Jump to content
SandroWeb

I suntini sandrini di giovedì 4 luglio 2019

Recommended Posts

GIOVEDI' 4 LUGLIO 2019

- «Io e Cittadini non sapevamo dove passare le vacanze e così ci siamo affittati una stanza doppia qui a Bormio. Stiamo lavorando duramente per portare a casa questo patentino di allenatore nazionale. Siamo in 35 e il corso è veramente duro. Nei tempi più che nella sostanza delle cose perchè in due settimane è concentrata una quantità di cose da fare davvero notevole». Andrea Pecile, intervistato da Lorenzo Gatto, parla del basket di casa nostra e dalle notizie allarmanti che coinvolgono tante società iscritte al prossimo campionato. «Leggo di problemi che mettono a rischio la partecipazione di diverse squadre e mi chiedo se la strada che è stata intrapresa, con l'allargamento a diciotto formazioni della serie A, a sia quella giusta. Ho assistito a tante riunioni di lega e posso garantire che la volontà di migliorare la situazione esiste. Poi certo bisogna trovare il modo migliore per farlo». Tra le società in difficoltà non c'è Trieste che però aspetta di definire il suo budget per capire che somma può mettere a disposizione dei suoi uomini mercato. «La cosa più importante- conclude Pecile- è avere un buon nucleo di italiani e questo, fortunatamente, è il nostro caso. La base c'è, la squadra va soltanto completata e in questo senso direi che non dobbiamo avere fretta perchè il mercato offre molte possibilità. Dovessi tenere un giocatore straniero della passata stagione? Premesso che ne terrei più di uno, se devo scegliere dico Wright. Chris ha una leadership innata ed è stato un faro per tutti».

- Nel frattempo, è partita ieri la campagna abbonamenti: dopo più di un mese, si sono riaccese le luci dell'Allianz Dome con i tifosi che si sono succeduti a confermare i posti occupati nella passata stagione. Sono stati 165 i rinnovi, buon numero di partenza per una campagna che durerà fino a metà settembre. LE DATE: Gli abbonati potranno esercitare il diritto di prelazione nella prima fase che durerà fino al 20 luglio e permetterà di confermare il proprio posto o sceglierne un altro libero. A questa prima fase, nella quale vi sarà la possibilità di delegare all'acquisto per un massimo di quattro persone, avranno accesso solamente i vecchi abbonati. Dal 5 agosto al 14 settembre via alla fase due che sarà libera e aperta a tutti i tifosi. L'abbonamento sarà acquistabile solamente all'Allianz Dome con orari che cercheranno di andare incontro alle esigenze del pubblico biancorosso. Dal lunedì al venerdì (11-15, 16-20) e sabato 9-12. VIVATICKET: Sul portale Vivaticket l'abbonamento sarà rinnovabile fino al 31 luglio cliccando sul tasto prelazione e inserendo il codice a 18 cifre che i tifosi possono trovare sulla propria tessera sotto il titolo "rinnovo abb"

- Il futuro della pallamano nelle mani dei suoi tifosi. È partita ieri, grazie all'interessamento del comitato "Trieste per la Pallamano", la sottoscrizione popolare destinata a supportare la società in vista del prossimo campionato. L'obiettivo? Ricevere dall'anima di una città da sempre profondamente legata allo sport e alle sue squadre la spinta per cominciare la raccolta dei fondi necessari ad affrontare i costi di una stagione che si preannuncia lunga e impegnativa. Sabato 7 settembre l'ulteriore dead line fissata dalla data di inizio campionato: entro la fine di agosto, quindi, diventa fondamentale essere riusciti a mettere da parte quel gruzzolo di duecentomila euro indispensabili per confermare la presenza nella prossima serie A. A tirare le fila di una raccolta ispirata dalle richieste di tanti tifosi, Lucio Brandolin ed Erwin Skalamera, ex giocatori della pallamano Trieste che nelle ultime settimane hanno costituito il comitato "Trieste per la Pallamano". «Questa raccolta fondi- sottolinea Lucio Brandolin- rappresenta il primo passo di un cammino che vogliamo sia lungo e duraturo. Stiamo ragionando in prospettiva, il nostro obiettivo è quello di diventare un punto di riferimento per la società nel cercare di rendere il più possibile visibile un marchio che può mettere sul piatto storia, tradizione e risultati. Si parla tanto dei 17 scudetti e delle 6 coppe Italia, meno dei sei titoli vinti a livello giovanile e del grande lavoro che i tecnici svolgono quotidianamente in palestra e nelle scuole con il settore giovanile e gli studenti degli istituti primari della provincia. Un lavoro enorme e forse troppo poco pubblicizzato. Ci rivolgiamo- conclude Brandolin- a chi ama la pallamano ma più in generale ai tanti sportivi di questa città. Quando giocavo, epoca Cividin, ricordo gli appuntamenti erano alle 11.30 per la pallamano, alle 14.30 per la Triestina e alle 18.30 per l'Hurlingham. Gli anni sono trascorsi e di acqua sotto i ponti ne è passata ma credo, penso e spero che l'amore dei tifosi per le società più rappresentative della città non si sia affievolito».Alla sottoscrizione popolare lanciata ieri si unirà, la prossima settimana, l'avvio della campagna abbonamenti in vista della prossima stagione. Da sistemare alcuni aspetti legati alla parte burocratica, poi ci sarà anche la possibilità di contribuire acquistando la tessera valida per tutta la stagione. Nel frattempo, per i tifosi che ne hanno fatto richiesta, l'IBAN da utilizzare inserendo la causale "socio sostenitore pall. Ts stagione 2019/2020" è il seguente: IT 42 U 02008 02230 000058307508.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...