Jump to content

Opinioni di mercato


Recommended Posts

Ciao a tutti volessi saver le vostre opinioni e le vostre idee per el mercato prossimo venturo... secondo mi el fatto che la società fazi andar viaun giogador come Mariani xè SCANDALOSO... el fatto che iannilli vol andar a teramo xè palese e tanto più saria comodo tenir el Cigno biondo... lo vedo tipo un casoli giovane ma ultima maniera nel modo de giogar... veloce con bona man, no costa tanto e soprattutto el xè giovane... poi son contento della conferma de muzio e della partenza de laezza... spereria nella partenza anche de barbieri che quest'anno ga reso sotto le aspettative... ciampi xè sta condiziona dagli infortuni quindi xè invalutabile l'impatto per lui con la b1... poi resta el moro... che mi personalmente cercheria de tenir ma l'a2 se sa per sti muli tira...

Se quel che go capi mi xè giusto... spero solo che i fazi veramente una squadra con un per de muli giovani più qualchedun che vien de fora via...

Bisogna anche valutar gente che ga cuor e che zoga al 100% ogni bala perche no volessi prime donne a 38 anni a fine cariera che fa 40 e vinzemo o 10 e perdemo...

Mi son per la assoluta riconferma oltre de muzio anche almeno de mariani... in quanto parole sue el faria de tutto per star qua ancora magari tanti anni... ricordandose che la morosa lavora qua e lui voleva comprar casa per trasferirse... quindi chiedo al tosolini il perchè di questo disinteresse verso questo giocatore che secondo me nel prossimo campionato avrà un salto esponenziale in quanto completamente immerso nella realtà triestina... tra l'altro el parla triestin meio de noi...

voi muli cosa dise?

Mi solo che go brutte sensazioni...

Link to comment
Share on other sites

Concordo pienamente anche mi. Motivi per mandarlo via aparentemente no ghe ne vedo proprio... Se andasimo a riconfermar o meno solo per simpatie stemo freschi... Mi son sempre più convinto che se a Fabri i ghe daria fiducia come se devi (e come el se merita) spacheria el mondo!!! Inutile dir che se zerca muli giovini in gamba quando li gavemo za in casa!!! E come za dito (e go sms che lo pol testimoniar) anche lui se ga afezionado ala cità e a noi tifosi. MA PERCHE' CAVOLO SE STA FAZENDO TUTO PER MANDAR VIA UN CUSI'?!?!?!?!? Avanti Fabri!!! Sempre con ti!

Link to comment
Share on other sites

Ciao raga,cossa volè che ve digo?Forse el mio e anche el vostro sbaglio xe sta quel de affezionarse troppo a lui.Certo el xe una bravissima persona e un bon mulo in tutti i sensi,e uguale la sua mula però in questi ambienti me sembra che no ghe sia spazio per sentimenti e altro prevali sempre e solo i quattrini purtroppo.Mi spero fino all'ultimo che lui resti perchè el ga delle bonissime potenzialità,ma se purtroppo non sarà così ghe auguro ogni ben sia dal punto sportivo che dal punto personale.Speremo ben ma no son fiducioso al momento.

Link to comment
Share on other sites

Ciao raga,cossa volè che ve digo?Forse el mio e anche el vostro sbaglio xe sta quel de affezionarse troppo a lui.Certo el xe una bravissima persona e un bon mulo in tutti i sensi,e uguale la sua mula però in questi ambienti me sembra che no ghe sia spazio per sentimenti e altro prevali sempre e solo i quattrini purtroppo.Mi spero fino all'ultimo che lui resti perchè el ga delle bonissime potenzialità,ma se purtroppo non sarà così ghe auguro ogni ben sia dal punto sportivo che dal punto personale.Speremo ben ma no son fiducioso al momento.

Leggendo i vostri commenti durante la stagion appena trascorsa, go sempre avudo la sensazion che el vostro gruppo (ammirabile per el tifo) esagerassi sulle capacità del mulo Mariani che, con tutto el rispetto, no me ga mai parso un fenomeno. Probabilmente i vostri giudizi iera influenzadi dall'amicizia per lui. Comunque, se el xe cussì forte, xe meio per lui che el vadi in un club che lo pol valorizzar, piuttosto che star qua a far panca.

Link to comment
Share on other sites

Ciao raga,cossa volè che ve digo?Forse el mio e anche el vostro sbaglio xe sta quel de affezionarse troppo a lui.Certo el xe una bravissima persona e un bon mulo in tutti i sensi,e uguale la sua mula però in questi ambienti me sembra che no ghe sia spazio per sentimenti e altro prevali sempre e solo i quattrini purtroppo.Mi spero fino all'ultimo che lui resti perchè el ga delle bonissime potenzialità,ma se purtroppo non sarà così ghe auguro ogni ben sia dal punto sportivo che dal punto personale.Speremo ben ma no son fiducioso al momento.

Leggendo i vostri commenti durante la stagion appena trascorsa, go sempre avudo la sensazion che el vostro gruppo (ammirabile per el tifo) esagerassi sulle capacità del mulo Mariani che, con tutto el rispetto, no me ga mai parso un fenomeno. Probabilmente i vostri giudizi iera influenzadi dall'amicizia per lui. Comunque, se el xe cussì forte, xe meio per lui che el vadi in un club che lo pol valorizzar, piuttosto che star qua a far panca.

Mi personalmente digo quel che penso senza eser influenzado dall'amicizia che go con lui. Credo sul serio (e lo pensavo ancora prima de conoserlo) che el ga ampi margini de miglioramento, solo che (dito e ribadido all'infinito...) ghe manca intorno a lui la fiducia. Se el gaveria per come dir un che lo sprona e che ghe stasi vicin anche nei momenti dificili saria tuta altra storia rispeto sto anno. Ma sta roba me par più un sogno, anca perchè me par de capir che quà femo de tuto per complicarse la vita da soli, come se no bastasi che le xè za complicade de conto suo...

Link to comment
Share on other sites

Ciao raga,cossa volè che ve digo?Forse el mio e anche el vostro sbaglio xe sta quel de affezionarse troppo a lui.Certo el xe una bravissima persona e un bon mulo in tutti i sensi,e uguale la sua mula però in questi ambienti me sembra che no ghe sia spazio per sentimenti e altro prevali sempre e solo i quattrini purtroppo.

Sagge parole.. :pianto::pianto::pianto::pianto::pianto:

Comunque neanche mi rivo a capir el motivo per cui i vol venderlo, per la B1 el xe` un signor giogador.

Link to comment
Share on other sites

Partenze illustri in casa Pallacanestro Trieste 2004: Laezza e Corvo

06.07.2006. 00:55

Partenze illustri alla Pallacanestro Trieste 2004: Aniello Laezza e Giuseppe Corvo

Al di là di qualsiasi giudizio tecnico, al di là di ogni preferenza soggettiva, la partenza di Nello Laezza e Pino Corvo crea un vuoto importante, se non altro per i pregressi di questi due giocatori in maglia Trieste, per quanto riguarda Corvo anche da capitano.

Laezza, ormai un ex

Per la cronaca, Laezza si è accasato a Trapani (B d’Eccellenza, gir. B) con un contratto biennale, convinto dalla bontà del progetto, forse per questioni di ripescaggi, anche in Legadue.

Il giocatore che tanto ha dato al basket giuliano a più riprese, vivendo e assorbendo crisi, promozioni, vicissitudini svariate, ha scelto il modo meno diplomatico e meno riconoscente per lasciare, a questo punto definitivamente, il basket giocato con la casacca biancorossa.

Di certo questo non è scivolato via senza clamori, nella tifoseria soprattutto che, con alti e bassi, lo aveva eletto a “idolo della curva”; si sa, gli amori passionali sono fuochi che ardono con forza ma che si spengono velocemente, e così il divorzio è stato decretato senza mezzi termini. Sui siti della tifoseria più passionale non c’è spazio agli amarcord ma a una critica su atteggiamenti da “primadonna” non graditi, ingigantiti da una stagione giocata non ai livelli prefissati.

Se la società ha scelto un elegante silenzio in tal senso, non si può non stigmatizzare in sostanza le argomentazioni, o meglio gli sfoghi lanciati a mezzo televisione; la sua critica a una fantomatica “castrazione” tecnica, svilendo l’estro del play-guardia, non convince per quanto riguarda i tempi e i modi: i tempi, perché se si fosse trovato in condizione di non esprimere il suo basket esuberante, avrebbe potuto di concerto con coach Steffè, trovare una soluzione a stagione in corso. I modi, perché come già puntualizzato, la dichiarazioni in merito al concetto di “leader” che lui ha espresso, non ci sentiamo di condividere: entrare in un campo da basket e fare “il proprio gioco”, in contrasto con i dettami dall’alto di coach e società convergenti sul fatto di mettersi a disposizione di un gruppo per elevare il valore con la propria esperienza e classe, non disegnano propriamente l’immagine di un leader.

Il finale di questa avventura non è un mieloso lieto fine, anche se in termini numerici, l’assenza dell’estroso Laezza peserà in una categoria che lo ha visto sempre protagonista.

Corvo, un capitano!

Pino Corvo invece se ne va in punta di piedi, così come arrivò alla corte di coach Steffè due anni fa.

Le disquisizioni tecniche nel momento dell’addio devono lasciar spazio al bilancio di un biennio, comunque vincente. E vincente è stato l’atteggiamento di capitan Corvo: persona che si è “sbattuta” in allenamento e partita come un ragazzino di 20 anni, anche in un categoria che gli stava stretta come la B, ha assorbito critiche e mugugni sempre rispondendo con professionalità sul rettangolo di gioco.

Mai tralasciare per eccesso di superficialità le doti di leader silenzioso in un gruppo, e a sentir parlare i compagni, lui lo è stato eccome. Niente avviene per caso, e la scelta da parte di Scafati, squadra che militerà nel prossimo campionato di A1, nel metterlo sotto contratto, va proprio in questa direzione: la sua esperienza e la tecnica cestistica comunque apprezzabile a disposizione di un gruppo.

Pino Corvo sta coronando il sogno di una vita, per quanto costruito in una carriera, meritato.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×