Jump to content

Recommended Posts

Io mi permetto di insistere: quello che era un modo simpatico e aggiornato per conoscere le chiacchiere attorno alla Triestina e discuterne fra amici, è diventato esclusiva di un personaggio che ha il solo scopo, del tutto evidente, di sabotare il forum.

Riuscendoci, peraltro, perfettamente.

Abbiamo perso Mex e altri che, legittimamente stufi, non scrivono più.

Adesso rischiamo di perdere pure Guiz, in favore dei deliri di un utente che impesta il thread con decine di msg quotidiani, il novanta per cento dei quali sono pura spazzatura.

Invito chi di dovere a fare qualcosa, perchè questo spazio rischia di diventare, se gia' non lo è, un insensato e delirante monologo privo di qualsiasi interesse.

:vabenon:

Link to post
Share on other sites

Resta il fatto che non possiamo continuare a perdere utenti per colpa di un soggetto in palese malafede che ha il solo scopo di sabotare il forum.

Quindi sarebbe il caso che chi di dovere intervenga e provveda.

Quoto.

Il forum oltretutto rischia di perdere anche tanti lettori (come me, che intervengo poco ma leggo spesso).

Idem

Link to post
Share on other sites

sempre da Tuttolegapro, Macalli sui ripescaggi e sugli interrogativi in merito ai meriti sportivi e i diversi soggetti giuridici negli anni

Dice di avere solo risposto a una domanda di un giornalista, e che lui non interpreta nulla e l'unica interpretazione e'quella figc.

"Le norme sui ripescaggi sono diverse rispetto a prima, sono poche e determinanti, classifica, bacino utenza e incassi, per concludere con la storia calcistica del club. che poi vada dietro o meno lo lascio decidere agli uffici legali della Figc, chiaro ? (sembrando un po' stizzito su questo passaggio) E' un problema secondario secondo me, continua Macalli,perche' la vera riforma e' un 'altra. Sono state escluse, dalla prima scrematura, le societa' che sono gia' state ripescate negli ultimi cinque anni.

La novita' e' questa: chi fa la domanda di ripescaggio adesso, sia societa' professionistiche di legapro retrocesse, sia societa' dilettantistiche che non hanno vinto nessun tipo di campionato,devono avere la struttura sportiva nella sede dove giocano.

Se una non ha l'impianto,non puo' dire che per adesso va a giocare a 20 Km,perche' non puo' fare la domanda. Questa la vera novita' "

Edited by forazogo
Link to post
Share on other sites

KKxeHhJ.jpg

e via andare... (per chi come mi no ga sai tempo de legger rubriche poco interessanti)

Mi rispetto tutte le opinioni e no digo che alcune osservazioni podessi anche esser interessanti ma cussi come le vien esposte le xe un martellamento continuo sui zebedei... una due te le leggi dopo diventa masochismo....

Me dispiasi la piega e la "censura" ma veramente no vedo, per quanto me riguarda, altra soluzion.

Edited by Riodario
Link to post
Share on other sites

terminando il discorso sull'intervista di Macalli, che a me pare possa essere interessante, mi sembra un po' sibillina la risposta quando gli chiedono ancora sui "soggetti giuridici diversi" , di difficile interpretazione come per il Taranto

"Non lo so,non le dico cose che non conosco al 100%..Ho un'idea ma non la dico.altrimenti si dice che l'ha detto il presidente Macalli. Leggete il comunicato, se non lo capite rivolgetevi a chi l'ha fatto ,che non e'la legapro ma la federazione,l' ufficio legale federale.E' una cosa di poco conto perché stiamo parlando del 25 % in percentuale"

(a mi un 25% non me sembra pochissimo,in percentuale. Dunque risposta un po' evasiva e demandata alla figc) Tanto piu' che lo stesso Macalli ,per tagliar la testa al toro, rilancia l'idea di eliminare i ripescaggi dall' anno prossimo . E questo passaggio e'importante " C'e' uno che vince e l'altro fara' un campionato diverso "

brividi,leggendo queste parole, se pensiamo a un campionato dove si rimanga piuttosto indietro, in ottica eliminazione ripescaggi.

Edited by forazogo
Link to post
Share on other sites

Considerato il clima pesante che si respira attualmente in questa sezione, con tanti utenti che continuano a scornarsi e con la situazione corrente che sta portando a una specie di "diaspora", i moderatori e l'admin stesso prenderanno d'ora in avanti (e sino a nuovo ordine) questi provvedimenti:

- tutto ciò che NON rientra strettamente nel topic della discussione, verrà punito con un avviso ufficiale al primo "sgarro", con un ban temporaneo al secondo, con un ban definitivo al terzo. Per chi è stato già avvisato in passato o punito con un ban temporaneo, il ban sarà considerato a tempo indeterminato.

- tutto ciò che contribuirà a scatenare flame o qualsiasi tipo di discussione accesa o animata, verrà punito con gli stessi medesimi provvedimenti di cui sopra.

La pazienza del sottoscritto è giunta al termine. Ergo, tolleranza zero a tutti gli atteggiamenti non costruttivi.

Grazie per l'attenzione

Link to post
Share on other sites

interessante articolo oggi sul Piccolo.... titolon a tutta pagina con el faccione de Cosolini che rassicura i tifosi che una soluzione per lo stadio verrà trovata... sospiro di sollievo ma se se va a legger se scopri che la soluzione consisti nel pagar tutto e subito e che altro non se pol far... el che non me sembra una soluzion, che de solito consisti in un compromesso, in un venirse incontro in qualche parte della metà strada... ma un paio de assist inaspettati el siorsindaco li dà alla nuova proprietà che sembrava non molto gradita... intanto disi che el problema non xe colpa dei novi ma dei vecci.... e po' che el suggerissi intanto de pagar perché nosepol far de meno e dopo rivalerse sui vecci ai quali el Coso evidentemente attribuissi la responsabilità...

Link to post
Share on other sites

per esempio ieri c'e' stata la finale playoff di D, la Correggese ha battuto l' Akragas

ebbene c'e' gia' confusione se sara' ripecata la Correggese stessa o se sara' invece favorita una retrocessa da legapro.

Macalli opta ovviamente per quest'ultima soluzione, ma per esempio in recenti ripescaggi si partiva dalla serie inferiore per scegliere il primo ripescato

Edited by forazogo
Link to post
Share on other sites

per esempio ieri c'e' stata la finale playoff di D, la Correggese ha battuto l' Akragas

ebbene c'e' gia' confusione se sara' ripecata la Correggese stessa o se sara' invece favorita una retrocessa da legapro.

Macalli opta ovviamente per quest'ultima soluzione, ma per esempio in recenti ripescaggi si partiva dalla serie inferiore per scegliere il primo ripescato

El messaggio de 9 minuti fa eventualmente no xe stado minimamente calcolado....

Ergo, ban definitivo per forazogo: de possibilità ghe ne xe stade dade a sbruff, ora basta

Link to post
Share on other sites

interessante articolo oggi sul Piccolo.... titolon a tutta pagina con el faccione de Cosolini che rassicura i tifosi che una soluzione per lo stadio verrà trovata... sospiro di sollievo ma se se va a legger se scopri che la soluzione consisti nel pagar tutto e subito e che altro non se pol far... el che non me sembra una soluzion, che de solito consisti in un compromesso, in un venirse incontro in qualche parte della metà strada... ma un paio de assist inaspettati el siorsindaco li dà alla nuova proprietà che sembrava non molto gradita... intanto disi che el problema non xe colpa dei novi ma dei vecci.... e po' che el suggerissi intanto de pagar perché nosepol far de meno e dopo rivalerse sui vecci ai quali el Coso evidentemente attribuissi la responsabilità...

me sembra una strada logica, che i discuti fra vecchia e nuova proprieta' eventuali interpretazioni non concordanti del rogito

Link to post
Share on other sites

El messaggio de 9 minuti fa eventualmente no xe stado minimamente calcolado....

Ergo, ban definitivo per forazogo: de possibilità ghe ne xe stade dade a sbruff, ora basta

:ave::ave::ave:

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Essendo da sempre uno dei più critici nei confronti di questa amministrazione comunale mi sento in dovere di spezzare una lancia in favore del Sindaco e delle sue dichiarazioni odierne e per la prima volta ha ammesso che le colpe sono di chi c'era prima.

Link to post
Share on other sites

Sul Piccolo i diseva che ghe saria stá stamattina l'incontro tra la delegazion dei tifosi e el sindaco....qualchedun sa come xe andá?

Me informo più tardi e vi riferirò.

Grazie Sandro!!!

Link to post
Share on other sites

Essendo da sempre uno dei più critici nei confronti di questa amministrazione comunale mi sento in dovere di spezzare una lancia in favore del Sindaco e delle sue dichiarazioni odierne e per la prima volta ha ammesso che le colpe sono di chi c'era prima.

in effetti mossa a sorpresa del sindaco che "tutela" un poco i novi scarigando una colpa pesante sulla vecchia proprieta'.un dato de fatto xe che i novi adesso o i paga el dovuto o no me par che ghe sia altre soluzioni,magari come xe stado scritto in una fase successiva pol rivalerse su CEPU anche se a mio occhio la vedo una strada molto dura da percorrer.

Link to post
Share on other sites

Ma non è una mossa a sorpresa.

E' più di un mese che scriviamo e diciamo che il zupano, in realtà, è incavolato nero con CePu ... Sa benissimo di chi sia la responsabilità della situazione.

Link to post
Share on other sites

Ma non è una mossa a sorpresa.

E' più di un mese che scriviamo e diciamo che il zupano, in realtà, è incavolato nero con CePu ... Sa benissimo di chi sia la responsabilità della situazione.

nel senso a sorpresa che lo fa pubblicamente sul quotidiano locale,almeno mi fino ad adesso non gavevo notado una presa de posizion cosi netta.per come che la vedo mi pero' lo fa per salvarse un poco la faccia visto che oramai in tanti accomuna la pessima gestione CEPU con el sindaco.

Link to post
Share on other sites

si ma purtroppo sta ammission no sposta i termini della question

chi paghera' no sara' mai cepu

e no son troppo ottimista sul quanto cosolo ghe andara' incontro ai novi

Link to post
Share on other sites

Me par che l'articolo xe abbastanza chiaro, no ghe andarà incontro alla Triestina proprio per niente ( giustamente)... Mancassi altro perchè xe de mezzo beni e soldi pubblici, sul fatto che i trovi un'accordo sulla concession o su un eventuale dilazion xe una altro per de manighe...inoltre non ritengo M&M del tutto incolpevoli perchè, assumendo che effettivamente el non rinnovo del controttao agevolato col Comun sia ascrivibile a CEPU, lori gaveva l'obbligo de informarse prima sulla situazion societaria. Disemo che se le robe xe cussì come che le ne vien contade le colpe, per mi, sulla question Rocco xe 70% CEPU 30% M&M

Edited by Alè Unione
Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...