Jump to content

Recommended Posts

Si ok, ma nel nostro piccolissimo, da questa piccola cassa di risonanza del tifo rossoalabardato, direi che abbiamo detto tutti ciò che c'era da dire. Adesso potremo anche voltare pagina sennò davvero sta roba diventa stucchevole.

  • Mi piace 2
Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, gimmi ha scritto:

Si ok, ma nel nostro piccolissimo, da questa piccola cassa di risonanza del tifo rossoalabardato, direi che abbiamo detto tutti ciò che c'era da dire. Adesso potremo anche voltare pagina sennò davvero sta roba diventa stucchevole.

Concordo totalmente

Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Michymarty ha scritto:

Dopo aver aspettato che l'incazzatura a la delusione si stemperassero  piano piano, approfitto anch'io di fare alcune considerazioni. 

A mio modesto avviso ho sempre trovato non intellettualmente corretto giudicare in maniera definitiva o fare processi prima della conclusione di una stagione sportiva. 

È stata per me ma penso ovviamente per tutti noi tifosi, una grandissima delusione uscire così presto. 

Non ricordo una stagione sportiva tanto sfigata per episodi dettati dal caso a cui si sono aggiunti evidentemente anche oggettivi errori di valutazione iniziale dei singoli. 

L'analisi ben dettagliata da Me.Ma. spiega bene, sempre secondo il mio pensiero, quello che si è dovuto affrontare durante l'intera stagione (all'elenco citato aggiungerei pure Maracchi le cui condizioni fisiche hanno inciso enormemente nel computo della sua deludentissima stagione, ricordando a coloro i quali  elencavano come un difetto la mancanza  di un centrocampista dotato di capacità di inserimento in zona gol, che forse tale giocatore ce l'avevamo già in squadra ma, ahimè, anche lui iscritto al lungo registro dei "non pervenuti"). 

Certo, mi si potrà dire che coloro i quali hanno deluso per molteplici ragioni, sono stati scelti dal nostro DS, e che la responsabilità è tutta dalla sua parte. 

Assolutamente vero. 

Ma è altresi' vero che nessuno poteva immaginare che il rendimento di elementi essenziali della squadra potesse essere così negativo, dal momento che tali giocatori erano, a detta di tutti gli addetti ai lavori, considerati degli ottimi elementi per la categoria. Concetto già espresso da qualcuno precedentemente e che fortemente sottolineo anch'io. 

Non mi esprimo sulla competenza in sede di mercato da parte del nostro DS, perchè presumo che le dinamiche di un mercato sia un tantino più complesse di come lo si potrebbe immaginare, soprattutto se devi far quadrare i conti, aspetto tutt'altro che secondario per una società di serie C, laddove un  passato dolorosi non tanto remoto, ci avrebbe dovuto  insegnare alcune cose in tal senso. Regola n. 1, conti in ordine. Regola n. 2, tutto il resto. (le società di calcio professionistiche sono in primis aziende, e come aziende dovrebbero essere gestite).

Spero che in futuro, diciamo così, saremo più fortunati nelle scelte. 

Sottolineo inoltre che gran parte degli infortunati di lungo corso, sono stati giocatori non propriamente  considerati vecchi (Boultam, Procaccio, Petrella, Paulinho, Rapisarda per un breve periodo) perciò l'equazione "li ciolemo veci e per forza i se infortuna facilmente" a mio parere non è una tesi sostenibile, se non in minima parte.

L'unico che forse poteva destare qualche giusta perplessità, visti i continui infortuni avuti nelle ultime stagioni Padova prima, Cosenza poi) poteva essere Litteri. Che poi ha dimostrato di avere un rendimento pazzesco in termini di gol e partite sin qui giocate, valore aggiunto importantissimo finche' ha giocato (me lo terrei strettissimo per il prossimo campionato come "paracarro", termine volutamente  benevolo e scherzoso, ma di scorta).

Il futuro? 

Resettiamo tutto, ma non gettiamo il bambino con l'acqua sporca, mantenendo spero, ciò che di buono è risultato da questa travagliata stagione. 

A Mauro Milanese solo un piccolissimo e modesto consiglio: investa su una comunicazione più seria sia a livello societario che a livello personale. 

Viviamo in un'epoca dove , che  piaccia o no,  tale fattore risulta essere molto importante. 

La "pancia" me l'aspetto dai tifosi, la "ratio" è materia di chi è a capo di una società. 

 

 

 

 

👍

Link to post
Share on other sites

il Piccolo di oggi fa il punto della situazione contratti in casa Triestina

cose note con un'unica sospresa, almeno per me

il contratto di Giorico scade nel giugno 2023 mentre credevo fosse in scadenza, evidentemente è stato prolungato

devo dire che sono contento di questo

per il resto 9 giocatori in scadenza ( Valentini Mensah Lepore Tartaglia Granoche Filippini Lambrughi Brivio e Palmucci ) e ben 16 con contratto ancora per un anno ( Offredi Ioime Rapisarda Struna Ligi Rizzo Maracchi Calvano Petrella Sarno Litteri Gomez Lopez + Di Massimo Natalucci e Gatto attualmente in prestito altrove )

infine Giorico e Capela hanno contratto fino a 6/2023, Procaccio e Paulinho fino al 2024

situazione evidentemente difficile da gestire perchè più d'uno dei giocatori in scadenza a giugno 2022 ha fatto male e probabilmente se potesse lo staff tecnico non li riconfermerebbe

complessivamente parliamo di 29 giocatori + Giannò in prestito al Grosseto ma in addestramento tecnico, dunque se vogliamo lo contrattualizziamo altrimenti è libero

dunque in tutto 30 giocatori, 20 dei quali sotto contratto per almeno un altro anno

Link to post
Share on other sites

devo confessare che leggendo i nomi un attacco con Petrella, Di Massimo, Gatto o Procaccio dietro ad una prima punta veramente forte non mi dispiacerebbe affatto

senza bisogno di andare a cercare granchè in giro, oddio se poi al posto di Petrella arriva Chiricò non mi dispero.....

ma insomma con un super centrocampista accanto a Giorico e questi 3 davanti credo che potremmo divertirci 

Link to post
Share on other sites

Attenzione a fare previsioni di formazioni potenzialmente non realistiche: Petrella questa stagione ha fatto 18 presenze, Procaccio è infortunato e non si sa quando guarirà, anche per lui pochissime presenze, Di Massimo non si sa se rimarrà visto lo screzio avuto l’altr’anno, attenzione a puntare su giocatori che si rompono spesso, vediamo cos’è successo nell’ultima stagione e cerchiamo di trarne insegnamento, va bene averli, ma dobbiamo prevedere anche delle valide alternative in panca in caso di bisogno.

Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Rigel ha scritto:

Attenzione a fare previsioni di formazioni potenzialmente non realistiche: Petrella questa stagione ha fatto 18 presenze, Procaccio è infortunato e non si sa quando guarirà, anche per lui pochissime presenze, Di Massimo non si sa se rimarrà visto lo screzio avuto l’altr’anno, attenzione a puntare su giocatori che si rompono spesso, vediamo cos’è successo nell’ultima stagione e cerchiamo di trarne insegnamento, va bene averli, ma dobbiamo prevedere anche delle valide alternative in panca in caso di bisogno.

certo hai ragione, c’è da dire che Petrella 2 anni fa ha giocato 34 partite

negli ultimi 2 anni una ventina ma non so se nel Sudtirol era titolare

per dir la verità nemmeno qua lo era se non nelle ultime partite prima dell’infortunio

sul resto concordo, Procaccio ha l’incognita infortunio e Di Massimo potrebbe non gradire il ritorno a TS

ma se entrambi i casi si risolvono per il meglio sono da considerare 2 risorse

poi e’ chiaro che l’allenatore sceglierà un sistema di riferimento e su quello si costruirà la rosa, può essere che ne’ Di Massimo ne’ Petrella ne’ Procaccio rientrino nei piani tecnici di Pillon

sempre ammesso che sia ancora lui il mister

Edited by pinot
Link to post
Share on other sites

Sarà un bel problema questi con contratto ancora per un anno....struna e ioime praticamente non se li ga mai visti , ligi e Sarno penso che nessun li vol piu veder , di massimo non se sa in che rapporti xe rimasto con Milanese e gli altri chi per età e chi per tendenze a romperse spesso i resta un incognita. Certo che non credo sia fattibile cambiarne 20...dovrà esser fatte scelte su chi tegnir

Link to post
Share on other sites

su 9 giocatori in scadenza l'unico che terrei è Tartaglia, Granoche molto probabilmente entrerà nello staff tecnico (immagino dei più piccoli), mentre per tutti gli altri direi che hanno fatto il loro tempo.

Di quelli che hanno ancora un anno di contratto immagino che per 2/3 di loro non sia un problema trovare una nuova sistemazione, ma gente tipo Struna, Sarno o Ligi giusto per buttare giù qualche nome, la vedo al momento davvero difficile riuscire a "disfarcene".

 

 

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Euskal Herria ha scritto:

Su Ioime sarebbe da capire se potrà essere abile e arruolabile per Giugno...

... e soprattutto, se  - come gli auguro - fosse tutto ok, quale risvolto psicologico potrebbe avergli creato questo problema. 

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, forest ha scritto:

 Ne dubito

Mi dispiace, in primis per il ragazzo perché deve essere una brutta botta, ma quindi non potrà più giocare? 

Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Roberto24 ha scritto:

Mi dispiace, in primis per il ragazzo perché deve essere una brutta botta, ma quindi non potrà più giocare? 

ovviamente spiace per lui, ma la salute è cosa più importante e non si scherza.

Comunque pensavo trovassero un accordo per risolvere il contratto, se la famiglia è lontana da qua come penso, in questi casi la famiglia è ancora più importante ovviamente.

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Roberto24 ha scritto:

Mi dispiace, in primis per il ragazzo perché deve essere una brutta botta, ma quindi non potrà più giocare? 

Sinceramente, mi pare a questo punto l'ipotesi più probabile

Link to post
Share on other sites

Il discorso portier penso sia un problema minore.....offredi comunque xe un ottimo portier da alta c , il fatto che non sia un fenomeno nelle uscite lo porta ad esser appunto un portier da alta c ma non de più. Secondo mi buttar soldi per cior un pari o far arrivar un possibile concorrente tenendoli entrambi portassi solo casin 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, valderrama ha scritto:

Il discorso portier penso sia un problema minore.....offredi comunque xe un ottimo portier da alta c , il fatto che non sia un fenomeno nelle uscite lo porta ad esser appunto un portier da alta c ma non de più. Secondo mi buttar soldi per cior un pari o far arrivar un possibile concorrente tenendoli entrambi portassi solo casin 

Non è che non è un fenomeno nelle uscite, non esce proprio. Son d'accordo con te che fra i pali è un buon portiere, ma  il suo atteggiamento cui cross mette la difesa sempre in apprensione, quindi secondo me se capitasse un'alternativa che minimamente facesse il suo dovere fuori dai pali io lo prenderei(cosa che fra l'altro avevano provato a fare quest'anno!)

Link to post
Share on other sites

sui portieri, o ne prendi uno di categoria superiore o tanto vale restare così come si è..sono ben altri i reparti in cui intervenire, considerato che il budget non sarà certo infinito

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites
32 minutes ago, Roberto24 said:

E chi xe? 

Se parli della prima pagina, citano Antonino, mai sentito, anch’io conosco solo Gaetano, ex Udinese, carriera da allenatore mediocre fino a un anno buono, lo scorso a Lecco, molto giovane, 38 anni, se sarà lui, speriamo solo non sia uno yes man, ma abbia una sua personalità matura e indipendente, vedremo. Tesser non lo vorrei neanche in fotocopia, ma credo di essere uno dei pochi che lo pensa, e rispetterò le scelte che verranno prese, anche se non sono d’accordo, criticherò se faranno male, elogerò se faranno bene, come è giusto che sia. 

Link to post
Share on other sites

Scadenza contratti giocatori ed allenatori:

30/06/2021: Valentini, Mensah, Lepore, Tartaglia, Granoche, Filippini, Lambrughi, Brivio e Palmucci + Gautieri.

30/06/2022: Offredi, Ioime, Rapisarda, Struna, Ligi, Rizzo, Maracchi, Calvano, Petrella, Sarno, Litteri, Gomez, Lopez, Di Massimo, Natalucci e Gatto + Pillon.

30/06/2023: Giorico e Capela.

30/06/2024: Procaccio e Paulinho.

 

In grassetto le situazioni già definite o quasi.

Mensah: PN, Granoche: ritiro dal calcio giocato, Ioime: probabile ritiro forzato dal calcio giocato, Gautieri: esercizio dell'opzione di rescissione a favore della società.

Link to post
Share on other sites

Dei 9 in scadenza tra 36 giorni non ne rinnoverei alcuno.

Dei 16 in scadenza tra un anno e 36 giorni, fermo restando la situazione legata a Ioime, terrei Offredi, Ligi, Rizzo, Maracchi, Calvano, Petrella, Litteri, Gomez, Di Massimo.

I 4 con scadenza 2023/4 li terrei tutti.

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...