Jump to content

Recommended Posts

Difeso malissimo sul perimetro per trenta minuti abbondanti (ma a loro è entrato davvero di tutto) poi con le maglie chiuse abbiamo fatto la differenza. Bene così, IMHO Australia e Nigeria sono più forti della Germania, quindi due punti di platino per provare a qualificarci per la fase successiva...

Link to post
Share on other sites

Partita schizzofrenica come saranno tutte le nostre,giocando all'arrembaggio per 40minuti. Alzata la difesa è arrivato il 19-3 finale e la vittoria. Super partita di tonut sui 2lati del campo(come sempre), e di Fontecchio che è diventato un giocatore incredibile,con stazza e fisico davvero assurdi per il ruolo. Fondamentali Melli nel secondo tempo,un mostro in difesa(tra lui e leday ci sono 3-4 piste di differenza), e Gallinari,per chi avesse ancora dei dubbi sul modo e sull'atteggiamento con il quale sarebbe venuto alle Olimpiadi.

 

Link to post
Share on other sites

Approfitto di questo post per un cenno al basket 3 x 3 di cui mi è capitato di vedere l'incontro tra Italia e Mongolia... è fighissimo! 10 minuti effettivi, da giocarsi alla morte con ritmi serrattissimi, immagino gli infarti che possono capitare in campetti di periferia quando provano a cimentarsi degli "ex-ragazzi". Probabilmente fuori da un contesto olimpico mi interesserebbe meno come sport, ma in questo contesto per è stato una vera sorpresa.

Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, mario-manzanese ha scritto:

Approfitto di questo post per un cenno al basket 3 x 3 di cui mi è capitato di vedere l'incontro tra Italia e Mongolia... è fighissimo! 10 minuti effettivi, da giocarsi alla morte con ritmi serrattissimi, immagino gli infarti che possono capitare in campetti di periferia quando provano a cimentarsi degli "ex-ragazzi". Probabilmente fuori da un contesto olimpico mi interesserebbe meno come sport, ma in questo contesto per è stato una vera sorpresa.

Il nostro ex henry ne è un campione

Edited by a vanvera
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, SandroWeb ha scritto:

Difeso malissimo sul perimetro per trenta minuti abbondanti (ma a loro è entrato davvero di tutto) poi con le maglie chiuse abbiamo fatto la differenza. Bene così, IMHO Australia e Nigeria sono più forti della Germania, quindi due punti di platino per provare a qualificarci per la fase successiva...

Direi che l'ingresso di Gallinari ha equilibrato la squadra  in difesa. Il Gallo tatticamente e difensivamente e' realmente un mago ad ogni livello,  come del resto ha sempre fatto negli ultimi anni sia ai Clippers che a Okc che ha Atlanta.  

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Cip ha scritto:

Direi che l'ingresso di Gallinari ha equilibrato la squadra  in difesa. Il Gallo tatticamente e difensivamente e' realmente un mago ad ogni livello,  come del resto ha sempre fatto negli ultimi anni sia ai Clippers che a Okc che ha Atlanta.  

Giocatore di un altro pianeta. In realtà difensivamente in alcune situazioni ha sofferto,ma riesce sempre ad arrangiarsi col mestiere. In attacco ha fatto quello che serviva nel momento difficile, all'inizio. 18pt con 9tiri, super efficiente,come lo è già da anni in Nba.

Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Giocatore di un altro pianeta. In realtà difensivamente in alcune situazioni ha sofferto,ma riesce sempre ad arrangiarsi col mestiere. In attacco ha fatto quello che serviva nel momento difficile, all'inizio. 18pt con 9tiri, super efficiente,come lo è già da anni in Nba.

Infatti!   Ma difensivamente, in Nba negli ultimi anni  e' sempre stato utilizzato per limitare lo strapotere dei vari K. Durant et perfino Antetokoumpo.  Ovviamente "nei limiti del umanamente possibile".   Giocatore che e' il manuale del gioco del Basket.   Si puo' permettere di dare consigli perfino a T.Young   (e a  Chris Paul l'anno scorso) e oò bello che questi  ascoltano quello che dice!

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, GMarco ha scritto:

Gallinari giocatore inguardabile non capisco come lo abbiano preferito ad Abass

(cit.) 

Ma soprattutto altera gli equilibri del gruppo.

Entra dalla panchina senza fiatare, tira 9 volte(cioè meno di altri 4suoi compagni),mai una faccia "strana". Però 70anni fa ha tirato un pugno a un olandese e meritava di stare a casa.

Link to post
Share on other sites

Abass meritava più di Gallinari di andare a Tokyo. Scelte pragmatiche e si spera ampiamente condivise a priori hanno portato a scelte diverse. Poi il paragone tra i due nemmeno inizia.

Se non capite concetti così semplici non posso farci niente.

Poi Gallo, volente o nolente, fa parte della generazione che per talento vs risultati meno ha dato alla Nazionale. O serve che ricordo che (tra gli altri) con Lamma in play e Bulleri mezzo infortunato siamo andati a podio nel 2003, oppure che ( tra gli atri) con Rombaldoni a pompare e Garri nel mezzo siamo andati a podio nel 2004.

Gallo e gli altri pagano purtroppo pessime operazioni di marketing mirate a  rianimare un grave malato che è il basket italiano costretto a riscoprire i Morasca, i Polonara gli Spissu etc in avanzata età, lasciati abbastanza a marcire ai margini del basket che contava.

Non venitemi a dire che Fontecchio sia un bello spot per il nostro basket, nostro inteso come campionato e staff che formano giocatori di alto livello…

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, poli ha scritto:

Abass meritava più di Gallinari di andare a Tokyo. Scelte pragmatiche e si spera ampiamente condivise a priori hanno portato a scelte diverse. Poi il paragone tra i due nemmeno inizia.

Se non capite concetti così semplici non posso farci niente.

Poi Gallo, volente o nolente, fa parte della generazione che per talento vs risultati meno ha dato alla Nazionale. O serve che ricordo che (tra gli altri) con Lamma in play e Bulleri mezzo infortunato siamo andati a podio nel 2003, oppure che ( tra gli atri) con Rombaldoni a pompare e Garri nel mezzo siamo andati a podio nel 2004.

Gallo e gli altri pagano purtroppo pessime operazioni di marketing mirate a  rianimare un grave malato che è il basket italiano costretto a riscoprire i Morasca, i Polonara gli Spissu etc in avanzata età, lasciati abbastanza a marcire ai margini del basket che contava.

Non venitemi a dire che Fontecchio sia un bello spot per il nostro basket, nostro inteso come campionato e staff che formano giocatori di alto livello…

Mah...alcune cose che scrivi  condivisibili ma cio' non toglie che   Gallinari sia il nostro miglior giocatore ognitempo!  Non lo penso solo io ma almeno 5-6 koatch americani che hanno avuto la fortuna di vederlo  sano prima degli infortuni.  Poi che la sua generazione abbia vinto poco  puo' essere ma non certo per colpa sua.

Ricorderei che  i Clippers stanno ancora rimpiangendolo cosi' come i Knicks. Prova ascoltare cosa hanno detto i suoi vecchi allenatori e cosa pensano delle operazioni di scambio con le supposte stelle che hanno sostituito il Gallo nelle trade.    Forse ti confondi con Bargnani.

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, poli ha scritto:

Abass meritava più di Gallinari di andare a Tokyo. Scelte pragmatiche e si spera ampiamente condivise a priori hanno portato a scelte diverse. Poi il paragone tra i due nemmeno inizia.

Se non capite concetti così semplici non posso farci niente.

La mia era una battuta e non sapevo/mai avrei immaginato che tu la vedessi diversamente... Poi se anche ci concetto semplice, però mi spieghi perché Abass meritasse più di Gallinari? Magari Abass meritava più di qualcun altro, ci sta, ma proprio di Gallinari non capisco. 

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, poli ha scritto:

Abass meritava più di Gallinari di andare a Tokyo. Scelte pragmatiche e si spera ampiamente condivise a priori hanno portato a scelte diverse. Poi il paragone tra i due nemmeno inizia.

Se non capite concetti così semplici non posso farci niente.

Poi Gallo, volente o nolente, fa parte della generazione che per talento vs risultati meno ha dato alla Nazionale. O serve che ricordo che (tra gli altri) con Lamma in play e Bulleri mezzo infortunato siamo andati a podio nel 2003, oppure che ( tra gli atri) con Rombaldoni a pompare e Garri nel mezzo siamo andati a podio nel 2004.

Gallo e gli altri pagano purtroppo pessime operazioni di marketing mirate a  rianimare un grave malato che è il basket italiano costretto a riscoprire i Morasca, i Polonara gli Spissu etc in avanzata età, lasciati abbastanza a marcire ai margini del basket che contava.

Non venitemi a dire che Fontecchio sia un bello spot per il nostro basket, nostro inteso come campionato e staff che formano giocatori di alto livello…

Butti nel calderone qualsiasi cosa. 

Ma perché abass meritava di più non si è capito,perché ha fatto il preolimpico quando l'altro fa le finali di conference?. Quale la colpa di Gallinari rispetto alle operazioni di marketing che dici tu? Aver fallito con un nazionale piena di talenti lo esclude automaticamente da questa? Il biennio 2003/04 come si collega a tokio2020? Il nostro movimento "marcio" con Gallinari/abass cosa c'entra?

Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, julian ha scritto:

Giusto per fare un po' di polemica gratuita.

Oggi Gallinari completamente fuori partita. Un lungo vero sarebbe servito tantissimo, sotto ci hanno ammazzato.

Eh sì,oggi male. Fuori partita proprio,un lungo che però non abbiamo. In ogni caso ,dopo Ricci,il migliore per +/-.

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, gus ha scritto:

A me pare stanco ...

Beh ci starebbe anche... Però in quel quarto d'ora che gioca dovrebbe prendersi qualche responsabilità in più...

Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, julian ha scritto:

Beh ci starebbe anche... Però in quel quarto d'ora che gioca dovrebbe prendersi qualche responsabilità in più...

Mah....ma avete visto la partita?? contro 3 centri/ali piu' alti e grossi di lui Sacchetti ha privilegiato (secondo me giustamente) l'agilita'. Infatti nemmeno Melli ha brillato per lo stesso motivo.   Il problema non e' stato pero' Gallinari o Melli o altro bensi  15 rimbalzi in piu' sulle seconde palle....che hanno portato almeno 15 punti in piu' all'Australia.   Con Gobert   sicuramente  sarebbe stata un'altra partita ma non lo abbiamo...   Sarebbe facile per un Gallinari o un Melli  tirare piu' frequentemente o tentare penetrazioni  magari sbagliando o perdendo palla ma serviva contro   quelli piu' alti e grossi?  Certo con un Gobert avremmo avuto almeno 5-6 tiri in piu' del Gallo o di Melli..

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Cip ha scritto:

Mah....ma avete visto la partita?? contro 3 centri/ali piu' alti e grossi di lui Sacchetti ha privilegiato (secondo me giustamente) l'agilita'. Infatti nemmeno Melli ha brillato per lo stesso motivo.   Il problema non e' stato pero' Gallinari o Melli o altro bensi  15 rimbalzi in piu' sulle seconde palle....che hanno portato almeno 15 punti in piu' all'Australia.   Con Gobert   sicuramente  sarebbe stata un'altra partita ma non lo abbiamo...   Sarebbe facile per un Gallinari o un Melli  tirare piu' frequentemente o tentare penetrazioni  magari sbagliando o perdendo palla ma serviva contro   quelli piu' alti e grossi?  Certo con un Gobert avremmo avuto almeno 5-6 tiri in piu' del Gallo o di Melli..

I rimbalzi in attacco nascono dal voler cambiare a tutti i costi con i lunghi su Mills, giustamente. E così ti trovi con un piccolo a rimbalzo contro un lungo e in questo caso anche grossi... Sono scelte difensive,qualcosa devi fare. O non cambi,e ti esponi a mills o cambi e ti esponi a rimbalzo. Nel primo tempo è andata bene,nel secondo meno. Comunque contro una squadra quarta ai mondiali e alle Olimpiadi,perdere di 3 senza i migliori Gallinari e Melli,fa capire che questo è un super gruppo. A me non è piaciuta tanto la gestione degli uomini,tonut ad esempio è sparito dopo un super inizio, Gallinari troppo pochi minuti,con lui cmq la difesa avversaria deve adattarsi,troppi minuti nel 4quarto con Ricci (cmq buono),moraschini e vitali insieme. 

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites

Gallinari è entrato una volta in area e ha spostato il suo avversario segnando da solo.

Dici che ha esaurito lì tutte le sue energie al punto di non provarci più? Dopo quel canestro ha giocato altri 13 minuti...

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, julian ha scritto:

Gallinari è entrato una volta in area e ha spostato il suo avversario segnando da solo.

Dici che ha esaurito lì tutte le sue energie al punto di non provarci più? Dopo quel canestro ha giocato altri 13 minuti...

Ma no.....leggi cosa dice Mangiafuoco  che fotografa tecnicamente il problema.  Certo fisicamente non era al top e si vedeva  ma per sfiga non gli e' entrato un tiro da 3 che  alla fine e' stato la differenza. Pero' senza un vero centro intimidatore abbiamo problemi nonostante siamo una buona squadra.    Diciamo che  con   Gallo al 100% oggi avrfemmo vinto lo stesso ma  ha speso tanto in difesa contro 2 uomini e senza aiuti

Link to post
Share on other sites

Qualcuno ha ascoltato Sconocchini commentare durante Slovenia-Giappone la poca esplosività di Doncic? 

Chiedo per un amico... 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...