Jump to content

Elezioni politiche 2013


Recommended Posts

  • Replies 1.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ecco, copio ed incollo qua:

El problema xe chi dovessi gestir el cambiamento e in che modo volessi cambiar. Che vinzi Monti, Berlusca o Bersani assisteremo alle solite cose. Piaggeria verso le lobby nazionali e internazionali, spartizione de potere ad amici, puttane, nipoti e co., ingerenza sempre più forte della politica nella conduzione del Paese, sottomissione sempre più evidente ai diktat, sopratutto finanziari europei.

Grillo pol cambiar questo stato de cose? pol farlo Ingroia? Altri? Mi credo de no, sinceramente. O almeno volessi sentir come e perchè. Alla fine credo che sceglierò quel tra i tre che forse, e digo forse, con una maggioranza decisa anche al senato podessi limitar almeno un poco la sperequazion sempre più evidente tra classe dirigente e ceto medio. Cioè, in questo momento, Bersani.

Cioè me troverò a votar a sinistra dopo 35 anni de voti ai liberali e al centrodestra. Ara ti..

Link to comment
Share on other sites

Personalmente no so se Grillo poderà cambiar le cose, però penso che pol valer la pena provar. In fondo se tratta de provar a no farse inciapetar oppur calarse zo le braghe e meterse a 90 :D

SE andrò votar.

Intanto credo che sarà un'assenteismo tremendo alle elezioni. E go paura che vegnerà fora sai casin dopo le elezioni.

Insomma, caspita.. Ogni volta che impizo la tv de matina vedo ste facce de p...... che me disi "povero Monti è stato costretto ad aumentare le tasse" (stamatina un del UDC).. E poi tutti che ogni giorno cambia idea, (Monti si, Monti no, Monti bravo, Monti non bravo, ecc) che me fa capir solo una roba. Sti mati i ne ciol pel fioco e no capiso perchè xe de votarli.

Saria bel ALMENO aver qualche volto nuovo. Se poi farà anche lui el solito magheggio, almeno poderemo dir de averghe provado. Se se vota i soliti penso che dopo no se se pol lamentar.

Questo xe el mio pensiero :)

Link to comment
Share on other sites

io penso che si rivoterà in autunno con lo spread a 600 e la borsa giù del 30%

perchè al senato non ci sarà maggioranza grazie alla legge ideata da quel suino di calderoli - e approvata a maggioranza in prossimità del voto ! - per non far perdere la destra nel 2006

e anche grazie alla mossa di monti, apertamente ostile al PD, di candidare albertini in lombardia, con l'obiettivo proprio di rendere ingovernabile il senato e di avere in tal modo la chance di tornare a palazzo chigi

che il PD riesca a vincere in lombardia, veneto e sicilia è praticamente impossibile, e solo la lombardia fornisce alla coalizione vincente 27 senatori

qualcuno favoleggia di un governo monti - bersani, cioè anche monti - vendola cioè anche casini o fini - vendola

improponibile, dura forse 3 mesi, alla grande

anomalie del sistema italiano, PD deve allearsi con SEL altrimenti non ha chance di vincere, PdL deve allearsi con quei brutti ceffi della Lega ed entrambi i piccoli partiti hanno in mano la coalizione

far saltare i governi è specialità della casa per l'ala estrema dello schieramento di sinistra, si chiami Rifondazione, SEL o chissà che caspita

e far governare assieme monti e vendola che ha detto di lui peste e corna per un anno è semplicemente ridicolo

fossi in bersani che, a meno di cataclismi sempre possibili quando la sinistra è in vantaggio nei sondaggi, avrà la maggioranza alla camera e l'incarico di formare il nuovo governo, lo farei senza allearmi con nessuno definendo alcuni punti programmatici su cui richiedere il consenso in senato

il primo la riforma della legge elettorale, su cui una maggioranza di consensi si trova facilmente

e una legge sul conflitto di interessi, su cui la destra sbraiterà ma verrà votata

nient'altro, poi si vota di nuovo, nessun governo assumerebbe provvedimenti economici draconiani invisi alla gente e riforme strutturali con la spada di damocle del voto imminente e di consegnare il paese agli avversari politici, che del malcontento popolare farebbero il loro vincente cavallo di battaglia

Edited by pinot
Link to comment
Share on other sites

In realtà quei simboli sono nulli se non vengono presentate le firme la prossima settimana. Mi sembra tanto rumore per nulla, in perfetto stile Grillo.

Non direi dato che invece c'è comunque qualcuno che sta giocando molto sporco.

Inoltre non mi pare che grillo faccia rumore per nulla, puoi farmi qualche esempio?

Link to comment
Share on other sites

Le robe da dir saria tante, ma la voia xe poca. No me fido de nisun dei candidati, ma dovendo sceglier el meno peggio proverò col PD.

Ad un certo punto bisogna taiarghe la testa al toro

Ma no rivo capir votando PD a che toro se taia la testa :\ Cioè.. Va a finir uguale. E scommetto che dopo un annetto casca el governo ACCIDENTALMENTE e za vedo chi torna su. Xe tutto scritto.

Per questo SE voto voto per chi pol romper le scatole a sti qua.

Link to comment
Share on other sites

Guest nikibeach

Max dai quella dei simboli è una sparata visto che di simboli ne sono stati consegnati di assurdi come quello forza evasori e atre cavolate, senza le firme non valgono niente quindi tanto rumore per fare vittimismo quando sa benissimo che non ci saranno problemi.

La più bella è stata: chi pensa che io non sia democratico va fuori dalle balle. Uno degli ossimori più belli degli ultimi anni.

Io non mi candiderò e poi scopri che sarà lui il premier in caso di vittoria.

Serve che continui? Perché ho ancora in mente la scena di lui che sfascia un computer e dice che non è il futuro o il discorso sulle rotonde prima incensate e poi distrutte... E potrei andare avanti ancora molto.

Link to comment
Share on other sites

Ma no rivo capir votando PD a che toro se taia la testa :\ Cioè.. Va a finir uguale. E scommetto che dopo un annetto casca el governo ACCIDENTALMENTE e za vedo chi torna su. Xe tutto scritto.

Per questo SE voto voto per chi pol romper le scatole a sti qua.

Se ga visto che i politici "sui generis" ga fallido. Prima un imprenditor, dopo un banchier e deso un comico? No so, alla prossima vegnerà su un piastrellista, manca solo quel.

Grillo xe sai bravo a criticar, in questo me ricorda Di Pietro, d'altra parte xe molto facile farlo in sto paese, no ghe vol sai fantasia a trovar qualcosa che no va. Ma dal punto de vista pratico cosa el proponi de innovativo? Se per assurdo el diventasi premier cosa el podesi far? Nei punti chiave andasi messi i suoi seguaci reclutadi in internet? Go capì che xe facce nuove, ma no se pol nianche andar a pescar nel mucio a caso.

Per questo voterò Bersani, gaveria preferido Renzi ma el ga perso le primarie. Per lo meno xe sta l'unico ministro del governo Prodi ad aver almeno provado a far qualcosa de utile per tutti (liberalizzazioni). Lo so che alla fine el tutto se ga ridotto all'annullamento dei costi de ricarica dei cellulari :D ma almeno xe sta un bon inizio, dopodichè i ghe ga segado le gambe.

Link to comment
Share on other sites

Guest nikibeach

Io la vedo molto più semplice, il Pd vincerà le elezioni, non avrà però i numeri per governare, e quindi dovrà allearsi, impossibile con il Pdl resta Monti e quindi scatterebbe l'accordo Monti al colle e Bersani premier. La situazione sarà di facciata per due anni e poi il tutto imploderà. La speranza è che tra due anni Renzi abbia voglia di candidarsi di nuovo e l'esito questa volta sarebbe diverso (auspicando che nel pd ci sia anche voglia di rivincita dopo la possibile pessima figura). Berlusconi non si candiderebbe mai contro Renzi, troppo mediatico anche per lui, e poi sinceramente non oso prevedere oltre.

Link to comment
Share on other sites

Quindi.. Prima un imprenditor, deso un banchier... e dopo una marionetta ia-ia-oh? :s'ciopado:

Che Dio ne salvi. :papa:

Anche se posso capir la mancanza de alternative. In fondo il movimento 5 stelle xe visto in molti modi diversi da molte persone diverse.. Vedremo i risultati come sarà.

Link to comment
Share on other sites

Max dai quella dei simboli è una sparata visto che di simboli ne sono stati consegnati di assurdi come quello forza evasori e atre cavolate, senza le firme non valgono niente quindi tanto rumore per fare vittimismo quando sa benissimo che non ci saranno problemi.

La più bella è stata: chi pensa che io non sia democratico va fuori dalle balle. Uno degli ossimori più belli degli ultimi anni.

Io non mi candiderò e poi scopri che sarà lui il premier in caso di vittoria.

Serve che continui? Perché ho ancora in mente la scena di lui che sfascia un computer e dice che non è il futuro o il discorso sulle rotonde prima incensate e poi distrutte... E potrei andare avanti ancora molto.

A me non risulta che è candidato http://www.giornalettismo.com/archives/703241/la-bufala-di-beppe-grillo-candidato-premier/

Edited by Maximilian
Link to comment
Share on other sites

Guest nikibeach

Ok è il capo della coalizione, allora chi è il possibile premier? Sempre ammesso che ci sia qualcuno...oppure bisogna fare altre primarie farlocche via web per cui voteranno ben 32mila persone?

Grillo è bravo a criticare mi sembra però che a Parma non stia andando tanto bene...

Link to comment
Share on other sites

E questo indica che non sta facendo bene? In che modo?

Perchè si è buttato in una sfida più grande di lui? Comunque ci ha provato, ma se le condizioni sono così non dipende molto da lui.

Che poi un articolo dice "cose di cui non parleranno" mentre l'altro dice che "il sindaco poche ore dopo la decisione ha parlato" ma come :D

Almeno hanno lottato. Altri partiti promettono di far passare le macchine sottoterra sulle rive di Trieste per vincere le elezioni e poi non lottano per niente..

Sono ancora aperto ad altre argomentazioni che suggeriscano che a Parma stanno facendo male, comunque :piacere: Aumentare la propria conoscenza non può che essere un vantaggio.

Concordo solo che, forse, i sindaci in generale potrebbero promettere meno cose irraggiungibili.

Link to comment
Share on other sites

Ok è il capo della coalizione, allora chi è il possibile premier? Sempre ammesso che ci sia qualcuno...oppure bisogna fare altre primarie farlocche via web per cui voteranno ben 32mila persone?

Grillo è bravo a criticare mi sembra però che a Parma non stia andando tanto bene...

E' un movimento giovane che deve cresere e strutturarsi... se si preferisce la sicurezza che nulla cambi basta rivotare sempre i soliti ed il problema è risolto.

Link to comment
Share on other sites

Guest nikibeach

Poi ci sarebbe la questione "movida" le consulenze seppur ridotte ma comunque presenti, la strada, la via Emilia 2, progettata per una vista e pagata ma che non sarà realizzata, diciamo che non conoscono perfettamente la macchina pubblica, comunque al di la del sindaco mi sembra che abbia incentrato proprio tutta la campagna elettorale sull'inceneritore salvo poi subire una grossa batosta visto che l'Iter era perfettamente legale.

Grillo sta cavalcando giustamente l'antipolitica ma non vedo proposte concrete se non ridurre le spese dei politici e basta. Servono piani economici e di sviluppo non minacce. Dice che sono tutti contro di lui stampa in primis e propone di abolire l'ordine. Non so mi sembra molto dittatore e poco democratico come hanno dimostrato la cacciate. Poi ditemi cosa propone sul rilancio italiano, quali sono le opere infrastrutturali, le tasse gli interventi e me possiamo discutere. Se vi limitate a dire gli altri sono ladri da vent'anni mi sembrano argomentazioni piuttosto vaghe. Io avrei votato Renzi perché aveva un programma, che poi in molti propongano senza realizzare e un dato di fatto ma è lo stesso dato di fatto alle base della democrazia, un cittadino sceglie un programma e vota per quello se poi il politico non lo realizza o lo realizza male ne sceglie un altro. Qua vedo solo parole o accuse e stop.

Link to comment
Share on other sites

Grillo sta cavalcando giustamente l'antipolitica ma non vedo proposte concrete se non ridurre le spese dei politici e basta.

Il "programma" del Movimento 5 stelle

Se pol discuter de certi punti, ma gli impegni me par molto positivi.

Io avrei votato Renzi perché aveva un programma, che poi in molti propongano senza realizzare e un dato di fatto ma è lo stesso dato di fatto alle base della democrazia, un cittadino sceglie un programma e vota per quello se poi il politico non lo realizza o lo realizza male ne sceglie un altro. Qua vedo solo parole o accuse e stop.

A me sembra che, votando PD o PdL che sia, un cittadino sceglie un programma e vota per quello, se poi il politico non lo realizza o lo realizza male... Lo rivota.

Convengo con te sui punti del rilancio economico, però. La situazione ideale, sarebbe che ci sia un buon miscuglio in parlamento, con tanti grillini che riescano a fare ciò che di buono vogliono fare, e con gli altri che propongono quello che serve al rilancio economico. Peccato che siamo in Italia, davvero.

Edited by Cazzaballe
Link to comment
Share on other sites

Guest nikibeach

Io leggo di abolizioni ma non leggo di proposte se non alcune utopistiche e illiberali. Manca solo la pace nel mondo e poi facciamo filotto. Contributi per i disoccupati? Bello ma chi paga? Imu? Tasse? Incentivi? Tav in Val di Susa? Rischia di finire come l'inceneritore. Chiudere l'albo dei giornalisti? Ok e dopo? Chi controlla che vengano rispettati i regolamenti (vedi carta di Treviso che ti invito a legge essendo una cosa molto seria)? Citizen journalism? Questo è il futuro? Auguri! Taglio degli sprechi nel pubblico, giusto! Come? Monopoli di fatto cosa sono? Poi sulle proprietà dell'editore non è anticostituzione e un po' fascista che uno stato imponga il numero dei soci? Abolizione della legge Biagi, perfetto e cosa ci mettiamo? ADSL ovunque? Dai siamo seri e questo sarebbe il futuro? Poi aste ogni 5 anni per i canali Tv, giusto ma in che modo liberalizzi? Cioè oggi uno investe in telecamere monitor e attrezzatura con il rischio tra 5 anni di perdere tutto. E te lo dice uno che ha subito una Tv monopolistica e oggi lavora in un Free press che non riceve contributi pubblici e in un giornale politicamente non schierato non avendo padroni politici. Sulla chiesa invece non ho letto molto, anzi nulla. Devo continuare punto su punto? Europa è un altro punto che non viene mai trattato, perché? Si vuole uscire dall'euro? Un suicidio, cosa si vuole fare. Quali aiuti alle pmi. Pensioni, riforma del lavoro, di tutte queste cose non c'è nulla eppure sono più importanti delle piste ciclabili o sbaglio? O quando avremo internet e potremo circolare in bici andrà tutto bene?

Edited by nikibeach
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×