissimo sia il film di Tornatore che il libro di Barricco (Novecento).

Mi è paiciuto com'è stato rappresentato anche Ingannevole è il cuore più di ogni cosa di J.T. Leroy (anche se, adesso si è sicuri che l'autore è un'invenzione di una scrittrice...). Asia Argento ha fatto un'ottimo lavoro, ha rappresentato una così grande violenza senza mostrare niente...

in generale, amo più i libri che i film che vengono tratti, anche perchè mi creo "un mondo mio" che poi viene notevolmente cambiato sullo schermo.

Link to comment
Share on other sites

Il primo che mi viene in mente è Via col vento, vidi il film poco dopo aver letto il libro. Ivviamente il film taglia tantissimo rispetto ala libro, am devo dire che le immagini mi sonor imaste indimenticabili, direi che buona parte del libro la immagino come il film.

Assassinio sul Nilo, di Agatha Christie, per me film e libro ( anche qua ho prima letto il libro e poi visto il film) e devo dire che sono belli entrambi a modo loro: come sempre il film deve semplificare ma storia, tagliando ad esempio moltisismi personaggi laterali, ma le immagini aggiunte e le stupende visioni dell'Egitto nel libro non ci sono. Mia Farrow però per me, pur brava, non riesco a vederla come una francese appassionata .

20 000 leghe sotto i mari e il giro del mondo in 80 giorni, il romanzo è una cosa, il film un'altra, un pretesto per belle immagini

Non parliamo di Troy e l'Iliade, perchè è liberamente ispirato, anche se sembra che i grecisti lo hanno trovato abbastanza fedele allo spirito, più che alla lettera.

Il gattopardo, bellissimo il film e forse meno pesante del libro.

Deludentissimi a mio parere i vari Tre moschettieri, del tutto inferiori al libro.

Un bellissimo film di tanti anni fa, che rividi solo una volta alla tv francese in viaggio,era la Principessa di Clèves, lessi solo dopo il libro. I costumi rinascimentali e le vedute dei castelli della Loira mi rimasero nel cuore.

Per il Signore degli anelli, avevo letto prima il libro , ma devo dire che i film mi sono piaciuti molto. Paesaggi ed effetti molto belli.

Link to comment
Share on other sites

Il mio nickname è ripreso dal nome del protagonista di Fahrenheit 451.

Un libro di Ray Bradbury che brucia letteralmente fin dalla prima pagina fatto di poche ma evocative idee. Dopo la lettura ho recuperato il film di Truffaut, altrettanto affascinante eppure così diverso. I costumi e l'ambientazione scelti dal regista sono così retrò eppure descrivono una società gerarchizzata, vittoriana e apaticamente disciplinata.

Bradbury descrive una storia più sfumata e completa mentre Truffaut si concentra sul concetto di dualità. La protagonista femminile, un elegantissima attrice degli anni 60, che purtroppo per i canoni estetici attuali non farebbe nemmeno la comparsa, interpreta 2 ruoli: la moglie tossica e la vicina innamorata di Montag e dei libbri.

Altro binomio equilibrato è asimmetrico è Papillon di Henry Chevalier. Il libro è avventura pura. Il film si regge sul protagonista: un eccezionale Steve McQueen.

Leggendolo ho sempre pensato a lui che cercava di fuggire.

Bruttissimi le due versioni di "A volte ritornano". Insipida novella della sterminata produzione di Stephen King e filmetto anni 80' soporifero e scontato con l'nico merito di confrontare i teenagers anni 50' con quelli della mia generazione. Inutile dire che ne usciamo con le ossa rotte! :ehsi:

Link to comment
Share on other sites

Fahrenheit 451 è uno dei miei libri preferiti, non ho mai visto il film, ma, visto che parli così bene, vedrò di recuperare!

Effettivamente, mi son dimenticata di tutti i film presi dai romanzi di Stephen King, la maggiorparte non mi sono piaciuti come i libri. Ma ci sono delle eccezioni, vedi IT, Shining (e qui ritorniamo al grande Kubrik...) e Stand by me. Molti non sanno che questo dolcissimo film sull'adolescenza e sull'amicizia, è tratto da un racconto di King, del libro "stagioni diverse".

Link to comment
Share on other sites

Anch'io ho visto papillon, e vorrei proprio leggere il libro. Come vorrei leggere il libro di un altro film con Dustin Hoffman, il Maratoneta - ma mi sembra sia una novella, no?

Condivido per il Gattopardo, anche se il libro lo temevo molto più pesante, e una menzione d'onore va a tutti i Don Camillo, belissimi sia su libro che su film. E infatti le sceneggiature erano tutte dello stesso Guareschi :)

Anche Alta Fedeltà era un film simpatico, adesso che mi viene in mente, ma il libro, beh, non c'è confronto!

Link to comment
Share on other sites

Anche Alta Fedeltà era un film simpatico, adesso che mi viene in mente, ma il libro, beh, non c'è confronto!

Del film ho visto solo un pezzettino. Il libro invece l'ho letto praticamente tutto d'un fiato ed è molto intrigante. :rolleyes:

Sempre a proposito di Nick Hornby ho visto febbre a 90°, un film inglese simpatico ma un pò leggerino, e ho letto il libro.

Mentre il romanzo grazie alla sua impostazione da pseudodiario riesce ad esplorare bene il rapporto dell'autore con il calcio e contiene alcune interessanti riflessioni di carattere sociale la pellicola è una commedia romantica che ha come sfondo il mondo dei tifosi. O|

Voglio poi segnalare un "caso triplo" :confused: :"Pet cemetery"

Grandissima canzone dei Ramones, bel libro di S.King ed ennesimo filmetto innocuo. :grin:

Link to comment
Share on other sites

Anch'io, come Tinuviel, l'accoppiata libro-film, l'ho fatta tantissime volte. De Il signore degli anelli ho visto prima la trilogia e poi letto il libro. I film sono fatti molto bene tanto che sono i miei preferiti (soprattutto le Due Torri :rolleyes: ) ma il libro è altra cosa. I film li ho trovati abbastanza fedeli anche se è difficile che tutto il libro possa essere rappresentato per intero :)

De la coscienza di Zeno (il mio libro preferito :rolleyes: ) ho visto prima gli sceneggiati fatti dalla rai con Johnny Dorelli :D e poi ho letto il libro. La fedeltà in questo caso è stata eccezionale.

Discorso diverso per Romanzo Criminale (l'ho scritto nella sezione libri :aracheroba: ). Libro bellissimo, da leggere tutto d'un fiato. Discorso diverso per il film. Non che sia stato un brutto film, eh ma ha tradito le mie aspettative :) Probabilmente se avessi visto prima la pellicola non mi sarebbe dispiaciuta.

Altro esempio...Il codice Da Vinci. Ho visto prima il film e poi letto il libro e devo dire che l'ho trovato abbastanza fedele :)

Bon meio che la smetto se no scrivo 10 pagine de roba :D

Link to comment
Share on other sites

Anche mi! Anche mi! Con "La storia infinita"! Preferiso de gran lunga el libro comunque. Xe molto più completo..

Poi go fatto un accoppiata Videogioco-Libro.. Con Splinter Cell.. :D

bellissimo! Da picia iera uno dei miei libri preferidi, el film me lo ricordo solo perchè xè el primo che go visto in cine e perchè ga una bella colonna sonora!

E poi mi gavevo un'edizion bellissima, in cui iera scritto in rosso e in verde per distinguer i due mondi :D

Link to comment
Share on other sites

Un altro paio d'accoppiate che avevo rimosso per motivi differenti:

"Il pasto nudo" ho letto il libro di Burroghs ( e non ci ho capito quasi un :censura: ) e ho visto il film di Cronemberg (chiaro come una notte senza luna).

Cabal di Barker. Romanzo horror breve, di un autore in genere troppo prolisso, che ha il merito di rovesciare il concetto di mostro e il rapporto che questo ha con il pregiudizio positivo della normalità.

il Film forse è dello stesso scrittore, sinceramente non me lo ricordo, ma a livello d'immagini nonostante tutta la buona volontà, non regge. :p

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

mi amo i libri e me piasi el cinema, va da sè che ... preferiso i primi

ma no me piasi accoppierli: se vedo el film me interessa poco el libro (forsi perchè no posso lavorar de fantasia, chissà), viceversa se leggio el libro me vien voia de veder el film anche se so che sarò delusa

esempi de film-delusion? il codice da vinci, il nome della rosa (ma me ga piasso lo stesso sai), tre metri sopra il cielo, e qualche film minore tratto da king tipo misery

se anche altri esempi de film che me ga piasso, anche se meno del libro: uno su tutti il miglio verde e el pazzoide nicholson in shining, uno dei film + bei che ghe sia

no me vien in mente altro, ma ghe penserò

Link to comment
Share on other sites

Voglio poi segnalare un "caso triplo"  :"Pet cemetery"

Grandissima canzone dei Ramones, bel libro di S.King ed ennesimo filmetto innocuo. 

"Il pasto nudo" ho letto il libro di Burroghs ( e non ci ho capito quasi un  :censura: ) e ho visto il film di Cronemberg (chiaro come una notte senza luna).

Complimenti a MONTAG, gavemo i stessi gusti! Go finalmente realizzado dove gavevo za sentido el tuo "nickname"... :p:p

Link to comment
Share on other sites

Complimenti a MONTAG, gavemo i stessi gusti! Go finalmente realizzado dove gavevo za sentido el tuo "nickname"... :p:p

Grazie, comunque è un piacere rivederti da queste parti.

Visto che stiamo in argomento e la recente scomparsa del regista americano segnalo : America Oggi (Altmann)/Novelle di Carver. Un altro caso doppio qualitativamente valido in tutti e due gli elementi della strana coppia.

Link to comment
Share on other sites

mi me ricordo L'uomo senza volto (de Mel Gibson). Iera tratto dal romanzo de Isabelle Holland. Ricordo che seguiva bastanza ben el libro e me iera sai piasudo.

Intervista col vampiro all'epoca me gaveva sai piasso... Poi però me go letto tutti i libri della Anne Rice e son rimasta un po' delusa...

idem per Il Signore degli Anelli. Ben fatto el film ma no ga niente a che far con el libro (ma xe ovvio... i gavesi dovu far altre sei ore de film per seguirlo pari passo). El libro (anzi i libri) de Tolkien stupendi comunque.

Quei che inveze me ga quasi sempre deluso xe i film tratti dai romanzi de Stephen King. Salem's lot xe stupendo, fa sul serio venir i brividi, ma la trasposizion cinematografica xe orrenda... idem per It (anche se el film tuttavia me iera piasudo).

Gli unici ben riuscidi (secondo mi almeno) xe Stand by me e Rita hayworth e la redenzione di Shawshank (el film se ciama Le ali della libertà)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×