Jump to content

Sella Cento-Pallacanestro Trieste (domenica 15 ottobre 2023)


Recommended Posts

2 minuti fa, Flaming ha scritto:

Cmq per farmi del male mi son rivisto, a mente un pò più fredda, gli ultimi dieci minuti di ieri...ci sono un pò di cose che farebbero girare le scatole anche ad un santo e su cui spero il team lavorerà:

1. Atteggiamento molle in difesa nelle fasi finali, una fatica incredibile per rompere il blocco in punta dove il palleggiatore ci ha spesso puniti con triple che hanno fatto molto male (es: Sabin e Moreno)

2. Deangeli che butta via una palla in modo stupidissimo ad 1min e 20 che probabilmente avrebbe potuto mettere la partita in cassaforte (peccato perchè aveva fatto una bellissima partita fino a quel momento)

3. Troppi di tiri da 3 (seppur buoni) nel finale quando le percentuali erano terribili e la palla pesava

4. Brooks che sopra di 1 sull'ultima entrata a 18 secondi dalla fine letteralmente si sposta per far depositare un facile layup al giocatore di Cento

5. Il coach e la panchina che chiamano il timeout a ca**o a 18 secondi dalla fine con rimessa già fatta, Brooks che si gira e palla sanguinosissima persa

6. Nemmeno un time-out nei momenti decisivi. Scelta davvero incomprensibile anche perchè nel college (almeno nel torneo NCAA) si allena ogni singola giocata e sicuro non si lascia un finale al caso

Ad ogni modo l'abbiamo proprio buttata via, Cento è stata brava ma al 99% è responsabilità nostra. Spero sia una sconfitta che insegni a tutti qualcosa

Perfetto. Con tiri da tre a 12-13 secondi dalla fine dell’azione sopra di 4

Link to comment
Share on other sites

50 minuti fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

Direi che qui siamo in tanti ad aver espresso dei legittimi dubbi nell'allestimento di un roster dedicato quasi esclusivamente al gioco perimetrale e soprattutto nella decisione di affidarlo ad un neofita del professionismo come coach Christian.

Quello che ho scritto tempo fa lo puoi andare a vedere nei topic passati e da lì giudicare se i miei rilievi erano giusti oppure no, a partire dalla presa di Notae da parte di Trapani durante il mercato estivo fino a sottolineare la prestazione di Mussini (che ieri ci ha fatto male..) grazie alla quale Cento ha sbancato, un po' a sorpresa per i più, il campo di Verona.

Ad ogni modo nessuno sentenzia nulla: lo vedi da solo come stiamo giocando dalla Supercoppa, l'uso in attacco in modo quasi monotematico del tiro da 3 o dell'unica soluzione interna ad alta percentuale e cioè la "palla a Reyes", i blackout prolungati che abbiamo sia in attacco che in difesa, la discutibile gestione tattica durante l'incontro e la rotazione dei giocatori un po' cervellotica.

Si tratta di problemi risolvibili?

Ovviamente sì, grazie anche alla qualità media del roster, ma solo se il coach e lo staff tecnico ne prenderanno convintamente atto e lavoreranno su tali difficoltà, partendo in primis dalla difesa (cosa che dall'intervista di una settimana fa dell'offensive coordinator Nanni non sembrava invece preoccupare più di tanto) e da un certo coinvolgimento in attacco dei nostri lunghi sotto canestro, più frequenti tagli dentro l'area e da un uso più convinto dei p&r oltre ad un equilibrato utilizzo e sfruttamento delle carateristiche dei singoli giocatori, dato che il coach parla sempre della fortuna di ritrovarsi con 10 titolari.

Insomma cerchiamo di variare un po' il nostro gioco per mettere in difficoltà gli avversari facendo pagare loro la pressione e i raddoppi che inevitabilmente portano sui nostri esterni tiratori.

Te lo dico cortesemente un'altra volta: non mi menzionare nei tuoi messaggi se è solo per offendere.

Mi spiace ma fai molta confusione, soprattutto quando scambi critiche per offese. Sei in un forum pubblico quindi ti menziono quando mi pare, altrimenti apriti un forum personale e nessuno ti citerà mai.

Continuo a pensarla diversamente: dopo 4 giornate non possono esistere certezze. Soprattutto quando si devono far ruotare 8 uomini, non giovanissimi, in un gioco dispendioso di energie. 

E' dal mercato che critichi, accetta le osservazioni contrarie visto che i tuoi post, in questo senso, sono molto provocatori!

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, bananarepublic ha scritto:

Soprattutto quando si devono far ruotare 8 uomini, non giovanissimi, in un gioco dispendioso di energie. 

È questo il punto. Se hai 8 giocatori, peraltro non tutti giovanissimi, non puoi fare l'errore di pretendere che facciano 40 minuti di gioco dispendioso di energie. Se hai 8 giocatori prepari una partita che 8 giocatori, e nello specifico QUEI 8 giocatori, possano tenere fino alla fine.

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, luxor ha scritto:

È questo il punto. Se hai 8 giocatori, peraltro non tutti giovanissimi, non puoi fare l'errore di pretendere che facciano 40 minuti di gioco dispendioso di energie. Se hai 8 giocatori prepari una partita che 8 giocatori, e nello specifico QUEI 8 giocatori, possano tenere fino alla fine.

Questo è il punto vero,non puoi farlo. Non puoi pensare di stravolgere tutto in 4giorni . E non lo fa nessuno,non a questo livello,non lo ha mai fatto nemmeno Dalmasson. Sento parlare di piani B,C, ecc...non siamo in Eurolega,neanche in serieA lo fanno,tranne qualcuno,ma proprio pochissimi 

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, luxor ha scritto:

È questo il punto. Se hai 8 giocatori, peraltro non tutti giovanissimi, non puoi fare l'errore di pretendere che facciano 40 minuti di gioco dispendioso di energie. Se hai 8 giocatori prepari una partita che 8 giocatori, e nello specifico QUEI 8 giocatori, possano tenere fino alla fine.

Questa è una critica che ci può stare, probabilmente è stato fatto un errore di valutazione, ma da qui a farne un processo con la messa a gogna... ce ne passa (parlo in generale e non rivolto a te)

Link to comment
Share on other sites

Adesso, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Questo è il punto vero,non puoi farlo. Non puoi pensare di stravolgere tutto in 4giorni . E non lo fa nessuno,non a questo livello,non lo ha mai fatto nemmeno Dalmasson. Se ti parlare di piani B,C, ecc...non siamo in Eurolega,neanche in serieA lo fanno,tranne qualcuno,ma proprio pochissimi 

Ragionamento, corretto.

Strana la vita... con mangiafuoco negli ultimi anni ci siamo trovati d'accordo poche volte, quest'anno quasi sempre. 

Naturalmente rimane il fatto che io sono un appassionato e Mangiafuoco molto più tecnico nei commenti (sempre ammesso anche quando si era in disaccordo)

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Flaming ha scritto:

Cmq per farmi del male mi son rivisto, a mente un pò più fredda, gli ultimi dieci minuti di ieri...ci sono un pò di cose che farebbero girare le scatole anche ad un santo e su cui spero il team lavorerà:

1. Atteggiamento molle in difesa nelle fasi finali, una fatica incredibile per rompere il blocco in punta dove il palleggiatore ci ha spesso puniti con triple che hanno fatto molto male (es: Sabin e Moreno)

2. Deangeli che butta via una palla in modo stupidissimo ad 1min e 20 che probabilmente avrebbe potuto mettere la partita in cassaforte (peccato perchè aveva fatto una bellissima partita fino a quel momento)

3. Troppi di tiri da 3 (seppur buoni) nel finale quando le percentuali erano terribili e la palla pesava

4. Brooks che sopra di 1 sull'ultima entrata a 18 secondi dalla fine letteralmente si sposta per far depositare un facile layup al giocatore di Cento

5. Il coach e la panchina che chiamano il timeout a ca**o a 18 secondi dalla fine con rimessa già fatta, Brooks che si gira e palla sanguinosissima persa

6. Nemmeno un time-out nei momenti decisivi. Scelta davvero incomprensibile anche perchè nel college (almeno nel torneo NCAA) si allena ogni singola giocata e sicuro non si lascia un finale al caso

Ad ogni modo l'abbiamo proprio buttata via, Cento è stata brava ma al 99% è responsabilità nostra. Spero sia una sconfitta che insegni a tutti qualcosa

Sostanzialmente d'accordo su molti punti

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Questo è il punto vero,non puoi farlo. Non puoi pensare di stravolgere tutto in 4giorni . E non lo fa nessuno,non a questo livello,non lo ha mai fatto nemmeno Dalmasson. Sento parlare di piani B,C, ecc...non siamo in Eurolega,neanche in serieA lo fanno,tranne qualcuno,ma proprio pochissimi 

Quindi ora sappiamo che in 8, con una partita ogni 4 giorni, non teniamo più di 20 minuti contro una squadra di medio livello. La speranza è che tra sei mesi, tutti sani e arruolabili, sapranno tenere in 10 per 40 minuti giocando ogni due giorni contro una squadra di alto livello. 

Non vedo alternative, a meno che non ci autotassiamo per ingaggiare Scariolo.

Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, Mex ha scritto:

Quindi ora sappiamo che in 8, con una partita ogni 4 giorni, non teniamo più di 20 minuti contro una squadra di medio livello. La speranza è che tra sei mesi, tutti sani e arruolabili, sapranno tenere in 10 per 40 minuti giocando ogni due giorni contro una squadra di alto livello. 

Non vedo alternative, a meno che non ci autotassiamo per ingaggiare Scariolo.

Mi pare una cosa ovvia,perdonami. Se costruisco una squadra per giocare in 10 e me ne mancano 2,tra l'altro nello stesso ruolo,avrò difficoltà molto grosse. Se tra sei mesi o più,ai playoff saremo in 8,andremo fuori,come chiunque altro.

Link to comment
Share on other sites

devo dire che la discussione mi pare un po’ surreale

in 8 non si può giocare ? questa me la segno dal momento che addirittura qualche coach teorizza che il numero perfetto di giocatori da ruotare è proprio 8

non si può giocare in 8 con il tipo di gioco “ innovativo “ che Arcieri e Christian ci stanno proponendo ?

sorprendente anche questo visto che l’anno scorso Varese, nostro modello, ruotava 8 giocatori dai 10 min in su lasciando qualche minuto ai vari Ferrero e Librizzi

anzi, qua ha vinto ruotando in 7 perché Reyes era out

nella mia ignoranza pensavo che se hai 10 imposti la partita per giocare in 10, se sei in 8 la imposti di conseguenza

senza dimenticare che nelle prime giornate del campionato 2017-8 noi giocavamo senza Cava, Bowers e Da Ros, dunque rotazioni leggermente ridotte poi rimpolpate da Mussini, eppure vincevamo sempre

cioè fatemi capire, se io imposto un corri e tira in cui nessuno dei 10 può stare in campo più di 20 min altrimenti schiatta e mi ritrovo in 6 perché ho 4 infortunati quei 6 disgraziati devono fare lo stesso gioco, 2 per 40 min e 4 per 30 ? perché in pochi giorni il coach non può elaborare un diverso piano partita ?

a quel punto penso che il piano lo elaborano i giocatori, ma è per far fuori il coach…

  • Mi piace 3
Link to comment
Share on other sites

e perche' dovrebbero farlo fuori? visto che e' uno di loro? parole di Nanni, che ha detto che non e' usuale il rapporto che ha il coach con i suoi giocatori..

Semplicemente il gioco che tanto caro ad Arcieri a Varese si sta materializzando...

Primi nei punti segnati, primi in valutazione,primi ai rimbalzi, primi negli assist, primi,di gran lunga, nei tiri da 3 tentati.

Che questa sia la miglior via per tentare la scalata alla promozione e' tutto da vedere.

Ma non si puo' dire che non stiano giocando come era nelle premesse..

Una risposta su quanto possa essere efficace questo gioco in A2 lo avremo tra 6 giorni quando incontreremo la squadra ad ora piu' organizzata e solida di questo inizio di campionato

 

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, alvin66 ha scritto:

e perche' dovrebbero farlo fuori? visto che e' uno di loro? parole di Nanni, che ha detto che non e' usuale il rapporto che ha il coach con i suoi giocatori..

Semplicemente il gioco che tanto caro ad Arcieri a Varese si sta materializzando...

Primi nei punti segnati, primi in valutazione,primi ai rimbalzi, primi negli assist, primi,di gran lunga, nei tiri da 3 tentati.

Che questa sia la miglior via per tentare la scalata alla promozione e' tutto da vedere.

Ma non si puo' dire che non stiano giocando come era nelle premesse..

Una risposta su quanto possa essere efficace questo gioco in A2 lo avremo tra 6 giorni quando incontreremo la squadra ad ora piu' organizzata e solida di questo inizio di campionato

 

ho portato, estremizzandolo, l’esempio di una situazione in cui il coach richiede a 6 giocatori superstiti di giocare a 100km/h, cioè di fare quello che fanno di solito in 10

non insinuavo che i giocatori volessero sfiduciare Christian, non ne ho la più pallida idea, figuriamoci, che ne so io

quanto alle parole di ‘sto Nanni, che non so chi sia, di giocatori che amano il loro allenatore alla follia salvo poi dire che il suo successore ha portato gioia e felicità ne ho conosciuti a centinaia in questi 50 anni

non dubito che il coach sia persona simpaticissima e empatica, e questo aiuta

magari molto più del sergente di ferro ED che assieme al suo luogotenente prof Paoli faceva un mazzo ai giocatori che metà bastava

forse non lo amavano ma con lui vincevano, forse i giocatori dell’Olimpia non amano Messina ne’ quelli della F Caja

non resta che aspettare per capire se “ essere uno di loro “ è un requisito così importante per vincere

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, pinot ha scritto:

ho portato, estremizzandolo, l’esempio di una situazione in cui il coach richiede a 6 giocatori superstiti di giocare a 100km/h, cioè di fare quello che fanno di solito in 10

non insinuavo che i giocatori volessero sfiduciare Christian, non ne ho la più pallida idea, figuriamoci, che ne so io

quanto alle parole di ‘sto Nanni, che non so chi sia, di giocatori che amano il loro allenatore alla follia salvo poi dire che il suo successore ha portato gioia e felicità ne ho conosciuti a centinaia in questi 50 anni

non dubito che il coach sia persona simpaticissima e empatica, e questo aiuta

magari molto più del sergente di ferro ED che assieme al suo luogotenente prof Paoli faceva un mazzo ai giocatori che metà bastava

forse non lo amavano ma con lui vincevano, forse i giocatori dell’Olimpia non amano Messina ne’ quelli della F Caja

non resta che aspettare per capire se “ essere uno di loro “ è un requisito così importante per vincere

Nanni e' uno dei suoi assistenti.

Non sto dicendo che sia efficace un rapporto amichevole tra coach e giocatori..Sto dicendo che un giocatore diffcilmente gioca contro un suo...amico..

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, pinot ha scritto:

devo dire che la discussione mi pare un po’ surreale

in 8 non si può giocare ? questa me la segno dal momento che addirittura qualche coach teorizza che il numero perfetto di giocatori da ruotare è proprio 8

non si può giocare in 8 con il tipo di gioco “ innovativo “ che Arcieri e Christian ci stanno proponendo ?

sorprendente anche questo visto che l’anno scorso Varese, nostro modello, ruotava 8 giocatori dai 10 min in su lasciando qualche minuto ai vari Ferrero e Librizzi

anzi, qua ha vinto ruotando in 7 perché Reyes era out

nella mia ignoranza pensavo che se hai 10 imposti la partita per giocare in 10, se sei in 8 la imposti di conseguenza

senza dimenticare che nelle prime giornate del campionato 2017-8 noi giocavamo senza Cava, Bowers e Da Ros, dunque rotazioni leggermente ridotte poi rimpolpate da Mussini, eppure vincevamo sempre

cioè fatemi capire, se io imposto un corri e tira in cui nessuno dei 10 può stare in campo più di 20 min altrimenti schiatta e mi ritrovo in 6 perché ho 4 infortunati quei 6 disgraziati devono fare lo stesso gioco, 2 per 40 min e 4 per 30 ? perché in pochi giorni il coach non può elaborare un diverso piano partita ?

a quel punto penso che il piano lo elaborano i giocatori, ma è per far fuori il coach…

Forse non mi sono spiegato bene,se decido ad inizio campionato che giocherò in 10 e costruisco la squadra di conseguenza, non posso per forza di cose farlo se mi ritrovo in 8(tra l'altro con 2assenze nello stesso ruolo),posso competere,provarci,ma farò fatica. Durante la settimana,qua c'erano 4giorni,"imposti"la partita su quello che gli altri fanno in attacco,non puoi farlo anche su quello che fai tu. Le tue robe,i tuoi giochi,le tue situazioni sono per forza le stesse, soprattutto dopo 1mese di campionato. Se creo il roster per giocare in 8 tra cui 5usa+wolden posso correre fino alla morte per 40min. 

Se vogliogiocare in 10 posso anche permettermi Ferrero e Filloy, se sono in 8 magari solo 1 dei 2 o nessuno. Se gioco ai 70 è una roba ,se gioco ai 90 è un altra,sono scelte di inizio anno. È difficile pensare di giocare ai 90 e poi in 4gg impostare una partita per vincere ai 70,non in lega2 e neanche in serieA.

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Mi pare una cosa ovvia,perdonami. Se costruisco una squadra per giocare in 10 e me ne mancano 2,tra l'altro nello stesso ruolo,avrò difficoltà molto grosse. Se tra sei mesi o più,ai playoff saremo in 8,andremo fuori,come chiunque altro.

Ma se come dici tu se avrò difficoltà in 8 con questi ritmi , forse basterebbe , e bastava , abbassarli un poco nei secondi '20 e facile che la portavi a casa. Forse qualcuno per piano B intende che talvolta si può giocar sui 24 secondi e non sui 8/10 ....anche perchè Ruzzier sa farlo per es. 

Edited by gpetrus
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, gpetrus ha scritto:

Ma se come dici tu se avrò difficoltà in 8 con questi ritmi , forse basterebbe , e bastava , abbassarli un poco nei secondi '20 e facile che la portavi a casa. Forse qualcuno per piano B intende che talvolta si può giocar sui 24 secondi e non sui 8/10 ....anche perchè Ruzzier sa farlo per es. 

Ma non è che schiacci un pulsante e decidi come giocare,ci sono gli avversari,la stanchezza,ci sono mille fattori. Le grandi squadre riescono a farlo,ma ai livelli massimi,il monaco alle final4 ha fatto 3 punti in un quarto senza reagire ,ne cambiare niente di niente,continuando con lo stesso Mood e parliamo di una delle 4 più forti d'Europa. Diciamo che può succedere anche in lega2 a Trieste,che per inciso se non avesse giocato in quel modo non sarebbe nemmeno andata a +21. 

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Ma non è che schiacci un pulsante e decidi come giocare,ci sono gli avversari,la stanchezza,ci sono mille fattori. Le grandi squadre riescono a farlo,ma ai livelli massimi,il monaco alle final4 ha fatto 3 punti in un quarto senza reagire ,ne cambiare niente di niente,continuando con lo stesso Mood e parliamo di una delle 4 più forti d'Europa. Diciamo che può succedere anche in lega2 a Trieste,che per inciso se non avesse giocato in quel modo non sarebbe nemmeno andata a +21. 

so che non schiacci un pulsante, ma mi sembra alquanto strano che un allenatore non dia un indicazione di massima su come gestire un vantaggio cosi' cospicuo, per es. Parliamo di giocatori professionisti che anche senza una guida in panca saprebbero cosa far ...o sbaglio ??? non avevi in campo una squadra di college da 19/20enni.....parliamo di gente esperta. Poi se dalla panca arrivano altri segnali ...beh allora....in effetti .anche Dalmasson non cambiava il suo modo se ben ricordo e alla fine ha avuto ragione lui, ma il sistema era molto differente .

Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, gpetrus ha scritto:

so che non schiacci un pulsante, ma mi sembra alquanto strano che un allenatore non dia un indicazione di massima su come gestire un vantaggio cosi' cospicuo, per es. Parliamo di giocatori professionisti che anche senza una guida in panca saprebbero cosa far ...o sbaglio ??? non avevi in campo una squadra di college da 19/20enni.....parliamo di gente esperta. Poi se dalla panca arrivano altri segnali ...beh allora....in effetti .anche Dalmasson non cambiava il suo modo se ben ricordo e alla fine ha avuto ragione lui, ma il sistema era molto differente .

Esatto,gli stessi giocatori sanno perfettamente cosa fare,per questo trovo allucinante il "linciaggio mediatico" nei confronti dell' allenatore. Ha fatto lui 2/18 da3(candu+Ferrero) con almeno 10 di questi pulitissimi? Ha perso lui la palla di DeAngeli? Ha perso lui la palla di Candussi? Se io da allenatore trovo il sistema di far tirare da solo Ferrero, che sa fare solo quello in pratica, su cosa posso recriminare? La prossima volta li metterà. Il primo tempo da tutti enfatizzato,in realtà non è tanto diverso dal primo,una valanga di tiri aperti messi(11/21) , contro una valanga di tiri aperti non messi(5/30?).

 

Il nostro grande problema secondo me in queste prime 4 partite non è tanto la difesa,che pure funziona poco,ma il saldo palle perse/recuperate 14 a 4. Sono 10 possessi di differenza,una cifra enorme,credo mai vista,che vanifica lo strapotere a rimbalzo ache abbiamo(quasi 8 in più sulla seconda)

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

Mia personale opinione è che stavolta il problema non è stato ruotare in 8... è stato ruotare in 6... Nel senso che purtroppo in questo momento nel programma post operazione Bossi non lo fanno giocare più di tot minuti... Credo per permettergli di recuperare appieno le sue doti atletiche senza rischiare altri problemi e che Vildera sia stato cmq ancora debilitato dal virus che lo ha colpito una settimana prima... Se a questo aggiungi che Campogrande scavigliato ti toglie la possibilità di cambio sia per Deangeli sia per Ferrero è ovvio che i due in questione alla fine siano un po' cotti...

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, bananarepublic ha scritto:

Mi spiace ma fai molta confusione, soprattutto quando scambi critiche per offese. Sei in un forum pubblico quindi ti menziono quando mi pare, altrimenti apriti un forum personale e nessuno ti citerà mai.

Continuo a pensarla diversamente: dopo 4 giornate non possono esistere certezze. Soprattutto quando si devono far ruotare 8 uomini, non giovanissimi, in un gioco dispendioso di energie. 

E' dal mercato che critichi, accetta le osservazioni contrarie visto che i tuoi post, in questo senso, sono molto provocatori!

Ribadisco il concetto: puoi citarmi e contestare anche duramente quello che scrivo perchè ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero, e il confronto "da tastiera" tra tifosi che amano la stessa squadra ma hanno opinioni diverse va benissimo, ma senza per questo essere offensivi o andare oltre i limiti della buona educazione.

E infatti la citazione del tuo post l'ho divisa in due parti: nella prima ti ho risposto lungamente cercando di illustrare tatticamente quello che attualmente non funziona, proponendo alcune soluzioni, nella seconda invece, quella che hai scritto solo per offendere, ti ho chiesto cortesemente di non farlo più oppure di non citarmi.

 

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

Ribadisco il concetto: puoi citarmi e contestare anche duramente quello che scrivo perchè ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero, e il confronto "da tastiera" tra tifosi che amano la stessa squadra ma hanno opinioni diverse va benissimo, ma senza per questo essere offensivi o andare oltre i limiti della buona educazione.

E infatti la citazione del tuo post l'ho divisa in due parti: nella prima ti ho risposto lungamente cercando di illustrare tatticamente quello che attualmente non funziona, proponendo alcune soluzioni, nella seconda invece, quella che hai scritto solo per offendere, ti ho chiesto cortesemente di non farlo più oppure di non citarmi.

 

Non era mia intenzione offendere, ho solo risposto di getto a post che mi stavano un po' disturbando.

Nulla contro di te come persona, figurati. 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×