Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
alvin66

Se tu fossi Ghiacci, questa settimana.

Se tu fossi Ghiacci, questa settimana  

39 members have voted

  1. 1. Chi manderesti con gentilezza o meno, via?Ipotizzando di avere un budget sufficiente per farlo, concedo tre scelte...

    • Cavaliero
      0
    • Fernandez
      0
    • Strautins
    • Janelidze
    • Coronica
      0
    • Da Ros
    • Justice
    • Cocke
    • Mitchell
    • El Iuzzolino de Marshall (Elmore)
    • Jones
    • Peric
    • Dalmasson
    • I disfattisti del Forum
    • Flaming(porta nera con el suo ottimismo)


Recommended Posts

Urge cambio di rotta tecnico ed emotivo.

Elmore senza dubbio e Mitchell in secundis. Ma parliamo del nulla non sapendo budget ed offerta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero che Flaming non si offenda...ovvio che le ultime due opzioni sono scherzose...

Pero' non richiedono budget...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedo che al momento Elmore e flaming xe in testa una domanda ma quanto costa el taio de Flaming:D podemo permetterse col suo taio de aver uno come Wright allora via subito Flaming  (stemo scherzando caro flaming non ciapartela)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come già detto ieri Elmore e Jones. Mitchell in seconda battuta, è un 4 ed è meglio trovi una squadra che lo faccia giocare in quel ruolo, visto che a noi non serve.

Un playmaker che possa anche dividere a metà il tempo in regia con Juan, preferibilmente che forzi i ritmi e faccia correre la squadra.

A Jones servirebbe un cervello invece. Perché il talento c'è anche se quando parte in palleggio preghi la Madonna ogni volta. Quindi se si trova uno un pelo più sveglio a parità di talento ben venga, altrimenti me lo tengo.

Mitchell perché vorrei un asse play pivot decente, che possa attualmente difendere contro i non irresistibili lunghi italiani invece che soffrire sistematicamente su tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Curioso che quel che se voleva mandar via un paio de settimane fa, xe l'unico american a non aver ciapado nemmeno un voto..finora

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Stefanuzzo ha scritto:

Come già detto ieri Elmore e Jones. Mitchell in seconda battuta, è un 4 ed è meglio trovi una squadra che lo faccia giocare in quel ruolo, visto che a noi non serve.

Un playmaker che possa anche dividere a metà il tempo in regia con Juan, preferibilmente che forzi i ritmi e faccia correre la squadra.

A Jones servirebbe un cervello invece. Perché il talento c'è anche se quando parte in palleggio preghi la Madonna ogni volta. Quindi se si trova uno un pelo più sveglio a parità di talento ben venga, altrimenti me lo tengo.

Mitchell perché vorrei un asse play pivot decente, che possa attualmente difendere contro i non irresistibili lunghi italiani invece che soffrire sistematicamente su tutti.

Quoto il tuo intervento Stefanuzzo.Ho visto l'azione di Jones e dico che a questo giocatore manca veramente tanta intelligenza cestistica e non è la prima volta...Lo metto comodamente in lista taglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, alvin66 ha scritto:

Curioso che quel che se voleva mandar via un paio de settimane fa, xe l'unico american a non aver ciapado nemmeno un voto..finora

Beh, nelle ultime 4 viaggia comunque a qualcosa come 15 di media.

Pur difendendo spesso approssimativamente riesce, finalmente, a dare il suo contributo.

Ha preso un po' di coraggio, si vede qualcosa, non rifiuta mai il tiro (se aperto), un buon palleggio arresto tiro. Poi per carità, il giocatore è quello che è..

Ma, tra le cose positive, direi che non tende a strafare. Non è quel giocatore che si prende 20 tiri a prescindere, non più almeno. Se prende fiducia nei mezzi può risultare utile, poi parliamo sempre di losing effort visto come stiamo andando..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al momento è facile solo la prima scelta. Molto difficile la seconda, abbastanza facile scegliere 3 da sostituire.

Mi fa piacere che il gruppo degli italiani regge abbastanza direi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo alle rivoluzioni così come non credo sia stata una scelta saggia quella di dalmasson di mantenere il gruppo dopo Treviso. Quella decisione temo abbia aumentato le nostre probabilità di retrocessione 

Via Elmore per uno buono. E poi dopo un paio di settimane si valuta un altro cambio. Più passa il tempo e più sarà troppo poco cambiare solo uno. 

Sono incazzato per la partita di ieri ma preoccupato soprattutto per quella di domenica perché non abbiamo costruito molto per affrontarla con i giusti presupposti. Si doveva sostituire Elmore questa settimana anche a costo di prendere uno meno buono del profilo ideale. Come più volte ricordato ora abbiamo 4 partite fondamentali.  Anche vincerne una sarà molto difficile e vincrndone solo una saremmo comunque indietro. Poi avremo un calendario improbo dove sarà difficile fare punti.

Abbiamo reagito all'emergenza con la stessa flemma dell'anno scorso quando ci mettemmo un po' a sostituire silins scartando profili ritenuti non idonei. Ma l'anno scorso la situazione era diversa quest'anno serviva un approccio diverso. In serie a bisogna tagliare tempestivamente.  Purtroppo chi ci guida ( non mi sognerei nemmeno per un istante a metterli in discussione sia chiaro)  ha tanti pregi ma anche dei difetti.  E al momento questi stanno dando gli esiti che vediamo.  

Mi auguro che rompano gli indugi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbi pietà, lo scorso anno si attese per sostituire Silins ma, per prima cosa, ci giocavamo l'accesso playoff e quindi il tempo c'era, il seconda battuta abbiamo aspettato un certo Dragic.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi limiterei per il momento a sostituire Elmore, urgentemente.

Poi, mia opinione, possiamo fare le opportune valutazioni nelle prossime settimane.

Al contrario di molti non mi priverei mai di Jones, per questa stagione beninteso, balzano come un cavallo ma che sa cos'è il basket.

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato che ho visto tardi la mia candidatura, altrimenti un voto me lo davo. Porterò nera con l'ostinato ottimismo? non preoccupatevi che dopo ieri si sta dissolvendo anche il mio voler sempre vedere (sperare) positivo.

La partita di ieri, seppur presa singolarmente sinceramente è una partita onorevole, nel contesto globale la vedo come un grandissimo segnale negativo, ha portato a galla molte cose:

- Poca voglia di lottare. Dopo tante prestazioni negative e il clima pesante mi sarei aspettato un basket pessimo ma tanta garra e così non è stato. I 20 rimbalzi in attacco e le volate spora il ferro da parte dei lunghi di Reggio ne sono la miglior fotografia

- Jones: forse il giocatore più talentuoso che abbiamo è anche quello con il QI più basso (insieme a Cooke) e spesso e volentieri risulta tossico. Ieri tanto di cappello per la tripla che ci stava per far vincere la partita ma poi l'ha buttata via con estrema superficialità. Sembra giochi per se stesso

- Mitchell: ieri si è mosso bene in attacco e anche a tratti in difesa. Però il suo atteggiamento è, a mio avviso, terribile. Quando la partita conta lui passeggia

-  Elmore: non serve commentare.

- Dalmasson: ieri sinceramente non poteva fare più di questo, però ho sempre più la sensazione che abbia perso il controllo della squadra. Ha deciso di punire Da Ros e il rischio ora è che ci troviamo con un giocatore da rotazione in meno che renderà il clima ancora più pesante.

CHE FARE? qualcosa entro questa settimana va fatto, con Cantù c'è bisogno di novità (anche e forse soprattutto per l'ambiente). Se si dovesse perdere quella si entrerebbe in un buco nero. L'isterismo è sbagliato, ma adesso è questione di agire per non marcire!

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Stefanuzzo ha scritto:

Come già detto ieri Elmore e Jones. Mitchell in seconda battuta, è un 4 ed è meglio trovi una squadra che lo faccia giocare in quel ruolo, visto che a noi non serve.

Un playmaker che possa anche dividere a metà il tempo in regia con Juan, preferibilmente che forzi i ritmi e faccia correre la squadra.

A Jones servirebbe un cervello invece. Perché il talento c'è anche se quando parte in palleggio preghi la Madonna ogni volta. Quindi se si trova uno un pelo più sveglio a parità di talento ben venga, altrimenti me lo tengo.

Mitchell perché vorrei un asse play pivot decente, che possa attualmente difendere contro i non irresistibili lunghi italiani invece che soffrire sistematicamente su tutti.

concordo e sono gli stessi che ho indicato io....urge un play vero e un americano con testa (la palla persa a 30 secondi dalla fine in un inutile contropiede è roba da campionato propaganda)

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Flaming ha scritto:

Peccato che ho visto tardi la mia candidatura, altrimenti un voto me lo davo. Porterò nera con l'ostinato ottimismo? non preoccupatevi che dopo ieri si sta dissolvendo anche il mio voler sempre vedere (sperare) positivo.

La partita di ieri, seppur presa singolarmente sinceramente è una partita onorevole, nel contesto globale la vedo come un grandissimo segnale negativo, ha portato a galla molte cose:

- Poca voglia di lottare. Dopo tante prestazioni negative e il clima pesante mi sarei aspettato un basket pessimo ma tanta garra e così non è stato. I 20 rimbalzi in attacco e le volate spora il ferro da parte dei lunghi di Reggio ne sono la miglior fotografia

- Jones: forse il giocatore più talentuoso che abbiamo è anche quello con il QI più basso (insieme a Cooke) e spesso e volentieri risulta tossico. Ieri tanto di cappello per la tripla che ci stava per far vincere la partita ma poi l'ha buttata via con estrema superficialità. Sembra giochi per se stesso

- Mitchell: ieri si è mosso bene in attacco e anche a tratti in difesa. Però il suo atteggiamento è, a mio avviso, terribile. Quando la partita conta lui passeggia

-  Elmore: non serve commentare.

- Dalmasson: ieri sinceramente non poteva fare più di questo, però ho sempre più la sensazione che abbia perso il controllo della squadra. Ha deciso di punire Da Ros e il rischio ora è che ci troviamo con un giocatore da rotazione in meno che renderà il clima ancora più pesante.

CHE FARE? qualcosa entro questa settimana va fatto, con Cantù c'è bisogno di novità (anche e forse soprattutto per l'ambiente). Se si dovesse perdere quella si entrerebbe in un buco nero. L'isterismo è sbagliato, ma adesso è questione di agire per non marcire!

Perdere l'ottimismo e la voglia di divertirsi mai!

Il futuro tornerà a sorridere, Trieste sa soffrire!

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, alvin66 ha scritto:

Curioso che quel che se voleva mandar via un paio de settimane fa, xe l'unico american a non aver ciapado nemmeno un voto..finora

quello che si voleva mandar via fino a 3 settimane fa si è dimostrato un onesto comprimario che ogni tanto può azzeccare la serata (treviso) al pari di da ros e strautins. Non me ne priverei. Deleteri e dannosi sono invece quelli che formano (o dovrebbero formare) l'ossatura della squadra...perché dell'elmore che azzecca ogni tanto un paio di triple non ce ne facciamo niente (potrei farlo anch'io una volta ogni 100 partite) così come di un jones che non è mai lucido quando serve

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Stefanuzzo ha scritto:

Abbi pietà, lo scorso anno si attese per sostituire Silins ma, per prima cosa, ci giocavamo l'accesso playoff e quindi il tempo c'era, il seconda battuta abbiamo aspettato un certo Dragic.. 

Eravamo messi molto meglio, l'ho scritto pure io. Il nostro modus operandi ci poteva stare l'anno scorso, meno quest'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho votato per elmore mitchell e i disfattisti come me... credo che sia anche colpa mia se sta squadra no gira!

Io le mie responsabilità me le prendo!! !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa squadra manca di leadership in campo. Indubbiamente giù dalla torre ci finisce Elmore (una palla al piede che non possiamo più permetterci di trascinare per il campo, tanto più per il ruolo che dovrebbe ricoprire), ma anche Jones per certi versi è peggio delle cavallette con le sue giocate cervellotiche e decisive in senso negativo

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Votato Elmore e i disfattisti del Forum.

Elmore è troppo giovane e al momento non ha dimostrato le giuste qualità come play, anche perchè forse in fondo non lo è.

Jones è attualmente investito del ruolo di salvatore della patria, e lo stesso Dalmasson spesso lo considera tale in quanto tecnicamente e fisicamente forte, oltre che l'americano con più esperienza a livello europeo.

Il problema è che è anche molto emotivo, e quando decide di assumersi quel ruolo a volte tende a strafare, sbagliando, perdendo palle scioccamente, buttandosi in 1 vs 1 contro un muro o cercando soluzioni impossibili.

Forse anche lui, se inquadrato in un ambito diverso con un nuovo play che possa alternarsi con Fernandez e dare quella tranquillità di cui la squadra necessita,  potrebbe rendere ancora meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io al momento cambierei solamente Elmore con un play di esperienza per vedere come si comportano gli altri di conseguenza, in un secondo momento eventualmente ancora una correzione nel reparto lunghi, mi piacerebbe trovare uno come Happ di cremona. Poi che cambierei anche altri non vi è dubbio, ma bisogna fare i conti con il budget...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, sir_john ha scritto:

Io al momento cambierei solamente Elmore con un play di esperienza per vedere come si comportano gli altri di conseguenza, in un secondo momento eventualmente ancora una correzione nel reparto lunghi, mi piacerebbe trovare uno come Happ di cremona. Poi che cambierei anche altri non vi è dubbio, ma bisogna fare i conti con il budget...

Non penso si possa prescindere da prendere anche un centro, magari non quotatissimo, ma è risultato evidente, che Mitchell sia un 4, e Cooke sia di fatto, l'unico centro di ruolo nel roster

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...