Jump to content
SandroWeb

Trst je nas...su Playboy

Recommended Posts

Xe alquanto ridicola la prima de cronaca de Trieste de oggi...

La sequenza xe:

"Sfregiata" la foiba con lo spray e il mastice

E subito sotto:

E Playboy in Slovenia provoca con "Trst je naš"

Provoca? Ma cos te vol che provochi Playboy? Ma dei... come se fossi un "Corriere della Sera"... ma te prego... più de un'erezion cos te vol che provochi? Ridicolo articolo e associazion de eventi. Ridicolo.

Proprio de rider... ma per no pianzer :D

Link to post
Share on other sites

Ehm...rider per modo de dir :)

Xe una classica "trovata pubblicitaria", fatta ad hoc con una frase de impatto (anche troppo :D) chissà se la gente se soffermerà più a guardar la mula o a commentar la frase....

mah pur trovando inopportuno quello slogan,a qualcuno potrebbe ricordare parentesi non proprio gradevoli della propria esistenza,non mi sembra una notizia da pagina di Trieste del Piccolo...

Link to post
Share on other sites

mah pur trovando inopportuno quello slogan,a qualcuno potrebbe ricordare parentesi non proprio gradevoli della propria esistenza,non mi sembra una notizia da pagina di Trieste del Piccolo...

Xe chiaro che una roba del genere non fa e non farà piazer a molti (a ben donde, savemo tutti cossa precludi quelle parole).

Che poi la frase de un giornal de intrattenimento per omini, vegni un poco strumentalizzada per far da "traino" ad altre notizie de fatti decisamente più tristi come quei dello sfregiamento delle foibe..beh, quel xe un altro paio de manighe a mio avviso :) pienamente d'accordo con ti alvin :piacere:

Link to post
Share on other sites

Xe alquanto ridicola la prima de cronaca de Trieste de oggi...

La sequenza xe:

"Sfregiata" la foiba con lo spray e il mastice

E subito sotto:

E Playboy in Slovenia provoca con "Trst je naš"

Provoca? Ma cos te vol che provochi Playboy? Ma dei... come se fossi un "Corriere della Sera"... ma te prego... più de un'erezion cos te vol che provochi? Ridicolo articolo e associazion de eventi. Ridicolo.

Proprio de rider... ma per no pianzer :D

Hahaha te me ga fato morir del rider :merodolodalrider: :merodolodalrider: :merodolodalrider: :merodolodalrider: :merodolodalrider:

Te se meriti un + :D :D

Comunque concordo, xe ridicolissimo anche mi go notado sta roba qua :D

Link to post
Share on other sites

Come go dito altrove.. senza polemica, ma sta qua de playboy me par la solita provocazion stupidina fata dala solita sparuda minoranza dela popolazion slovena. Un grupeto de gente che no ga (e no gaverà mai) in tel daur i vari tentativi de riavicinamento, come ad esempio el concerto del M. Muti, ecc..

De rifa o de rafa, ogni tanto spunta fora sempre qualchedun, e sempre tra de lori guarda caso (e no i "talianazzi razistoni fascistoni"), che tira fora con qualche espediente publicitario e non, la triste scritta "Trst je nas", per la qual molti innocenti i ga perso la vita!

Ma quando sto gruparelo de sempi (perché per fortuna no xè tuti cussì nela popolazion slovena de ogi) la finirà de lanciar ste provocazioni, magari mascherade de putanade a se stanti, ma sempre provocazioni? L'espediente, disevo, dela babeta triestina nuda su playboy? Ricordeve el deto: "ben o mal, purché se ne parli"! Insoma, un metodo come n'altro per crear curiosità.

A mi no me fa rider, me fa tristeza. Per fortuna, ripeto, no tuti i sloveni xè cussì.

Scometo l'oro, che se mi publico na mula slovena meza nuda su un qualsiasi giornal italian, che sia Playboy o Novella 2000, e po' scrivo in copertina soto l'alabarda de Trieste: "gavemo na sci@va", altro che rider.. zà me imagino come vegneria fora polemiconi tremendi e i me daria (giustamente) del razista provocator.

Per quanto riguarda la mula in sé.. ai siori del Trst je nas ghe digo: tignivela pur! :D

Na mula, no solo triestina, ma in general, la preferisso autentica, che la sa esser sexy anca vestida de tuto punto, ma co' na gran dose de fascino che sa renderla comunque atraente.

Le bambolote de silicon, sinceramente no me fa né caldo né fredo, anca perché oramai te le vedi dapertuto su tv, giornali e media in general, a ogni ora del giorno e dela note. Ma, come disevo anca altrove, capisso che sti giornai i xè indicai proprio pe' i adolescenti in fregola e i camionisti sbrodolosi! :)

W la vera mula triestina, inteligente ed atraente anca e sopratuto con la sostanza! :bandieraalabarda:

Link to post
Share on other sites

Digo subito che no me interessa inescar polemiche e discussioni interminabili, però credo che sia el caso de far alcune precisazioni.

- Intanto xe de ciarir che l'impatto che el slogan Trst je naš ga tra la popolazion italiana a Trieste e l'impatto che el ga in slovenia xe, in linea generale, parecchio diverso. In questo caso specifico, penso che i lo gabi usado come una batuda e no so nianca se i se ga posto el problema che podessi esser considerada una provocazion.

- Posso capir che sto slogan per voi sia pezo de una bestemmia, però a distanza de più de 60 anni forse saria el caso de porse qualche domanda riguardo alle motivazioni e alle origini de sta famigerata espression. Perchè, a differenza de quel che se generalmente pensa, per la parte slovena la question de Trieste no se limita a quei famosi 40 giorni e ai anni immediatamente precedenti e successivi, ma xe più antica.

Per chi che ga voia de aprofondir un attimin l'argomento:

- Relazioni italo-slovene 1880-1956

(Dopo ghe xe ovviamente anche tanti libri, incluso proprio Trst je naš de Jože Pirjevec che no go leto e che no xe sta ancora tradotto in italian.)

Quanto ala mula in question, concordo con Renè: no me par che la ne fazi far sto gran figuron :).

Link to post
Share on other sites

- Intanto xe de ciarir che l'impatto che el slogan Trst je naš ga tra la popolazion italiana a Trieste e l'impatto che el ga in slovenia xe, in linea generale, parecchio diverso. In questo caso specifico, penso che i lo gabi usado come una batuda e no so nianca se i se ga posto el problema che podessi esser considerada una provocazion.

poso dirte che a mi no me fa ne caldo ne fredo sta frase...però la publicazion in concomitanza con una data ricorenza no me fa pensar che i la gabi usada a caso :)

sul fato che la mula fazi far bruta figura a ts beh... no vedo come, dopotuto se parla de playboy, xè bastanza normale che ghe sia una mula con quel "costume",nulla de scandaloso. se no i ghe ne parlava sul giornal nisun saveva niente.

Link to post
Share on other sites

poso dirte che a mi no me fa ne caldo ne fredo sta frase...però la publicazion in concomitanza con una data ricorenza no me fa pensar che i la gabi usada a caso :)

saria sta un giornal serio, gavessi podudo anche concordar con ti, ma trattandose de playboy... no credo che ai lettori ghe possi interessar sai del giorno del ricordo.

sul fato che la mula fazi far bruta figura a ts beh... no vedo come, dopotuto se parla de playboy, xè bastanza normale che ghe sia una mula con quel "costume",nulla de scandaloso.

macchè scandoloso, dei. non son miga una bachettona. volevo appunto dir che i podeva trovar de meio nela cità delle bele mule :).

Link to post
Share on other sites

saria sta un giornal serio, gavessi podudo anche concordar con ti, ma trattandose de playboy... no credo che ai lettori ghe possi interessar sai del giorno del ricordo.

sul picolo i parla de "combinazion" per quel go scrito questo...cmq playboy no xè considerado + un giornal :travirgolette: cul :travirgolette: in giro per el mondo

sul bachetona,tranquila no iera rivolto a ti,parlavo in generale senza intender una persona in particolare del forum :)

sula scelta de playboy boh, lori guarda le misure o almeno una volta iera cusì (me par che la fama del 90-60-90 sia partida da lori),la beleza forsi riva dopo. bruta no la me par :D ma cmq, a barcola d'estate xè pien de bele mulone.

Edited by dido76
Link to post
Share on other sites

Solite polemiche inutili de giornai che preferisi parlar de monade piutosto che de robe serie.

La pagina de PB la trovo divertente :D e le polemiche – per no parlar del acostamento con le scrite la de la foiba – particolamente costruide.

Link to post
Share on other sites

savemo tutti cossa precludi quelle parole

Eco, questo go paura che no sia cusì.

Una roba xe se lo disi Tito o chi per lui, ma seriamente xe gente che ga paura dei slavi alle porte? Nel 2011?

Però, quando lo disi un sloven de Trieste, per dir, xe equivalente de dir "semo triestini anche noi", ogi come ogi.

El resto xe decenni de propaganda.

Link to post
Share on other sites

Diciamo che la redazione di Playboy slovena è riuscita a montare una polemicuccia e a farsi un pò di pubblicità.

Interessante il fatto che chi compra una rivista di donne nude possa essere colpito da un titolo e da uno slogan del genere creando una paradossale analogia.

Vedere Tito che come un adolescente arrapato che poteva vedere e non toccare Trieste non è poi molto male.

Poi sorge spontanea una domanda: ma il fruitore medio di Playboy sloveno vive in uno stato di frustrazione nazionalormonale la mancata annessione? :supermona:

Link to post
Share on other sites

Solite polemiche inutili de giornai che preferisi parlar de monade piutosto che de robe serie.

Le polemiche no salteria fora, se un giornaleto pur de vender un per de copie in più e farse publicità per no restar nel suo normal giro de clientela, no gavessi fato l'imensa monada de aizzar dei animi. Per ti, giovine e, per fortuna, senza parenti copai nel dopoguera, sarà anca "decenni de propaganda".. per chi invece (intendo chi che ghe iera al'epoca, e che desso ga tra i 70 e 80 anni) ga ancora vivo el ricordo dela propria/o sorela/fradel, pare/mare ecc.. seviziadi e copai (solo perché italiani, cussì come Hitler copava gente solo perché ebrea), no penso che sia propaganda..

La monada po' xè veramente stramonada, se fata proprio nel 2011, quando se tenta in tuti i modi de venirghene fora, senza dimenticar el passado, ma zercando proprio noi giovini de costruir un camin de riapacificazion, con l'aiuto de eventi come el Concerto de Muti e Boris Pahor al Verdi!

Ripeto, se veramente (come me par de capir) l'intento iera solo publicitario.. complimenti. I saveva benissimo che a Trieste, quela scrita vol dir dolor, no fazemo i finti fessi, dei! No i pol gaver la scusante del'ignoranza (intesa come ignorar)..

Desso, i sarà contenti de gaver vendudo qualche copia in più non solo ai camionisti e ai "smanettatori" (non del pc :merodolodalrider: ), ma pure a qualchhidun incuriosido del can can. Ma cossa i xè stai ridoti a far pur de crear sta gran publicità per el loro giornalin? Tirar fora tristi e dolorosi slogan, che oltretuto i servi a far divider e tirar fora casini, verzendo per l'apunto na ferita che tenta de stroparse? Ssai ssai triste!

Link to post
Share on other sites

Le polemiche no salteria fora, se un giornaleto pur de vender un per de copie in più e farse publicità per no restar nel suo normal giro de clientela, no gavessi fato l'imensa monada de aizzar dei animi.

Tuto questo, per un titolo de playboy :D dove efetivamente ghe iera una triestina, peraltro.

---

Son za che tremo per le ripercussioni del CCCP dopo la spregiudicada campagna stampa dei giornali del fiero popolo giuliano, che ga messo in luce tuta la question!

Rulli di tamburi, la guerra è rumore, la guerra è bella! :D

Link to post
Share on other sites

Son za che tremo per le ripercussioni del CCCP dopo la spregiudicada campagna stampa dei giornali del fiero popolo giuliano, che ga messo in luce tuta la question!

Rulli di tamburi, la guerra è rumore, la guerra è bella! :D

No xe questo el punto Arlon, e te lo sa ben.

Come mai quando el calciator de turno, per esultar dopo aver segnado, se tira su la maieta per esibir quela che el ga de sotto con la scritta "boia chi molla" vien fora un polveron nazionale, sanzioni ecc?

Sempre là semo. Ti te me dirà che nianche quel polveron xe giusto, ma xe innegabile che per la maggior parte dell'opinion pubblica ghe sia i soliti due pesi e le strasolite due misure.

Edited by Stefano79
Link to post
Share on other sites

Son za che tremo per le ripercussioni del CCCP dopo la spregiudicada campagna stampa dei giornali del fiero popolo giuliano, che ga messo in luce tuta la question!

Rulli di tamburi, la guerra è rumore, la guerra è bella! :D

No xe questo el punto Arlon, e te lo sa ben.

ma xe innegabile che per la maggior parte dell'opinion pubblica ghe sia i soliti due pesi e le strasolite due misure.

Tra l'altro ghe chiedo ad Arlon, cossa ghe entra la solita batudina prevenuda su CCCP? No go miga parlado de politica in sé..

Dormimo vanti, va (e spudemo sule riconciliazioni)!

Link to post
Share on other sites

Mi posso dir che visto l'articolo sul playboy me chiedo se la ga la parussola disegnada in photoshop.

Giulia comunque.. xe soprannominada Paris... assomiglia molto in tutto :D

ah, anni fa ghe go fatto anche mi qualche foto :DDDD

per quanto riguarda le provocazioni beh, xe playboy.. chi lo compra ga i pensieri impegnadi in altro rispetto a interpretar frasi politiche..

Link to post
Share on other sites

Eh bravi lori ah...visto che ormai nella comunicazion pubblicitaria val tutto praticamente, se podessi dir de una certa abilità da parte del giornaletto nel crear un poco de rumor attorno de sè e quindi de "pubblicizzarse".

Certo me rattrista veder questa che trovo comunque spazzatura!!

Spazzatura perchè "Trst je nas" xe una frase che ga un solo significato in questo comprensorio!

E non xe certo stada usada a caso, ma bensì come sottolineado da Renè che straquoto, utilizzada appositamente perchè podeva esser notada e crear un poco de bla bla attorno al giornaletto de babette nude. Complimenti ai "geni" de quella redazion, perchè naturalmente per quanto me riguarda no pol esister attenuanti per lori nell'uso de quella frase. 10 in pubblicità, Zero in condotta.

Perchè se volemo ciorse pel cul podemo farlo per carità, ma personalmente trovo patetico

qualsivoglia tentativo de dar altri connotati a quella frase, che se accompagna all'occupazion titina dei 45 gg. ed alla tragedia delle foibe.

La comprension come in tutte le robe aiuta a superarle, comprender el discorso foibe visto che gli uni e gli altri, al di là ed al di qua del confin, ghe ga marciado per decenni no xe niente facile.

De certo no xe riportando quella frase che se fa passi in avanti, per quanto insomma parlemo sempre de un giornaletto de babe nude.

El 10 mattina come da molti anni, mi iero a Basovizza.

Per rifletter.

Per ricordar come l'atrocità poi lassa ferite sempre profonde.

Per ricordarme de contestualizzar la question foibe in uno scenario strategico-politico dell'epoca.

Per ricordarme se i finanzieri ed i poliziotti foresti infoibadi iera fascisti che odiava i slavi...

Per ricordarme che in foibe xe finidi anche simpatizzanti non proprio fascisti...

Per ricordarme de cosa che iera "la cultura del sospetto" nei regimi filo-sovietici dell'epoca.

E per ricordarme molte altre robe e che fortunatamente molti passi in avanti xe stadi fatti e tanti altri andrà fatti.

Pur essendo perfettamente conscio de esser tutt'altro che un genio, me altresì rendo conto che xe pensieri e ragionamenti fuori dalla portata de quei "geni della comunicazion" della redazion slovena de playboy, probabilmente troppo arrapadi dalla siliconada de turno...(po' mi preferisso le more come se evinci dal mio avatar :p )

thumb-23504.jpg

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...