Jump to content

Fisioterapista (falso) violentava i suoi clienti maschi.


Recommended Posts

Da Tgcom

Varese - Narcotizzava i suoi pazienti (solo i maschi) con la scusa di dover compiere manovre dolorose, ne abusava sessualmente nel suo avviatissimo studio di fisioterapista, e li fotografava mentre li sottoponeva alle violenze. Decine di pazienti hanno vissuto la brutta esperienza, finché uno di loro si è svegliato durante lo stupro e ha denunciato il falso fisioterapista facendolo arrestare.

R.B., cinquantatreenne sedicente fisioterapista, in realtà senza lauree nè diplomi. A chi, al risveglio, denunciava fastidiosi dolori, l'uomo spiegava che si trattava dell'effetto delle sue manipolazioni.

Gli è andata male quando un paziente dal sonno meno pesante si è accorto di tutto. Questo accadeva già il 14 giugno scorso, giorno dell'arresto del falso medico dopo la denuncia di un paziente che, resosi appunto conto di quanto stava subendo, aveva gridato chiedendo aiuto ai familiari che lo aspettavano fuori dallo studio. I parenti, entrati nel locale, avevano trovato il fisioterapista con i pantaloni ancora abbassati, in atteggiamento inequivocabile.

All'arresto sono seguite quattro settimane di indagini, durante le quali i Carabinieri di Gallarate, coordinati dal sostituto procuratore Loredana Giglio, hanno trovato un archivio di foto che documentano le violenze di B. Il falso fisioterapista archiviava infatti le immagini delle sue vittime (non meno di 48 a partire dal 2003, sempre e soltanto di sesso maschile) nella relativa cartella medica, corredata di nome e cognome.

"Quell'archivio è una sorta di confessione" ha spiegato il pm Loredana Giglio nella conferenza stampa in cui sono stati illustrati i risultati di oltre un mese d'indagini. Indagini grazie alle quali si è anche scoperto che B. era medico nonostante avesse un fiorente giro di clienti, e tra questi anche i tesserati di alcune società calcistiche locali delle serie minori. Tanti clienti e diversi studi: a Gallarate, a Colle Santa Lucia (Belluno) e in provincia di Verbania.

L'uomo, rinchiuso ora nel carcere di Busto Arsizio, è accusato, oltre che di violenza sessuale aggravata dall'uso di farmaci e dalla riduzione della capacità d'intendere e di volere delle vittime, anche di esercizio abusivo della professione medica e truffa.

Ma potrebbe non essere tutto qui. S'indaga anche sulla provenienza dei farmaci usati dal finto professionista per stordire i pazienti, ai quali peraltro non veniva mai rilasciata alcuna fattura, nonostante per una seduta si potesse arrivare a pagare fino a 250 euro.

Maremma...già me li vedo durante il risveglio...

"...uh....gn....ahio ahio.."

"Ah bene...come si sente...?"

"Non so dottore...ma è normale che mi bruci un po' il c**o?"

"Si si...non si preoccupi...è l'effetto delle manipolazioni..."

"Ma dottore...mi brucia dentro..."

"Beh si..sa...le terminazioni nervose hanno collegamenti strani...non si preoccupi...sono 250€!"

"250€!!!...ma mi prende per il c**o?"

"Chi? Io?....ma scherza..."

:D

Link to comment
Share on other sites

:cossaaa?::cossaaa?::cossaaa?:

pensar che vado ogni tanto anche mi dal fisioterapista....per fortuna el mio xe super serio e bravo!

cmq mi da un fisioterapista no me fazassi indormenzar, :noghesemo: nol ga bisogno...in quel caso i clienti doveva esser un poco più "svei" e opporse al finto fisioterapista...

Link to comment
Share on other sites

Oddio, mi no savevo che i fisioterapisti indormenzasi i pazienti.....mi de solito savevo che i te tien ben sveio e che se i te ga de far mal......te soffri da sveio, anche peechè magari te ghe servi de star in certe posture.

Che brutta roba ciò :wacko:

Link to comment
Share on other sites

Xe proprio vero quel che la vita te togli da una parte (el fisioterapista vero) te lo ciapi de un'altra (el fisioterapista falso) :merodolodalrider:

Xe proprio vero quel che la vita te togli da una parte (el fisioterapista vero) te lo ciapi de un'altra (DAL fisioterapista falso) :merodolodalrider:

Oddio ma come te fa no inacorzerte?? Che schifo........

Link to comment
Share on other sites

Co te son sotto anestesia i te pol anche taiar una gamba che no te se inacorzi...

Al risveglio i gaverà avu un poco de brusor, ma chi te vol che vadi a pensar una roba del genere?

Xè che se te va a farte manipolar la spalla........ e dopo te brusa el cul....... qualche sospetto personalmente el me vegneria.... :unsure::rolleyes::D

Link to comment
Share on other sites

Xè che se te va a farte manipolar la spalla........ e dopo te brusa el cul....... qualche sospetto personalmente el me vegneria.... :unsure::rolleyes::D

:merodolodalrider::merodolodalrider::merodolodalrider::merodolodalrider::merodolodalrider: Mitico giacomin!!!!!! :D

Cmq la soluzion xe....basta usar fisioterapisti omini per noi muli.....solo mulone! :p:D

Bon me copo :mescondo::D

Link to comment
Share on other sites

finché uno di loro si è svegliato durante lo stupro e ha denunciato il falso fisioterapista facendolo arrestare.

Me iera sfuggito questo... sa che incubo? Che po' co te son nel dormiveglia le robe che te succedi intorno, tipo rumosi, entra a far parte del sogno che te sta fazendo :D Chissà cossa sognava sto tipo :merodolodalrider::merodolodalrider::merodolodalrider: Terribile :merodolodalrider::merodolodalrider:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×