Jump to content
SandroWeb

"Decathlon" al Montedoro Freetime, apertura ufficiale il 30 novembre. E a fine anno arriva anche Conbipel

Recommended Posts

E' ufficiale: il punto vendita "Decathlon" del centro commerciale Montedoro Freetime di Aquilinia aprirà i battenti venerdì 30 novembre.

La catena di abbigliamento e accessori sportivi è dunque pronto ad accogliere tutti quei triestini costretti a "emigrare" in Friuli (dove Decathlon è presente a Udine e a Fiume Veneto) e anche la clientela proveniente da oltre confine.

Nella struttura di oltre 4.000 mq opereranno 40 dipendenti, praticamente tutti triestini (di cui una quindicina universitari); molta soddisfazione da parte del direttore del centro, Sergio Bavazzano, che ha svelato che un altro brand importante sbarcherà al Freetime entro la fine dell'anno. Ovverosia, la Conbipel.

Link to post
Share on other sites

però mi manca la pista kart... :pianto:

La hanno tolta? Lo chiedo perchè non ci vado da una vita, ma l'ultima volta c'era.

A me invece mancano le tanto promesse terme, che sarebbe stato l'unico valido motivo per andar in quel cubo di cemento fuori dal mondo :)

Link to post
Share on other sites

Piano, piano Montedoro si sta ritagliando il suo spazio e la cosa non può che farci piacere, complimenti al direttore ed al suo staff

A mi no xe che me fa piazer. I Centri commerciali me metti una tristezza infinita sia per chi lavora sia per chi ghe passa le giornate sia per chi offri servizi simili in negozi più pici e se vedi socomber. No son mai stado al freetime, quindi no posso dar un giudizio.

Certo fa piazer 40 posti de lavoro, nulla de dir su quel. Però la logica del centro commerciale no xe che me piasi sai, anzi.

Vabbè, libero mercato ah..

Link to post
Share on other sites

sa Contea, te ga ragion che sta "formattazion" che i ne sta propinando xe un poco avvilente

ma se penso che questi no ghe beca el lavor a siora Mariucia che soto casa te vendi ancora i bisi sfusi....ma piutosto ai Rigutti, ai Vlach, ai Godina, ecc. che da tempo immemorabile se ga abituà a viver quasi senza concorrenza fazendo el bel e el cativo tempo in quanto paroni della città......eh beh, LUNGA VITA ai centri commerciai

i nostri commercianti "pici" come te li definisi ti, xe quei che meti ostacoli alle nuove aperture de foresti che li possi intralciar (per far esempi: Aliper, Leroy Merlin, Saturn, Decathlon stessa emigrada a muggia....) e che te sera piazza europa e i mercatini de natale (se non fatti de lori)

Link to post
Share on other sites

come volevasi dimostrare, xe sul giornal de oggi la protesta dei esercenti perchè le casette natalizie sarà de gente de fora anziche dei locali

ma se mi tuto l'anno posso andar dai locali....poderò almeno quando che xe ste casette veder roba diversa, vegnuda de fora?

(si, no centra niente col decathlon ma se ricollega al discorso de prima de contea)

Link to post
Share on other sites

ierimo a vederlo...grando xè grando (no come quel de udin me par...), una ressa ufo oggi pome alle casse e quà secondo mi xè la pecca...

5 sole casse ! :cherobeara:

a sto punto me domando: a trieste in generale i ga calcolado che basta meno casse nei negozi e nei super-iper mercati rispeto a le altre città?

cmq: beata l'ora che ga verto :ave:

Link to post
Share on other sites

sa Contea, te ga ragion che sta "formattazion" che i ne sta propinando xe un poco avvilente

ma se penso che questi no ghe beca el lavor a siora Mariucia che soto casa te vendi ancora i bisi sfusi....ma piutosto ai Rigutti, ai Vlach, ai Godina, ecc. che da tempo immemorabile se ga abituà a viver quasi senza concorrenza fazendo el bel e el cativo tempo in quanto paroni della città......eh beh, LUNGA VITA ai centri commerciai

i nostri commercianti "pici" come te li definisi ti, xe quei che meti ostacoli alle nuove aperture de foresti che li possi intralciar (per far esempi: Aliper, Leroy Merlin, Saturn, Decathlon stessa emigrada a muggia....) e che te sera piazza europa e i mercatini de natale (se non fatti de lori)

come volevasi dimostrare, xe sul giornal de oggi la protesta dei esercenti perchè le casette natalizie sarà de gente de fora anziche dei locali

ma se mi tuto l'anno posso andar dai locali....poderò almeno quando che xe ste casette veder roba diversa, vegnuda de fora?

(si, no centra niente col decathlon ma se ricollega al discorso de prima de contea)

quoto, senza contar che i preferisi vender un tocco a 100 che 2 tocchi a 70... no i vol esser competitivi con la concorrenza? bon, a sto punto ben venga i decathlon e compagnia.

Edited by chipoldir
Link to post
Share on other sites

Piano, piano Montedoro si sta ritagliando il suo spazio e la cosa non può che farci piacere, complimenti al direttore ed al suo staff

A mi no xe che me fa piazer. I Centri commerciali me metti una tristezza infinita sia per chi lavora sia per chi ghe passa le giornate sia per chi offri servizi simili in negozi più pici e se vedi socomber. No son mai stado al freetime, quindi no posso dar un giudizio.

Certo fa piazer 40 posti de lavoro, nulla de dir su quel. Però la logica del centro commerciale no xe che me piasi sai, anzi.

Vabbè, libero mercato ah..

Te volessi el rigassificador al posto del Decathlon?

no, perchè i posti de lavor di cui se parla xè più o meno i stessi...

Link to post
Share on other sites

Rob, evita de metterme parole che no go dito. Cossa c'entra el rigasificator dio solo sa...

Per mi esisti certe robe che travalica i bori, el lavor, l'occupazion, la crisi. Xe un limite mio forsi, ma go espresso un'opinion che se svincola in parte dal discorso economico ma che riguarda el modo de veder la vita: e el centro commerciale a mi me meti tristezza. Come che me meti tristezza chi el primo giorno ciol permesso sul lavor per 'ndar a veder el Decathlon, come se no el scampi.

Edited by Contea di Trieste
Link to post
Share on other sites
Ri

a mi me meti tristezza che se te va a cior una giacca nei negozi del centro te la paghi come se la fossi in fibra de oro

Ma sa, no go sto pensier visto che no posso permettermelo. E anche se podessi no me interesso sai de abbigliamento. :) Però, permetime, se ciapassi 3000 euro al mese, per dir una cifra, sicuro me comprassi una giacca de Godina anche a 300 euro che una de HM a 50. Ognun spendi i boriin base ale proprie esigenze, me permeto però de poter dar giudizii de valore personale, che xe una mia idea, no la Verità.

No voio difender i negozianti triestini che xe una lobby fastidiosissima, semplicemente go dito che un centro commerciale come quel del freetime, quando gavemo za uno e mezo svodo a trieste (giulia ormai un mortorio e torri piene pei coridoi e basta) no ga senso. E me meti tristezza sia el centro steso che i frequentatori abituali (miga che se me servi un toco che trovo ale torri no ghe vado perché xe alle torri!).

No vedo la polemica :)

Link to post
Share on other sites

gnanche a mi no me servi giacche, iera solo un esempio

che te lo pol espander a ogni tipologia merceologica

e se la stessa roba (o equivalente) me convien al cc, no vedo el problema a andarghe

più concorrenza dovessi esser più convenienza no?

triste o no triste

Link to post
Share on other sites

Per mi esisti certe robe che travalica i bori, el lavor, l'occupazion, la crisi. Xe un limite mio forsi, ma go espresso un'opinion che se svincola in parte dal discorso economico ma che riguarda el modo de veder la vita: e el centro commerciale a mi me meti tristezza. Come che me meti tristezza chi el primo giorno ciol permesso sul lavor per 'ndar a veder el Decathlon, come se no el scampi.

Concordo, credo de non gaver mai comperado nè alle torri (a parte Mediaworld per motivi de mancanza de alternative, anche se xe caro in confronto A MOnfalcon, per esempio) nè al Giulia, xe ottimi negozi in centro e vado da quei. La roba de marca costa anche al centro commerciale, e per il resto xe roba scadente. Cmq go quei 3-4 posti de fiducia in centro che non tradisi mai. Me godo la città ed anche un aperitivo de fine shopping. I centri commerciali xe tristi de paura.

Link to post
Share on other sites

gnanche a mi no me servi giacche, iera solo un esempio

che te lo pol espander a ogni tipologia merceologica

e se la stessa roba (o equivalente) me convien al cc, no vedo el problema a andarghe

più concorrenza dovessi esser più convenienza no?

triste o no triste

sa, oltre che esser rompibalotas son anche antiliberista, indi no son d'accordo. Son come i veci so :))

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...