Jump to content

Recommended Posts

Ultimo aggiornamento: martedi' 22 settembre 2020 15:35

  1. Home
  2. News
  3. Serie C, a rischio la prima giornata: l’AIC annuncia lo sciopero dei calciatori

Serie C, a rischio la prima giornata: l’AIC annuncia lo sciopero dei calciatori

22.09.2020 | 15:35

  •  
  •  
 
aic.jpg
 

A rischio la prima giornata di Serie C. L‘AIC, Associazione Italiana Calciatori, ha indetto lo sciopero dei calciatori a causa della mancata intesa con la Lega Pro sul regolamento del minutaggio dei giovani calciatori e l’abolizione delle liste dei giocatori utilizzabili nel campionato di Serie C. Questo il comunicato ufficiale:

“L’Associazione Italiana Calciatori, preso atto dell’impossibilità di raggiungere un’intesa con la Lega Pro sul regolamento del minutaggio dei giovani e l’abolizione delle liste dei giocatori utilizzabili nel Campionato di Serie C, conferma che i calciatori non scenderanno in campo nella prima giornata di campionato fissata per sabato 26 e domenica 27 settembre prossimi. L’azione di protesta nasce dall’inspiegabile passo indietro della Lega Pro, rispetto al regolamento in vigore nella precedente stagione sportiva, relativo alla reintroduzione di limitazioni, sostanzialmente obbligatorie, dell’utilizzo di un numero massimo di calciatori professionisti”.

Link to post
Share on other sites

molto bene comunque… la spalla del Circo Spadafora gaveva ditto, in risposta alle critiche più che condivisibili de praticamente tutti, che el Campionato partirà regolarmente. Punto. Per mi già questa dichiarazione equivali a scioperar… altro che turni infrasettimanali

Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, Cip ha scritto:

direi che di pieghe ne fa un bel po' invece:   da info certe l'immunita' non esiste e se c'e' e' per brevissimo tempo.   Altra cosa ovviamente e' la buona educazione e la  normale attenzione, cioe'  tenersi la mascherina ( ma anche qui: di che tipo? lavata? di garza? di quale altro materiale?) evitare di stare  a brevissima distanza da chi tossisce starnutisce ecc., evitare di essere appicicati  gli uni agli altri ecc.ecc.    Ma di scientifico e certo non c'e' nulla. Quindi attenzione educazione e vita normale.

Infatti ho specificato chiaramente che non ci sono certezze scientifiche sull'immunità. Almeno la decenza di leggere tutto. 

Le info certissime cosa sono? Ad oggi gli studi più accurati non confermano ne smentiscono, d'altronde il tempo passato è ancora troppo poco per avere una certezza che non sia il parere del barista sotto casa che ha il cugino medico. 

Mascherine? Rigorosamente chirurgiche. 

Che scientificamente non eliminano il rischio di contagiare, ma riducono il rischio in modo significativo. 

Link to post
Share on other sites
ma sta decision delle liste bloccade a 22 mer par che non xe stada decisa ieri....sto sciopero 5 giorni prima dell'inizio del campionato me par un poco fuori luogo
Veramente lo sciopero iera già stado annunciado all'inizio de Settembre. Adesso xe stado solo confermado ufficialmente

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
ci possono essere varie interpretazioni caro Forest.  una e' il pressapochismo  cosiddetto "all'italiana" cioe'   cerco di arraffare soldi dove posso. Un'altra ben peggiore (non me ne voglia Andy!!!) e' di aver organizzato tutto per soldi e per interessi di parte salvo poi rendersi conto che si rischiava troppo. Cioe' per  prendere un centravanti,  si era arrivati a pagare degli esaminatori.... cui prodest? non e' difficile immaginare chi otteneva un  vantaggio sia la retromarcia precipitosa quando  si e' capito che era un po' toppo!
Veramente la guardia di finanza ha chiarito che dalle intercettazioni ascoltate finora, gli indagati sono solo interni all'ateneo. A te è arrivato il numero di CRO del bonifico?

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Contea di Trieste ha scritto:

Allora un pol anche rifiutarse de viver per paura de morir. Cussì la risolvi in maniera draconiana, ma efficace!

Che sciocchezza.... mamma mia.... guarda che xe tante persone che magari cagionevoli de salute sto anno no xe andade in vacanza ma gnianca al pedocin..... dai su.... xe proprio questo tipo de ragionamenti che ne farà serar in casa tutti come a marzo

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, kaisercaio ha scritto:

Che sciocchezza.... mamma mia.... guarda che xe tante persone che magari cagionevoli de salute sto anno no xe andade in vacanza ma gnianca al pedocin..... dai su.... xe proprio questo tipo de ragionamenti che ne farà serar in casa tutti come a marzo

Si sì va ben

Link to post
Share on other sites

Arrivato, come era scontato, il 3-0 a tavolino del Verona sulla Roma.

Non c'erano del resto appigli per il giudice sportivo, che come scrivevo stamattina non poteva far altro che applicare le norme vigenti.

Dò per scontato il ricorso, basato certamente sulla palese buona fede, o quantomeno sulla chiara assenza di dolo.

Tuttavia, se dovessi fare un pronostico, per me 3-0 è e 3-0 resta, salvo creare un fastidioso precedente ma soprattutto rendere incomprensibili decine di provvedimenti analoghi in situazioni altrettanto analoghe, anche se suppongo che qualche telefonata "importante" in FIGC arriverà.

Del resto, non essere un'anima candida è uno dei miei numerosi difetti, ed è la ragione per cui la vicenda Suarez non mi scandalizza più di tanto.

Parliamoci chiaro: chiunque di noi debba fare, che ne so, la revisione della patente, se gli dicono che il dottor Tal Dei Tali risolve la pratica in cinque minuti, probabilmente ci va.

E se dobbiamo fare la revisione della macchina e qualcuno ci dice che nel tal posto non sono troppo fiscali, forse non ne approfittiamo?

Così, non ho particolari colpe da dare alla Juve: lo status di comunitario era la conditio sine qua non per tesserare Suarez, vuoi che qualcuno non abbia suggerito che a Perugia 'ste cose si possono fare in 20 minuti?

Del resto, se l'ateneo era sotto inchiesta, con tanto di intercettazioni da sette mesi, una ragione ci sarà...

Mi sembra ovvio che una volta risolta la pratica (comprensibile, col senno di poi, che Suarez all'uscita non abbia detto una parola, altrimenti qualcuno ne avrebbe testato immediatamente il livello di conoscenza della nostra lingua) qualcuno debba aver avvertito le alte sfere bianconere dei rischi che stavano correndo.

Si spiegano quindi sia la incomprensibile retromarcia ("Suarez? No, non credo venga slla Juve") e sia l'imbarazzo davanti all'ovvia domanda successiva, la stessa che su questo forum si faceva Andy ("Se non lo prendete, cosa cacchio gli avete fatto fare a Perugia?")

D'altra parte, proviamo a immaginare uno scenario in cui Suarez viene regolarmente tesserato, fa il suo esordio ed esce il pastrocchio dello status necessario al tesseramento ottenuto con esame tarocco.

Il tutto, mentre la Roma perde 3-0 per un errore formale....

Spiegabile dunque tutto il resto: la conversione su Dzeko, sfumato per le paturnie di De Laurentiis con Milik e la poca voglia della.Roma di rimanere col cerino in mano, e la conseguente virata su Morata.

In tutto questo, francamente, chi è senza peccato scagli la prima pietra: la Juve ha sbagliato a cercare una scorciatoia per Suarez ma lo avrebbero fatto tutti, e i precedenti (penso ad esempio al Milan che a Marsiglia se ne va perché si spegne un faro, sperando nella vittoria a tavolino, all'Inter col passaporto di Recoba taroccato, al Napoli con Carmando e Alemao che architettano la scenetta che gli varra' uno scudetto, eccetera eccetera) dimostrano che la lealtà e la correttezza, nel mondo sportivo professionistico, sono purtroppo solo belle parole.

Basta saperlo.

Detto quindi che la Juve ha fatto quel che avrebbe fatto chiunque, solo una ultima considerazione: sta storia dello stile Juve, che ammanterebbe la società bianconera di una speciale aura, uscita anche ieri perché un mister ha messo giacca e cravatta anziché la tuta come faceva il precedente, è una barzelletta a cui non credono più neanche gli juventini, tranne pochi oltranzisti ma più per spirito di appartenenza che per vera convinzione.

Vincere è l'unica cosa che conta, e a dirlo non sono stato certo io.....

Link to post
Share on other sites

a titolo personale, questione covid con le 1000 persone, adesso sciopero dei calciatori a 4 giorni dall'inizio.... questo anno inizia col botto!

Da un lato però sono contento perché magari abbiamo la fortuna che slitta dopo il 7 ottobre e quindi forse, riusciamo ad avere 4.000 persone in stadio... cerco di vedere il bicchiere mezzo pieno.... sempre che non venga tutto sospeso..... 

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Giova80 ha scritto:

a titolo personale, questione covid con le 1000 persone, adesso sciopero dei calciatori a 4 giorni dall'inizio.... questo anno inizia col botto!

Da un lato però sono contento perché magari abbiamo la fortuna che slitta dopo il 7 ottobre e quindi forse, riusciamo ad avere 4.000 persone in stadio... cerco di vedere il bicchiere mezzo pieno.... sempre che non venga tutto sospeso..... 

Alla Triestina, infatti, non si disperano: l'esordio col Matelica era morbido più di una trasferta a Cesena, ma c'è di mezzo la trasferta a Potenza e inoltre, come dici giustamente, lo slittamento aumenta le chance di spalti aperti in misura maggiore, contagi permettendo.

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, forest ha scritto:

Arrivato, come era scontato, il 3-0 a tavolino del Verona sulla Roma.

Non c'erano del resto appigli per il giudice sportivo, che come scrivevo stamattina non poteva far altro che applicare le norme vigenti.

Dò per scontato il ricorso, basato certamente sulla palese buona fede, o quantomeno sulla chiara assenza di dolo.

Tuttavia, se dovessi fare un pronostico, per me 3-0 è e 3-0 resta, salvo creare un fastidioso precedente ma soprattutto rendere incomprensibili decine di provvedimenti analoghi in situazioni altrettanto analoghe, anche se suppongo che qualche telefonata "importante" in FIGC arriverà.

Del resto, non essere un'anima candida è uno dei miei numerosi difetti, ed è la ragione per cui la vicenda Suarez non mi scandalizza più di tanto.

Parliamoci chiaro: chiunque di noi debba fare, che ne so, la revisione della patente, se gli dicono che il dottor Tal Dei Tali risolve la pratica in cinque minuti, probabilmente ci va.

E se dobbiamo fare la revisione della macchina e qualcuno ci dice che nel tal posto non sono troppo fiscali, forse non ne approfittiamo?

Così, non ho particolari colpe da dare alla Juve: lo status di comunitario era la conditio sine qua non per tesserare Suarez, vuoi che qualcuno non abbia suggerito che a Perugia 'ste cose si possono fare in 20 minuti?

Del resto, se l'ateneo era sotto inchiesta, con tanto di intercettazioni da sette mesi, una ragione ci sarà...

Mi sembra ovvio che una volta risolta la pratica (comprensibile, col senno di poi, che Suarez all'uscita non abbia detto una parola, altrimenti qualcuno ne avrebbe testato immediatamente il livello di conoscenza della nostra lingua) qualcuno debba aver avvertito le alte sfere bianconere dei rischi che stavano correndo.

Si spiegano quindi sia la incomprensibile retromarcia ("Suarez? No, non credo venga slla Juve") e sia l'imbarazzo davanti all'ovvia domanda successiva, la stessa che su questo forum si faceva Andy ("Se non lo prendete, cosa cacchio gli avete fatto fare a Perugia?")

D'altra parte, proviamo a immaginare uno scenario in cui Suarez viene regolarmente tesserato, fa il suo esordio ed esce il pastrocchio dello status necessario al tesseramento ottenuto con esame tarocco.

Il tutto, mentre la Roma perde 3-0 per un errore formale....

Spiegabile dunque tutto il resto: la conversione su Dzeko, sfumato per le paturnie di De Laurentiis con Milik e la poca voglia della.Roma di rimanere col cerino in mano, e la conseguente virata su Morata.

In tutto questo, francamente, chi è senza peccato scagli la prima pietra: la Juve ha sbagliato a cercare una scorciatoia per Suarez ma lo avrebbero fatto tutti, e i precedenti (penso ad esempio al Milan che a Marsiglia se ne va perché si spegne un faro, sperando nella vittoria a tavolino, all'Inter col passaporto di Recoba taroccato, al Napoli con Carmando e Alemao che architettano la scenetta che gli varra' uno scudetto, eccetera eccetera) dimostrano che la lealtà e la correttezza, nel mondo sportivo professionistico, sono purtroppo solo belle parole.

Basta saperlo.

Detto quindi che la Juve ha fatto quel che avrebbe fatto chiunque, solo una ultima considerazione: sta storia dello stile Juve, che ammanterebbe la società bianconera di una speciale aura, uscita anche ieri perché un mister ha messo giacca e cravatta anziché la tuta come faceva il precedente, è una barzelletta a cui non credono più neanche gli juventini, tranne pochi oltranzisti ma più per spirito di appartenenza che per vera convinzione.

Vincere è l'unica cosa che conta, e a dirlo non sono stato certo io.....

Beh, ammetto che confutare la tua tesi non è compito semplice, anche perché collima esattamente con la mia, pur avendo evitato

di scriverlo B--)

Unica chiosa, non credo che abbiano scelto l'università di Perugia con lo stesso criterio per cui il liceale triestino andava a fare gli esami a Catanzaro...Essendo la sede dell'università per gli stranieri, è comunque li' che avrebbero mandato il Dentone. Poco da fare, Perugia è per la Juve l'equivalente di Verona per il Milan...

E sullo stile...Damascelli sul Giornale "piazza pulita di tute e mozziconi",  Crosetti su Repubblica "si torna all'antico, basta con bestemmie e barbe incolte", per dire la stessa tesi esposta da est a ovest, dal diavolo all'acqua santa. Come vedi, non sono solo...

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, andyball ha scritto:

Beh, ammetto che confutare la tua tesi non è compito semplice, anche perché collima esattamente con la mia, pur avendo evitato

di scriverlo B--)

Unica chiosa, non credo che abbiano scelto l'università di Perugia con lo stesso criterio per cui il liceale triestino andava a fare gli esami a Catanzaro...Essendo la sede dell'università per gli stranieri, è comunque li' che avrebbero mandato il Dentone.

E sullo stile...Damascelli sul Giornale "piazza pulita di tute e mozziconi",  Crosetti su Repubblica "si torna all'antico, basta con bestemmie e barbe incolte", per dire la stessa tesi esposta da est a ovest, dal diavolo all'acqua santa. Come vedi, non sono solo...

Beh, su come siano andate le cose non mi pare serva Sherlock Holmes per capirlo, soprattutto col facile.senno del poi.

Ti dò atto di non avere il paraocchi.

Quanto allo stile, torno a Boniperti: se la Juve avesse preso Klopp e lui vi avesse portato la Champions, benedetta sarebbe stata la sua tuta....

Citi comunque due giornalisti che non apprezzo, per ragioni diverse: Damascelli si sforza di fingersi imparziale e non lo è, ma soprattutto e uno dei tanti cantori del."quanto era meraviglioso il calcio di una volta", fingendo di non ricordarsene gli aspetti oscuri, e Crosetti al contrario si finge altrettanto imparziale ma se potesse cancellerebbe la Juve dalla faccia della terra 😄

Link to post
Share on other sites

È proprio per questo, più diversi non si può ma dicono la stessa cosa...

Crosetti non mi è simpatico, ma se la Juve gioca alla grande lo dice, gli va riconosciuto. 

PS  pensavo Gimmi scherzasse...il colonnello della GdF si chiama SELVAGGIO SARRI....cioe', la realtà supera la fantasia :merodolodalrider:

Link to post
Share on other sites

Torno sulla vicenda suarez e sul post di Forest dove si lascia intendere che la Juve sia il demiurgo della vicenda. Il colonnello della gdf che segue le indagini smentisce categoricamente un coinvolgimento diretto della Juve nella faccenda. La dirigenza bianconera non ha fatto altro che organizzare la data per l'esame...... e questo non lo dico io ma chi sta seguendo le indagini, andando oltre e sostenendo che l'Università di Perugia ha agito in tal modo autonomamente per lustro personale e senza nessuna pressione esterna.... sempre secondo il Colonnello della gdf......quindi di cosa parliamo? Aggiungiamo che prima dell'esame incriminato sia i giornalisti che la stessa Juve segnalavano l'impossibilità di arrivare a Suarez per le lungaggini burocratiche legate al passaporto.....

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, kaisercaio ha scritto:

Torno sulla vicenda suarez e sul post di Forest dove si lascia intendere che la Juve sia il demiurgo della vicenda. Il colonnello della gdf che segue le indagini smentisce categoricamente un coinvolgimento diretto della Juve nella faccenda. La dirigenza bianconera non ha fatto altro che organizzare la data per l'esame...... e questo non lo dico io ma chi sta seguendo le indagini, andando oltre e sostenendo che l'Università di Perugia ha agito in tal modo autonomamente per lustro personale e senza nessuna pressione esterna.... sempre secondo il Colonnello della gdf......quindi di cosa parliamo? Aggiungiamo che prima dell'esame incriminato sia i giornalisti che la stessa Juve segnalavano l'impossibilità di arrivare a Suarez per le lungaggini burocratiche legate al passaporto.....

No, piano.

Vuoi dirmi che nessuno della Juve ha mai parlato con Suarez e hanno organizzato tutto col linguaggio dei muti?

Perché se ci hanno parlato, e mi pare ovvio che lo abbiano fatto, sapevano benissimo che parla l'italiano come me il turco, dai...

Il giorno 18/9 la Gazzetta dello Sport (ho letto quella, suppongo valga per gli altri quotidiani, l'articolo si trova facilmente in rete) informa che "la Juventus ha organizzato l'esame di Suarez nei minimi particolari" (cito testualmente).

Ora, che la Juve non sia indagata è ovvio, che non rischi nulla è altrettanto  ovvio: quale reato ci può essere nel fissare un esame, organizzare il viaggio ecc.ecc.?

Escludo totalmente, al contrario di Cip, che siano stati così fessi da pagare per ottenere tutto subito, primo perché si configurerebbe un reato grave e indagati lo sarebbero eccome, secondo perché non ce n'era alcun bisogno: evidentemente l'università (indagata da sette mesi, stinchi di santo non saranno..) si prestava a questi giochetti.

Se però vogliamo far finta che alla Juve si aspettassero cinque ore di esame e siano rimasti sorpresissimi quando lui è uscito sorridente dopo 20 minuti e i selfie di rito (senza dire una parola, ovviamente, che altrimenti sai che italiano....) allora crediamo agli asini che volano, e sono sicuro che come non ci crede Andy non lo fai neanche tu.

E ripeto che non ho il minimo.dubbio che davanti all'opportunità di passare l'esame senza intoppi qualsiasi altra società avrebbe fatto lo stesso.

Ovviamente è verissimo che la Juve non poteva conoscere invece i tempi dell'effettiva concessione dello status di cittadino italiano, perché quelli non dipendevano dall'Università, ma intanto passare l'esame era condizione indispensabile per provarci, e di requisiti per passarlo Suarez non ne aveva neanche mezzo.

Se però vogliamo dire che alla Juve non sapevano che Suarez parla un italiano da schifo, allora mi arrendo....

Link to post
Share on other sites

Ma su questo non ci piove..... della serie vai a fare l'esame di diritto privato all'Università di Vattelapesca che qua a ts non lo passi mai.... altra cosa è sostenere che la Juve abbia fatto pressione materialmente sulla commissione, cosa che poi non serviva visto che se mi arriva a fare l'esame per maestro di sci il figlio del presidente della fisi, costume tipico italico, sarò di manica più larga nei miei giudizi 

Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, kaisercaio ha scritto:

Ma su questo non ci piove..... della serie vai a fare l'esame di diritto privato all'Università di Vattelapesca che qua a ts non lo passi mai.... altra cosa è sostenere che la Juve abbia fatto pressione materialmente sulla commissione, cosa che poi non serviva visto che se mi arriva a fare l'esame per maestro di sci il figlio del presidente della fisi, costume tipico italico, sarò di manica più larga nei miei giudizi 

Infatti, siamo d'accordo.

Non penso, e non ho mai scritto (al contrario di Cip) che la Juve abbia corrotto qualcuno, mica son deficienti...

Ma sapevano benissimo che lui l'italiano non lo parla, o almeno non certo a livello da giustificare l'acquisizione della cittadinanza con un esame, diciamo così, standard.

Che per la cronaca dura normalmente cinque ore, è suddiviso in altrettante parti ed esiste la possibilità che un candidato ne superi ad esempio solo due o tre, nel qual caso viene richiamato (un paio di mesi dopo) per completare il percorso.

Venti minuti è una totale farsa, con tutta evidenza.

Ma non ci può essere colpevolezza nella Juve: se mia nonna è cieca come una talpa, ha bisogno del rinnovo della patente e le dicono che il dottor tal dei tali gli dici buongiorno e hai il rinnovo in mano, magari ci va....

Link to post
Share on other sites

Quindi, a leggere il piccolo, da ottobre si potrà avere il pubblico allo stadio. Distanziamento obbligatorio all'interno, cioè più di un metro tra ogni seggiolino occupato, mascherina obbligatoria per tutta la durata dell'evento, ingressi scaglionati con apertura dei cancelli in largo anticipo e uscite lo stesso. No a bandiere e striscioni.  Che dire. Per quanto mi riguarda, buon divertimento a chi andrà allo stadio.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...