Jump to content

Il futuro della Pallacanestro Trieste (pensieri in libertà)


Recommended Posts

Quello che mi preoccupa non è certo questa stagione, ma la sensazione (spero errata) che la società non sta attivamente cercando nuovi soci e nemmeno nuovi sponsor. L' attività imprenditoriale a Trieste non sembra ferma ma mi sembra che nessuno dei nuovi imprenditori che ora operano a Trieste siano.msi stati avvicinati. Il presidente probabilmente è all' ultimo anno prima di sito pensionarsi e non c'è una figura che possa garantire il futuro. Anche il denaro che potrebbe entrare è stato snobbato e la pallacanestro Trieste non prende alcuna iniziativa per rilanciare il progetto. Lieto di essere smentito....

Secondo me, e lo spero, in società già si sa qualcosa in merito al prossimo futuro. L’apparente silenzio sul fronte societario lo comprendo solo se appunto già si sa che con l’attuale sponsor si prolungherà (o ci sono più che ottime possibilità), e a quest’ultimo va bene la situazione così com’è, senza nuovi ingressi. D’altronde in tal senso, a livello politico e di scelta strategica, vedo di buon occhio il rinnovo di sponsorizzazione con la Geas Basket fino al 2024.
Se così fosse, la situazione e il silenzio attuale sarebbe ben giustificato. Leggo in questa chiave anche tutte le ultime uscite di Ghiacci, molto positive e ottimistiche che striderebbero se vi fossero nubi scure all’orizzonte. E visto il tipo di persona che è Ghiacci, ovvero estremamente realista, più tendente al pessimista che all’ottimista, mi trovo ad essere positivo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Flaming ha scritto:


Secondo me, e lo spero, in società già si sa qualcosa in merito al prossimo futuro. L’apparente silenzio sul fronte societario lo comprendo solo se appunto già si sa che con l’attuale sponsor si prolungherà (o ci sono più che ottime possibilità), e a quest’ultimo va bene la situazione così com’è, senza nuovi ingressi. D’altronde in tal senso, a livello politico e di scelta strategica, vedo di buon occhio il rinnovo di sponsorizzazione con la Geas Basket fino al 2024.
Se così fosse, la situazione e il silenzio attuale sarebbe ben giustificato. Leggo in questa chiave anche tutte le ultime uscite di Ghiacci, molto positive e ottimistiche che striderebbero se vi fossero nubi scure all’orizzonte. E visto il tipo di persona che è Ghiacci, ovvero estremamente realista, più tendente al pessimista che all’ottimista, mi trovo ad essere positivo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Sono solo nostre speranze. Se ci fosse qualcosa di concreto perché non annunciarlo? Creerebbe entusiasmo negli appassionati e sarebbe una garanzia per i possibili atleti che si volessero avvicinare. Non stride con quanti dice Ghiacci. I nodi arriveranno al pettine dopo giugno 2022 quando penso non ci sarà più ne Allianz ne Ghiacci. A quel punto che faranno? E soprattutto chi lo dovrebbe fare? Il problema è da porselo già oggi che mancano 9 mesi. Non sono molti ma potrebbero essere sufficienti per trovare chi tra proprietari e sponsor ci possono salvaguardare da una retrocessione pilotata....

Link to comment
Share on other sites

Senza tirare nessuno per la giacchetta, io reputo che farina abbia le medesime potenzialità di vanoli (e vanoli per anni era solo, qui almeno qualcuno che è li sull'uscio della porta c'è) e mi pare che ci sia anche una certa dose di entusiasmo da parte sua, per cui spero sempre che se le cose dovessero precipitate lui un salvagente lo metta.

Link to comment
Share on other sites

Allianz mette oltre due milioni di euro quest'anno e sembra che non ci sia da sguazzare. La Fortitudo in questo momento è un po' in difficoltà ma non ha (ancora) il main sponsor. Se dovesse succedere una cosa del genere a Trieste non so se la proprietà riuscirebbe nemmeno a iscriverci alla A 2!

Enviado de meu Mi 9 SE usando o Tapatalk

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Flaming ha scritto:


Secondo me, e lo spero, in società già si sa qualcosa in merito al prossimo futuro. L’apparente silenzio sul fronte societario lo comprendo solo se appunto già si sa che con l’attuale sponsor si prolungherà (o ci sono più che ottime possibilità), e a quest’ultimo va bene la situazione così com’è, senza nuovi ingressi. D’altronde in tal senso, a livello politico e di scelta strategica, vedo di buon occhio il rinnovo di sponsorizzazione con la Geas Basket fino al 2024.
Se così fosse, la situazione e il silenzio attuale sarebbe ben giustificato. Leggo in questa chiave anche tutte le ultime uscite di Ghiacci, molto positive e ottimistiche che striderebbero se vi fossero nubi scure all’orizzonte. E visto il tipo di persona che è Ghiacci, ovvero estremamente realista, più tendente al pessimista che all’ottimista, mi trovo ad essere positivo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Son felice del tuo ottimismo ma, personalmente, di recente ho visto Ghiacci più vanesio che pessimista. E, ricordiamocelo, per un paio di stagioni passate ha fatto dei passi molto più lunghi della gamba tanto che se non era per un paio di botte di...fortuna il giocattolo sarebbe saltato da mo'. Dagli fiducia che non è sbagliato, ma io 'nciafaccio al momento. 

Link to comment
Share on other sites

Sono solo nostre speranze. Se ci fosse qualcosa di concreto perché non annunciarlo? Creerebbe entusiasmo negli appassionati e sarebbe una garanzia per i possibili atleti che si volessero avvicinare. Non stride con quanti dice Ghiacci. I nodi arriveranno al pettine dopo giugno 2022 quando penso non ci sarà più ne Allianz ne Ghiacci. A quel punto che faranno? E soprattutto chi lo dovrebbe fare? Il problema è da porselo già oggi che mancano 9 mesi. Non sono molti ma potrebbero essere sufficienti per trovare chi tra proprietari e sponsor ci possono salvaguardare da una retrocessione pilotata....

Beh, ipotizzando anche che fosse realmente come spero io, vedo impossibile che lo sponsor permetta di annunciarlo prima. Non può farlo, per svariati motivi, in primis il fatto che a quel livello si parla solo di cose che formalmente sono state definite e nn di eventuali accordi verbali, quindi in tal senso prima della scadenza del contratto nulla si saprà.

Se ciò che ho supposto nn fosse vero, allora quello che scrivi è ovviamente condivisibile e corretto, ci mancherebbe. Dico solo che, vista l’apparente tranquillità e calma piatta sul fronte societario, voglio credere che sia per un motivo, questo ipotizzato o un altro a noi sconosciuto. Altrimenti mi stupirei che nessuno dall’interno lanci un messaggio d’allarme rispetto al fatto che stiamo andando consapevolmente a schiantarci senza fare nulla.

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

https://sportando.basketball/venti-tifoserie-tra-lba-a2-e-serie-b-non-entreremo-in-palazzi-con-ingressi-contingentati/?fbclid=IwAR122SIvYZBPz6VwCMYg5ANjagbRyRJBVdCczxdE_bJeD3w-BWrPT16pFOs

Anche quest’anno, non sarà presente il tifo organizzato.
Sinceramente dispiace, faccio fatica a comprendere la scelta, però non faccio parte di quel mondo quindi magari nn ne comprendo fino in fondo le logiche.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Almeno loro fanno una protesta, servirà a niente, ma sempre meglio che stare passivi rispetto ad un provvedimento assurdo dopo che han pontificato su indispensabilità di vaccini e green pass.

Se, come sembra e come ci raccontano, il vaccino riduce, come sostanzialmente affermano, il covid ad una semplice influenza in quanto a pericolosità e conseguenze sui ricoveri, terapie intensive e decessi, allora scientificamente le restrizioni al 35% ce le devono ancora spiegare, come pure devono spiegare perchè in stadio, seppur all'aperto (ma vie di uscita al chiuso) e ugualmenti stretti stretti per almeno 105 minuti devono esserci percentuali maggiori.

(Poi fare tifo organizzato con distanziamento, quando l'essenza è il coinvolgente raggruppamento, non ha effettivamente senso)

Edited by a vanvera
Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, Flaming ha scritto:

https://sportando.basketball/venti-tifoserie-tra-lba-a2-e-serie-b-non-entreremo-in-palazzi-con-ingressi-contingentati/?fbclid=IwAR122SIvYZBPz6VwCMYg5ANjagbRyRJBVdCczxdE_bJeD3w-BWrPT16pFOs

Anche quest’anno, non sarà presente il tifo organizzato.
Sinceramente dispiace, faccio fatica a comprendere la scelta, però non faccio parte di quel mondo quindi magari nn ne comprendo fino in fondo le logiche.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Non posso essere d'accordo su una posizione che professi entrata libera al 100% ("libera e senza restrizioni"). Se almeno avessero scritto entrata al 100% per i Greenpass. Ma così senza regole e liberi tutti mi pare fuori dal tempo dell'emergenza nella quali viviamo.

Peraltro, come giustamente sottolineato (mi permetto di interpretare) il tifo ultras, quello "viscerale", difficilmente seguirà mai regole di distanziamento. Quindi in questo ossimoro tra regole e ultras, coerente e conseguente la loro posizione.

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Flaming ha scritto:

Beh, ipotizzando anche che fosse realmente come spero io, vedo impossibile che lo sponsor permetta di annunciarlo prima. Non può farlo, per svariati motivi, in primis il fatto che a quel livello si parla solo di cose che formalmente sono state definite e nn di eventuali accordi verbali, quindi in tal senso prima della scadenza del contratto nulla si saprà.

Se ciò che ho supposto nn fosse vero, allora quello che scrivi è ovviamente condivisibile e corretto, ci mancherebbe. Dico solo che, vista l’apparente tranquillità e calma piatta sul fronte societario, voglio credere che sia per un motivo, questo ipotizzato o un altro a noi sconosciuto. Altrimenti mi stupirei che nessuno dall’interno lanci un messaggio d’allarme rispetto al fatto che stiamo andando consapevolmente a schiantarci senza fare nulla.

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Caro @Flaming, da anni si sa di Allianz e da anni nulla si è più mosso o alcun rumore è stato spifferato, per me vivendo sugli allori. Strana la concomitanza della fine Allianz coeva alla fine Ghiacci. E se è poi Ghiacci quello che si dovrebbe sbattere, un certo dubbio mi sorge. Poi il dubbio, conoscendo alcuni dei soci (non serve fare i nomi) e certe loro passare dichiarazioni, il dubbio diventa gran preoccupazione se non certezza dell'allegro schiantarsi cui stiamo andando in contro. Magari mi sbaglio, spero davvero, magari dobbiamo solo goderci questa stagione in silenzio e preghiera, sperando che non sia ...l'ultima.

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, GMarco ha scritto:

Non posso essere d'accordo su una posizione che professi entrata libera al 100% ("libera e senza restrizioni"). Se almeno avessero scritto entrata al 100% per i Greenpass. Ma così senza regole e liberi tutti mi pare fuori dal tempo dell'emergenza nella quali viviamo.

Peraltro, come giustamente sottolineato (mi permetto di interpretare) il tifo ultras, quello "viscerale", difficilmente seguirà mai regole di distanziamento. Quindi in questo ossimoro tra regole e ultras, coerente e conseguente la loro posizione.

Io cmq davo per scontato che dove parlano di modello europa intendessero con green pass; dici che quando auspicano senza restrizioni accanto a contigentati intendano quello? (Cioè senza green pass)

Edited by a vanvera
Link to comment
Share on other sites

Caro [mention=6155]Flaming[/mention], da anni si sa di Allianz e da anni nulla si è più mosso o alcun rumore è stato spifferato, per me vivendo sugli allori. Strana la concomitanza della fine Allianz coeva alla fine Ghiacci. E se è poi Ghiacci quello che si dovrebbe sbattere, un certo dubbio mi sorge. Poi il dubbio, conoscendo alcuni dei soci (non serve fare i nomi) e certe loro passare dichiarazioni, il dubbio diventa gran preoccupazione se non certezza dell'allegro schiantarsi cui stiamo andando in contro. Magari mi sbaglio, spero davvero, magari dobbiamo solo goderci questa stagione in silenzio e preghiera, sperando che non sia ...l'ultima.

Penso che possiamo solo sperare che abbia ragione io. Fosse come dici tu, troverei il tutto davvero difficile da digerire…quindi per il momento colgo il tuo suggerimento di godermi quest’anno e pregare


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, GMarco ha scritto:

Caro @Flaming, da anni si sa di Allianz e da anni nulla si è più mosso o alcun rumore è stato spifferato, per me vivendo sugli allori. Strana la concomitanza della fine Allianz coeva alla fine Ghiacci. E se è poi Ghiacci quello che si dovrebbe sbattere, un certo dubbio mi sorge. Poi il dubbio, conoscendo alcuni dei soci (non serve fare i nomi) e certe loro passare dichiarazioni, il dubbio diventa gran preoccupazione se non certezza dell'allegro schiantarsi cui stiamo andando in contro. Magari mi sbaglio, spero davvero, magari dobbiamo solo goderci questa stagione in silenzio e preghiera, sperando che non sia ...l'ultima.

Naturalmente concordo in tutto. Non solo che i soci mettono attualmente cifre non compatibili con un serie A ma penso siano pure refrattari (spero di sbagliarmi) all' ingresso di nuovi soci. Le cifre messe dai tre che compongono il CDA non sono assolutamente soddisfacenti. Fanno bella figura perché con uno sponsor come Allianz l'inadeguatezza del contributo non emerge. Tra i tre perlomeno Ghiacci opera mentre gli altri due nemmeno quello. Quando ci sarà la contemporanea cessazione della sponsorizzazione Allianz e l' auto pensionamento di Ghiacci, saremo nelle mani di quelli che anni fa auspicavano di declassarci in A2. Unica cosa che non condivido è di sperare e pregare. Per me i tifosi dovrebbero pungolare la società ed assumere iniziative che crei un clima simile a quello di maggio giugno 2019. I tifosi possono fare molto di più di quello che credono di poter fare

Link to comment
Share on other sites

31 minuti fa, Torniamo su ha scritto:

Naturalmente concordo in tutto. Non solo che i soci mettono attualmente cifre non compatibili con un serie A ma penso siano pure refrattari (spero di sbagliarmi) all' ingresso di nuovi soci. Le cifre messe dai tre che compongono il CDA non sono assolutamente soddisfacenti. Fanno bella figura perché con uno sponsor come Allianz l'inadeguatezza del contributo non emerge. Tra i tre perlomeno Ghiacci opera mentre gli altri due nemmeno quello. Quando ci sarà la contemporanea cessazione della sponsorizzazione Allianz e l' auto pensionamento di Ghiacci, saremo nelle mani di quelli che anni fa auspicavano di declassarci in A2. Unica cosa che non condivido è di sperare e pregare. Per me i tifosi dovrebbero pungolare la società ed assumere iniziative che crei un clima simile a quello di maggio giugno 2019. I tifosi possono fare molto di più di quello che credono di poter fare

Auspicavano un autodeclassamento con in A2 con Wright e mosley come Usa. Roba che neanche un bambino di 5 anni può pensare.

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Auspicavano un autodeclassamento con in A2 con Wright e mosley come Usa. Roba che neanche un bambino di 5 anni può pensare.

Non so esattamente la % di quota di possesso, ma non credo che l'abbia detto un socio di maggioranza ??

Edited by a vanvera
Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, a vanvera ha scritto:

Godere e pregare, sia in senso stretto che soprattutto riferito a goderci un campionato pregando non sia l'ultimo è un altro ossimoro

Fantastica!!! Giusto.

Comunque, pregare per me era una provocazione ovvero un modo di dire "pregare che non sia l'ultima", perché, a prescindere dal mio radicato (non) credo religioso, io sono per il faber fortunae suae sempre e basta. Quindi ovviamente io sono per rompere i coglioni e chiedere chiarezza: ma tanto da quei signori nulla uscirà fino a fine Allianz e poi tempo quello che faranno ..uscire.

Poi sono ovviamente anche stufo di fare la campana a morto e allora viro su godermi (e scrivere su) sport e la nuova squadra.

Link to comment
Share on other sites

40 minuti fa, Torniamo su ha scritto:

Le cifre messe dai tre che compongono il CDA non sono assolutamente soddisfacenti

Devo spezzare una lancia a favore di farina: non ha certamente, come tutti, versato una gran somma in termini di capitale sociale ecc, ma da quanto ne so versa una somma abbastanza considerevole annualmente in termini di sposorizzazione direi decisamente inutile per la sua azienda visto il campo in cui opera, quindi a fondo perduto senza un reale minimo tornaconto

Link to comment
Share on other sites

tutti siamo preoccupati per l’avvicinarsi della scadenza di giugno 2022

e siamo nel contempo consci che senza un investiore, un pool di investitori o uno sponsor del livello di Allianz la nostra avventura nel basket di alto livello è destinata a finire

la società era morta a novembre 2019, parole di Ghiacci, e solo l’intervento di Allianz l’ha rianimata

come tifosi non possiamo fare altro che concedere fiducia agli attuali vertici societari nella speranza che trovino una soluzione, magari aiutati dalla contesa politica in corso

e nel frattempo andare all’AD per quella che sarà la capienza concessa in modo da contribuire, per quanto possibile, a mantenere i conti a posto a fine stagione

Link to comment
Share on other sites

45 minuti fa, pinot ha scritto:

e siamo nel contempo consci che senza un investiore, un pool di investitori o uno sponsor del livello di Allianz la nostra avventura nel basket di alto livello è destinata a finire

Sai quello che mi lascia più perplesso? Ho la sensazione che se arrivasse un investitore pronto a mettere sul piatto, che ne so, diciamo 150.000 euro e prendersi la maggioranza l'assemblea dei soci lo rifiuterebbe. Mi sbaglio? Spero di sì!

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

va detto che i “ deus ex machina “ arrivati negli ultimi 30 anni non hanno lasciato grandi ricordi

voglio dire, qua un imprenditore locale mosso da passione in grado di buttare ogni anno uno o 2 milioni nel basket non c’è 

basta spostarsi di 70 km e c’è, qua no

e non è all’orizzonte un Biasinsantosubito magari americano, magari senza cugini…

allora se arriva pinco pallo e al pari di Alma dice di voler investire e aumentare il capitale sociale in modo da controllare la società uno si chiede perché lo fa ? perché viene qua mosso da improvvisa passione e scuce qualche milionazzo nel basket triestino ? non è che poi come Garza e Scavone, e se vogliamo anche Stefanel, ci lascia con il c**o per terra ?

allora è chiaro che in una realtà economicamente depressa come Trieste la soluzione ideale è una società controllata da un pool di piccoli imprenditori locali che per raggiungere il budget “ sopravvivenza “ si affidano a sponsor grandi e piccoli

sponsor che stipulano un contratto, sono mossi esclusivamente da intenti economici di valorizzazione del loro prodotto e usano le maglie della squadra come veicolo pubblicitario

la soluzione è questa, 25-30% lo mettono i tifosi, 50% gli sponsor, il rimanente la proprietà 

il messia io non l’aspetto più, anzi lo temo

  • Mi piace 2
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Torniamo su ha scritto:

Sai quello che mi lascia più perplesso? Ho la sensazione che se arrivasse un investitore pronto a mettere sul piatto, che ne so, diciamo 150.000 euro e prendersi la maggioranza l'assemblea dei soci lo rifiuterebbe. Mi sbaglio? Spero di sì!

Credo si sia capito il pensiero

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, GMarco ha scritto:

@pinot dice - e Pinot è uomo d'onore - cose sagge e condivisibili. Ma per me rimane una sola la questione, e non quale sua la soluzione più giusta e prevedibile: questi soci stanno facendo qualcosa o il nulla? Io temo il nulla. 

Credo meno di nulla.

Non gioco a somma 0 ma - qualcosa.

Ghiacci ha candidamente detto che il suo mandato è collegato alla sponsorizzazione Allianz. Mi auguro prosegua, pertanto. Altrimenti via main sponsor via massimo dirigente sarebbe complicato come scenario.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   1 member


×
×
  • Create New...