Jump to content
rudy

Perugia vs Triestina domenica 11 aprile 2021

Recommended Posts

23 minuti fa, Roberto24 ha scritto:

Son parzialmente d'accordo, el problema xe che in cottura finimo sempre noi e mai i altri, evidentemente no ghe la femo a livello fisico, no so, semo troppo veci, xe stato el Covid, le trasferte ravvicinate,quei pochi bonifici che gavemo indisponibili o fora forma,   gira tutto storto, però alla fine della fiera la ciapemo sempre noi in quel posto, allora no pol esser sempre e solo sfiga, razionalmente bisogna pensar già adesso a metter i paletti per el prossimo anno, playoff in queste condizoni xe meio neanche farli, almeno la società risparmia soldi per le trasferte...

Beh sicuramente l' insieme dei fattori che te citi. Semo contadi a centrocampo purtroppo. Se ga forsi guardado al rientro de Paulinho in marzo con troppo ottimismo sperando anche di utilizzare Procaccio in quella zona del campo per fare rifiatare qualcuno. Stiamo pagando, oltre a sfighe varie anche la scelta (obbligata o meno) di non prendere un centrocampista in più nel mercato di gennaio.

Sui play off, chiaro che in queste condizioni no andremo da nessuna parte. Ma sperabilmente dovessimo esser numericamente diversi con El rientro de Petrella Procaccio e forsi de Paulinho.

Sempre se riusciamo a riprenderci il quinto posto o conservare il sesto perché se dovessimo affrontarli da settimi o ottavi te Pol anche gaver tutti a disposizion che i saria praticamente impossibili. 

 

Edited by stets
Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, atleticoiero ha scritto:

Per me è già molto meglio incominciare a pensare al prossimo anno senza farsi troppe illusioni: una squadra del genere non può andare da nessuna parte perché non ha tecnica, non ha gamba, non ha agonismo, è un ibrido senza capo né coda che solo un campionato mediocrissimo riesce ad elevare tra le prime cinque (forse). Per me è tempo di smetterla con le fantasie e con le scuse: stagione assolutamente non all'altezza delle aspettative.

Totalmente d’accordo con ti e Miguel. Inutile continuar a recriminar su questa squadra, questo xe e questo gavemo. Bisogna pensar da subito al prossimo campionato, magari possibilmente evitando gli errori fatti in questo. Per vinzer i campionati ghe vol un’altra rosa, un’altra mentalità e un’altra preparazion atletica perchè questa squadra ga quasi sempre dei crolli fisici che ghe precludi ogni possibilità. La partita de oggi xe lo specio de tutta una stagion purtroppo deprimente..

Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, forest ha scritto:

Colpa di Offredi????

Ma avete visto il gol nostro e cosa ha fatto il portiere del Perugia?

Ma avete presente quel che ha parato Offredi per 85'????

Bisogna veramente essere in malafede, questo ci salva il c**o da quattro partite in un campionato dai portieri ridicoli e la sconfitta sarebbe colpa sua???

Capisco i commenti di pancia, abbiamo perso sopra 1-0 all'86', ma ci dovrebbe essere un limite....

Concordo....inutile ad ogni risultato brutto far il tiro al piccione sempre sui stessi. Offredi rimani un ottimo portiere per la C , perché semo in serie C e i giogadori xe ovviamente de serie C non stemo dimenticarlo. 

Link to post
Share on other sites

Ho visto una discreta Triestina per 75 minuti, che non si è resa pericolosa ma che non ha subito l'avversario, poi purtroppo, le poche energie e la coperta corta hanno evidenziato tutto il male di questa squadra. Per me si racchiude tutto qui. E quando non hai energie vai a perdere anche la lucidità. Offredi non ha grosse colpe, le ha l'intera difesa, soprattutto sul secondo gol che lasciano completamente l'uomo solo e seguono tutti la palla. Non c'è pertanto un unico colpevole, ma tutti lo sono. Anche Pillon, forse poteva agire diversamente con i cambi, aver lasciato un Sarno nullo per tutto il secondo tempo quando hai Rapisarda (tanto per citare un nome) che almeno 20-30 minuti può darteli. Che poi ad ogni modo i cambi nostri sono deficitari rispetto a quelli del Perugia è un dato di fatto, mi ha ricordato vagamente la partita con il Pisa, lì i cambi fanno la differenza, qui purtroppo no. E la colpa, di questo, è di Milanese, che ha assemblato male la squadra.

E sono sincero, ad un certo punto, quando stavamo ancora vincendo, ero contentissimo di portar a casa anche un pareggio, perchè vedevo un inizio di difficoltà della squadra, che purtroppo si è palesata NON giocando più e gli ultimi 10 minuti sono stati una lenta agonia. 

5° posto, salvo miracoli, mi sa che è andato, i playoff rimangono ed è giusto provarci, lo ripeto. Ma bisogna iniziare a guardare alla prossima stagione, perchè puntare tutto qui ed ora non solo è sbagliato ma falsifica tutto il lavoro svolto finora e soprattutto rende un quadro futuro di difficile interpretazione (basta vedere cos'è successo con gli scorsi playoff dove si è tenuto un allenatore incapace e sono stati mantenute alcune persone che non dovevano rimanere, un nome su tutti Lodi, perchè si è giocato "bene" per due partite).

Carta bianca a Pillon, che immagino già sappia chi deve tenere e quanti devono andarsene, svecchiare notevolmente la rosa e puntare ad un collettivo che abbia corsa, grinta e sappia giocare a calcio.

 

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, goffi ha scritto:

 Confermo squadra senza palle in troppi elementi , si limitano al compitino , ma se coltivi qualche ambizione il compitino  non basta .

Libero di pensare che in campo ci fossero 11 leoni 

Per me se eravamo una squadra senza palle considerando la doppia lunga trasferta in una settimana, la situazione fisica ecc, oggi a Perugia ne beccavamo 3, e ben prima dei minuti finali. Invece fino all' 85mo stavamo difendendo un vantaggio. Poi abbiamo ceduto, al cospetto di una squadra molto forte.

Edited by stets
  • Grazie 1
Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, goffi ha scritto:

 Confermo squadra senza palle in troppi elementi , si limitano al compitino , ma se coltivi qualche ambizione il compitino  non basta .

Libero di pensare che in campo ci fossero 11 leoni 

Per me se eravamo una squadra senza palle considerando la doppia lunga trasferta in una settimana, la situazione fisica ecc, oggi a Perugia ne beccavamo 3, e ben prima dei minuti finali. Invece fino all' 85mo stavamo difendendo un vantaggio. Poi abbiamo ceduto, al cospetto di una squadra molto forte che attaccava in massa.

Edited by stets
Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Miki62 ha scritto:

Totalmente d’accordo con ti e Miguel. Inutile continuar a recriminar su questa squadra, questo xe e questo gavemo. Bisogna pensar da subito al prossimo campionato, magari possibilmente evitando gli errori fatti in questo. Per vinzer i campionati ghe vol un’altra rosa, un’altra mentalità e un’altra preparazion atletica perchè questa squadra ga quasi sempre dei crolli fisici che ghe precludi ogni possibilità. La partita de oggi xe lo specio de tutta una stagion purtroppo deprimente..

Calo fisico e anche calo mentale, due cose che una grande squadra o presunta mai deve avere...

Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, rudy ha scritto:

osserva come ligi perde il suo uomo sul lancio mettendo fuori causa anche capela, il resto nn conta.....un paracarro inutile grazie a qualche "procuratore" in buoni rapporti con MM

Ligi si fa sorprendere, vero, ma il giocatore perugino che mette di testa in mezzo l' area lo fa indisturbato. Chi doveva coprire la' ? Rizzo forse. Direi che eravamo sulle gambe e i centrocampisti non riuscivano più a schermare la difesa. 

Su Ligi, sicuramente ha fatto un campionato al di sotto delle aspettative ma ricordiamoci che lo abbiamo inseguito per due anni e tutti i tifosi avevano salutato il suo arrivo questa estate con entusiasmo.

 

Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, forest ha scritto:

Possiamo parlarne, se si mantengono toni civili.

Ieri Pioli, rimasto in 10, è passato a un 5-3-1 affiancando Meite' a Kessie e Bennacer e inserendo un centrale (Gabbia) per un trequartista (Chalanoglu).

Non ha passato la metà campo per 25', salvo farlo al 92' in 2 contro uno e chiuderla.

Oggi Conte, una volta segnato, ha fatto 10 minuti di barricate vere.

Il problema è di natura tattica, ed è che a chi perde di prendere un altro non gliene frega nulla, per cui (come oggi il Perugia con Minesso e Bianchimano) passa praticamente a quattro punte, anche se non propriamente dette.

Lo fa spesso anche Pillon col 4-2-4 nei finali di gara.

A quel punto, l'allenatore in vantaggio ha due strade.

Una è accettare il 4 contro 4 dietro e andare avanti come prima, ma se lo prende sarà impalato dai tifosi che gli diranno se è stupido a non aver inserito un altro difensore visto che mancavano solo 10'.

L'altra soluzione è adattarsi e abbassarsi, sperando nel contropiede che essendo gli altri sbilanciati è certamente una possibilità.

Alla fine, decide il risultato se sei furbo o scemo, ma in realtà se esistesse un metodo sicuro lo userebbero tutti.

Ieri il Leeds ha vinto in casa del City 2-1 facendo 2 tiri contro 29 (statistiche ufficiali) e credo che nessun tifoso del Leeds oggi ce l'abbia con Bielsa.

La verità è che si giudica sempre il risultato e non la prestazione, come dimostra il fatto che giovedì una Roma oscena è stata beatificata per una vittoria ottenuta grazie a una punizione che paravamo tu e io, e alla capacità di Tadic di calciare un rigore centrando letteralmente il portiere.

Ma hanno vinto, dunque si parla di cinismo, carattere, palle e altre cazzate.

Se la Triestina arriverà sesta o settima, come è possibile, sarà perché una serie di errori strutturali nella costruzione della squadra, uniti a una discreta dose di sfighe fra covid e infortuni, la rendono incapace di prendersi i tre punti nelle partite sulla carta facili.

Non certo per aver perso a Perugia, contro.la squadra tecnicamente probabilmente più dotata del campionato, una partita giocata tatticamente alla perfezione fino a quando, inevitabilmente, gli altri hanno tentato il tutto per tutto e a volte ti va bene (vedi Bolzano) e a volte male come oggi.

Poi so che il tifoso ragiona di pancia e solo il risultato orienta i commenti...

 

Partita tatticamente perfetta per 75 minuti, ossia fino al cambio di Calvano con Maracchi. 

Poi, anche grazie ai loro cambi, il disastro. 

Per me, e lo dico con molta amarezza perchè sono sempre convinto che Pillon sia un valore aggiunto soprattutto in ottica futura per questa squadra, il buon Bepi oggi ha commesso un errore che, a mio modesto avviso, ci è costata la partita, rimanendo sempre con lo stesso assetto, rinunciando ad avere un uomo in più, non in difesa come invocato da qualcuno, ma a centrocampo mantendo in campo un Sarno inutile. 

Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, atleticoiero ha scritto:

Calo fisico e anche calo mentale, due cose che una grande squadra o presunta mai deve avere...

Ahimè vero. Ma  penso che siamo tutti d'accordo che la nostra purtroppo, in questa stagione, non sia mai stata una "grande squadra". 

Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Michymarty ha scritto:

Partita tatticamente perfetta per 75 minuti, ossia fino al cambio di Calvano con Maracchi. 

Poi, anche grazie ai loro cambi, il disastro. 

Per me, e lo dico con molta amarezza perchè sono sempre convinto che Pillon sia un valore aggiunto soprattutto in ottica futura per questa squadra, il buon Bepi oggi ha commesso un errore che, a mio modesto avviso, ci è costata la partita, rimanendo sempre con lo stesso assetto, rinunciando ad avere un uomo in più, non in difesa come invocato da qualcuno, ma a centrocampo mantendo in campo un Sarno inutile. 

forse il cambio di calvano aveva qualche motivo, nn tattico intendo, e maracchi ormai è un ex.....giocatore e mi spiace per lui

Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, andreabenza ha scritto:

I gá zogá mercoledì e secondo tempo ierimo senza benzina, per mi oggi grande prova de carattere

Prova de carattere ma punti zero e scivoladi al sesto posto a due punti dalla Feralpi. Non me par el massimo..

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Michymarty ha scritto:

Partita tatticamente perfetta per 75 minuti, ossia fino al cambio di Calvano con Maracchi. 

Poi, anche grazie ai loro cambi, il disastro. 

Per me, e lo dico con molta amarezza perchè sono sempre convinto che Pillon sia un valore aggiunto soprattutto in ottica futura per questa squadra, il buon Bepi oggi ha commesso un errore che, a mio modesto avviso, ci è costata la partita, rimanendo sempre con lo stesso assetto, rinunciando ad avere un uomo in più, non in difesa come invocato da qualcuno, ma a centrocampo mantendo in campo un Sarno inutile. 

Che col secondo tempo senza nessuna contromisura al loro giocatore migliore, fanno due grandi e gravi errori per una vecchia volpe come lui.

Dopo se facile far autocritica vero Mister.

Ma non si può proprio pensare di inserire un difensore e avanzare Lepore? 

Sarno Sarno, stanotte avrò sto incubo che mi auguro di non rivedere più indossare questa maglia l'anno prossimo, scuseme ma oggi forsi la go ancora de più col mister che con l'inutile Sarno o come simpaticamente ha scritto qualcuno...Lillo

Almeno oggi mi ha strappato un sorriso

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, pinot ha scritto:

boh, abbiamo perso con il Perugia, squadra forte che sta lottando per il 1° posto

rispetto a quanto visto a San Benedetto oggi meglio del previsto, di riffa o di raffa a 5 min dalla fine stavamo 1-0

dobbiamo renderci conto che la squadra è messa male, non fosse stato per il " colpo di mano " con il Padova saremmo ottavi stasera

nell'ultimo mese o forse mese e mezzo faccio fatica a ricordare prestazioni veramente positive, forse con la Feralpi  

abbiamo difetti strutturali importanti, una condizione scadente e qualche infortunio

oggi ho visto una squadra che, anche in vantaggio, ha confermato di avere poca energia, nessuna capacità di giocare in ripartenza, nessuna velocità davanti

una di quelle squadre brutte de veder, che gestiscono le partite e non le aggrediscono, statiche, involute

squadre difficili da affrontare, rogne per tutti perchè molto esperte e difficili da stanare se si mettono là ad aspettare ma paragonabili ad un blister di tavor se devono fare la partita, senza movimento, senza gente veloce che gioca negli spazi, senza cambi di passo, con poca tecnica nella zona nevralgica del campo

questo è, c'è poco da girarci attorno

siccome non possiamo rinunciare a giocare i PO anche da ottavi prepariamoci ad altre partite come le ultime

partite che potremo vincere o perdere perchè in fondo nessun ci ha messo sotto ma d'altro canto tranne il Legnago nessuno abbiamo veramente messo sotto 

vediamo di accettare serenamente la realtà per quella che è

Premesso che in difesa facciamo delle frittate portentose, ma di questo adesso non volevo parlare, quello che dici secondo me sarebbe pure tutto giusto ma non tiene conto del fatto che una squadra è fatta anche di giocatori, cioè individualità e, piaccia o no, di titolari e riserve; perlomeno questo a mio avviso vale per noi, che non abbiamo la rosa di Padova e Perugia. Se parli di capacità di giocare in ripartenza, di velocità davanti con gente che gioca negli spazi, cambia passo, ha tecnica nella zona nevralgica del campo, quelli ce li avremmo, e si chiamano Petrella e Procaccio, quindi se non ci sono loro giocano le riserve e la squadra complessivamente peggiora.

Poi non è solo un discorso di mera prestazione individuale, cioè per esempio la fatidica giocata che magari ci si vorrebbe aspettare da un Sarno (e che non fa, anche se tecnicamente prometterebbe) o da Petrella stesso (che invece fa), o di continuità durante la partita (idem con patate), ma i due assenti a cui mi riferisco, oltre alla possibile giocata individuale tengono più alta la squadra - in questo affiancandosi a Gomez, che sennò se la sbatte da solo -, sono più pericolosi in attacco assicurando gol e assist e fanno giocare più offensivamente tutta la squadra.

Per me il fatto che giochino Petrella (soprattutto lui) e Procaccio, per questa squadra fa molta differenza rispetto al fatto che non ci siano. Se poi mancano pure per tante partite, tanti saluti.

Edited by MericordoMascheroni
Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Michymarty ha scritto:

Partita tatticamente perfetta per 75 minuti, ossia fino al cambio di Calvano con Maracchi. 

Poi, anche grazie ai loro cambi, il disastro. 

Per me, e lo dico con molta amarezza perchè sono sempre convinto che Pillon sia un valore aggiunto soprattutto in ottica futura per questa squadra, il buon Bepi oggi ha commesso un errore che, a mio modesto avviso, ci è costata la partita, rimanendo sempre con lo stesso assetto, rinunciando ad avere un uomo in più, non in difesa come invocato da qualcuno, ma a centrocampo mantendo in campo un Sarno inutile. 

Forse Calvano non c'è la faceva più e prevedendolo Pillon si è tenuto il cambio con Maracchi buono fino agli ultimi minuti. E Sarno, forse sperava potesse riuscire a tenere un po' di più la palla lontana dalla nostra area per non farci schiacciare completamente. 

Link to post
Share on other sites

Solo a me perdere contro quella che è nettamente la squadra più forte del girone non fa né caldo, né freddo? 

Certo, a 10' dalla fine era 0-1 ma noi al 70' abbiamo finito la benzina

Non è nemmeno questione di fare barricate, semplicemente.non ne avevamo più e davanti ad un forcing di qualità molto elevata siamo caduti

Il loro secondo gol è un'azione a velocità clamorosa e che questa squadra soffra la velocità non lo scopriamo certamente oggi

Corsa al quinto posto che si fa difficilissima, ma lo sapevamo già prima di oggi visto il calendario.

La mia preoccupazione principale è data dal fatto che sembriamo proprio in riserva, con 65' nelle gambe a spanne

  • Mi piace 1
  • Grazie 3
Link to post
Share on other sites
33 minutes ago, Stefanuzzo said:

Solo a me perdere contro quella che è nettamente la squadra più forte del girone non fa né caldo, né freddo? 

Certo, a 10' dalla fine era 0-1 ma noi al 70' abbiamo finito la benzina

Non è nemmeno questione di fare barricate, semplicemente.non ne avevamo più e davanti ad un forcing di qualità molto elevata siamo caduti

Il loro secondo gol è un'azione a velocità clamorosa e che questa squadra soffra la velocità non lo scopriamo certamente oggi

Corsa al quinto posto che si fa difficilissima, ma lo sapevamo già prima di oggi visto il calendario.

La mia preoccupazione principale è data dal fatto che sembriamo proprio in riserva, con 65' nelle gambe a spanne

 

Concordo.

Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Stefanuzzo ha scritto:

Ah, critichiamo pure offredi

Ma questi hanno panchinato Fulignati che è un ottimo portiere di categoria per prendere Minelli, che lo scorso anno era TITOLARE in B a Padova e guardate che gol segniamo..

Peraltro con capolavoro difensivo del centrale che si perde Litteri che trotterella felice in area... per rafforzare il concetto che pure essendo più attrezzati di noi, sempre da serie C sono...

Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, stets ha scritto:

Forse Calvano non c'è la faceva più e prevedendolo Pillon si è tenuto il cambio con Maracchi buono fino agli ultimi minuti. E Sarno, forse sperava potesse riuscire a tenere un po' di più la palla lontana dalla nostra area per non farci schiacciare completamente. 

Mah, probabile che fosse stanco, come dici tu, ma che dire allora di un Giorico appena rientrato dai postumi post covid il quale è riuscito a finire la gara? 

Io avrei sostituito Litteri con Granoche (per cercare di tenere su la squadra), e avrei aggiunto Mensah al posto di Sarno tramutando l'assetto in 442 con compiti anche di copertura a Davis, cosa che ha saputo ben fare contro il Padova, oppure in alternativa inserendo Rapisarda. 

E nel caso ci fosse stato bisogno avrei avuto Maracchi per far rifiatare uno dei tre centrocampisti (per l'appunto Calvano come avvenuto). 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, Stefanuzzo ha scritto:

Solo a me perdere contro quella che è nettamente la squadra più forte del girone non fa né caldo, né freddo? 

Certo, a 10' dalla fine era 0-1 ma noi al 70' abbiamo finito la benzina

Non è nemmeno questione di fare barricate, semplicemente.non ne avevamo più e davanti ad un forcing di qualità molto elevata siamo caduti

Il loro secondo gol è un'azione a velocità clamorosa e che questa squadra soffra la velocità non lo scopriamo certamente oggi

Corsa al quinto posto che si fa difficilissima, ma lo sapevamo già prima di oggi visto il calendario.

La mia preoccupazione principale è data dal fatto che sembriamo proprio in riserva, con 65' nelle gambe a spanne

Per me la rabbia c'è eccome invece.

Se la pareggi ci può anche stare alla fine, perchè obbiettivamente sarebbe stato il risultato più giusto, per quello che le due squadre hanno dimostrato in campo per quasi l'intero match. 

Ma non esiste al mondo perderla, pur con tutte le attenuanti dovute alla nostra stanchezza e alla loro forza come collettivo. 

Ripeto, per me c'è la siamo giocata malissimo con i pochi cambi che comunque avevamo, continuando imperterriti a mantenere lo stesso modulo tattico, praticamente giocando con un uomo in meno. E qui, per me, con tutta la sua esperienza Pillon ha toppato. 

Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, GiGi-TO ha scritto:

Peraltro con capolavoro difensivo del centrale che si perde Litteri che trotterella felice in area... per rafforzare il concetto che pure essendo più attrezzati di noi, sempre da serie C sono...

Con calvano ancora più libero dietro di lui

Però almeno là hai la scusa del "eh, avevano mezza difesa out e giocavano con Valbalenghem centrale"

Sul portiere nessuna scusa, eppure il gol è sostanzialmente suo al 99% 

Link to post
Share on other sites

A me fa rabbia che ci stiamo un po' rassegnando alla mediocrità: francamente faccio davvero fatica a salvare qualcuno di questa squadraccia e la cosa che mi fa rabbia e che non siamo nemmeno una squadra scarsa come valori singoli rapportati alla categoria, ma la cosa che mi rende perplesso è che nessuno fino ad ora mi fa gridare al "oh! questo sarà el pilastro dela squadra che ne porterà in B el prossimo anno!". Urge rifondazione....

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Giova80 ha scritto:

Carta bianca a Pillon, che immagino già sappia chi deve tenere e quanti devono andarsene, svecchiare notevolmente la rosa e puntare ad un collettivo che abbia corsa, grinta e sappia giocare a calcio.

 

 

Credo che dipenderà tutto da chi allestirà la squadra: MM ascoltando Pillon oppure Pillon con i giocatori che si ritroverà a disposizione???

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...