Jump to content

Recommended Posts

per la 36 iera comodissimo quel capolinea la e me domando che senso ga spostarlo... la 35 ga molti meno passeggeri e me domando perché va a finir la del bar Harry's... però forsi me par sgaio limitar la 36 al bivio de Miramar

perche' sara i 18m e la non i sta

Link to post
Share on other sites

Tra l'altro cambiando discorso, recentemente me xe capità più volte de veder autobus in partenza dal capolinea che ga problemi a meter la marcia dentro, coi autisti che porcona e ghe meti anche 10 minuti prima de partir. Ma xe tanto cul quel cambio automatico? :unsure:

Edited by Stefano79
Link to post
Share on other sites
Tra l'altro cambiando discorso, recentemente me xe capità più volte de veder autobus in partenza dal capolinea che ga problemi a meter la marcia dentro, coi autisti che porcona e ghe meti anche 10 minuti prima de partir. Ma xe tanto cul quel cambio automatico? :unsure:

in generale la marcia non entra quando se poca pression nei serbatoio de aria...............(per questo ogni tanto te vedi i bus con le porte chiuse e l'autista che sgasa p.s. se le porte se verte l'accelerator non funziona)

sui breda invese i ga modificado la centralina (ma ormai se passado un anno) che fa in modo che quando te meti in moto el motor va a oltre i 800 giri e dopo pochi secondi va al minimo ,se te tenti de metter la marcia prima che vadi sotto i 700 giri non entra pero' dopo che te ritenti entra subito...............

altro non me se mai capitado

Link to post
Share on other sites

per un confronto: a Vienna una mia conoscente , per evitar una machina che ghe stav taiando la strada, se ga scincà con un tram. Risultato: a parte el dannoa la sua macchina, ghe riva una multa per aver fato ritardar la circolazion tranviaria per 10 minuti ( pagherà l'assicurazion).

Nassi anche qua o l'Austria xe ancora un Paese ordinato? ( e un poco teutonico?)

Link to post
Share on other sites

Me par che se gabi introdotto alcune robe de cui se parla ormai da anni e anni (es. fusion 5 e 18) e almeno i lo fa in via sperimentale con el servizio festivo.

La 36 diventa un rinforzo localizado dela 6, ga proprio senso in sto modo?

Per quele soppresse, basta che la frequenza delle corse delle prolungade sia almeno pari a quela che iera la frequenza delle soppresse....

Link to post
Share on other sites
La 36 diventa un rinforzo localizado dela 6, ga proprio senso in sto modo?

Per quele soppresse, basta che la frequenza delle corse delle prolungade sia almeno pari a quela che iera la frequenza delle soppresse....

la 6 vien prolungada fino a grignan , su la 36 i meti i bus de 18 metri che non i pol andar fino a grignan ma i gira al bivio de miramar ....

Link to post
Share on other sites
la 6 vien prolungada fino a grignan , su la 36 i meti i bus de 18 metri che non i pol andar fino a grignan ma i gira al bivio de miramar ....

un sincero :clapclap: ai piloti e alle pilotesse dei 18metri che riva a girarse nel bivio de miramar :ave:

Link to post
Share on other sites
un sincero :clapclap: ai piloti e alle pilotesse dei 18metri che riva a girarse nel bivio de miramar :ave:

tanto se sa za che ghe sarà el classico mona che parcheggia de parte alla strada in divieto de fermata proprio in quel punto :D

Link to post
Share on other sites

Dal Piccolo de oggi:

LA PROVINCIA: «MENO CHILOMETRI MA SENZA DISAGI ALL’UTENZA. PIANO CONDIVISO DAI SINDACATI»

Pronto il Piano estivo con meno autobus

Tagliate 7 linee (6 solo nei festivi): da qui nascerà l’offerta alla Regione per il nuovo contratto

di PIERO RAUBER

Nasce con l’etichetta dell’esperimento estivo, per risparmiare un tot di chilometri, e quindi di soldi, nel momento più indolore. Ma può diventare, sempre che una simile novità temporanea non produca un fiume di reclami, la rampa per un’eventuale rivoluzione della mappa del trasporto pubblico triestino in vista del 2010, data-chiave per il bando europeo del futuro gestore unico regionale su gomma: meno linee, soprattutto là dove queste sono vicine a sovrapporsi, e percorsi più lunghi e articolati. Entreranno infatti in vigore domenica 14 giugno - e ci rimarranno fino a domenica 13 settembre - i discussi nuovi tracciati dei bus disegnati dalla Trieste Trasporti con la benedizione della Provincia, che è poi l’ente che le paga, su input della Regione, circa 47 milioni di euro l’anno per i 13 milioni e passa di chilometri previsti dal contratto di servizio.

BARCOLA L’estate stavolta, al di là delle consuete modifiche d’orario, lascerà in dote il taglio di sette linee, che saranno accorpate ad altrettanti tracciati più ampi, in sei casi solo nei giorni festivi. Questo mentre lungo la strada più ”critica” della bella stagione, quel viale Miramare che costeggia i Topolini e la riviera barcolana, la linea 6 in movimento da San Giovanni verrà allungata dal parcheggio che precede la Pineta fino a Grignano. La 36, di rimando, sarà arretrata - partirà da via Carducci all’altezza della Regione e girerà al Bivio di Miramare - fungendo di fatto da ”diluitore” di passeggeri con gli autosnodati doppi e garantendo con la 6 passaggi alle fermate ogni 7-8 minuti.

MUGGIA L’unico accorpamento ”pesante” porta ai confini orientali della provincia e riguarda la 49 feriale, che non circolerà mai nei tre mesi di test giacché il suo percorso sarà fuso con quello simile della 47, che da Rabuiese proseguirà fino alla Wartsila con frequenze di carico maggiori anche nell’ottica delle coincidenze ad Aquilinia e Domio con la 20 e la 21.

ALTRI TAGLI Gli altri sei tagli sperimentali, come detto, sono limitati alle giornate festive. La linea 4 (per i tracciati si faccia riferimento alla tabella in alto, ndr) sostituisce la 17 togliendole il capolinea di San Cilino. La 5 invece integra la mappa della 18, by-passando così la destinazione di piazza della Borsa ma allungando la corsa su viale Ippodromo. La 16 non si vedrà più tra San Giusto e San Vito, al suo posto la 15 che nel tragitto di rientro contempla un’appendice da via Combi a Campi Elisi zona Pam e ritorno. La 13, ancora, non scenderà verso Raute in quanto ne farà le veci, ogni 40’, la 22, mentre la 30 salirà per via Commerciale al posto della 28.

SAN GIACOMO Ma l’abbinamento più robusto vede la 34 da Barriera a Poggi fagocitata dalla linea 1 in partenza dalla stazione che, una volta in via Svevo, proseguirà per Baiamonti, cimitero, via Costalunga e via Paisiello. Un test che vale in realtà più degli altri. «È un intervento importante nell’ottica di un possibile allegerimento del traffico in zona San Giacomo quando (presumibilmente a ottobre e per circa un anno, ndr) verrà chiusa per lavori la galleria di piazza Foraggi», ha fatto notare Roberto Gerin, direttore d’esercizio della Trieste Trasporti, durante la conferenza stampa convocata ieri in Provincia dall’assessore ai trasporti di Palazzo Galatti Vittorio Zollia assieme ai vertici della stessa Trieste Trasporti.

VERSO IL 2010 All’ordine del giorno, per l’appunto, le modifiche dei percorsi estivi. Modifiche chieste proprio dalla Provincia - come ha precisato lo stesso Zollia - «che unissero l’esigenza di un’indispensabile contrazione chilometrica e il superamento di alcune criticità a tutela dell’utenza». La programmazione estiva in effetti, ha spiegato sempre l’assessore, nasce da un «incremento del monitoraggio sul settore da parte dell’amministrazione provinciale nella prospettiva del riesame del Piano regionale del trasporto pubblico locale, per gettare le basi del prossimo contratto». In altre parole: razionalizzare, ottimizzare l’offerta misurando costi-benefici in vista del bando per il gestore unico, per il quale la Trieste Trasporti dovrebbe presentarsi consorziata in una cooperativa a responsabilità limitata con le altre tre aziende provinciali.

MENO CHILOMETRI Dal monitoraggio di Palazzo Galatti è così uscito uno sforamento di 46mila chilometri oltre la proiezione contrattuale sul totale macinato dagli autobus triestini nel primo quadrimestre 2009, «dovuto principalmente alle richieste di servizi aggiuntivi fra scuole, Sissa, Università e altre strutture pubbliche». Da qui «la necessità di ridurre i chilometri incrementando nel contempo l’efficienza del servizio». «A scanso di equivoci - ha chiuso Zollia - dopo le recenti polemiche ho convocato le organizzazioni sindacali che, messe al corrente del quadro generale delle esigenze provinciali e degli interventi programmati in seguito alla crisi economica, con grande senso di responsabilità hanno compreso e condiviso l’iniziativa estiva, fermo restando che un giudizio potrà essere espresso compiutamente a sperimentazione avviata. E poi mi si passi il messaggio: l’utenza stia tranquilla, monitoreremo questi test e saremo pronti a correre ai ripari in caso di palese insoddisfazione, ad assumere cioè tutte quelle variazioni che dovessero emergere come indispensabili per mantenere un valido e qualificato servizio pubblico». «Si tratta - gli ha fatto eco l’amministratore delegato di Trieste Trasporti Cosimo Paparo - di adeguamenti elastici i quali è possibile costituiscano la base del futuro piano del trasporto locale».

Link to post
Share on other sites
Da qualche settimana son cominciati i lavori al capolinea della 17 ..ora si ferma in piazzale Europa :)

Vero gavevo letto ma me iero dimenticado de postar.

La 17 ferma in piazzale Europa, mentre la 17/ prosegui fino all'incrocio con la Strada Nuova per Opicina e ferma tornando in zo la de via dello Scoglio.

Link to post
Share on other sites
E poi mi si passi il messaggio: l’utenza stia tranquilla, monitoreremo questi test e saremo pronti a correre ai ripari in caso di palese insoddisfazione, ad assumere cioè tutte quelle variazioni che dovessero emergere come indispensabili per mantenere un valido e qualificato servizio pubblico». «Si tratta - gli ha fatto eco l’amministratore delegato di Trieste Trasporti Cosimo Paparo - di adeguamenti elastici i quali è possibile costituiscano la base del futuro piano del trasporto locale».

Se qualche modifica, come l'accorpamento della 18 conla 5, sia in progetto da almeno 15 anni, altri accorpamenti lasciano qualche perplessità, come quello della 34 con la 1.

La "sperimentazione" viene fatta in estate ovviamente, quando con l'assenza delle scuole, i disagi e le conseguenti proteste dovrebbero essere minori.

Poi entrerà in gioco la chiusura della galleria di Piazza Foraggi, e lì gli accorpamenti verranno definiti strategici ed inevitabili per gestire una situazione di emergenza.

Dopo un anno l'emergenza galleria sarà finita e le "sperimentazioni" saranno ormai entrate nella normalità, lasciando al nuovo gestore gioco facile.

Vedremo, ma ricordo che la "sperimentazione" del percorso cicrcolare inverso delle linee 37 e 48 con l'introduzione della linea 13 per Raute, sia diventata definitiva nonostante una marea di proteste da parte degli utenti di quella zona.

Link to post
Share on other sites
LA PROVINCIA: «MENO CHILOMETRI MA SENZA DISAGI ALL’UTENZA. PIANO CONDIVISO DAI SINDACATI»

Pronto il Piano estivo con meno autobus

Tagliate 7 linee (6 solo nei festivi): da qui nascerà l’offerta alla Regione per il nuovo contratto

di PIERO RAUBER

«A scanso di equivoci - ha chiuso Zollia - dopo le recenti polemiche ho convocato le organizzazioni sindacali che, messe al corrente del quadro generale delle esigenze provinciali e degli interventi programmati in seguito alla crisi economica, con grande senso di responsabilità hanno compreso e condiviso l’iniziativa estiva, fermo restando che un giudizio potrà essere espresso compiutamente a sperimentazione avviata.

Da questo comunicato stampa del 23 maggio non sembra che le cose stiano proprio così...

73132032.th.jpg

Giusto per conoscenza, l'utile netto di esercizio è di 2.706.000 € di cui 2.516.000 verrà diviso fra gli Azionisti!!!

Edited by Bonovox767
Link to post
Share on other sites

voio proprio veder come che fara' la 36 (18metri ) a star dentro con i tempi.....invese de gaver 60 minuti per far el giro (30+30) la gavera' 45minuti (20+25).in piu' con el orario invernale i metera' i 18 metri su la 17/,me par 3 mezi, che oviamente li tirera' via dalla 9-10 (me par che non se in preventivo novi acquisti de 18 m).......

Link to post
Share on other sites

Una domanda per gli autisti del forum :D Me par a mi o gli autobus moderni ga una velocità massima autolimitada? Perchè tante volte vedo l'autista che fraca a tavoletta e no riva mai oltre i 60-65 km/h. I veci bus me ricordo che fazeva anche de più (almeno de tachimetro). Me confermè sta mia teoria oppur me sbaglio? :D

Link to post
Share on other sites

beh teoricamente credo che i ga el cronotachigrafo, x cui, anche se no i xè limitadi no i doveria superar la velocità che in ogni caso vien registrada...

deso no so se sui mezzi publici ghe xè (no me ricordo,gavevo studia anni fa)

el fato del piede a tavoleta credo sia dovudo al fato che i xè a marcia automatica e penso i aumenti in modo progresivo, no imediato, l'andatura.

ma forse go dito castronade :D

Link to post
Share on other sites
Giusto per conoscenza, l'utile netto di esercizio è di 2.706.000 € di cui 2.516.000 verrà diviso fra gli Azionisti!!!

Se xe cussì, CHE I SE VERGOGNI.

No se pol lucrar su servizi publici esenziali! I utili ga de eser REINVESTIDI.

Link to post
Share on other sites
Giusto per conoscenza, l'utile netto di esercizio è di 2.706.000 € di cui 2.516.000 verrà diviso fra gli Azionisti!!!

Se xe cussì, CHE I SE VERGOGNI.

No se pol lucrar su servizi publici esenziali! I utili ga de eser REINVESTIDI.

Si, ma chi xe i azionisti?

Link to post
Share on other sites
Una domanda per gli autisti del forum :D Me par a mi o gli autobus moderni ga una velocità massima autolimitada? Perchè tante volte vedo l'autista che fraca a tavoletta e no riva mai oltre i 60-65 km/h. I veci bus me ricordo che fazeva anche de più (almeno de tachimetro). Me confermè sta mia teoria oppur me sbaglio? :D

ESATTO ,i se limitadi a poco piu' de 65 km/h de tachimetro , se un due che non se limitadi(non so perche') e questi i va oltre fondo scala del tachimetro (80 km/h) pero' a quele velocita' se inguidabili ,se devi sempre lavorar de sterzo........el cronotachimetro el xe, ma non ga dentro i dischi,per i bus urbani non se obbligatorio, pero' tutti i bus xe dotadi de gps e collegadi al" centro radio" e i sa morte e miracoli de come te guidi,velocita ',tempi de sosta dove te se trovi e se guarde di fronte la porta centrale(probabilmente anche su le porte laterali ma non li go visti ) sta metendo dei sensori (se delle scatolette grigie marcade solaris se non sbaglio) che conta quanta gente xe sul bus.....

Link to post
Share on other sites
Una domanda per gli autisti del forum :D Me par a mi o gli autobus moderni ga una velocità massima autolimitada? Perchè tante volte vedo l'autista che fraca a tavoletta e no riva mai oltre i 60-65 km/h. I veci bus me ricordo che fazeva anche de più (almeno de tachimetro). Me confermè sta mia teoria oppur me sbaglio? :D

ESATTO ,i se limitadi a poco piu' de 65 km/h de tachimetro , se un due che non se limitadi(non so perche') e questi i va oltre fondo scala del tachimetro (80 km/h) pero' a quele velocita' se inguidabili ,se devi sempre lavorar de sterzo........el cronotachimetro el xe, ma non ga dentro i dischi,per i bus urbani non se obbligatorio, pero' tutti i bus xe dotadi de gps e collegadi al" centro radio" e i sa morte e miracoli de come te guidi,velocita ',tempi de sosta dove te se trovi e se guarde di fronte la porta centrale(probabilmente anche su le porte laterali ma non li go visti ) sta metendo dei sensori (se delle scatolette grigie marcade solaris se non sbaglio) che conta quanta gente xe sul bus.....

Ma non esisteva una legge che vietava forme di controllo continue sui lavoratori?

La Cina comincerà a prendere lezioni da noi...altro che Orwell!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...