Jump to content

Il futuro della Pallacanestro Trieste (pensieri in libertà)


Recommended Posts

11 minuti fa, luxor ha scritto:

Troppi anni fa, quando andavo ancora a scuola (forse più di "anni fa" dovrei parlare di ere geologiche), se in una classe gli studenti erano in generale passabili ma avevano tutti una insufficienza nella stessa materia, veniva il dubbio che la colpa fosse dell'insegnante. Qui sappiamo per certo che i giocatori non sono (così) scarsi, anni di carriera lo provano. Se stanno tutti facendo la loro peggior stagione da quando giocano a basket (americani esclusi, probabilmente), dove altro può essere il problema? La Luna è entrata in Saturno? Siora Jole ha rovinato la jota? Le bollette della luce sono aumentate? Che ci dica lui perché l'80% della squadra sta sottoperformando, perché io non vedo altro motivo che non sia collegato all'allenatore, includendo ovviamente anche la preparazione fisica. 

2 chiacchiere con Siora Jole le farei, per togliersi i dubbi

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, luxor ha scritto:

Troppi anni fa, quando andavo ancora a scuola (forse più di "anni fa" dovrei parlare di ere geologiche), se in una classe gli studenti erano in generale passabili ma avevano tutti una insufficienza nella stessa materia, veniva il dubbio che la colpa fosse dell'insegnante. Qui sappiamo per certo che i giocatori non sono (così) scarsi, anni di carriera lo provano. Se stanno tutti facendo la loro peggior stagione da quando giocano a basket (americani esclusi, probabilmente), dove altro può essere il problema? La Luna è entrata in Saturno? Siora Jole ha rovinato la jota? Le bollette della luce sono aumentate? Che ci dica lui perché l'80% della squadra sta sottoperformando, perché io non vedo altro motivo che non sia collegato all'allenatore, includendo ovviamente anche la preparazione fisica. 

Ma questo è un altro discorso,e sono d'accordo con te su dove stia il problema. Arcieri ritiene che il problema sia altro, condivisibile o meno. Lui non dice "la colpa è del coach ma lo tengo lo stesso". Lui vede colpe diverse e se troverà il coach inadatto lo cambierà,al momento lo vede adatto

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Shatterd Backboard ha scritto:

Liberi de farlo... Sarà bel veder chi contesteremo quando i mericani anderà via, perché el loro progetto xe fallimentare 

premesso che le contestazioni xe stade all'acqua de rose (perchè due striscioni dubitativi non xe contestazione...), sto discorso pol valer allora per tutto

e premesso che i americani xe qua unicamente per business, e de certo non xe per un fischio in più a vildera da parte del pubblico che li porterà ad andar via, ma se accadrà succederà per vicende più politiche che per altro (e el comune sa benissimo de cosa se parla...vero?)

trovo un po' specioso el "non disturbare el conducente sinò el va via". come tifoso - sempre nei canoni della civilità ovviamente - go el diritto (e el dovere) de mostrar el mio disappunto se le cose non va ben, o, in alternativa, de non andar al palazzetto. e anzi, paradossalmente le "mie" (singolare maiestatis) critiche servi appunto per farte capir che così come xe sta andando non va ben, che la direzion presa xe quella sbaiada, dopo che te go dado fiducia praticamente a scatola chiusa dopo una retrocession evitabilissima che ancora oggi me fa impazzir.

perchè non te pol voler un pubblico caloroso quando le robe va ben (e xe accadudo in passato) e aver dei battimani acritici quando le robe va mal.

Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, luxor said:

Troppi anni fa, quando andavo ancora a scuola (forse più di "anni fa" dovrei parlare di ere geologiche), se in una classe gli studenti erano in generale passabili ma avevano tutti una insufficienza nella stessa materia, veniva il dubbio che la colpa fosse dell'insegnante. Qui sappiamo per certo che i giocatori non sono (così) scarsi, anni di carriera lo provano. Se stanno tutti facendo la loro peggior stagione da quando giocano a basket (americani esclusi, probabilmente), dove altro può essere il problema? La Luna è entrata in Saturno? Siora Jole ha rovinato la jota? Le bollette della luce sono aumentate? Che ci dica lui perché l'80% della squadra sta sottoperformando, perché io non vedo altro motivo che non sia collegato all'allenatore, includendo ovviamente anche la preparazione fisica. 

Da come la capisco io, Arcieri conferma che i giocatori stanno sotto performando con i metodi (di allenamento e di gioco) proposti, dice che Christian sta allenando bene, in conformità a questi metodi, e che quindi il problema sono i giocatori che non rendono come atteso con questi metodi, e quindi responsabile lui che li ha scelti. Il metodo (o algoritmo basato su statistiche avanzate), pur evolvendosi e adeguandosi ai giocatori, è l'unica cosa non in discussione.

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Stefanuzzo ha scritto:

La minaccia del "mi contestate, c'è ne andiamo" è sempre stata una cosa ridicola.

 

Non xe quel che stago disendo. 

Podé contestar quanto volé. Sti qua ga un loro progetto e i anderà dritti per la loro strada. O va in porto quel progetto o ciao e grazie. 

 

"Ciao e grazie" non sarà sai bel. Quindi fe pur la vose grossa... No i ve gaverà neanche pel fiocco... 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Euskal Herria ha scritto:

 

trovo un po' specioso el "non disturbare el conducente sinò el va via". come tifoso - sempre nei canoni della civilità ovviamente - go el diritto (e el dovere) de mostrar el mio disappunto se le cose non va ben, o, in alternativa, de non andar al palazzetto. e anzi, paradossalmente le "mie" (singolare maiestatis) critiche servi appunto per farte capir che così come xe sta andando non va ben, che la direzion presa xe quella sbaiada, dopo che te go dado fiducia praticamente a scatola chiusa dopo una retrocession evitabilissima che ancora oggi me fa impazzir.

 

Vara che sti qua va avanti con el loro progetto anche con el palazetto svodo. Sia quel che sia xe el loro progetto quel che ghe interessa, no i prenderà "Repesa o Caia", solo perché el pubblico vol un allenador de quel stampo... 

Lori ga un loro sistema e un loro progetto. O funziona quel, o "ciao e grazie". Al momento non sta funzionando... 

Edited by Shatterd Backboard
Link to comment
Share on other sites

Non so se qualcuno ha sentito Cristian a TdT, io si anche se non tutto,e nonostante si dica ovviamente dispiaciuto e abbia avuto una verve diversa rispetto alle conferenze stampa,mi è sembrato molto mental e poco coach. Al netto della differenza di cultura,ecc ha parlato tanto ma senza dire granché. Ci ha messo la faccia,ma in realtà più che rispondere alle domande ha parlato un po' a ruota libera.

Link to comment
Share on other sites

29 minutes ago, MangiafuocoMcrae said:

Non so se qualcuno ha sentito Cristian a TdT, io si anche se non tutto,e nonostante si dica ovviamente dispiaciuto e abbia avuto una verve diversa rispetto alle conferenze stampa,mi è sembrato molto mental e poco coach. Al netto della differenza di cultura,ecc ha parlato tanto ma senza dire granché. Ci ha messo la faccia,ma in realtà più che rispondere alle domande ha parlato un po' a ruota libera.

A conferma che, anche se non dirige gli allenamenti, non chiama i timeout e i cambi, le scelte tecniche sono fatte da Arcieri

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

40 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Non so se qualcuno ha sentito Cristian a TdT, io si anche se non tutto,e nonostante si dica ovviamente dispiaciuto e abbia avuto una verve diversa rispetto alle conferenze stampa,mi è sembrato molto mental e poco coach. Al netto della differenza di cultura,ecc ha parlato tanto ma senza dire granché. Ci ha messo la faccia,ma in realtà più che rispondere alle domande ha parlato un po' a ruota libera.

E'vero...ma per me e' uno semplicemente che non ha mai allenato professionisti, ma in buona sostanza giovani, catapultato in una realta' ancora troppo grande per lui..esigente,pressante..

Non credo che non capisca il basket..Semplicemente e' stato azzardato prenderlo in una stagione che veniva presentata come quella della risalita.

Non gli do nemmeno troppe colpe...

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, alvin66 ha scritto:

E'vero...ma per me e' uno semplicemente che non ha mai allenato professionisti, ma in buona sostanza giovani, catapultato in una realta' ancora troppo grande per lui..esigente,pressante..

Non credo che non capisca il basket..Semplicemente e' stato azzardato prenderlo in una stagione che veniva presentata come quella della risalita.

Non gli do nemmeno troppe colpe...

Esattamente,troppo per lui. 

 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Non so se qualcuno ha sentito Cristian a TdT, io si anche se non tutto,e nonostante si dica ovviamente dispiaciuto e abbia avuto una verve diversa rispetto alle conferenze stampa,mi è sembrato molto mental e poco coach. Al netto della differenza di cultura,ecc ha parlato tanto ma senza dire granché. Ci ha messo la faccia,ma in realtà più che rispondere alle domande ha parlato un po' a ruota libera.

mi sono ben guardato dal seguire

volevo evitare che la cena mi rimanesse sullo stomaco 

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

E' il solito bla-bla motivazionale, approccio che con giocatori professionisti scafati di 30 e passa anni non porta a nulla...

Senza schemi e idee di gioco non si va da nessuna parte.

Prima Arcieri se ne fa una ragione, meglio è.

Condivido.

 

Approfitto anche per rilevare come sia errato dire che a Varese ci fu una scelta simile come capo allenatore, dicendo quindi che quella è LA filosofia che vuole arcieri per le sue squadre. 

A Varese, pur scegliendo sempre un allenatore USA aveva, con Brase, scelto un soggetto che quantomeno degli adulti (in G League) li aveva allenati e un po' di esperienza da assistant coach l'aveva avuta anche in NBA.

qua a Trieste ha decisamente fatto il passo più lungo della gamba con Christian, prendendo un profilo ancora più acerbo di un già acerbo Brase, che si sta rivelando un guru da podcast più che un allenatore di pallacanestro.

Il grosso problema è che il nostro GM è decisamente orgoglioso e non ammetterà mai di aver cannato così grossolanamente una scelta importante come quella del coach, tra l'altro comprato nel suo mercato preferito, quello USA, di cui anche sto anno si è rivelato fino conoscitore.

Link to comment
Share on other sites

In realtà è tutto calcolato, ricordiamoci che sono americani, adesso come Rocky Balboa le prendiamo di santa ragione e barcolliamo (o Barcoljamo) sanguinanti sull'orlo del KO.

Poi quando tutto sembrerà perduto cresceremo inesorabilmente diventando, come dice Christian, inarrestabili.

Link to comment
Share on other sites

Visto "tripla" ... Mi sembrava di vedere quei due nella giungla davanti ad un leone, uno dice - stai tranquillo, ho letto un libro che dice che quando fanno così non attaccano... E l'altro - ma il leone l'avrà letto il libro?
Ecco... Christian dice che diventeremo unstoppable, ma é sicuro che i giocatori lo sanno? O almeno ci credano? Io non ne sarei così convinto...

Inviato dal mio motorola razr 40 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Questa mattina mi sono svegliato con un atroce dubbio. E se la stagione americana della pallacanestro fosse già finita? E se la Cotogna fosse già ormai decomposta e noi si fosse ignari spettatori dell'agonia finale? L'immobilismo sull'allenatore, la mancata sostituzione anche temporanea di Reyes, il rinforzo italiano miraggio: segni che semplicemente si stia sbaraccando e non si voglia spendere più nulla. Il silenzio comunicativo, l'ignoto sui rapporti con il comune per la gestione del palazzetto, fino anche all'atteggiamento scazzato dei giocatori in campo... Non è che ormai il film sia già ai titoli di coda e si stia semplicemente sbaraccando?

Non lo volevo scrivere e spero che, come quando porti l'ombrello e poi non piove, sia un gesto scaramantico, ma... E poco servirà dire poi che la colpa non è stata della città, né dei tifosi anche troppo moderati nelle critiche, che sono solo errori della proprietà. Spero di aver scritto una cazzata storica.

 

Società per favore dai un segno, dimostra che esisti.

Edited by GMarco
Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, GMarco ha scritto:

Non lo volevo scrivere e spero che, come quando porti l'ombrello e poi non piove, sia un gesto scaramantico, ma...

Leggendo il tuo post mi stavo scaramanticamente grattando in basso, dato che la tua ipotesi sarebbe la spiegazione più logica di molte cose.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, GMarco ha scritto:

Questa mattina mi sono svegliato con un atroce dubbio. E se la stagione americana della pallacanestro fosse già finita? E se la Cotogna fosse già ormai decomposta e noi si fosse ignari spettatori dell'agonia finale? L'immobilismo sull'allenatore, la mancata sostituzione anche temporanea di Reyes, il rinforzo italiano miraggio: segni che semplicemente si stia sbaraccando e non si voglia spendere più nulla. Il silenzio comunicativo, l'ignoto sui rapporti con il comune per la gestione del palazzetto, fino anche all'atteggiamento scazzato dei giocatori in campo... Non è che ormai il film sia già ai titoli di coda e si stia semplicemente sbaraccando?

Non lo volevo scrivere e spero che, come quando porti l'ombrello e poi non piove, sia un gesto scaramantico, ma... E poco servirà dire poi che la colpa non è stata della città, né dei tifosi anche troppo moderati nelle critiche, che sono solo errori della proprietà. Spero di aver scritto una cazzata storica.

 

Società per favore dai un segno, dimostra che esisti.

e’ un’ipotesi che però io ritengo poco probabile

CSG ha rilevato questo club per rilanciarlo e poi rivenderlo una volta raggiunti gli obiettivi di valorizzazione

credo loro fossero consci che per fare questo serviva un investimento iniziale sicuramente in perdita da rendere autosostenibile attraverso un processo di crescita

mollare tutto dopo un anno e mezzo renderebbe l’investimento disastroso

penso che in realtà Arcieri abbia maturato alcune convinzioni e stia cercando in qualche modo di rimettere a galla la barca semiaffondata

a mio parere lui ritiene che il problema non sia il coach ma alcuni giocatori da lui scelti in estate che stanno sottoperformando in modo clamoroso

le partite le vede tutte o quasi, e’ un tecnico ed e’ impossibile che non abbia realizzato quanto il roster si stia rivelando inadeguato per la mission dichiarata

per cui sta sondando il mercato per aggiustare le cose, come ci ha confermato Degrassi, ma e’ possibile che non trovi niente perché in giro c’e’ poco e quelli buoni le società se li tengono, ma la sua convinzione e’ che il rientro di Reyes + un innesto pesante potrebbero far svoltare la stagione

si gioca parecchio prestigio personale professionale dal momento che passare da miglior manager di LBA a peggiore di A2 assieme a Treviglio e’ un pesante passo indietro, si sa che nell’approccio americano al business questo si paga

spera di far parlare i fatti sotto forma di giocatori top firmati e di risultati nei PO, nel frattempo sceglie il silenzio

cosi’ almeno la vedo io

Edited by pinot
Link to comment
Share on other sites

@pinot mi ha anticipato ma lascio comunque il post come era stato scritto ...

Scusate ma non è logica per niente. Direi che è molto ... "triestina", anche se @GMarco credo viva fuori da (quanti anni?) parecchio.

Parte da presupposti sbagliati, almeno, sbagliati secondo me.

Intanto, quest'anno temo sarà per CSG un bagno di sangue e nonostante ciò hanno aperto all'ingaggio di un giocatore importante (stando a quel che si legge e si vocifera in giro). Diciamo a un extrabudget, se preferite dirla così.

Poi, quello che voi definite "immobilismo" è in realtà (e sempre a mio parere) difficoltà di operare in un mercato immobile (questo sì) o quasi. A differenza degli anni passati, va aggiunto. Non si stanno spostando giocatori italiani che possano incidere, per ora, quindi non resta che aspettare e vedere se nelle ultime ore il trend cambierà.

Quanto all'allenatore, credo che Arcieri difenderà la propria scelta fino alla fine. Diciamo che, da quel che si vede, gli americani non sembrano molto propensi a cambiare opinione, scelte o strategie, nel basket come nel calcio ...

Quanto infine al palasport, tutti credo conoscete la burocrazia italiana ... come fate a stupirvi dei tempi biblici che in Italia comporta qualsiasi operazione che coinvolga un soggetto pubblico? (E, se non c'è niente di nuovo da dire, di solito è meglio tacere)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×