Jump to content

Recommended Posts

38 minuti fa, GiGi-TO ha scritto:

Mi sorprende che una persona lucida e attenta come te si sia fatta sfuggire il nocciolo della notizia. Non è tanto la questione calcetto a fare preoccupare.

Qui si parla di migliaia e migliaia di padri che pensavano di essere sfuggiti ai saggi di danza e invece si ritrovano incastrati peggio di prima!!!!

Eh, capisco il tuo dramma! :)

Ma la vicenda resta senza senso....

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, forest ha scritto:

Eh, capisco il tuo dramma! :)

Ma la vicenda resta senza senso....

No, per fortuna sono uscito da quel giro, ma resta solidarietà massima per la categoria

Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, GiGi-TO ha scritto:

No, per fortuna sono uscito da quel giro, ma resta solidarietà massima per la categoria

Ci credo: chi ha vissuto tragedie come un saggio di danza mentre l'Unione si gioca il campionato rimane segnato per sempre.

Sono cose che non si dimenticano, ti scavano nel profondo.... 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, GiGi-TO ha scritto:

No, per fortuna sono uscito da quel giro, ma resta solidarietà massima per la categoria

Eccome...

Più che altro no me xe chiaro come se imbastisi un saggio de danza dopo 3 mesi in cui non se gà fatto una lezion che sia una. Le improvvisa?

Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Eccome...

Più che altro no me xe chiaro come se imbastisi un saggio de danza dopo 3 mesi in cui non se gà fatto una lezion che sia una. Le improvvisa?

Chi può dirlo.... Si vede che si saranno dati da fare online. Non lo so. Le mie ultime esperienze in materia sono datate spareggio con Pro Dronero (non visto). Poi (non) mi sono fatto una finale playoff, in luogo senza segnale per il cellulare,  per seguire una gara di ginnastica artistica, ma insomma, è piu avvicente, comunque non è paragonabile a un saggio di danza che ti prende 5-6 ore che avresti potuto spendere in ben altro modo e che, soprattutto, raggiunge livelli di noia e frustrazione non paragonabili con altra attività umana.

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, GiGi-TO ha scritto:

Qui si parla di migliaia e migliaia di padri che pensavano di essere sfuggiti ai saggi di danza e invece si ritrovano incastrati peggio di prima!!!!

Condivido al cubo, avendo due sorelle più grandi io e mio papà abbiamo sofferto le pene dell'inferno per anni mentre la fuori nel mondo reale magari c'era un Bulgaria-Dovekazistan agli europei... Avremmo guardato pure quello pur di non sorbirci quello strazio😂

Link to post
Share on other sites

E vabbè, lo avevo scritto già su queste pagine, ma con sti messaggi mi tirate la camicia..  

17 giugno 1979. La mia fidanzatina aveva il saggio di danza classica del decennale della sua attività. Era molto brava e ci teneva a dimostrarlo. Da mesi mi parlava di quel giorno. Caso volle che capitò una certa concomitanza, che mi pare inutile ricordare. Fu una delle giornate più brutte della mia gioventù. Persi B e fidanzata in un giorno solo. 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, gimmi ha scritto:

E vabbè, lo avevo scritto già su queste pagine, ma con sti messaggi mi tirate la camicia..  

17 giugno 1979. La mia fidanzatina aveva il saggio di danza classica del decennale della sua attività. Era molto brava e ci teneva a dimostrarlo. Da mesi mi parlava di quel giorno. Caso volle che capitò una certa concomitanza, che mi pare inutile ricordare. Fu una delle giornate più brutte della mia gioventù. Persi B e fidanzata in un giorno solo. 

Io ti rispondo con 12 giugno 2010 :

Bocciato in terza superiore (dopo 1 mese e mezzo passato interamente sui libri a tentare un'impresa più epica della Lazio di Fascetti) e retrocessione nello spareggio col Padova... Una splendida giornata come diria vasco... 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, gimmi ha scritto:

E vabbè, lo avevo scritto già su queste pagine, ma con sti messaggi mi tirate la camicia..  

17 giugno 1979. La mia fidanzatina aveva il saggio di danza classica del decennale della sua attività. Era molto brava e ci teneva a dimostrarlo. Da mesi mi parlava di quel giorno. Caso volle che capitò una certa concomitanza, che mi pare inutile ricordare. Fu una delle giornate più brutte della mia gioventù. Persi B e fidanzata in un giorno solo. 

Presente al Menti, quel giorno.

Da quando qualcuno ha postato il link per consultare l'emeroteca della Civica, accidenti al lui, ho passato qualche ora a leggere le cronache sportive del passato.

E in riferimento a quella partita ho un rebus tuttora senza soluzione.

E' acclarato che il Piccolo è l'unico giornale d'Italia che anziche' gonfiare il numero di spettatori li abbassa ( 17.000 spettatori col Parma non esistono, a meno che non ci fossero tremila accrediti almeno).

Ma visto che a Vicenza parlava di 10mila tifosi "e piu' " mi dovrebbero spiegare questo.  La capienza dello stadio al'epoca, coi parterre, era di 28mila persone, pieno come un uovo, Noi eravamo almeno in numero pari ai parmensi, io ricordo in leggera maggioranza. Anche considerando duemila spettatori locali, quanti eravamo realmente ?

Link to post
Share on other sites
14 ore fa, GiGi-TO ha scritto:

Mi sorprende che una persona lucida e attenta come te si sia fatta sfuggire il nocciolo della notizia. Non è tanto la questione calcetto a fare preoccupare.

Qui si parla di migliaia e migliaia di padri che pensavano di essere sfuggiti ai saggi di danza e invece si ritrovano incastrati peggio di prima!!!!

Per questo motivo hanno liberato anche il calcetto. Dopo che il saggio di danza ti ha fatto perdere una sfida playoff o salvezza almeno il lunedì potrai sfogarti a tirare qualche calcione/gomitata all'avversario/collega d'ufficio che più ti sta sui coglioni...

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, andyball ha scritto:

Presente al Menti, quel giorno.

Da quando qualcuno ha postato il link per consultare l'emeroteca della Civica, accidenti al lui, ho passato qualche ora a leggere le cronache sportive del passato.

E in riferimento a quella partita ho un rebus tuttora senza soluzione.

E' acclarato che il Piccolo è l'unico giornale d'Italia che anziche' gonfiare il numero di spettatori li abbassa ( 17.000 spettatori col Parma non esistono, a meno che non ci fossero tremila accrediti almeno).

Ma visto che a Vicenza parlava di 10mila tifosi "e piu' " mi dovrebbero spiegare questo.  La capienza dello stadio al'epoca, coi parterre, era di 28mila persone, pieno come un uovo, Noi eravamo almeno in numero pari ai parmensi, io ricordo in leggera maggioranza. Anche considerando duemila spettatori locali, quanti eravamo realmente ?

Eravamo in tanti. Ma tanti tanti. Penso più o meno dodicimila triestini. Ero in macchina con mio padre, che al ritorno letteralmente non parlò. Solo una bestemmia ogni dieci quindici chilometri, tanto per..   dentro di me pensavo che al saggio di danza mi sarei annoiato di più ma avrei sofferto molto meno..

Link to post
Share on other sites

All'epoca in effetti si parlò di diecimila triestini.

Forse erano di più, ma c'è da dire che nel conto vanno messi anche i tifosi di casa e quelli provenienti da altre citta' e venuti a dare una mano.

Ovviamente c'ero, ed ero anche ad Alessandria otto giorni prima.

Presi il secondo dei quattro treni speciali.

Quattro treni, assurdo a pensarlo oggi....

Link to post
Share on other sites
21 ore fa, forest ha scritto:

Mi son già stupido positivamente, in quanto Spadafora ga rivà a formular una frase con soggetto, verbo, predicato che gabbi un certo senso compiuto

ora lo step 2 per lui xe che la frase de senso compiuto sia subordinata ad un ragionamento pregresso da parte del soggetto emittente

ghe volerà un po' de tempo...

  • Haha 3
Link to post
Share on other sites

Sul MV di oggi si parla dello sfratto dato da Pozzo al Pordenone per due partite che si sarebbero dovute giocare a Udine, motivo concomitanza con Sampdoria e Lecce al Friuli.

E naturalmente si ipotizza la richiesta di Lovisa di chiedere il Rocco...

Mi pare di ricordare che i rapporti fra le due societa' non siano dei piu' idilliaci, vedremo...

Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, andyball ha scritto:

Sul MV di oggi si parla dello sfratto dato da Pozzo al Pordenone per due partite che si sarebbero dovute giocare a Udine, motivo concomitanza con Sampdoria e Lecce al Friuli.

E naturalmente si ipotizza la richiesta di Lovisa di chiedere il Rocco...

Mi pare di ricordare che i rapporti fra le due societa' non siano dei piu' idilliaci, vedremo...

da Pordenone i sembra abbastanza convinti che i zogherà a Trieste... non so se sia solo grande ottimismo o se inveze i se ga za mosso...

da capir se ghe sarà pubblico (capienza ridotta a 2.000) o meno

Link to post
Share on other sites

Ma, detto biecamente, se non c'è pubblico, perchè non potrebbe giocare al Bottecchia? In fondo, il problema relativo alla B era soprattutto quello della capienza ... 

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Bunk ha scritto:

Ma, detto biecamente, se non c'è pubblico, perchè non potrebbe giocare al Bottecchia? In fondo, il problema relativo alla B era soprattutto quello della capienza ... 

Ho pensato la stessa cosa... Sembra che piu' di qualcuno sia convinto di una riapertura parziale al pubblico.

Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Bunk ha scritto:

Ma, detto biecamente, se non c'è pubblico, perchè non potrebbe giocare al Bottecchia? In fondo, il problema relativo alla B era soprattutto quello della capienza ... 

...pare l'abbiano destinato a finalità agricole quest'anno!
A parte le battute credo ci possano essere problemi di omologazione e con o senza pubblico se non è omologato per la B non ci puoi giocare gare ufficiali.

  • Grazie 1
Link to post
Share on other sites

il pordenone già non aveva lo stadio a norma per la B, ora pure lo sfratto ahahah. 

Problema LORO, potevano pensarci prima già anni fa, prima uno stadio a norma e poi fare il salto in B(con ambizioni da A come dichiarato da Lovisa)

Non hanno fatto così e non ci hanno mai nemmeno pensato seriamente.

Che vadano a Treviso visto ora si può cambiare regione, o dove gli pare qua mi darebbe fastidio.

Anzi se perdono 0-3 a tavolino quelle partite sarebbe ancora meglio, con la stampa nazionale che ne parlerebbe e la figura che farebbe la loro dirigenza!:lol:

e penso diversi la pensano uguale

Link to post
Share on other sites

Lo stadio è comunale  e penso che  Di Piazza se ne infischi dei malumori della tifoseria alabardata , se può guadagnarci qualcosa dall' affitto del Rocco lo affitterà senza troppi scrupoli . Speriamo che almeno la curva Furlan non faccia parte del "pacchetto" , quello si sarebbe lesa maestà .

Link to post
Share on other sites

Se il Pordenone chiedera' di giocare al Rocco, cosa a quanto mi risulta non ancora ufficialmente avvenuta, ovviamente giochera' al Rocco.

Senza pubblico, salvo sorprese.

Non vedo su quali basi si potrebbe/dovrebbe rifiutarglielo, in un mondo civile.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...