Jump to content

I suntini sandrini di mercoledì 10 aprile 2019


Recommended Posts

MERCOLEDI' 10 APRILE 2019

- Pallacanestro Trieste dall'inferno dei primo tempo alla gioia della vittoria all'overtime. Il 97-96 di Avellino lancia l'Alma al quinto posto in classifica, raggiungendo a quota 28 proprio la Sidigas e andando sul 2-0 negli scontri diretti con gli irpini. Sono Dragic (canestro decisivo a 7'' dalla fine del supplementare) e Da Ros (stoppata sull'ultima azione di Sykes) i protagonisti principali di una partita che ha visto cinque giocatori in doppia cifra.

- Nel frattempo, sul fronte giudiziario, nell'interrogatorio di 7 ore a Poggioreale, Luigi Scavone ha ammesso le proprie responsabilità sulla maxi evasione fiscale da 70 milioni di Euro. Come scrive Giampaolo Sarti sul Piccolo odierno, Scavone è stato incalzato sul nodo centrale attorno al quale ruota l'inchiesta: il meccanismo di indebite compensazioni di crediti tributari fittizi con cui gli indagati avrebbero dribblato il pagamento di imposte, contributi previdenziali e assistenziali. Il tutto attraverso alcune società, secondo gli inquirenti riconducibili anche a Scavone, che avrebbero emesso fatture false. Il credito sarebbe poi stato ceduto alle imprese del gruppo con un contratto certificato da professionisti compiacenti. Questa, almeno, la pista investigativa.«Il mio assistito ha fornito tutti i chiarimenti necessari con trasparenza - fa sapere l'avvocato Furgiuele - anche per quanto riguarda le violazioni tributarie, che sono evidenti. E un qualche ruolo lo ha avuto anche lui: non lo ha negato. Scavone è stato leale con l'autorità giudiziaria. Il mio assistito probabilmente si è inserito in una realtà già esistente: il meccanismo delle compensazioni - precisa ancora l'avvocato - aveva comunque una valenza temporanea. Perché l'intenzione era di pagare completamente le tasse. Le compensazioni originarie servivano infatti a creare una leva di liquidità aumentando il volume d'affari dell'azienda, per poi rientrare versando tutto. L'intenzione non era fraudolenta. I soldi per tasse e dipendenti comunque ci sono, infatti cerchiamo ora di far dissequestrare i conti corrente». Scavone ha anche spiegato ai pm che il giorno in cui è stato arrestato non era in partenza per Dubai. Dove, come precisano i suoi legali (Furgiuele e Maurizio Noviello), non si sarebbe potuto recare perché il suo passaporto è scaduto. 

- Sempre ieri a Napoli, tra l'amministratore delegato della Pallacanestro Trieste, Gianluca Mauro, e il commercialista designato dell'Alma spa per verificare lo stato dei rapporti tra l'impresa e la società di basket.La Pallacanestro Trieste, in un comunicato, ha reso noto che la spa ha proposto alla magistratura un pool di nomi candidati alla gestione dell'impresa, spiegando di essere in attesa di ottenere autorizzazione a riportare Alma spa a una condizione di operatività.«Gli stessi avvocati - si legge nel comunicato - hanno affermato di essere informati del ruolo di Alma spa in Pallacanestro Trieste 2004 srl, e che il tema della partecipazione nella società di basket e della sponsorizzazione in atto risultano essere in agenda tra quelli da gestire con sollecitudine. La Pallacanestro Trieste 2004 srl attende quindi di conoscere il nome del proprio interlocutore per Alma e i poteri gestionali che gli verranno affidati, al fine di poter convocare l'assemblea dei soci a stretto giro».«L'incontro - ha dichiarato Mauro - è stato positivo, abbiamo verificato come il tema della Pallacanestro sia in agenda, e vi è la volontà di riportare Alma a una situazione operativa. Ciò ci fa ben sperare, poiché l'obiettivo è avere al più presto un interlocutore e prendere le necessarie decisioni». Per la spa si potrebbe aprire la strada del concordato, in modo da garantire il prosieguo dell'attività delle aziende coinvolte nell'indagine, i 10 mila posti di lavoro e il pagamento dei debiti fiscali. A ciò stanno lavorando gli inquirenti e gli avvocati. L'argomento è stato al centro di un incontro di ieri in Procura a Napoli. «Così - ha rilevato l'avvocato Maurizio Noviello, che assieme ad Alfonso Furgiuele difende Scavone - possiamo tutelare i dipendenti. L'indicazione è di presentare istanza di concordato per le società che hanno subito sequestri». 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×