Jump to content

Recommended Posts

48 minuti fa, morodesede ha scritto:

non sono molto d'accordo... se un Empoli galleggia tra A e B, perché a noi dovrebbe essere proibito? e un Cittadella che prima o poi in A ci arriva? e un Crotone? c'è forse un substrato imprenditoriale di alto livello a Crotone?...

Perchè quelle che hai citato sono "eccezioni"....e sarebbe importante rendersene conto. Come ci sono eccezioni di realtà da B che militano (o hanno militato) in D.

Perchè le favole son belle, ma pensare che poi siano la normalità secondo me è sbagliato ed ingannevole. Ogni tanto vediamo la modella con il tipo brutto e sfigato, ma da qua a pensare "sono brutto e sfigato ma pretendo la modella" ce ne passa.

Poi chiaro che tutti qui dentro sogniamo un giorno di militare in A, ma è estremamente difficile.

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ndocojo ha scritto:

Mah. 

L'allenatore è un tassello. Probabilmente il più appariscente ma non necessariamente il più importante. 

La società va rivista da cima a piedi, non scherziamo. 

Oppure pensiamo di puntare alla C d'élite (o nel migliore dei casi alla B) con questo sistema di comunicazione? Con un merchandising inesistente? Senza un Ds? 

Io continuo a vedere problemi, al momento, irrisolti. 

Verranno risolti? Lo spero. 

Di sicuro non saranno risolti con un Miccoli. Che dio ce ne scampi. 

Ad oggi personalmente non mi accontento di un cioccolatino, dopo due stagioni, queste si, ridicole. 

Delle quali gli unici colpevoli sembrano sempre 'gli altri'. 

 

Secondo me, però, non si risolvono neanche pretendendo la societa' su misura secondo i propri criteri.

Su alcune cose  con me sfondi una porta aperta e lo sai: a livello di.comunicazione c'è moltissimo da fare, senza il minimo dubbio.

Del merchandising, a livello di serie C, mi importa francamente il giusto: non viene evidentemente considerata una priorita', un paio di punti vendita mi pare ci siano e non è che c'è la ressa per accaparrarsi gli oggetti col marchio Triestina.

Su Miccoli siamo, di nuovo, al processo alle intenzioni, tipo quello su Franca o Gautieri allenatori.

Ti dico la mia, per il nulla che conta: se Miccoli avesse un ruolo ufficiale, roba tipo responsabile del.settore giovanile, a me darebbe fastidio, a livello di immagine, tanto quanto me lo da' la presenza in società (sia pure per fortuna ora più defilata) di un Genna, tanto per non far nomi.

Se invece Miccoli diventa il consulente che ti segnala X o Y, mi va benone e non faccio certo lo schizzinoso, in un mondo dove il più pulito ha la rogna e il parere di un Moggi è ancora ascoltatissimo, sempre per non far nomi.

Infine, sul ds, mettitela via.

Lo fa lui, lo fara' lui.

Punto.

Commettendo errori (segue elenco a piacere) ma anche con buone intuizioni su giocatori spesso accolti con ironia dalla piazza e rivelatisi decenti.

È il miglior ds possibile?

Figuriamoci, non ci va neanche vicino...

È negato per il ruolo?

Ovvia esagerazione contraria, e lo stesso Bucchi (al netto di quel che dira' il campo) è un bel colpo ben mascherato fino all'ultimo.

Insomma, per me ci sono larghi margini per venirsi incontro, auspicando miglioramenti certamente possibili ma anche comprendendo che la natura stessa della societa' (un personaggio affatto privo di difetti che gestisce i soldi del cugino) la rende da un lato benedetta (detto fra me e te, seriamente, un altro che butta i milioni nella Triestina dove andiamo a cercarlo?) e dall'altro criticabile per molti aspetti, alcuni dei quali non modificabili.

Questo è, e pur condividendo parte delle critiche a me non pare così male....

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites

Per una volta, voglio fare il rompiballe come quelli che tirano fuori statistiche, curriculum ecc. ecc.

Copio da wikipedia:

Il 21 giugno 2012 diviene il nuovo allenatore della Primavera del Pescara, squadra nella quale, un anno prima, aveva concluso la sua attività agonistica. Il 5 marzo 2013, in seguito all'esonero di Cristiano Bergodi, viene promosso ad allenatore della prima squadra del Pescara;il suo staff è composto da Bruno Nobili come vice-allenatore (in possesso del patentino di prima categoria), Mirko Savini ed Ermanno Ciotti in qualità di collaboratori e Massimo Marini come preparatore dei portieri. Esordisce sulla panchina del Pescara cinque giorni dopo, nella sconfitta esterna per 2-1 contro l'Atalanta. Raccoglie appena un punto nelle 11 partite disputate (in occasione dell'1-1 in trasferta contro la Roma), con la squadra che si classifica ultima con 22 punti e retrocede in Serie B dopo una sola stagione di Serie A.

Risolto il contratto con gli abruzzesi, il 12 luglio 2013 firma con il Gubbio, in Lega Pro Prima Divisione, da dove viene esonerato il 15 gennaio 2014 dopo la sconfitta interna per 5-0 contro il Perugia.

Il 6 gennaio 2015 diventa il nuovo allenatore della Torres, in sostituzione dell'allenatore Vincenzo Cosco, che ha dovuto lasciare il proprio incarico per motivi di salute e conduce la Torres alla Salvezza in Lega Pro.

Nel luglio dello stesso anno firma con la Maceratese, club neopromosso in Lega Pro. Dopo aver concluso il campionato al terzo posto, ed essere stato eliminato ai play-off dal Pisa (che poi ha conquistato proprio tramite gli spareggi la Serie B), il 14 giugno 2016 lascia la squadra marchigiana e, il giorno dopo, viene ufficializzato come nuovo tecnico del Perugia, in Serie B. Con il club umbro termina il campionato di Serie B 2016-2017 al quarto posto, viene eliminato nelle semifinali play-off dal Benevento.

Il 20 giugno 2017 diventa il nuovo allenatore del Sassuolo in Serie A. Dopo un inizio di campionato negativo, condito da sole tre vittorie, due pareggi e nove sconfitte nelle prime quattordici giornate, a seguito della sconfitta interna per 0-2 contro l'Hellas Verona, il 27 novembre viene esonerato dalla società neroverde e sostituito da Giuseppe Iachini; lascia gli emiliani al quintultimo posto in classifica, a 1 punto dal terz'ultimo posto, presieduto dai corregionali della SPAL.

Il 6 luglio 2018 viene annunciato come nuovo tecnico del Benevento retrocesso in Serie B. Porta la squadra al terzo posto finale qualificandosi per i play-off dove però viene eliminato in semifinale dal Cittadella, non venendo confermato per la stagione successiva. Il 18 giugno 2019 viene ufficializzato come nuovo tecnico dell'Empoli. Il 12 novembre dopo la sconfitta interna contro il Pescara (a cui vanno aggiunti altri 5 risultati negativi di cui 2 sconfitte) viene sollevato dall'incarico.

Il 6 luglio 2021 viene ingaggiato dalla Triestina, in Serie C.

 

Ora, potrei dire che il curriculum di Pillon è mille volte meglio ... ma prendetelo come un gioco. In ogni caso, i tifosi sono contenti, gli esperti dicono che è un gran colpo, io non so leggere le statistiche (e questo è vero!) e ... vedremo i campionato cosa dirà. Aprioristicamente non dò più nulla per scontato. Spero solo (come tutti, del resto) che fra allenatore e DS ci sia convergenza di vedute sui giocatori da avere in rosa, ovviamente per quanto possibile. 😉 

Link to post
Share on other sites

Che dire avete già detto praticamente tutto voi, Bucchi è una scelta davvero sorprendente, nessuno aveva fatto il suo nome come una possibilità negli scorsi giorni.

Mi sembra un buon allenatore per la serie C e spendibile pure per la B, MA(e qua vengono i miei dubbi che sono quelli di tutti ovviamente) bisognerà vedere la rosa a disposizione che si troverà ad allenare e speriamo che sia migliore degli ultimi anni e con un età media molto inferiore alle ultime stagioni.

Perchè secondo me l'allenatore non è un problema enorme, Pillon non faceva schifo come allenatore,(secondo me era il primo vero allenatore che avevamo dopo parecchi anni) ma la rosa semplicemente aveva diverse lacune che erano evidenti a tutti e non poteva far miracoli.

Quindi buona fortuna a lui e ovviamente a tutto l'ambiente Triestina, speriamo che MM in conferenza stampa(con un sorriso sulle labbra come detto da altri, perchè parliamo di un gioco ripeto) spieghi le scelte fatte negli ultimi giorni, perchè NON vedo problemi insormontabili, basterebbe un buon senso, da entembe le parti,  perchè il tifoso ha diritto(e secondo me pure dovere) di critica, MA senza mai esagerare, perchè gli insulti personali non portano mai a nulla di buono.

Comunque OK, ora l'allenatore ce, speriamo faccia benissimo e abbia l'autonomia necessaria, perchè è il terzo sotto libro paga e pure lui avrà il suo staff.

Detto questo, vediamo ora come sarà costruita la rosa. Forza:bandieraalabarda:

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Bunk ha scritto:

Per una volta, voglio fare il rompiballe come quelli che tirano fuori statistiche, curriculum ecc. ecc.

Copio da wikipedia:

Il 21 giugno 2012 diviene il nuovo allenatore della Primavera del Pescara, squadra nella quale, un anno prima, aveva concluso la sua attività agonistica. Il 5 marzo 2013, in seguito all'esonero di Cristiano Bergodi, viene promosso ad allenatore della prima squadra del Pescara;il suo staff è composto da Bruno Nobili come vice-allenatore (in possesso del patentino di prima categoria), Mirko Savini ed Ermanno Ciotti in qualità di collaboratori e Massimo Marini come preparatore dei portieri. Esordisce sulla panchina del Pescara cinque giorni dopo, nella sconfitta esterna per 2-1 contro l'Atalanta. Raccoglie appena un punto nelle 11 partite disputate (in occasione dell'1-1 in trasferta contro la Roma), con la squadra che si classifica ultima con 22 punti e retrocede in Serie B dopo una sola stagione di Serie A.

Risolto il contratto con gli abruzzesi, il 12 luglio 2013 firma con il Gubbio, in Lega Pro Prima Divisione, da dove viene esonerato il 15 gennaio 2014 dopo la sconfitta interna per 5-0 contro il Perugia.

Il 6 gennaio 2015 diventa il nuovo allenatore della Torres, in sostituzione dell'allenatore Vincenzo Cosco, che ha dovuto lasciare il proprio incarico per motivi di salute e conduce la Torres alla Salvezza in Lega Pro.

Nel luglio dello stesso anno firma con la Maceratese, club neopromosso in Lega Pro. Dopo aver concluso il campionato al terzo posto, ed essere stato eliminato ai play-off dal Pisa (che poi ha conquistato proprio tramite gli spareggi la Serie B), il 14 giugno 2016 lascia la squadra marchigiana e, il giorno dopo, viene ufficializzato come nuovo tecnico del Perugia, in Serie B. Con il club umbro termina il campionato di Serie B 2016-2017 al quarto posto, viene eliminato nelle semifinali play-off dal Benevento.

Il 20 giugno 2017 diventa il nuovo allenatore del Sassuolo in Serie A. Dopo un inizio di campionato negativo, condito da sole tre vittorie, due pareggi e nove sconfitte nelle prime quattordici giornate, a seguito della sconfitta interna per 0-2 contro l'Hellas Verona, il 27 novembre viene esonerato dalla società neroverde e sostituito da Giuseppe Iachini; lascia gli emiliani al quintultimo posto in classifica, a 1 punto dal terz'ultimo posto, presieduto dai corregionali della SPAL.

Il 6 luglio 2018 viene annunciato come nuovo tecnico del Benevento retrocesso in Serie B. Porta la squadra al terzo posto finale qualificandosi per i play-off dove però viene eliminato in semifinale dal Cittadella, non venendo confermato per la stagione successiva. Il 18 giugno 2019 viene ufficializzato come nuovo tecnico dell'Empoli. Il 12 novembre dopo la sconfitta interna contro il Pescara (a cui vanno aggiunti altri 5 risultati negativi di cui 2 sconfitte) viene sollevato dall'incarico.

Il 6 luglio 2021 viene ingaggiato dalla Triestina, in Serie C.

 

Ora, potrei dire che il curriculum di Pillon è mille volte meglio ... ma prendetelo come un gioco. In ogni caso, i tifosi sono contenti, gli esperti dicono che è un gran colpo, io non so leggere le statistiche (e questo è vero!) e ... vedremo i campionato cosa dirà. Aprioristicamente non dò più nulla per scontato. Spero solo (come tutti, del resto) che fra allenatore e DS ci sia convergenza di vedute sui giocatori da avere in rosa, ovviamente per quanto possibile. 😉 

Beh, se le eliminazioni in semifinale playoff, magari dopo essere partiti con ben altri obiettivi, diventano punti a sfavore, effettivamente è un vero disastro.

Per quel che ne so io, è un profilo da categoria superiore, e intendo dire che se sei in B e prendi Bucchi nessuno ha niente da dire.

Ne hanno sempre parlato tutti bene, molti addirittura con toni entusiastici, e in questo mercato era stato dato in dirittura d'arrivo con la Spal, che è in B e stava in A non troppo tempo fa.

La A l'ha provata, il Sassuolo non era quello di oggi ma evidentemente gli stava larga.

Ma se via di là lo hanno cercato in B ed è arrivato terzo sfiorando poi la finale ai play-off, per quella che è la nostra realtà mi pare un lusso.

Poi magari sarà un disastro, la carta è la carta e il campo il campo, ma fra i realisticamente possibili direi che abbiamo pescato bene, o comunque non certo uno da basso profilo.

Quanto alle possibili ingerenze, due sole osservazioni:

1. Con Sannino ci sono state eccome, tanto che lui se n'e' andato rinunciando pure (caso raro) alla rimanenza delle spettanze.

2. Pensare che Pillon accettasse ingerenze vuol dire non sapere di chi si parla, prova ne sia che si è giocato la riconferma anche (non solo) con la formazione mandata in campo ai play-off.

Pensare che le accetti Bucchi.... idem come sopra :)

 

Edited by forest
  • Mi piace 2
Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, forest ha scritto:

Beh, se le eliminazioni in semifinale playoff, magari dopo essere partiti con ben altri obiettivi, diventano punti a sfavore, effettivamente è un vero disastro.

Per quel che ne so io, è un profilo da categoria superiore, e intendo dire che se sei in B e prendi Bucchi nessuno ha niente da dire.

Ne hanno sempre parlato tutti bene, molti addirittura con toni entusiastici, e in questo mercato era stato dato in dirittura d'arrivo con la Spal, che è in B e stava in A non troppo tempo fa.

La A l'ha provata, il Sassuolo non era quello di oggi ma evidentemente gli stava larga.

Ma se via di là lo hanno cercato in B ed è arrivato terzo sfiorando poi la finale ai play-off, per quella che è la nostra realtà mi pare un lusso.

Poi magari sarà un disastro, la carta è la carta e il campo il campo, ma fra i realisticamente possibili direi che abbiamo pescato bene, o comunque non certo uno da basso profilo.

Quanto alle possibili ingerenze, due sole osservazioni:

1. Con Sannino ci sono state eccome, tanto che lui se n'e' andato rinunciando pure (caso raro) alla rimanenza delle spettanze.

2. Pensare che Pillon accettasse ingerenze vuol dire non sapere di chi si parla, prova ne sia che si è giocato la riconferma anche (non solo) con la formazione mandata in campo ai play-off.

Pensare che le accetti Bucchi.... idem come sopra :)

 

Superfluo ribadire che era un gioco ... incrociamo le dita come al solito e vediamo di essere ottimisti ... tanto è gratis. 😉 

Link to post
Share on other sites

non ho letto tutti i commenti, non me ne vogliate, come avrò un po' di tempo ripasso tutto. 

Non avevo scritto nulla precedentemente sul licenziamento di Pillon, certo mi è dispiaciuto, ma come avevo scritto qualche colpa aveva anche lui. Che poi ormai non faceva più parte del progetto era il segreto di Pulcinella, tutti sapevano che salvo sorprese non era più lui l'allenatore della Triestina. 

L'unica cosa che personalmente mi ha dato fastidio è stato il dover aspettare tutto questo tempo. Anche se forse posso capire sia dovuto al fatto di non avere ancora la certezza con Bucchi in precedenza.

Una volta che il nuovo mister ha dato il suo benestare immagino si sia chiuso definitivamente il capitolo Pillon.

Ad ogni modo sono davvero contento per il nuovo acquisto, sicuramente di categoria superiore, come Pillon del resto, ma giovane e con molto voglia di fare. Mettersi in gioco è un ottimo punto su cui partire. Ma l'allenatore non è altro che il manico della scopa, serve tutto il resto adesso, perchè la squadra comunque dev'essere rivista. E deduco che un Bucchi sia venuto già con una idea ben precisa, ed una lista giocatori o ruoli dove intervenire.

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Ascoltata ora la prima intervista del nuovo mister, ho avuto subito un deja’ vu, direi, a memoria, che ha usato gran parte delle parole di Pillon al subentro, a parte che mi sono toccato i bassifondi per scaramanzia, ma i discorsi li imparano a memoria a Coverciano quando prendono il patentino? Va bene alcuni giocatori che hanno la terza media, e non si può pretendere, ma un minimo di personalità propria da questo signori, è possibile averla? Lo dico col sorriso sulle labbra, ovviamente.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Bunk ha scritto:

Superfluo ribadire che era un gioco ... incrociamo le dita come al solito e vediamo di essere ottimisti ... tanto è gratis. 😉 

Ma ci mancherebbe.

E dopo aver letto qua.sotto la.grattata di balle diventa multipla....

https://m.trivenetogoal.it/2021/07/06/triestina-la-bomba-bucchi-e-il-rilancio-di-milanese/130023/

Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Rigel ha scritto:

Ascoltata ora la prima intervista del nuovo mister, ho avuto subito un deja’ vu, direi, a memoria, che ha usato gran parte delle parole di Pillon al subentro, a parte che mi sono toccato i bassifondi per scaramanzia, ma i discorsi li imparano a memoria a Coverciano quando prendono il patentino? Va bene alcuni giocatori che hanno la terza media, e non si può pretendere, ma un minimo di personalità propria da questo signori, è possibile averla? Lo dico col sorriso sulle labbra, ovviamente.

nn è tanto importante quello che dice il nuovo allenatore quanto quello che farà. E' un po' come leggere le reazioni dei tifosi che di colpo inneggiano a MM scordando di colpo quanto dicevano sino a ieri  mentre nulla è cambiato...aspettiamo di vedere chi va via e chi arriva e poi cmq la prova del campo....

Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Bunk ha scritto:

Assoluta favorita ... stra-sgrat!!!!

il mondo è pieno di "giornalai", anche all'inizio  dello scorso campionato eravamo il real della 3a serie ahahahhahaha

Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Bunk ha scritto:

Assoluta favorita ... stra-sgrat!!!!

Mamma mia che gufata da brividi....

Peraltro decisamente esagerata e ingiustificata nei toni.

 

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Bunk ha scritto:

Assoluta favorita ... stra-sgrat!!!!

per altro mi piacerebbe chiedere all'autore dell'articolo sulla base di cosa...

Link to post
Share on other sites

Ma avete letto le dichiarazioni di Pillon dopo l'esonero? Prima di dare un giudizio sarebbe corretto premettere che è la sua sola versione, però visto come si sono sviluppate le cose nell'ultimo mese e mezzo (non si sapeva niente, e devo dire che molti qui sollevavano perplessità, io no perché speravo fosse solo una scelta di non fare annunci se non c'era niente da annunciare) direi che le parole di Pillon sono molto credibili, per cui mi sembra sia stato trattato veramente, e ingiustificatamente, male.

Mi dispiace molto e non condivido per niente l'operato. Meno male che almeno "salva" i tifosi alabardati, però... mah

Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, MericordoMascheroni ha scritto:

Ma avete letto le dichiarazioni di Pillon dopo l'esonero? Prima di dare un giudizio sarebbe corretto premettere che è la sua sola versione, però visto come si sono sviluppate le cose nell'ultimo mese e mezzo (non si sapeva niente, e devo dire che molti qui sollevavano perplessità, io no perché speravo fosse solo una scelta di non fare annunci se non c'era niente da annunciare) direi che le parole di Pillon sono molto credibili, per cui mi sembra sia stato trattato veramente, e ingiustificatamente, male.

Mi dispiace molto e non condivido per niente l'operato. Meno male che almeno "salva" i tifosi alabardati, però... mah

A me sembra l'opinione di un allenatore arrabbiato per essere stato esonerato. Oltretutto reduce da una stagione tutt'altro che positiva.

Pianga pure, noi guardiamo avanti con Bucchi.

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, smaramba ha scritto:

21 luglio al rocco triestina-roma

Sì, si attendeva l'ufficialità da un paio di settimane causa il discorso capienza, che pare assestarsi al 25%:  con 1000 persone non avrebbe avuto senso.

E non sarà l'unico evento calcistico dell'estate al Rocco, dovrebbe esserci una bella sorpresa ad agosto.

Link to post
Share on other sites

Al di là delle voci di mercato e delle affermazioni ufficiali di ieri, visto che fra pochi giorni c’è il raduno e poi il ritiro, ci andiamo con i reduci e qualche giovane di ritorno?  Allenamenti e tattica  con solo questi? Grazie per le risposte perché non me ne intendo.

Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Rigel ha scritto:

Al di là delle voci di mercato e delle affermazioni ufficiali di ieri, visto che fra pochi giorni c’è il raduno e poi il ritiro, ci andiamo con i reduci e qualche giovane di ritorno?  Allenamenti e tattica  con solo questi? Grazie per le risposte perché non me ne intendo.

Beh, ovvio. 

Al netto di qualche provinante, in ritiro vanno quelli sotto contratto. 

Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Rigel ha scritto:

Al di là delle voci di mercato e delle affermazioni ufficiali di ieri, visto che fra pochi giorni c’è il raduno e poi il ritiro, ci andiamo con i reduci e qualche giovane di ritorno?  Allenamenti e tattica  con solo questi? Grazie per le risposte perché non me ne intendo.

Certo.

Oddio, non è che i "reduci" siano pochissimi....

In realtà, ovviamente, i primi giorni di tattica se ne fa assai poca, si lavora tendenzialmente sul fondo e lo faranno con noi anche quelli destinati magari ad andarsene, così come quelli che arriveranno inizieranno altrove....

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...