Jump to content

Vignetta CorSera 15.07.06


Recommended Posts

Lo so, xe triste...ma evidentemente xe quel che ghe interessa alla gente. E no penso che se te va per dir in Francia o in Germania, le robe sia tanto diverse.

Per far un esempio, ghe go pena dà un'ociada rapida al Piccolo in ufficio e go letto della guerra tra Libano e Israele. Ghe go dito a un collega: "me preoccupa sto novo conflitto".....e lui me fa: "beh, che te ne frega? I xe a 7000 km de distanza e no li go pel :censura:

Alla fine xe questo l'atteggiamento comune con cui vien lette ste notizie.....

Link to comment
Share on other sites

ahahahahahahahahahahah, splendida! :D

il problema non è dei giornalisti, ma di chi legge. Dai giornaletti locali in su quello che interessa alla gente è la cronaca nera e lo sport. Punto. Purtroppo è così.

Scusate se difendo la categoria, ma ormai sono allenato sull'argomento, visto che la musica è l'ultima ruota del carro...

Link to comment
Share on other sites

Il problema secondo me è un po' da tutte e due le parti. :D

Almeno la TV pubblica dovrebbe avere un ruolo un po' piu' come dire... educativo. :D

Alla fine semo tratadi come una massa de pecoroni dala grande maggioranza dei mezzi de informazione popolari, e la vignetta xe tristemente fantastica nel rappresentar questo. La gente xe preoccupada dalla sentenza della giustizia sportiva, e no ga pe'l popoci le robe vere e gravi che sucedi nel mondo...

Edited by Starlite
Link to comment
Share on other sites

Studio aperto si è degnato di parlare delle bombe solo dopo aver fatto 10 minuti di servizi su:

1-motomondiale

2- formula 1

3- Juve in ritiro

beh... ma xe ovvio... xe studio aperto infatti!!

da lori no se se pol aspettar niente de serio... i dà 2 minuti de robe serie e el resto o sport o gossip!!

quindi se un varda quel tg no lo guarda sicuro x saver notizione...

Link to comment
Share on other sites

Mi son convinta che se i telegiornali e i giornali decidessi de impostar come se devi, la gente no se fazessi grossi problemi...e forse se renderia più conto che el grave de sto mondo no xè lo scandalo del calcio, ma i missili in MedioOriente....

Link to comment
Share on other sites

Studio aperto si è degnato di parlare delle bombe solo dopo aver fatto 10 minuti di servizi su:

1-motomondiale

2- formula 1

3- Juve in ritiro

Non ho parole :censura:

Per fortuna i no ga parlado de calendari, tette in spiaggia, o animali abbandonadi.. :angry:

La vignetta xe quanto meno sintomatca, de come sia l'italiano medio, anche se penso che nn semo tutti cosi, ghe ne sn ancora de persone con coscienza...o almeno lo spero

Cmq sto novo scontro me preoccupa sai.. :down::down: Però no voio andar avanti con commenti vari...rischierei off.topic, e sforeremmo nella politica

Link to comment
Share on other sites

la gente forse se renderia più conto che el grave de sto mondo no xè lo scandalo del calcio, ma i missili in MedioOriente....

xe a chi ghe interessa una roba e a chi ghe interessa un'altra...

no giustifico che i parla tutto el giorno de calciopoli, ma neanche che i me parli tutto e lgiorno del mediooriente :noghesemo:

Link to comment
Share on other sites

xe a chi ghe interessa una roba e a chi ghe interessa un'altra...

no giustifico che i parla tutto el giorno de calciopoli, ma neanche che i me parli tutto e lgiorno del mediooriente :noghesemo:

per mi qua non se tratta tanto de interessi de una persona e de l'altra

ma de darghe el giusto peso alle robe

no voio che i parli tutto el giorno dei missili in medio oriente

voio che le notizie gabi el giusto peso e visibilità

Link to comment
Share on other sites

Sta vignetta i se la podeva proprio risparmiar :angry:

mi credo de no, i ga fatto ben, in una vignetta i ga messo in risalto quel che xè veramente el mondo occidentale.

No se disi de parlar solo delle guerre, del terzo mondo, delle malattie....se disi che dovessi esserghe una scaletta delle notizie! Una tantum pol esserghe che al primo posto ghe sia lo sport, una vittoria ai mondiali ga da esser al primo posto... el primo giorno!

Ma no se pol pensar de no parlar de altro! El bruto xè che, un "tg" come Studio Aperto, parla de tutto e de più, ma quando la "notizia seria" xè sensazionalistica, i la metti, sì, al primo posto!

Link to comment
Share on other sites

Tristemente vero.

Il telegiornale dovrebbe avere un ruolo maggiormente informativo ed educativo.

A maggior ragione in questo caso in cui l'italiano medio non riesce a vedere le conseguenze di una cosa così lontana.

Bisognava parlare dei tanti Italiani che lavorano la in zona.

Dei nostri carabinieri di stanza nel confine Libano-Siria.

Del effetto che avrà questo conflitto sul prezzo del petrolio.

Degli effetti a catena in politica internazionale di questa crisi.

Non è abbastanza lontana da essere ininfluente.

Appena ho sentito del assalto con rapimento del soldato Israeliano commentando con mio padre ho detto .

"Varda qua ora gli israeliani hanno usa scusa a per tornare a Gaza e piallare Hamas.

Gli hezblollha hanno una scusa per attaccare Israele.

Israele tornerà in Libano.

La Siria si incazzerà.

Israele accusera l'Iran di aiutare i terroristi.

L'america avra la scusa per bombardare i siti Nucleari Iraniani."

Fino ad ora ho intivato tutto tranne l'ultimo passaggio... ma c'è tempo.

Senza contare che un altra notizia qui da noi è passata in sordina. Ma sui giornali Americani ha avuto più risonanza addirittura della guerra in libano.

I rapporti tra Usa e Russia sono ai minimi storici dal tempo della guerra fredda.

Il G8 è stato un disastro. Doveva sancire l'entrata nel WTO della Russia ma gli accordi sono falliti. Bush e Putin hanno litigato su economia, Iraq Libano e idea di democrazia.

Non si sono limitati a litigare in via diplomatica e fare i sorridenti nella conferenza stampa, si sono dati attaccate e velate minaccie addirittura in pubblico.

Con Bush che sostiene che sia giunta l'ora di portare la democrazia anche in Russia, putin che gli risponde che se per democrazia intendono quello che hanno fatto in Iraq stanno meglio così e bush che risponde sorridento "Just wait".

Sempre peggio.

Link to comment
Share on other sites

per restar in tema, Bush e Blair no i se gaveva accorto de esser ancora in diretta...

Un affascinante scambio di battute tra Tony Blair e George Bush è stato raccolto dai microfoni del G8, quando i due non sapevano di essere ascoltati. La conversazione ci rivela molte cose sui due leader, sui rapporti speciali tra USA e Regno Unito, e sulle rispettive opinioni riguardanti il Medio Oriente. Ecco la trascrizione:

BUSH: Ciao, Blair, come va?

BLAIR: Sto per…

BUSH: Te ne vai?

BLAIR: No, no, non ancora. Su questa faccenda del commercio (incomprensibile)

BUSH: Sì, gliel’ho detto al tipo

BLAIR: Pensi di dirlo qui o no?

BUSH: Se vuoi

BLAIR: Beh, è solo che, se bisogna parlarne

BUSH: Voglio un po’ di movimento

BLAIR: Già

BUSH: Ieri non abbiamo visto molto movimento

BLAIR: No, no, forse non è così, forse è impossibile

BUSH: Sono pronto a dirlo

BLAIR: Ma è quello che ci vuole, secondo me, per fare opposizione

BUSH: Chi sarà a introdurre il commercio

BLAIR: Angela

BUSH: Dille di chiamarli

BLAIR: Sì

BUSH: Dille di porre la questione, e subito. Grazie per (incomprensibile) è molto carino da parte tua

BLAIR: Il piacere è tutto mio

BUSH: Lo so che l’hai scelto tu

BLAIR: Oh, certamente, infatti (incomprensibile)

BUSH: E che ne dici di Kofi, il suo atteggiamento verso il cessate il fuoco e tutto il resto… succede

BLAIR: Già, no, io credo che (incomprensibile) è molto difficile. Non possiamo fermare questa cosa, a meno che non riesci a far firmare un accordo su questa faccenda internazionale

BUSH: Sì

BLAIR: Non so di che cosa avete parlato voi, ma come ho detto, io sono perfettamente d’accordo a vedere come si mettono le cose, ma devi farlo in fretta, perché altrimenti si rischia…

BUSH: Penso che Condi andrà presto

BLAIR: Ma questo, questo, questo è ciò che conta. Ma se tu, vedi, ci vorrà del tempo per metterlo in piedi

BUSH: Già, già

BLAIR: Ma almeno darà alla gente

BUSH: E’ un processo graduale, sono d’accordo. Le ho riferito della tua offerta di…

BLAIR: Beh, è solo, voglio dire… lo sai. Se lei ha … oppure se ha bisogno di qualcuno che le prepari il terreno, per così dire… Perché ovviamente se ci va, deve riuscirci, per così dire, invece io posso andarci e limitarmi a scambiare due parole…

BUSH: Vedi, la… cosa è che devono costringere la Siria, costringere Hezbollah a smettere di fare queste cazzate e finisce tutto…

BLAIR: (incomprensibile)

BUSH: (incomprensibile)

BLAIR: La Siria

BUSH: Perché

BLAIR: Perché penso che faccia tutto parte della stessa cosa

BUSH: Già

BLAIR: Ma cosa pensa? Lui pensa che se gli va bene in Libano, se troviamo una soluzione per Israele e Palestina, l’Iraq andrà nella direzione giusta…

BUSH: Sì, sì, è carino

BLAIR: E’ un tesoro. Sta tutto qui. E’ la stessa cosa con l’Iraq

BUSH: Volevo chiedere a Kofi di telefonare, di prendere il telefono e di chiamare Bashad (Bashir Assad) e far succedere qualcosa

BLAIR: Già

BUSH: (incomprensibile)

BUSH: Noi non addossiamo la responsabilità al governo libanese

BLAIR: Ma questo è…

(a questo punto Blair dà un colpetto al microfono che gli sta davanti e la registrazione si interrompe)

dal sito del Corriere

quel "vogliamo un po' di movimento" no me piasi sai....

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

  • Donazione 2024 per il forum

    Se vuoi lasciare un piccolo obolo per il mantenimento della nostra comunità virtuale, questo è il posto giusto!



    92% of donation goal reached.
    Donate Sidebar by DevFuse
  • Who's Online (See full list)

    There are no registered users currently online

  • Popular Contributors

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×