Jump to content
SandroWeb

Il futuro della Pallacanestro Trieste (pensieri in libertà)

Recommended Posts

da quel poco che ne capisco, meno di quanto ne capisca di basket, per intenderci, Boccio in realta' non compro' la societa', la ricapitalizzo', o meglio disse che l'avrebbe ricapitalizzata con quei famosi 5 milioni di euro..

pare, insomma, che dietro a tutto cio' vi sia pure lo zampino dei dei vecchi soci..il ruolo di Boccio, di Bucci e di Frattin è difficile da decifrare..secondo me è Buccci il regista del tutto. Poi entra in gioco anche una misteriosa societa' svizzera che fu in mezzo pure al fallimento di Siena..

Che serva di monito anche a noi tutti.impedire un cambio di timone non si puo'..fare terra bruciata attorno in modo che l'avventuriero di turno non ci guadagni sopra le nostre passioni, quello Si'..

Link to post
Share on other sites

da quel poco che ne capisco, meno di quanto ne capisca di basket, per intenderci, Boccio in realta' non compro' la societa', la ricapitalizzo', o meglio disse che l'avrebbe ricapitalizzata con quei famosi 5 milioni di euro..

pare, insomma, che dietro a tutto cio' vi sia pure lo zampino dei dei vecchi soci..il ruolo di Boccio, di Bucci e di Frattin è difficile da decifrare..secondo me è Buccci il regista del tutto. Poi entra in gioco anche una misteriosa societa' svizzera che fu in mezzo pure al fallimento di Siena..

(...)

Boccio ha ricapitalizzato la Fulgor Libertas Forlì, conferendo azioni della Boccio Chirisi (società Rumena).

Il problema è che i titoli non sono stati valutati ma accettati al valore nominale. Cioè, lui ha dichiarato di avere conferito 5 milioni in titoli, quando in realtà quei titoli non valgono probabilmente 5mila Euro.

La società svizzera mi sembra un problema dei vecchi soci ma, a occhio, non credo sia così rilevante.

Bucci e Frattini (soprattutto, a mio ignorante avviso) sono complici e correi.

Edited by gus
Link to post
Share on other sites

"disponibili a trovare una soluzione per il futuro del glorioso basket forlivese" vol dir che la Federazion, se qualchedun tira fora bori ghe trova un posto in Silver?...

la Silver non dovrebbe esistere più l'anno prossimo

al suo posto un'A2 unica

escludo che Forlì ci possa essere

se avessero continuato a giocare con gli under 19 sarebbero retrocessi e avrebbero conservato il diritto a giocare la B l'anno prossimo

ma così penso che dovranno ripartire da quella che quest'anno è la DNC, e l'anno prossimo sarà la C

a meno che non riescano in qualche modo a ripartire dalla B, ma dubito

Link to post
Share on other sites

ma insomma anche ripartire dalla C non è un dramma

se fai le cose per bene e trovi gli investimenti in un paio d'anni sei di nuovo in A2

oddio, era anche quello che aveva pensato Di Piazza nel 2004

poi in effetti c'abbiamo messo 8 anni per " riveder le stelle "....

Link to post
Share on other sites

Il comunicato ufficiale di LNP, che spiega un po' di cose relativamente a Forlì, all'ufficiosità della classifica e alle nuove ipotesi per la qualificazione alle final six di Coppa Italia:

In riferimento alla comunicazione di rinuncia a proseguire l’attività nel campionato di Serie A2 Gold inoltrata alla FIP nel pomeriggio di ieri dalla Società Fulgor Libertas Forlì, Lega Nazionale Pallacanestro comunica quanto segue.

POSIZIONE FULGOR LIBERTAS FORLÌ - Alla data di oggi la Società Fulgor Libertas Forlì non risulta né radiata, né estromessa dal campionato in oggetto. Qualunque provvedimento riguardante la posizione della Società sarà esecutivo solo successivamente alla valutazione ed alle determinazioni degli Organi Giudicanti della FIP, unica componente tenuta a valutare ed applicare la normativa vigente nel caso in oggetto.

I TEMPI DEL PROVVEDIMENTO - Per le informazioni in possesso ad LNP, è possibile che il Giudice Sportivo FIP analizzi la rinuncia al campionato della Fulgor Libertas Forlì nella giornata di lunedì 5 gennaio, parallelamente ai Provvedimenti Disciplinari riguardanti il turno di campionato previsto nel weekend.

COSA PREVEDE IL REGOLAMENTO FIP - Risultasse confermata la decisione della Fulgor Libertas Forlì di non proseguire l’attività sportiva, ricordiamo quanto è previsto dal Regolamento Esecutivo FIP all’Articolo 17.

Art.17 Rinunce, ritiri ed esclusioni (del. n.466 CF 11/06/11 – del. n.381 CF 10/05/2014)
1. Una Società che rinuncia a proseguire nella disputa delle fasi successive di un Campionato, che viene esclusa dal Campionato o che si ritira durante lo svolgimento dello stesso commette una
grave infrazione ai sensi dell'art.133 R.O.: Doveri delle Societàe sarà sanzionata secondo
quanto previsto dagli artt. 16, 40ter, 42 e 42 quater comma 3 R.G.
2. Il diritto alla partecipazione alle ulteriori fasi si trasmette alla Società che possa usufruire del
diritto stesso, quale classificata in ordine immediatamente successivo di classifica, semprechè
sia possibile la sua sostituzione, a discrezione e giudizio dell'Organo federale competente.
3. L’Organo federale competente all’omologazione delle gare, oltre le sanzioni previste dal
Regolamento di Giustizia si atterrà alle seguenti norme:
a) se questo avviene prima del termine della prima fase tutte le partite disputate nella prima
fase vengono annullate;

b) se questo avviene dal termine della prima fase in poi, i risultati acquisiti fino al momento
del ritiro hanno valore agli effetti della Classifica e le rimanenti gare verranno omologate
con il risultato di 0-20.
Ricordiamo che per “prima fase” si intendono tutti gli incontri valevoli per il girone di andata e ritorno.

LA NUOVA CLASSIFICA (UFFICIOSA) - Nel caso in cui il presente Articolo 17 dovesse essere applicato al caso in oggetto, sarebbero annullati tutti i risultati conseguiti sul campo dalla Fulgor Libertas Forlì: di conseguenza tolti i 2 punti in classifica alle squadre che li hanno conquistati.
A beneficio dei Media, alla vigilia dell’ultimo turno del girone di andata di Serie A2 Gold, la nuova classifica UFFICIOSA risulta essere la seguente.

1) Tezenis Verona 22;

2) Centrale del Latte Brescia 20;

3) Manital Torino 18;

4) FMC Ferentino, Novipiù Casale Monferrato 16;

6) Pallacanestro Trieste, Dinamica Generale Mantova, Angelico Biella 14;

9) Lighthouse Trapani 12;

10) Sigma Barcellona, Moncada Agrigento, Fileni BPA Jesi 10;

13) Givova Cafè de Flor Napoli, Assigeco Casalpusterlengo 8;

15) Basket Veroli 4.

FINAL SIX: LE NUOVE IPOTESI - Alla luce della presente classifica, ecco come si modifica lo studio delle situazioni di parità in ottica di qualificazione alla Final Six di Coppa Italia, limitatamente ai 4 posti a disposizione per la A2 Gold.

PARITA’ A PUNTI

22 VERONA - BRESCIA

1 VERONA 1-0 scontro diretto

2 BRESCIA 0-1 scontro diretto

20 BRESCIA - TORINO

2 TORINO 1-0 sd

3 BRESCIA 0-1 sd

18 TORINO - FERENTINO

3 FERENTINO 1-0 sd

4 TORINO 0-1 sd

16 FERENTINO - TRIESTE - MANTOVA - CASALE - BIELLA

4 CASALE 3 v 1-0 sd con Trieste

5 TRIESTE 3 v 0-1 sd con Casale

6 MANTOVA 2 v

7 BIELLA 1 v 1-0 sd con Ferentino

8 FERENTINO 1 v 0-1 sd con Biella

16 FERENTINO - TRIESTE - MANTOVA - CASALE

4 CASALE 2 v 1-0 sd con Trieste

5 TRIESTE 2 v 0-1 sd con Casale

6 MANTOVA 1 v 1-0 sd con Ferentino

7 FERENTINO 1 v 0-1 sd con Mantova

16 FERENTINO - CASALE - TRIESTE - BIELLA

4 CASALE 2 v 1-0 sd con Trieste

5 TRIESTE 2 v 0-1 sd con Casale

6 BIELLA 1 v 1-0 sd con Ferentino

7 FERENTINO 1 v 0-1 sd con Biella

16 FERENTINO - TRIESTE - CASALE

IPOTESI A: TRIESTE BATTE FERENTINO CON UNO SCARTO >= 36 PUNTI

4 TRIESTE 1-1, DA +16 IN SU NELLA CLASSIFICA AVULSA

5 CASALE 1-1, QUOZIENTE CANESTRI 1,112 (+15 IN AVULSA)

6 FERENTINO 1-1, DA -31 IN GIÙ NELLA AVULSA

IPOTESI B: TRIESTE BATTE FERENTINO CON UNO SCARTO COMPRESO TRA I 13 E I 35 PUNTI

4 CASALE 1-1, QUOZIENTE 1,112 (1-0 sd con Trieste)

5 TRIESTE 1-1, DA -7 A +15 NELLA AVULSA (0-1 sd con Casale)

6 FERENTINO 1-1, DA -8 A -30 NELLA AVULSA

IPOTESI C: TRIESTE BATTE FERENTINO CON UNO SCARTO COMPRESO TRA 1 E 12 PUNTI

4 CASALE 1-1, QUOZIENTE CANESTRI 1,112

5 FERENTINO 1-1, DA +4 A -7 NELLA AVULSA

6 TRIESTE 1-1, DA -19 A -8 NELLA AVULSA

Nota – Nel caso in cui, pure a seguire le determinazioni di classifica avulsa, persista una parità a 3 o più squadre, la graduatoria sarà determinata dal calcolo del quoziente canestri, limitato alle partite giocate tra le squadre in parità. Mentre è già noto quello di Casale, sarà possibile calcolare il quoziente canestri di Trieste e Ferentino solo al termine dello scontro diretto del 4 gennaio, in base all’esatto punteggio finale della gara.

Tutte le ipotesi non contemplate sono impossibili, oppure ininfluenti ai fini della qualificazione alla Final Six di Coppa Italia.

Di conseguenza:

1) Risulterebbe confermato il primo posto acquisito della Tezenis Scaligera Verona, con conseguente qualificazione per la Final Six direttamente al turno di semifinale;

2) Risulterebbe confermato l’accesso alla Final Six per le squadre Centrale del Latte Brescia (con posizione oscillante tra la 2^ e la 3^ in virtù dei risultati dell’ultimo turno) e Manital Torino (con posizione oscillante tra 2^ e 4^).
Tutte le predette ipotesi, come tali restano alla stato attuale, diventeranno UFFICIALI solo successivamente alle determinazioni degli Organi FIP preposti alla valutazione del caso in oggetto.

CLASSIFICHE E STATISTICHE SITO LNP – Considerando che allo stato attuale delle cose la Società Fulgor Libertas Forlì risulta non ancora esclusa dal campionato per rinuncia, l’aggiornamento di classifiche e statistiche (squadre e singoli giocatori) dell’intera stagione sarà effettuato solo successivamente al pronunciamento della FIP.

Al termine del turno di campionato di domani, LNP renderà noto attraverso i suoi canali web e social l’abituale informazione legata a risultati, classifiche e statistiche, comprese le squadre ammesse alla Final Six di Coppa Italia.

Link to post
Share on other sites

Per cui se Forlì' avesse giocato con gli under 19 a Casale tutti i risultati del girone d'andata sarebbero stati confermati

Ma guarda che combinazione.....ecco perché Basciano si agitava.....

Il comunicato prosegue dicendo che per "prima fase" si intendono tutti gli incontri valevoli per il girone di andata e di ritorno ...

Link to post
Share on other sites

il direttivo della LNP ha deliberato di proporre alla FIP che Forlì venga considerata retrocessa

così come era avvenuto l'anno scorso per Lucca, anch'essa ritiratasi dal campionato

per cui Forlì diventerebbe la prima delle 3 retrocesse, cui si aggiungerebbero l'ultima di Silver e la perdente dello spareggio fra le 15esime di Gold e Silver

è verosimile che la FIP accetti questa proposta

a quel punto bisognerà riuscire a dare un senso al nostro girone di ritorno, in modo da non perdere per strada gran parte dei 4000 di domenica scorsa

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...