Jump to content

Recommended Posts

Certo il rispetto per gli altri è segno di civiltà, dal che si potrebbe dedurre per logica che gli islamici tanto civili non sono, visto che non rispettano le religioni altrui, però se vogliamo mantenere il nostro livello di civiltà non dovremmo guardare a quello che fanno gli altri ma fare quello che ci sembra giusto. Dal punto di vista sicurezza direi che una moschea è, tutto sommato, un luogo più facilmente controllabile che non i luoghi sparsi dove finora si sono riuniti, sempre che ci sia la volontà e la capacità di farlo...

Insomma, i motivi per il si mi sembrano superiori a quelli per il no, eppure una certa inquietudine mi disturba... sarà la paura del diverso, sarà che il livello di "fanatismo" religioso appare più preoccupante, non so, ma resto indeciso.

credo ke se parlemo de rispetto x i altri bisogna anke veder cosa ga fatto la "nostra" religion in passato in materia...

Link to post
Share on other sites
Il tuo esempio mi sembra un po' troppo semplicistico e riduttivo, accomunare poi una moschea a un gabinetto...................ahahahahahah

Sicuramente no xe un parallelismo perfetto...

però la question de fondo che volevo meter in luce xe

che no xe colpa del quel povero omo se nella sua città no xe i cessi nei bar

e ga comunque diritto de andar pisar nel mio cesso...

:rolleyes:

Link to post
Share on other sites

Credo che consentir de professare la propria religion sia un segnale de grande civiltà e cultura e quindi se noi se ritenemo "civili" ed "evoluti" non dovessimo preoccuparse nè de una moscha nè de qualunque altro luogo di culto.

Questo non vol dir che accetto o approvo i principi de tutte le religioni che se professa.

Discorso diverso xè controllar che certi luoghi de aggregazione non diventi, per i più vari motivi, centri de aggregazion de facinorosi e esaltadi ma questo non xè un problema religioso ma de ordine pubblico che pol riguardar qualsiasi luogo de ritrovo (centri sociali, sedi di partito, club sportivi, ecc ecc).

Se poi parlemo de danni fatti in nome della religion certamente gli islamici ga fatto e fà la sua parte (purtropppo) però non dimentichemose che anche i cristiani gà i loro scheletri negli armadi....

Link to post
Share on other sites

Se poi parlemo de danni fatti in nome della religion certamente gli islamici ga fatto e fà la sua parte (purtropppo) però non dimentichemose che anche i cristiani gà i loro scheletri negli armadi....

Per i nostri scheletri, il Papa, ha chiesto in toto scusa, anche troppe.

:bye::bye::bye:

Link to post
Share on other sites

:punk: concordo con puromalto!!! :clap:

certo el papa ga domandado prima scusa e dopo ga ribadido ke l'unica religion a gaver la verità xe quela catolica...messa cussì me sembra dele scuse x far bela figura al giubileo e basta...o no?

Link to post
Share on other sites

Non ne sono sicurissima... ma ne so poco, sicchè mi fido.

Tutto quello che so è che nell'Islam Gesù è considerato un importante profeta.

Cmq mi sembra lecito che una religione si professi LA via verso la salvezza, le colpe secolari sono una cosa diversa dalla dottrina. Questo era il mio punto.

Link to post
Share on other sites
Cmq mi sembra lecito che una religione si professi LA via verso la salvezza, le colpe secolari sono una cosa diversa dalla dottrina. Questo era il mio punto.

Parole *sante* (se pol dir? :D)

Xe de distinguer tra religion

e uso della stessa.

Link to post
Share on other sites

Tutte le religioni MONOTEISTICHE per definizion devi considerarse la unica via verso il paradiso...altrimenti saria una contraddizion in termini.

Dopodichè come i tenti de far valer la propria supremazia xè una altro per de manighe....

Link to post
Share on other sites

tuto giusto gavè ragion. quel ke intendevo mi xe ke la cesa con una man sembra dar e con l'altra cavar via.

cmq sì Gesù xe considerdo un grande profeta e se nn sbajo i mussulmani ga anke el culto (se pol dir cussì?) della Madonna. In più xe anke Abramo (sempre se nn sbajo el tipo) ke xe el vero anel de congiunzion tra Islam, Ebraismo e Cristianesimo.

Link to post
Share on other sites
Tutte le religioni MONOTEISTICHE per definizion devi considerarse la unica via verso il paradiso...altrimenti saria una contraddizion in termini.

Scusime...ma credo che monoteismo no ghe ientri niente col fato de considerarse o meno "unica via", probabilmente anche molte de quel eche ciamemo "politeistie" le se considera unica via.

Disemo che quoto Juliet.

(Juliet, scuime, presto te rispondo... son tropo pigra, lo so :unsure: )

Link to post
Share on other sites

REGIONI: FVG; ILLY, ORGOGLIOSI PER TRIESTE MULTIRELIGIOSA

INCONTRO CON PARROCO CHIESA ORTODOSSA ROMENA (ANSA) - TRIESTE, 15 GIU - "Siamo orgogliosi del carattere multietnico, multilinguistico e multireligioso di Trieste e sosteniamo il dialogo interreligioso tra le diverse fedi": lo ha detto il presidente della Regione Friuli-Veenzia Giulia, Riccardo Illy, incontrando oggi a Trieste Padre Constantin Eusebiu Negrea, inviato dal Patriarcato ortodosso romeno a Trieste per organizzare una parrocchia e sostenere le necessità spirituali della numerosa comunità romena che conta, solo tra il capoluogo regionale e Monfalcone (Gorizia), più di mille residenti con regolare permesso di soggiorno. "Trieste - ha rilevato Padre Eusebiu - è una città unica in Europa per il suo carattere multietnico e multiculturale e dove il dialogo interreligioso è molto avanzato, un esempio di convivenza, collaborazione e pace fra i popoli. Sono sicuro che la valorizzazione della comunità romena dal punto di vista spirituale, morale e sociale non potrà che costituire un arricchimento per la città e per la regione". La prima preoccupazione di Padre Eusebiu è quella di trovare una sede adeguata per le funzioni liturgiche e per la nuova parrocchia di Trieste, che porta a 42 il numero delle sedi parrocchiali della Chiesa ortodossa romena in Italia. (ANSA).

P.S. Al sondagio go votado si. In fondo i mussulmani i se ritrova ogni ano al Palasport de Chiarbola per la festa del Ramadan e no i ga mai creado problemi a Trieste.

Link to post
Share on other sites
ILLY, ORGOGLIOSI PER TRIESTE MULTIRELIGIOSA

Basta che i bevi caffè, a Illy ghe va ben tuti.. :D

Ovviamente scherzo, non tutte le città ga cusì tanti luoghi de culto come noi, xè anche sinonimo de civiltà, secondo mi ga anche i suoi vantaggi esser a contatto con persone con religioni differenti dalle nostre.

E poi senza la cesa greco-ortodossa detta "dei S'ciavoni" Trieste non saria Trieste! :bandieraalabarda:

Link to post
Share on other sites

mi digo no, e ve spiego il perchè...non è certo x i taòebani o cazzate varie, però è per un'idea semplice: se noi andiamo giù da loro abbiamo 3000 limitazioni e nn ci possiamo permettere di sgarrare sennò son guai, qui da noi invece noi gli permettiamo di far un po' di tutto, tanto da creare quasi dei piccoli quartieri che sono come territori a parte...ora son stufo che noi facciamo i buonisti, che lasciamo fare agli altri ciò che vogliono, mentre noi quando andiamo acasa loro dobbiamo sottostare a tutte le limitazioni...quindi quando ci sarà un'apertura verso i nostri confronti in casa loro allora che si faccia pure, ma ora assolutamente no..se si fa troppo i buonisti, la gente alla fine finisce col metterti i piedi in testa...

Link to post
Share on other sites

occhio a una roba tony, se te inizi a far sto discorso alora casca el palco sul fatto che noi semo tolleranti e moderadi e te ghe da ragion a lori come dir che xe el loro sistema quel giusto ed il nostro sbaiado. a mi me xe indifferenti, non mischio la religion con el resto, me va ben anche el satanista tanto per dir, basta che el se comporti in modo civile e nel rispetto della legge. le moschee non ufficiali le ga za, anche qua a Trieste comunque, non ghe servi el nostro permesso per trovarse ed organizzarse.

Link to post
Share on other sites

no aspetta..mi intendo che una via di mezzo è giusta..nel senso che coem mai loro qui vogliono tanti diritti quando noi a casa loro di diritti nn ne abbiamo? allora dico che finchè nn ci danno le libertà che noi diamo a loro nn vedo perchè continuare a darle loro...

Link to post
Share on other sites

la storia insegna...prima eravamo noi i talebani integralisti e lo facevamo anche in casa degli altri, ora sono loro, domani chi lo sà? purtroppo gli equilibri si costruiscono con le generazioni non in poco tempo. comunque in molti paesi musulmani ci sono chiese e non è impedita la libertà di religione, non facciamo di tutta l'erba un fascio. mi astengo dal votare proprio perchè si rischia di cadere nella semplicistica presa di posizione su un problema per me molto importante, socialmente parlando. il tutto nel massimo rispetto di chi la pensa diversamente ovviamente.

Link to post
Share on other sites
no aspetta..mi intendo che una via di mezzo è giusta..nel senso che coem mai loro qui vogliono tanti diritti quando noi a casa loro di diritti nn ne abbiamo? allora dico che finchè nn ci danno le libertà che noi diamo a loro nn vedo perchè continuare a darle loro...

torno dir... casca el nostro mondo tanto decantado con un discorso del genere...

lo go za scrito in post precedenti, no torno ripeter tuto,

digo solo che noi tanto ghe decantemo e sbandieremo el nostro modo de viver "giusto"

tuti liberi con tuti i diriti e dopo co i vien qua te ghe fa sti discorsi e no te ghe vol dar la libertà che noi tutti gavemo e che ghe la sbandieremo andando anche a "esportarla"?

ma lo gavevo za scrito :D

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...