Jump to content

L'arresto di Vittorio Emanuele


Recommended Posts

Mi me chiedo: sta gente xe cariga de pila, no ghe manca niente...cossa i va a far tutto quel che i ga fatto?

Oltretutto le prove della colpevolezza de Vittorio Emanuele par molto pesanti...ara che i Savoia i ri-casca denovo in disgrazia...

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 64
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

secondo mi no xe tuto un caso.... nianca el fato che el sia casca' dal leto a castel :D :D

cmq serviva adeso tirar fora qualcosa xche la gente se stava anoiando de Moggi & co... cusi adeso tra i mondiali e quel altro che se ribalta dal leto, tuti se dimentichera tuto el casoto che i ga soleva andara a finir in niente... :(

bah...

Link to comment
Share on other sites

go scolta' un toco de un'intervista radiofonica alla sorella de Vittorio Emanuele....

xe pazzesco... lo difendi disendo che el xe credulon... che el se lasa coinvolger dalla gente...

che magari no'l sa ben capir chi che xe una persona per ben.. chi meno per ben...

insoma... la disi che el xe un povero mona.... O|O|:confused::puntini:

Link to comment
Share on other sites

Oggi fra le telefonade de VE xe un per con Hugo Windisch Graetz. Sto Hugo xe triestin de nascita, el xe vissudo a Trieste i sui primi anni, po la famiglia se ga trasferido a Roma, mentre le sorelle se ga sposado con un per de principi gnocchi. Un altro triestin implicado!

Link to comment
Share on other sites

Da laRepubblica.it

BENEFICENZA

"Speriamo che ci siano belle bambine"

Il giudice definisce "quanto mai sconcertante e inquietante, nonché emblematico della personalità degli interlocutori", il passaggio di una conversazione tra Vittorio Emanuele e il suo segretario particolare Gian Nicolino Narducci del 15 settembre 2005. I due "commentano in termini oggettivamente raccapriccianti", scrive il gip, l'invito a una manifestazione organizzata per raccogliere fondi a favore di un'associazione milanese che presta assistenza a minori vittime di abusi e violenze sessuali.

Narducci: "Speriamo che ci siano delle belle bambine, così le sod..."

Vittorio Emanuele: "Subito, sì", urlando.

Narducci: (ride)

Vittorio Emanuele: "Che bello, allora sono proprio contento perché tutto andrà bene e farà bel tempo".

INSULTI

"La Sgrena? E' tutta colpa sua"

In un'altra conversazione, intercettata il 7 marzo 2005, Narducci e Savoia discutono della sparatoria che, in Iraq, costò la vita al funzionario dei servivi segreti Nicola Calidari, che stava conducendo in salvo la giornalista del Manifesto Giuliana Sgrena. Anche in questo caso, il gup rimarca i "toni grevi e insultanti" usati dai due interlocutori.

Vittorio Emanuele: "E' meglio che non si faccia vedere in giro".

Narducci: "Chi è?"

Vittorio Emanuele: "Quella m... che ha fatto morire il nostro capo dei servizi segreti".

Narducci: "Quella è una comunista di m...".

TRUFFE

"Acqua e zucchero nelle flebo per il terzo mondo"

Il giudice definisce "emblematica della propensione criminale" di Vittorio Emanuele e di Narducci una telefonata dove quest'ultimo viene contattato da un avvocato, non indagato, che gli chiede di far da tramite tra il principe e alcuni clienti del legale disposti a spendere cifre rilevanti per acquistare medicinali da destinare all'Eritrea. Operazione che i magistrati definiscono "dalle connotazioni assai dubbie e sicuramente truffaldina".

Avvocato: "E' roba per il terzo mondo, per cui non dico roba tarocca ma di basso costo, in barba a qualsiasi brevetto".

Narducci: "Ecco per esempio abbiamo un'azienda legata al principe che fa anche le flebo".

Avvocato: "Tieni conto che deve essere roba di bassissimo costo perché è per il terzo mondo".

Narducci: "Bassissimo costo, è acqua e zucchero".

Il segretario del principe fa riferimento a un'azienda legata a Savoia che lavora in Bulgaria e ha aperto anche in Giordania. La vicenda dell'operazione legata ai medicinali viene chiosata con durezza dal giudice: "Appare emblematica degli interessi e delle disponibilità finanziarie di Vittorio Emanuele, distribuiti in tutto il mondo, nonché della pericolosità e della inclinazione criminale del principe, per la verità di animo poco nobile".

INFLUENZA

"In Italia sono diventato molto potente"

La rete di relazioni istituzionali di Vittorio Emanuele di Savoia è molto fitta e abbraccia tutto il mondo. Ma a poco più di tre anni dal suo rientro in Italia dopo la fine dell'esilio, il principe sostiene con Narducci di essere diventato molto influente anche nel suo paese d'origine.

Vittorio Emanuele: "Guardi che io adesso sono diventato molto potente in Italia, molto più di quel che credevo. Adesso faccio il c.. a tutti quelli che mi rompono i co.. O si fila come dico io oppure quello che sgarra fuori, capito".

Da telefree.it:

In una telefonata del luglio 2005 mentre si trova sull'isola di Cavallo, il principe si lascia andare a commenti sprezzanti e triviali sui sardi: «Sono pezzi di me**a... Quei sardi lì, l'unica cosa che sanno fare, inculano le capre... E poi puzzano la stessa cosa».

Che co..n de omo.

Per fortuna che i Savoia no xe la mia casa regnante.

Link to comment
Share on other sites

Mi me chiedo: sta gente xe cariga de pila, no ghe manca niente...cossa i va a far tutto quel che i ga fatto?

Oltretutto le prove della colpevolezza de Vittorio Emanuele par molto pesanti...ara che i Savoia i ri-casca denovo in disgrazia...

Non è che fanno ste cose pur essendo ricchi e che molti ricchi sono tali eprchè fanno ste cose.

Comuque da una familia che se fatta una fortuna durante la guerra investendo i propri risparmi in buoni del tesoro di un paese straniero con cui eravamo in guerra (Il fondo per la vittoria inglese) praticmente scommettendo sulla sconfitta del paese di cui erano regnanti... non è che la cosa mi sorpreda più che tanto.

Sempre stati dei volponi.

Link to comment
Share on other sites

Guarde che questo "gentiluomo" ga za subido un processo per omicidio, el se la ga cavada grazie ai 12 avvocati e alla prescrizion.El xe sta anche inquisido per traffico de armi un pochi de anni fà.Mi no me meraviglia più niente, perchè stemo vivendo in un mondo de me**a, fatto solo de Soldi,interessi,arrivismo senza scrupoli.Per cui che se ciami Vittorio Emanuele o Moggi no cambia niente.L'unica osservazion che fazo mia se che i condanna tanto le intercettazioni telefoniche , beh, se queste pol servir a liberar el Mondo da personaggi viscidi e immorali come questi, ben vengano. :vino::vino:

Link to comment
Share on other sites

Guarde che questo "gentiluomo" ga za subido un processo per omicidio

Vero. Tanti anni fa dal suo yacht ( tra l'altro ormeggiado in Italia me par) el ga sparado per difenderse (a suo dire) da un ladro, e el ga fatto secco uno che no centrava niente......e el xe libero....fe voi :disgust:

Link to comment
Share on other sites

I me fa schifo.....

Una dinastia inutile.

sì bè...hanno solo permesso e portato a compimento l'unificazione dell'Italia, del tutto inutile veramente...non condanniamo una famiglia per qualche deficiente che vi fa parte, se io avessi un parente delinquente spaccherei la faccia al primo che osasse parlare male di tutta la mia famiglia. a parte ciò vi invito ad andare a leggere una cosa importante cui viene dato poco peso nei tg, quella procura è la prima in classifica per intercettazioni e processi che ne derivano, fino ad oggi tutti finiti con l'assoluzione degli imputati, le conversazioni non creano un reato per sè, se intercettassero una persona X la metà delle sue dichiarazioni sarebbero a sfondo sessuale, d'insulti ecc...esattamente come quelle pubblicate. priprio per questo verà scarcerato, le accuse fondano praticamente tutte le proprie fondamenta su intercettazioni, su dialoghi tra amici e conoscenti ed in questi casi il peso da dare deve essere commisurato ai toni della voce usati che i giornali non possono conoscere.

io aspetterei a giudicare, in Italia i giornalistini ormai hanno toccato il fondo in più occasioni, questa sarà l'ennesima bolla di sapone.

P.S.: se intercettassero me, leggessero le mie mail ecc sarei in galera dopo due giorni.

Link to comment
Share on other sites

Vabè dai...se guardi la storia dei Savoia dal medioevo fino al 900, hanno allargato i loro domini solo tramite sotterfugi, giochi di alleanze, tradimenti e voltafaccia, quasi mai di loro iniziativa, ma sfruttando le iniziative e le debolezze del vicino. Anche durante le guerre d'indipendenza hanno guardato solo ai loro interessi. Sono stati grandi politici (nel significato più meschino del termine), questo sicuramente. L'Italia è nata per volontà e col sacrificio del popolo. Mi sento italianissimo, ma non un savoiardo :down:

Link to comment
Share on other sites

La fregatura della monarchia è che se ti capita un tontolotto te lo devi tenere fino a quando campa. Almeno un presidente della repubblica, anche s'è stato un cane, dopo 7 anni lo cambi. Io a questo tizio non gli darei manco 50 centesimi e sono contento che una volta tanto l'Italia non abbia preso anche questa stecca.

Link to comment
Share on other sites

Assolti oramai non non vuol dire innocenti. Ci sono una miriade di cavilli leggi e leggine che basta aver buoni avvocati che hai 1000 modi di farla franca. Direi che sarebbe roa di smetterla con leggi facilità criminali ed iniziare a farne qualcuna per fargli adnare in galera un buona volta.

Comuque verita alcuni coinvolti hanno già iniziato con le ammissioni. Quindi non è una bolla di sapone.

Per quanto riguarda la "familia" effettivamnte sarebbe meglio non generalizzare.

Ma ne da una parte (son tutti criminali) ne dal altra (sono eroi del italia).

Se il fatto che Vittorio Emanuel sia disonesto cronico non deve far pensare che Filippo sia uguale... anche il fatto che i loro avi abbiano avuto una parte nella storia non è indicativo del loro valore come persone.

Dopo tutto Filippo fa la pubblicità ai cetrioli non unifica l'italia.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×