Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 12/20/2018 in all areas

  1. 4 points
    Mi sta sui OO il 4231 , va bene? Ho fastidio a vedere partite che in 90 minuti nn riusciamo ad arrivare sulla trequarti avversari ok? Secondo me coi calciatori livello "serie C" devi giocare 442 e basta, tutto il resto non sono (Loro) in grado...
  2. 4 points
    Scusa ma ...responsabilità? Mi consenta...che caxxxo vuol dire? Una società pianifica, contrattualizza e poi alle volte trova giocatori bravi altre volte meno. Alcuni poi possono decidere di andare via. Intanto sonda con oculatezza il mercato per non buttare via soldi e trovare quanto serva anche in prospettiva futura. Poi, anche se con bassa attrattività non facendo le coppe, ma è stimata dagli agenti per il clima di serietà e bilanci in ordine... Insomma di che caxxxo di "responsabilità" parliamo riferendoci ad Alma? Vabbè portare la bandiera dei pessimisti ma usare sti termini con chi ci ha portato al (seppur temporaneo) ottavo posto in A1 dalle ceneri della A2...e solo perché "rischiamo" di giocare un paio di partite con solo 5 stranieri seppur a Reggio penso siamo comunque favoriti... Ma di cosa stiamo parlando??? Dai ...
  3. 4 points
    Non me diverto... Ti te me diverti.. Veramente. Te son un grande
  4. 3 points
    Ricordo che nel 2013 parlavamo che in Eccellenza prima o poi il Monfalcone si sarebbe fermato e in D due anni fa che il Mestre a gennaio calava di brutto. Metterei da parte questa teoria che se non altro porta sfiga...(anche se entrambi gli anni poi siamo andati su con i ripescaggi).
  5. 3 points
    La respinta di pugni ci sta, ma la posizione che tiene su almeno tre azioni della Vis è allucinante. Valentini a me sembra un portiere da mediobassa C, in questa categoria abbiam visto di peggio e poco di meglio, ma se si vuol puntare a qualcosa di importante, beh, sarebbe auspicabile avere qualcosa di meglio...Credo sia questo il pensiero di molti. Da qui a insultarlo personalmente ce ne passa: veste la nostra maglia e non credo faccia apposta a sbagliare. Io sinceramente, quando verrà sotto la Furlan, continuerò ad applaudirlo come applaudirei Boccanera o Rossi, sperando di trovare di meglio a gennaio.
  6. 3 points
    Fino 4 anni fa Venezia ci faceva l’elemosina (e per fortuna che c’era per inteso) prestandoci giocatori e prendendoci quelli migliori.....oggi 4 anni dopo andiamo a Venezia in serie A, a sbancare il campo di una realtà che fino a qualche anno fa sembrava irraggiungibile! Direi, che ora si puó proprio dire, TRIESTE è tornata tra le grandi e nn per fare la comparsa ma per continuare a scrivere una storia che aveva lasciato in sospeso da ormai troppi anni! Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  7. 3 points
    Metaforicamente si per quanto mi riguarda. Perché se al settimo o ottavo anno di coach D, dopo tali risultati continuiamo anno dopo anno a fargli in maniera preventiva e preconcetta le pulci vuol dire essere (metaforicamente again...) colpevoli. Personalmente sono davvero stanco settimana dopo settimana anno dopo anno di dover scrivere sempre le stesse cose, diventando palloso e presuntuoso di fronte al costante clima di sfiducia preventiva quando ci si dovrebbe semplicemente esaltare per le vicende sportive (e non...) di questi anni. E invece qua si fanno le pulci alla società perché è responsabile di giocare con 5 stranieri, ca**o concentriamoci su chi c’è e non battezziamo le partite, neanche con Milano!
  8. 3 points
    Bariti oggi per mi el migliore in campo… sto famoso under in grado de far el suo lavor volessi vederlo prima… e dopo averlo visto sentir che ga piazer de scender in C...
  9. 3 points
    ca**o... povero... notolada in palazzetto... Inviato dal mio SM-T805 utilizzando Tapatalk
  10. 3 points
  11. 3 points
    per anni abbiamo detto che ci mancava il go-to-guy che potesse toglierci le castagne dal fuoco nei finali ora che l'abbiamo trovato direi che dobbiamo tenercelo stretto sperando che'l guanti secondo me con Wright a posto fisicamente siamo un'altra squadra
  12. 2 points
    Io Silins adesso non lo prenderei manco se si dimezzasse l'ingaggio. Ognuno è responsabile delle sue azioni, se non ha voluto restare trovi un'altra squadra che noi troveremo un altro giocatore
  13. 2 points
    Non richiamo le responsabilità della società per un grippo di stranieri ancora corto (solo 5 😉) né il fatto che certi giocatori siamo ormai sul viale del tramonto o non del livello per la A1; non cito l'impreparazione di Dalmasson per la categoria o che non usi mai (quasi) la zona... Penso che siamo lì solo perché è un campionato molto scarso. ...
  14. 2 points
    Un fenomeno si fa giocare e basta! Sveglia! Troppi panettoni 😁
  15. 2 points
    Evitare di cadere nell'errore di pensare che lo sia. C'è da lavorare, e parecchio. Il mercato può essere un fondamentale complemento al lavoro, non sostituirlo.
  16. 2 points
    Ieri l'insostenibile sequenza Milan, Triestina, Nottingham Forest mi ha tolto qualsiasi voglia di scrivere qualcosa. Recupero oggi, anche se molto in realtà è già stato detto. Ovviamente non posso non concordare sulla prestazione negativa, e comprendo come alcuni giudizi di pancia siano figli dell'incazzatura del momento: i terzini hanno fatto molto male ma nel dubbio che qualcuno al forum un'occhiata la dìa personalmente sotto il 4 andrei solo se uno a giocare male lo facesse apposta, altrimenti lo si ammazza e secondo me non ha senso, mentre sulle (per fortuna poche) insufficienze a Valentini che ieri sarebbe stato reo di non essersi buttato su una palla che non avrebbe preso neanche Gesù trovo come noto l'accanimento fastidioso oltre che ingiusto. Fermo restando, e mi tolgo un sassolino a distanza di anni, che ieri dalla parte opposta Voltolini ha fatto la sua dignitosa figura confermandosi un onesto portiere di C, e personalmente non ho dimenticato quel che invece si scriveva di lui sul forum quando stava qua. Allora, più o meno solitario, sostenevo che un onesto portiere di C era quel che sarebbe tranquillamente diventato lasciandolo semplicemente crescere in pace (allora era under, e come tutti i portieri under dell'universo, compresi i fenomeni, era destinato a crescere attraverso gli errori). Ma, come ripeto, comprendo che di pancia si spara ad alzo zero, ci sta e magari alle cinque di ieri lo avrei fatto anch'io. Passate quasi 24 ore tento una analisi un pelo più ragionata. Intanto, la prestazione. Male, ovviamente, ma non peggio di altre volte. Nel senso che a fare da spartiacque fra la gara di ieri e quella vista altre volte c'è il gol preso sull'unico tiro in porta degli avversari, che a mio parere ha fatto un' enorme differenza creando ansia e portando a scelte spesso precipitose man mano che passavano i minuti. Sono personalmente convinto che se l'orrendo primo tempo cui abbiamo assistito si fosse chiuso con un giusto 0-0, nella ripresa l'avremmo portata a casa come già capitato altre volte. Detto questo, mi vengono in mente tre cose. La prima, già accennata pure da Pavanel in conferenza stampa, è la necessità di un cambio radicale nell'approccio alle partite. Il nostro, favorito probabilmente anche dalle sicurezze trasmesse da una buona classifica, si sta rivelando semplicemente sbagliato. E lo è ormai sempre, casa e trasferta. Manca del tutto la voglia, o magari la volontà, di aggredire l'avversario da subito, di far capire che non ce n'è e di evitare di fargli prendere coraggio e fiducia. È un atteggiamento che per certi versi comprendo, dopo tante partite risolte nella ripresa, ma che sta mostrando palesemente tutte le sue controindicazioni. Sembra che vi sia, intenzionalmente, una lunga fase di studio nel corso della quale leggere in qualche modo gli avversari, e lasciarli pressare da indemoniati per poi colpirli più avanti, quando fisiologicamente caleranno. Poi però succede che il gol lo prendi (è accaduto ieri, col Gubbio e altre volte) e tutto si complica terribilmente. L'unica gara in cui abbiamo avuto da subito un approccio determinato è stata quella col Vicenza, forse perché la quantità di assenze ci rendeva inconsciamente convinti di essere inferiori e di dover quindi pareggiare l'inferiorità con un atteggiamento immediatamente aggressivo. Ecco, la prima cosa che vorrei vedere da subito è un diverso approccio alle gare, tanto più che cinque cambi possono ampiamente compensare il calo fisico che ad un certo punto della gara un approccio diverso renderebbe probabilmente fisiologico. Il secondo problema è di carattere tattico: ieri, da qualsiasi parte la si voglia guardare, c'era un evidente buco a centrocampo che parlando con amici ho rilevato di non aver visto solo io. Qua la palla passa a Pavanel, io non saprei dire sinceramente se sia un problema di modulo, di interpretazione dello stesso o di interpreti, ma il buco c'era ed era evidente. Terza ed ultima considerazione: diamo al mercato il valore che merita, che l'esperienza insegna essere importante ma quasi mai davvero decisivo. Ovvio che gare come quella di ieri fanno dire, di pancia, che serve la rivoluzione. Non è così, non è neanche realistico pensare di poterla fare. Bisogna avere la freddezza di giudicare il film completo, non solo le ultime scene, e senza farsi prendere dall'emotività trovare quel che potrebbe darci fare un piccolo salto di qualità. Piccolo, perché l'illusione che i mercati stravolgano il valore delle squadre è propria dei tifosi ma non appartiene alla realtà: il nuovo può essere migliore del vecchio, e deve dimostrare di esserlo alla lunga e non solo quando si incrociano benevolenza di giudizio verso i nuovi arrivati e astio verso chi se n'è andato. Io penso che un paio di interventi possano migliorare il quadro generale. Non dico dove, perché siccome credo di sapere a grandi linee quel che si cerca non voglio mettere in difficoltà nessuno. Detto questo, e passata l'incazzatura giustificatissima di ieri, animo: quest'anno tifiamo una squadra di vertice di C, roba che solo tre anni fa pareva un miraggio lontanissimo. Non saranno un paio di brutte partite a impressionare chi solo pochi anni fa attendeva il derby col San Luigi col giustificato timore di perderlo... Avanti Unione, sempre!!!!!
  17. 2 points
    valentini 5 formiconi 4 malomo  5 lambrughi 5,5 sabatino 3 coletti 4,5 maracchi 6 petrella 4,5 beccaro 5 mensah 5 procaccio 5 bariti 6,5 hidalgo 6 Pavanel 4 Diciamo che questa squadra vale quanto dichiarato a inizio stagione, se volessimo puntare alla promozione diretta, il mercato dovrebbe portarci in regalo, oltre alla punta e al trequartista , forse un portiere.... ma il vero regalo sarebbe liberarci di Sabatino e Formiconi, entrambi a parte qualche spezzone di partita sono assolutamente inadeguati per una squadra ambiziosa.... abbiamo entrambe le catene prive di qualità e di forza....
  18. 2 points
    Dai, sentir parlare di Qvale come possibile miglior centro in Italia per tecnica quando hai Gudaitis..
  19. 2 points
    Non ci vedo nulla di mal gestito; l’operato della società è coerente con quanto fatto (bene) finora e dettato da lucidità e non da frenesia; il ragionamento, secondo me condivisibile, che stan facendo è che, per situazioni altrui disastrate varie, probabilmente problemi di retrocedere non ce ne saranno, per cui val la pena cercare un buon atleta che possa essere già un tassello per la formazione 2019/2020. RE nella frenesia ha tesserato Allen: inutile alla loro causa. Silins: erano disposti ad investire su di lui purchè provasse a convertirsi in ala piccola e probabilmente gli hanno proposto un contratto leggero (dal suo punto di vista) per quest’anno con una opzione per il prossimo con ritocco adeguato d’ingaggio; non se l’è sentita/non ha accettato e se ne è andato: legittimo ed a questo punto può andare dove vuole (sperava Europa? se la proposta di SS è allettante firma li)
  20. 2 points
    E grazie al cielo... Tutte le volte che se ga zercado de metter in pratica le farneticazioni de Marx, xe finida sempre allo stesso modo: miseria, terrore e morte. Non esisti un paese che sia UNO dove no sia finida cusì. Ma evidentemente no xe sufficiente a farghe capir a tutti che xe un'ideologia che va contro la natura umana stessa, quindi destinada a fallir.
  21. 2 points
    Pinot la ga con lui, per mi un che xe disposto a zogar fora ruolo e infortunado xe sempre qualchedun su cui so che posso contar. Poi non gaverà tanta qualità, ma gente cussì te fa vinzer i campionati...
  22. 2 points
  23. 2 points
    E col cul che gavemo, sicuro ghe stassimo sul c**zo...
  24. 2 points
    http://jzsportnews.com/2018/12/20/i-pink-floyd-e-il-calcio-il-lato-chiaro-della-luna/ I Pink Floyd e il calcio! Buona lettura agli amanti della "musica totale"😬 Spero sia il topic più adatto, in caso contrario me ne scuso!
  25. 2 points
    Penso ci sarebbe andato cmq, c'è una specie di Summer League a Las Vegas, posto dove è bene farsi vedere dal momento che è un ritrovo di agenti. Il fatto che cerchiamo un giocatore credo sia una semplice coincidenza, infatti dubito che arriverà qualcuno che non ha già giocato in Europa. E poi De Benedetto si diverte a Las Vegas e qualcosa dovrà pur fare...😂
×