Jump to content

AcegasAps Trieste in Legadue: il futuro societario | 16/5: gli abruzzesi escono definitivamente di scena


Recommended Posts

  • Replies 759
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Se il problema adesso è Comuzzo direi che siamo fuori strada. I risultati ottenuti con i giovani sono sotto gli occhi di tutti, a Trieste ed anche fuori. Non possiamo farne una colpa se non tutto ciò che "tocca" trasforma in oro, a vole certi materiali risultano inalterabili.

Link to comment
Share on other sites

Abbiamo approfittato, io e il Baldo, nel fare una chiacchierata con Dalmasson durante la grigliata di ieri sera.

E' evidente che la mancanza di un vero e proprio punto di riferimento attuale (a livello societario) blocchi tutto per un'eventuale riconferma del coach anche per la prossima stagione: da quello che abbiamo potuto intendere dal diretto interessato, sarà abbastanza difficile rivederlo in panchina, anche se la volontà sarebbe fortemente quella di restare e di continuare il lavoro sinora fatto. Praticamente la stessa volontà di gran parte dei giocatori, che hanno formato un gruppo eccezionale per coesione e che sognerebbe di continuare a crescere assieme.

Temo però che la realtà delle cose porti a tutt'altra strada....

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che non c'è alcun tipo di novità sinora. E novità probabilmente non arriveranno sino a fine mese, data di "scadenza" ormai risaputa. Non c'erano alti dirigenti ieri alla grigliata (alcuni rumours davano la piccola possibilità di una presenza di Rovelli, ma poi non si è fatto nulla), quindi non abbiamo potuto chiedere ulteriori dettagli.

Mi prendo ancora un paio di settimane di riflessione per cercare di capire se conviene già sventolare bandiera bianca o meno. Dobbiamo comunque avere MOLTA pazienza...

Link to comment
Share on other sites

Ok...diciamo che, probabilmente, se si ricrea una situazione come il 2004 siamo di fronte alla morte del basket cittadino, o meglio la condanna a militare nelle serie minori. Francamente non credo che nessuno potrà più credere ad un eventuale progetto futuro su cui investire. Speriamo di non dover sventolare bandiera bianca

Link to comment
Share on other sites

Sai Sandro io ho sentito questa nel nord Italia: non si fallisce per non peredere tutto (patrimonio giocatori etc), ma si vendono i diritti di A2 per poter sperare con il ricavato di fare la silver o, male che vada, la A3. Cosa ne pensi?

Non so che dirti west, quella la vedo come soluzione estrema che verrà presa solo in battuta finale, in caso ci ritrovassimo nel guano più totale.

Comunque non metto assolutamente in dubbio che ora stiano lavorando per trovare quanto manca al budget, per questo conviene aspettare ancora un pò prima di arrendersi. Tanto, settimana più, settimana meno....

Link to comment
Share on other sites

Sai Sandro io ho sentito questa nel nord Italia: non si fallisce per non peredere tutto (patrimonio giocatori etc), ma si vendono i diritti di A2 per poter sperare con il ricavato di fare la silver o, male che vada, la A3. Cosa ne pensi?

se mi e' concesso esprimere il mio pensiero,credo che la vendita di diritti per la gold,per poi disputare la silver,visti i tempi, non sarebbe per nulla un dramma:americani,e possibilita' di esser promossi ugualmente in serie a.insomma una retrocessione per modo di dire.

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

...Comunque non metto assolutamente in dubbio che ora stiano lavorando per trovare quanto manca al budget, ...

"Ora stiano lavorando...": Finalmente lavorano... Speriamo che non sia troppo tardi.

Ribadisco il concetto già più volte espresso: questi non sono professionisti! Nemmeno veri dirigenti, visto che nulla hanno diretto, ma solo vissuto di rendita sperperando i valori della nostra Società (allenatori, giovani, tifo, soldi Acegas), per trovarci a cercare un'elemosina non per crescere, ma per SPERARE di SOPRAVVIVERE!

Davvero imbarazzante. La peggior gestione da decenni!

Ps. Spesso si fanno classifiche sui migliori coach, stranieri, massaggiatori (?!?), pivot, etc. della storia della Pallacanestro. Vogliamo fare una speciale classifica delle peggiori dirigenze/gestioni?

Link to comment
Share on other sites

Certo che a leggere oggi il piccolo non c'è da esser felice, diciamo quindi per farla molto breve che: o arrivano gli abruzzesi (cosa che mi sembra si stia tirando un pò troppo per le lunghe per sperare nel lieto fine..ma mai dire mai), o qualche super tifoso vince il super enalotto....oppure mi sa che la bandiera bianca è li pronta per essere alzata.

Link to comment
Share on other sites

(...) o arrivano gli abruzzesi (cosa che mi sembra si stia tirando un pò troppo per le lunghe per sperare nel lieto fine..ma mai dire mai), o qualche super tifoso vince il super enalotto....oppure mi sa che la bandiera bianca è li pronta per essere alzata.

Mah, più o meno è così; dipende da cosa vuoi dire con: "Alzare bandiera bianca".

Link to comment
Share on other sites

A mio avviso, già la Silver sarebbe sintomo di fallimento e sicuramente rompe il legame con i tifosi...che a mio avviso stava crescendo...fa nervoso perchè basterebbe così poco per fare una super stagione...la squadra così com'è più due innesti e faremo un super campionato a mio avviso....e anche a basso costo

Link to comment
Share on other sites

Cmq non è vero che da oggi son tutti liberi di andare via, come il quotidiano locale sembra indicare. I giocatori "anziani" hanno un contratto sino al 30 giugno, se vogliono andarsene anzitempo devono rescindere (lo stesso dicasi se c'è qualche squadra interessata a loro per eventuali play-off), i giovani se non vado errato sono legati sino al 22°anno di età alla società di appartenenza.

Quindi tutti 'sti fuggi-fuggi non hanno ragion d'essere...

Link to comment
Share on other sites

A me 'sta cosa che si potrebbe rinunciare alla Gold per fare la Silver (mi ripugna 'sta nuova denominazione dei campionati, mi dà la nausea sul serio), però, suona nuova e non mi convince.

Da quanto ho captato finora, le alternative sono: la Legadue (Gold), magari con una squadra tutta di giovani, senza i migliori e a costo bassisissimo oppure la rinuncia alla prima squadra e la prosecuzione del solo settore giovanile.

Ipotesi ultima, questa, che mi pare poco percorribile, irrispettosa dei tifosi e rispondente agli interessi di un gruppo ben ristretto.

Che, poi, il settore giovanile non è stato scorporato da Pall.Trieste con la costituzione d'una società ad hoc (Basket Trieste)?

Per Sandro: ho letto in fretta stamattina ma nell'articolo mi sembra dicessero che sarebbe intenzione della società di rescindere per risparmiare i contributi mensili di maggio e giugno ... O una roba del genere.

Peraltro a me è giunta voce che gli appartamenti in locazione siano stati disdettati a far tempo da questa settimana. Ti risulta?

Edited by gus
Link to comment
Share on other sites

Per Sandro: ho letto in fretta stamattina ma nell'articolo mi sembra dicessero che sarebbe intenzione della società di rescindere per risparmiare i contributi mensili di maggio e giugno ... O una roba del genere.

Peraltro a me è giunta voce che gli appartamenti in locazione siano stati disdettati a far tempo da questa settimana. Ti risulta?

Sì, quest'ultima voce è giunta anche a me. Cmq questo non vuol dire che son tutti liberi di firmare e di andare dove vogliono, come si potrebbe erroneamente intendere: la cosa è diversa ed è come l'ho scritta sopra. Per andar via, devono COMUNQUE rescindere il proprio contratto :)

Link to comment
Share on other sites

Dal sito della Pallacanestro Trieste "Una cena a base di pesce al ristorante Montecarlo di San Giacomo: dirigenza, staff e proprietà si sono salutati così ieri sera, con un po' di malinconia ma anche consapevoli di aver fatto parte della storia della pallacanestro triestina, e con la speranza di ritrovarsi tutti assieme ad agosto per preparare la nuova stagione. Dopo il ringraziamento e il saluto da parte del presidente Luigi Rovelli, ..."

Chissà se i "dirigenti" si sono pagati la cena di propria tasca visti i loro "pochi" meriti... [pochi per essere educato] o se hanno mangiato a spese delle scarse finanze della Società?

Chissà di quale storia hanno fatto parte (i "dirigenti")?

Chissà che anche quella della speranza di ritrovarsi sia una gran balla ... ?

Chissà ...Mai lo sapremo...

Link to comment
Share on other sites

E nel frattempo.....Voi.. Non.. Siete La Fortitudoo!!!

Come riporta "Il Mattino" è molto vicino alla chiusura l'accordo per la cessione del titolo sportivo diLegaDue della Biancoblù alNapoli Basket 2013, nuova società partenopea fondata qualche mese fa dagli imprenditoriMaurizio Balbi e Dario Boldoni.

Le due società hanno già raggiunto un pre-accordo, sulla base di circa 300 mila euro, e i professionisti del club napoletano sono ora alle prese con i conti della Biancoblù dopodiché il passaggio di consegne dovrebbe diventare ufficiale. Napoli però è già molto attiva sul mercato e punta al ritorno di due idoli come Valerio Spinelli eMason Rocca.

Link to comment
Share on other sites

Domandona ignorante...non capisco come mai importanti realtà triestine come Illy e Genertel non sono interessate a fare da main sponsor, capisco Generali che non è legata solo al territorio triestino, così come Allianz...però le altre 2 realtà....

Edited by Flaming
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×