Jump to content

David Lynch


Fabieto

Recommended Posts

Sto weekend iero a letto con l'influenza e me son sparà una maratona de film de David Lynch... volevo chiederve cosa pensè de lui. Secondo mi quando fa film lineari tipo Dune, Un storia vera, Elephant man xe film carini ma niente de che... film che inveze fa secondo le sue "seghe" mentali e i suoi deliri xe stupendi, "Strade perdute" fa più effetto de qls costosissimo horror Hollywoodiano, "Mulholland drive" podessi star tra i 10 film più bei al mondo e Twin peaks me ga sai spaventà quando iero picio... non go capì niente allora e penso che non capiria niente neanche adesso se lo rivedessi.

Voi cosa ne pensè??

Link to comment
Share on other sites

premetto che non li go visti tutti, comunque... complimenti per la maratona, abbastanza pesantuccia! :D

Dune me ga piasso, ma, come te ga dito ti, xè un film come un altro.

Twinpeaks lo adoravo da muletta, a parte el finale pesantissimo....

invece

speghime Mullholland drive!!! No go capido assolutamente el senso de quel film! Troppo contorto, anche se te tien in continua tension.

Non concordo su Elephant Man, uno dei film più delicati e struggenti che gabbi mai visto, anche se non rappresenta el suo stile "visionario"

Link to comment
Share on other sites

Ma parlè del telefilm voi?? Mi nel primo intervento, intendevo el film de Twin Peaks... "Fuoco cammina con me" iera el titolo in italian... con la partecipazion de David Bowie (o Sting?? me confondo sempre con Dune... vabbè in un film xe una star e nel secondo xe l'altra)

Link to comment
Share on other sites

Lynch mi ha sempre ricordato la corazzata potemkin di fantozzi... ehm...

Mulholland Drive è una porcata assurda, per quanto mi riguarda. Se parliamo di fotografia, di visionarietà, di quello che vuoi, allora ok, non sono le mie forme d'arte preferite. Se parliamo di 'cinema', boh. Peer me il cinema è un'altra cosa.

Scusate...

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

speghime Mullholland drive!!! No go capido assolutamente el senso de quel film! Troppo contorto.

Questa domanda me ga smontà! Go riguardà el film altre 2 volte e riconfermo; Mulholland Drive xe sicuramente nella mia lista dei 10 più bei film de sempre.

B00006CY8L.02.LZZZZZZZ.jpg

Con l’aiuto de 2 amici e de qlc sito internet semo rivadi a scriver la spiegazion completa della trama e deso Marina te se la lezi tutta :D:p:D:p ! A dir el vero te consiglio de stamparte la spiegazion e lezertela davanti al film…

Per gli altri... lezer questa spiegazion dopo gaver visto el film!!

Prima de cominciar voio far presente una roba: La scatoletta blu(il sogno), la chiavetta blu(l’omicidio), la chiavetta tridimensionale(la realtà), el portacenere ,l’omo nero (la morte) e la coppietta de vecietti(el zervel) xe elementi metaforici fondamentali della trama.

Allora, cominciamo: El film xe costituido da 3 parti

1) El sogno de Diane

2) La realtà presente de Diane

3) La realtà vissuta de Diane

- El film comincia con el flashback de Diane che vinzi una gara de ballo, prima de andar a Hollywood per diventar una attrice. (alla fine del film, durante la festa de fidanzamento de Camilla e Adam lo confessa a Coco).

- Se torna alla realtà presente, l’immagine fa veder un letto rosso dove se senti un respiro. Xe Diane che sogna e fa capir che da questo momento in poi assisteremo ad un sogno (1h 45’ de film!!!)- Nella realtà passata Diane ga organizzado l’omicidio de Camilla… nella realtà presente Camilla xe MORTA!! (essenziale la “chiavetta blu” che vien inquadrata quando la vicina de Diane vien riprenderse el posacenere). El regista conferma questa teoria includendo nel sogno de Diane sua zia che risulta viva ma nella realtà passata ne vien detto che xe morta (lo disi Diane stessa alla festa), inoltre la vizina de casa disi a Diane che 2 detective la sta cercando… xe facile pensar che sia indagada della morte de Camilla. Diane però non sa come xe morta Camilla; ela se immagina che 2 individui la gabbi accompagnada in limousine da qlc parte e dopo i la avessi eliminada, ma nella realtà passata quel viaggio in limousine lo ga fatto Diane per andar alla festa de fidanzamento.

- Diane sogna de gaver tutto quel che nella vita reale non ga gavudo… Camilla (che nel sogno se fa ciamar Rita) se salva dall’omicidio e non se ricorda niente… se rifugia nella casa de Diane dove quest’ultima ga davanti l’opportunità de riconquistarla visto che nella vita reale Camilla molla Diane. Nel sogno Diane xe una grande attrice, nella realtà xe una fallita.

- Adesso Diane ga el primo presagio de morte; quel che senti l’omo che ga l’infarto (el stesso volto dell’omo visto per caso nel stesso bar el giorno che ga commissionado l’omicidio de Camilla) xe quel che nel suo inconscio senti Diane per se stessa, e “l’omo nero” che fa ciapar l’infarto all’altro xe la rappresentazion della morte. Diane infatti impazzirà per el rimorso e se mazerà.

- Avvien un giro de telefonade dove se disi che Camilla xe sparida… fa parte del sogno de Diane in cui immagina che Camilla sia rimasta viva all’omicidio grazie all’incidente stradale che vedemo all’inizio del film, e l’omicidio sia stado commissionado da gente che non vedemo che xe subordinadi al disabile nella stanza coi teloni, probabilmente per non farla recitar nel film in svolgimento, dove se vol far reclutar un’altra attrice che se ciama Camilla Rodhes. Nel sogno questa Camilla Rhodes (la vera Camilla nel sogna se ciama Rita) ga el volto de una biondina che nellà realtà xe una lesbica amica de Camilla. Essenziale el fatto che all’ultimo telefono che sona non rispondi nissun xe quel de Diane. Nella scena reale xe Camilla che ciama Diane per invitarla alla festa. El zervel de Diane sta andando a farse frizer e mescola sogno realtà e fantasia.

- Betty (el nome con cui se fa ciamar Diane nel sogno!! Che nel finale se capisi da dove vien) riva a Los Angeles accompagnada da due simpatici vecieti che i rappresenta el zervel de Diane. Questi due vecieti accompagnera Diane nel sogno e, sempre lori, quando vien liberadi dal sogno “scatoletta blu” in cui ancora dimorava dalla morte “l’omo nero”, i la conduci alla pazzia e la costringi al suicidio.

- Nel sogno appari Adam, personaggio fortemente odiado da Betty perché nella vita reale xe el fidanzato de Camilla; per questo motivo nel sogno Adam appari come un super sfigà… ghe vien imposto de sceglier un’altra attrice controvoglia per el suo film, la moie lo tradisi, due loschi lo zerca con intenzioni poco serene, va in bolletta, e un cowboy (altro personaggio che vedemo a fine film alla festa) lo minaccia.

- Nella realtà Diane ga incaricà un killer per far fora Camilla, ma nel suo inconscio spera che questo killer non rivi ad ammazzarla e infatti lo rappresenta come un idiota. El killer biondo fa prima fora un cappelon, poi una baba, un adetto alle pulizie, provoca un cortocircuito, lasa indizi dappertutto… un idiota praticamente.

- El film va avanti e dopo gaver fatto amicizia, le due cerca de scoprir chi sia Rita. Le trova una montagna de soldi nella borsetta de quest’ultima (soldi che nella realtà Diana da al killer per mazarla!!), e una “ciavetta tridimensionale” che vedremo rappresentar la REALTA’. Come za dito el cubo che Betty trova nella sua borsetta più tardi in teatro rappresenta invece el SOGNO. La “ciavetta tridimensionale” servirà per verzer la “scatoletta blu” ovviamente e riportar Diane alla triste realtà.

- Nel bar Rita ricomincia a ricordar qls, e capimo che in sogno Diane ga attribuido el suo vero nome alla cameriera e ga sostituido el suo con quel della Betty reale cameriera nello stesso bar!

- Punto fondamentale; nel sogno adesso arriva a casa de Betty una chiromante che rappresenta el secondo presagio de morte. Diane disi “Sono Betty!” e la chiromante disi “No! Non è vero… sta per succeder qls de terribile!”. El spettatore al momento immagina che la striga se riferisi a Camilla/Rita (pol esser) ma el riferimento xe rivolto a Diane/Betty e al suo imminente suicidio al risveglio.

- Arrivemo all’apice del sogno de Diane. Una gran performance durante un provin la fa pensar de esser una gran attrice, e dopo esser andada sul set vedi Adam per la prima volta e ghe lancia delle ociade molto particolari. Nel sogno ela la sa che nella vita reale Adam ghe ga becà Camilla.

- Continua la ricerca sull’identità de Rita, e insieme a Betty le se reca nella casa reale de Diane dove Betty ga el terzo presagio de morte. La se vedi (senza riconoserse) morta sul letto.

- Le riva a casa, scena lesbo (gnam gnam) e Betty realizza in sogno quel che non riva nella realtà… riconquistar Camilla/Rita! Finido l’amplesso Rita porta Betty in un teatro e qua gavemo la svolta decisiva del film. Nel teatro el presentator disi “No hay banda… è tutto registrato” e dimostra come la realtà apparente (cioè el sogno) pol rivelarse falso. L’assolo del musicista; FINTO! L’assolo della cantante; FINTO! Betty capisi che el messaggio xe rivolto a ela e comincia a tremar. Trova la “scatoletta blu” la verzi con la “ciavetta tridimensionale” e el sogno finisi… la conferma xe l’entrata in stanza del cowboy che disi “Bella ragazza è ora di svegliarsi.!!” Sfumatura…- Realtà presente, Diane restituisi el posacenere alla vicina, e vedemo la “ciavetta blu” sul tavolo

- Realtà vissuta, Diane e Camilla amoreggia sul divano (sul tavolin se vedi ancora el posacenere!!!) e Camilla decidi de mollar Diane.

- Realtà presente… Diane sta sempre pezo; la vedemo mastrbarse sul divano con la vista ofuscada… alterna visioni nitide a sfuocate.

- Realtà passada; Diane viaggia in limousine verso la festa su per Mulholland Drive (dove xe avvenuto l’incidente de Rita nel sogno). Arrivada alla festa notemo che tutti i personaggi sognadi i xe presenti alla festa (Cowboy xe sentà vizin de ela, Camilla Rodhes xe un’amica lesbica, la mamma de Adam xe Coco ecc ecc) Diane xe un’attricetta mentre Adam xe un affermado regista.

- Realtà passada; al bar Diane commissiona l’omicidio de Camilla perché la ga mollado e scoprimo chi xe la vera Betty (la cameriera), el killer impiastro xe un serio professionista, ghe da la “ciavetta blu” (omicidio de Camilla effettuato) e ghe disi che se la rivedrà el lavor sarà sta svolto ottimamente.

- Realtà presente; la mente de Diane crolla definitivamente e i due vecchietti (el zervel de Diane) che nel sogno la aveva condotta in un roseo futuro, adesso i la spinzi nella morte che inevitabilmente avvien… inquadratura sull’”omo nero” (la morte)

THE END

El film ga una sua logica e nissun elemento xe lasà al caso… questa spiegazion unisi tutti gli elementi sparsi nel film e una volta capido la trama almeno per mi el film guadagni punti. Lynch dimostrà la sua genialità che ovviamente non vien ricompensata come dovuto.

Naomi Watts: prima de questo film viveva quasi per strada… una prova IMMENSA. Decisamente un’attrice de un’altra categoria rispetto alle altre superpagade star…

Ringrazio Marina per la motivazione data. Riveder sto film altre due volte me lo ga fatto apprezzar ancora de più.

Edited by -@NSF-
Link to comment
Share on other sites

E Eraserhead? Xe el primo che ga fatto e xe uno dei film più disturbanti che go mai visto. Purtroppo non xe mai sta doppià in italian...

Per el resto :ave: alla spiegazion de -@NSF-, la prima volta che go visto Mulholland Drive xe sta drammatico, se vedeva solo in bianco e nero, iera tardi, e ierimo in tanti (impossibile un minimo de serietà). Quindi nisun ga capì niente, se gavemo rotto le scatole e quasi tutti se ga indormezà. :down:

Rivisto con calma da solo me ga piasso tantissimo, anche se per capir la storia go dovù affidarme a internet.

Me resta tutt'ora piuttosto misterioso Strade Perdute, go capì la trama a grandi linee ma comunque ghe xe dei punti interrogativi giganteschi.

Invece Una Storia Vera me piasi tantissimo, tanto semplice tanto bel, con sto veceto che gira per le distese americane con la motozappa. Soprattutto l'accoppiata colonna sonora - paesaggi me ga colpì.

Straight_Story-1.jpg

Link to comment
Share on other sites

Mi piace molto il cinema di David Linch.

Trovo Mullholland drive un film molto affascinante che deve buona parte della sua riuscita proprio nel voler mantenersi oscuro e criptico e per questa considerazione non mi sono mai avventurato nel tentativo di dargli una spiegazione.

Tutti i film di Linch sono in genere un pò volutamente "incompiuti", come per esempio i miei preferirti, "Cuore selvaggio" e "Velluto blu" con quella eslosione horror nel finale.

Ma con il tempo questa caratteristica è decisamente emersa con maggior forza, come un vero e prorio marchio di fabbrica.

Grande!

Link to comment
Share on other sites

@ NSF: :bacini:

complimenti per la pazienza e l'impegno profuso a farme capir sto film! Go seguì in parte el tuo consiglio, me son stampada l'analisi ma no gavevo el film per leggerla vardandolo. Ma me riprometto de farlo :D

Sinceramente, non son tanto abituada a vardar film "moderni" con spirito critico, difficilmente te trovi registi (a meno che no se parli de cinema indipendente o de opere al di fuori de grandi mercati) che volli dir tanto de più rispetto alle immagine che i proponi.

Doverò riveder el film con più calma, sicuramente lo apprezzerò de più :D

grazie mille :D:amicici:

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

David Lynch è semplicemente un genio! :ave:

Già la visione di Twin Peaks (telefilm) mi aveva sconvolto, specialmente durante la prima stagione, quando il mistero e la paura la facevano da protagonisti assoluti. Va detto che il reale contributo di Lynch nella serie è abbastanza limitato. Questo fatto è ancora più evidente confrontando il prequel della serie (ovvero il film fire walk with me opera di Lynch al 100%) con la serie. Il film è ovviamente molto più "lynchano" e riporta in modo chiaro la distruzione del personaggio Laura Palmer.

Poi ho visto Velluto blu, Una storia vera, Cuore selvaggio (che a dire il vero non mi è piaciuto tantissimo)Strade perdute, Mulholland Drive e ..... tra poco sarà la volta di INLAND EMPIRE, il nuovo film di Lynch che dovrebbe uscire il 9 febbraio.

Chi l'ha visto alla mostra del cinema di Venezia lo descrive come un collage di esperienze di diverso livello. Sembra si tratti di un'ulteriore esasperazione dei temi di Mulholland Drive e qualcuno sostiene che questa volta Lynch è andato un po' troppo oltre. Vedremo! Lo aspetto con curiosità!

Nel frattempo confermo che è usita la prima parte della seconda stagione di Twin Peaks contenente gli episodi dall'ottavo al diciottesimo. Se la qualità DVD rende finalmente giustizia alla serie dal punto di vista delle immagini e dei colori (ho buttato via le mie vecchie VHS) va segnalata la scialba versione audio in Italiano (solo in mono!!) e la totale assenza di contenuti extra e informazioni. Pensate che il cofanetto non ha neppure uno straccio di booklet!

La seconda parte è prevista per aprile. Speriamo nei contenuti speciali.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

.... tra poco sarà la volta di INLAND EMPIRE, il nuovo film di Lynch che dovrebbe uscire il 9 febbraio.

Go spetà anche una settimana in più ma Inland Empire... anzi INLAND EMPIRE a Trieste xe non pervenuto!! Solo 25 copie in tutta Italia! Assurdo... assurdo veramente e de cagade immense invece ghe ne xe quante te ne vol...

Link to comment
Share on other sites

.... tra poco sarà la volta di INLAND EMPIRE, il nuovo film di Lynch che dovrebbe uscire il 9 febbraio.

Go spetà anche una settimana in più ma Inland Empire... anzi INLAND EMPIRE a Trieste xe non pervenuto!! Solo 25 copie in tutta Italia! Assurdo... assurdo veramente e de cagade immense invece ghe ne xe quante te ne vol...

In FVG solo a Udine e Pordenone!

Comunque te digo con tanto dolor nel cuore che forsi no xe sta cusì mal no vederlo. MI seguo Lynch da diversi anni e sta volta ..... bah!

Mi lo go visto a Torino venerdì, son rimasto per quasi tre ore incollado alla poltrona e el film me ga quasi ipnotizzado. Ma alla fine, se MD iera criptico, questo xe impossibile!

Purtroppo semo tutti portadi a far i paralleli con MD, e questa secondo mi xe la roba + sbaiada! Però ghe casco anche mi, e te digo che se in MD ghe iera praticamente due piani paralleli (sogno de Naomi Watts e realtà de Naomi Watts) qua ghe ne xe almeno 4! In pratica el film xe un continuo passaggio tra piani diversi e la roba + incredibile xe che i stessi protagonisti dei sogni, sogna de esser altre persone, per cui uno se trova immerso nel sogno del soggetto sognato!! Visto che saria troppo semplice, il tutto xe rappresentado nella più assoluta discontinuità temporale (presente - passato - futuro) e de luogo (Polonia, Holywood, ghetto de Los Angeles ....).

Go letto vari "tentativi" de interpretazion, ma tutti cerca troppi legami con MD. Va sicuramente visto + volte, però l'impression xe che el maestro ga un po' esagerado.

Ghe xe un casin de "richiami" a sue vecchie pellicole (la tenda rossa de Twin Peaks nella discoteca, i conigli del corto Rabbits, i ruoli della protagonista come in Mulholland Drive, ecc).

Per chi vol vederlo una sola raccomandazion. Se dopo 30 minuti no gavè ancora capido niente no ste preoccuparve! Quella iera la parte "semplice", el casin devi appena iniziar!

Link to comment
Share on other sites

...

Mi lo go visto a Torino venerdì, son rimasto per quasi tre ore incollado alla poltrona e el film me ga quasi ipnotizzado. Ma alla fine, se MD iera criptico, questo xe impossibile!

Purtroppo semo tutti portadi a far i paralleli con MD, e questa secondo mi xe la roba + sbaiada! Però ghe casco anche mi, e te digo che se in MD ghe iera praticamente due piani paralleli (sogno de Naomi Watts e realtà de Naomi Watts) qua ghe ne xe almeno 4!...

Secondo mi, ai film de David Lynch non bisogna darghe un senso, non bisogna dar un voto, non bisogna cercar per forza de capirlo... (per mi Fuoco cammina con me xe ancora un grosso mistero), l'importante xe uscir dal cinema con un senso de soddisfazion e appagamento de gaver visto qls de novo. Ripeto, mi per capir Mulholland Drive e Strade perdute go dovù vardarli parecchie volte e una volta trovata la quadratura del cerchio :D i film aumenta de qualità da parte dello spettatore.

E poi xe tanto tempo che volessi riprovar quella sensazion de paura che solo i film de Lynch trasmetti. Se voio veder un horror a casa mia me metto su Strade perdute e non Nightmare...

Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...

Dopo l'assurda distribuzion che ga gavudo in Italia (25 copie in tutto) finalmente xe uscì in DVD INLAND EMPIRE (19,99€). Lo go visto ieri sera e son ancora frastornà. Un delirio allucinato, un mix tra immagini, suoni e inquadrature particolari apparentemente senza senso e un dejàvù onirico che da assuefazion. Dopo una prima visione a caldo ghe daria un voto altissimo ma devo rivederlo assolutamente altre 4-5 volte perchè el labirinto xe troppo complesso e non go trovà neanche l'entrata, figureve l'uscita....

Link to comment
Share on other sites

ma devo rivederlo assolutamente altre 4-5 volte

:pauraaaa: Ti assicuro che faremo di tutto per farti uscire da questo tunnel: la dipendenza è una brutta bestia e va combattuta con energia.

Sto già cercando il numero della clinica "Betty Ford"... :grin::haha:

Seriamente: che contenuti extra ha il DvD?

Link to comment
Share on other sites

:pauraaaa: Ti assicuro che faremo di tutto per farti uscire da questo tunnel: la dipendenza è una brutta bestia e va combattuta con energia.

Sto già cercando il numero della clinica "Betty Ford"... :grin::haha:

Seriamente: che contenuti extra ha il DvD?

:D

Non ho ancora visto i contenuti ma non sono molto fiducioso vista l'omertà del regista. Dal punto di vista tecnico te lo saprò dire ma se mi metto a cercare la spiegazione del film (in quasi tutti i dvd adesso c'è la traccia del film con il commento del regista sotto) da parte di Lynch allora mi sa che mi posso già attaccare. E' anche abbastanza noto che ad ogni suo film i giornalisti gli chiedono spesso di spiegare il film e lui se nè esce sempre con un "Ogniuno ci veda nel film quello che gli pare, e lo interpreti da se.".

Questo gli è costato sempre abbastanza caro dal punto di vista dei critici perchè "è troppo facile" dicono "uscirsene così, senza spiegare il perchè o il quando o il cosa". Ma il bello dei suoi film è proprio questo, è un'enorme rebus, lui ti da tutti gli indizi e devi risolvertelo da solo.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 years later...

Ripesco sta vecia discussion :)

Volesi veder i vari film de Lynch, avendo visto solo Twin Peaks ed Elephant Man (ma quest'ultimo quando iero bastanza picio). Go inizia stasera con Velluto Blu. Sarà che lo go visto in terza serata e go finì pena deso, quindi l'attenzion non iera al top, ma me ga sembra bastanza una boiada. A legger le varie recensioni degli "esperti" in rete che vedi una critica sociale o un sottile messaggio in ogni fotogramma de un film d'autore, sinceramente me vien quantomeno de sorrider :)

La storia xe lineare e per niente inquietante (almeno per mi) nemmeno lontanamente paragonabile al genuino terrore de Twin Peaks. De "messaggi sociali" ne go trovadi de più perfin nei film dell'ispettore Callahan :D Ma forsi son mi che no so vardar.

No me ga piaso.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×