Jump to content

Il futuro della Pallacanestro Trieste (pensieri in libertà)


Recommended Posts

finora la società non ha comunicato il passaggio al 6+6 che credo debba essere formalizzato entro domani con conseguente pagamento di luxury tax

per cui sono propenso a credere che resteremo al 5+5 e saluteremo AJ Pacher, magari all’inizio della prossima settimana

Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, pinot ha scritto:

https://sportando.basketball/il-senatore-stefano-patuanelli-punta-alla-presidenza-fip/
 

semo a posto, proprietà americana e el mulo Patuanelli presidente FIP 😄😀

Patuanelli parti già con un vantaggio: xe impossibile far peggio del suo predecessor

 

Link to comment
Share on other sites

Tra l’altro per quel che conta sono stato effettivamente allenato per un paio di anni da Stefano (evito i nomignoli amichevoli perché non mi sembra il caso nè il luogo) nonché è stato mio compagno di squadra all’Inter 1904. Stefano che smise molto presto di giocare per prendere il patentino se ricordo bene.

Chi è nato nei primi anni 70, è stato giocatore dilettante e bazzica il forum conosce sicuramente tutti questi dettagli.

Senza sapere niente mi sembrerebbe un ottima idea per lui e per il movimento e quindi sicuramente non se ne farà niente…

Edited by poli
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, poli ha scritto:

Tra l’altro per quel che conta sono stato effettivamente allenato per un paio di anni da Stefano (evito i nomignoli amichevoli perché non mi sembra il caso nè il luogo) nonché è stato mio compagno di squadra all’Inter 1904. Stefano che smise molto presto di giocare per prendere il patentino se ricordo bene.

Chi è nato nei primi anni 70, è stato giocatore dilettante e bazzica il forum conosce sicuramente tutti questi dettagli.

Senza sapere niente mi sembrerebbe un ottima idea per lui e per il movimento e quindi sicuramente non se ne farà niente…

Patuanelli mi alleno l'ultimo anno della sua carriera da allenatore , nel mio ultimo anno juniores in doppio tesseramento a Muggia (spero la scelta non sia colpa di "quel gruppo" abbastanza scapestrato 🤣🤣🤣🤣),con risultati rivedibili,ma non per colpa sua. Credo capisca di basket sicuramente più di quello che c'è adesso.

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Patuanelli mi alleno l'ultimo anno della sua carriera da allenatore , nel mio ultimo anno juniores in doppio tesseramento a Muggia (spero la scelta non sia colpa di "quel gruppo" abbastanza scapestrato 🤣🤣🤣🤣),con risultati rivedibili,ma non per colpa sua. Credo capisca di basket sicuramente più di quello che c'è adesso.

E allora avremo molte conoscenze in comune caro Mangiafuoco, visto che a Muggia c'ho giocato per molti anni... ma siamo OT.

DI Petrucci non potrò mai dimenticare la sua faccia di tolla totalmente inespressiva da politico navigato che "ammirai" da vicino in una occasione particolare.

Inaugurazione del (al tempo) nuovo palasport di Biella, e per varie situazioni della vita ero presente con posto in tribuna VIPs, non distante dal presidentissimo. Non mosse un muscolo in tutta la partita, che fu ricordo coinvolgente con un all'epoca giovanissimo Aradori con la Lauretana (apro parentesi: Aradori che si è creato col tempo una fama di non grandissima simpatia, e che è poi risultato limitato e limitante in difesa, ma come attaccante puro uno dei migliori giocatori italianbi degli ultimi 20 anni senza alcun dubbio). Rimmasi davvero stupito da tale capacità di dimostrare distacco in un contesto molto particolare per esercitare un ruolo politico di super partes. Peccato che poi quella faccia inespressiva sia anche la miglior sintesi di un quasi 30ennio in plancia di comando, il suo lascito sarà sostanzialmente insignificante...

Link to comment
Share on other sites

anche questa: "which recently completed the purchase of the Trieste team for $5 million.". Non avevo ancora visto parlare di cifre, per ora, ma forse mi era sfuggito.

non ci sarà per la partita con Milano: "While Barwin was hoping to attend the game against Milano, his trip to Trieste will have to wait because the Eagles advanced to the Super Bowl."

e questa,per quanto possa sembrare una frase di circostanza, ma non era scontata: “The location is really important,” Barwin said, adding that his group is in for the long haul: “This is not a buy and sell. This is a buy and improve and improve and improve.”

 

Link to comment
Share on other sites

50 minuti fa, ob_star ha scritto:

 5 milioni di $. Incredibile!! Le quote societarie valevano quanto? 100000€?

Parla di operazione da 5mln, penso che a naso potrebbero esserci anche i soldi per chiudere il budget di quest'anno, ma è solo una mia opinione

Link to comment
Share on other sites

Difficile che sbaglino tra to buy e to invest in un articolo così preciso e pieno di dettagli, che pare preparato dai nuovi soci anche per trovare nuovi investitori.

Se to buy allora i vecchi soci si sono fatti il xxxx d'oro. Bravi.

Poi da segnare appunto il mare di dettagli anche storici molto precisi, tanta attenzione all'ecosistema del suo complesso.  

Infine, il fare gli steward è anche amblematico: mettersi a disposizione e aver un obbligo a dimostrare il proprio valore aggiunto. Un approccio molto elegante, rispettoso, non da colonizzatori. Davvero molto professionali e con stile. 

Optima tempora currunt.

Edited by GMarco
Link to comment
Share on other sites

Traduzione parziale articolo



Trieste ha sei giocatori americani nel suo roster e attualmente occupa l'ottavo posto nella Lega Basket Serie A (LBA) a 16 squadre.

"Il nostro obiettivo è portare la squadra in cima alla LBA e all'EuroLeague", ha detto Barwin.

La LBA è stata tradizionalmente dominata da Milano e Virtus Bologna con rispettivamente 29 e 16 titoli.

L'ultima volta che una squadra triestina vinse il titolo italiano fu nel 1941 quando la Ginnastica Triestina vinse il suo quinto scudetto.

La prossima partita di Trieste è contro Milano, di proprietà dello stilista Giorgio Armani.

"Sono entusiasta di incontrarlo e sono entusiasta di competere contro di lui e poi lavorare insieme quando non ci giochiamo l'un l'altro", ha detto Barwin di Armani.

Mentre Barwin sperava di assistere alla partita contro Milano, il suo viaggio a Trieste dovrà aspettare perché gli Eagles sono passati al Super Bowl.

Trieste ha legami storici con gli Stati Uniti, risalenti a quando la città faceva parte del Territorio Libero di Trieste all'indomani della seconda guerra mondiale ed era controllata come stato indipendente dalle forze britanniche e americane per la sua importanza strategica a cavallo del confine tra Italia e Jugoslavia. In quegli anni i soldati americani contribuirono a coltivare la passione della città per il basket. E Trieste si vanta ancora della visita di Michael Jordan nel 1985 per una partita di esibizione.

La città portuale è ancora un crocevia culturale che si trova vicino agli attuali confini dell'Italia con Slovenia e Croazia, due paesi con un grande seguito di basket.

"La posizione è davvero importante", ha detto Barwin, aggiungendo che il suo gruppo è pronto per il lungo raggio: "Questo non è un acquisto e vendita. Questo è un acquisto e migliorare e migliorare e migliorare.

I nuovi proprietari di Trieste hanno chiesto consiglio ai presidenti americani delle squadre di calcio europee prima di entrare in un clima in cui i tifosi "ultra" possono spesso influenzare il modo in cui opera una squadra.

"Mi è stato detto molto presto da qualcuno che possiede un certo numero di club di calcio che tu non possiedi la squadra", ha detto Barwin. “Sei solo l'amministratore di quella squadra. E in realtà lo adoro.

“Quando ho giocato, hai appena affittato il tuo armadietto per durare nella NFL. Devi lavorare ogni singolo giorno. E se non mostri il tuo valore o non aggiungi il tuo valore, verrai sostituito ", ha aggiunto Barwin. “Guardiamo a questo allo stesso modo. Siamo solo amministratori di questa squadra e se non mostriamo il nostro valore ai tifosi, ai giocatori e alle persone che lavorano in quello stadio, qualcuno ci sostituirà. E quindi siamo entusiasti di essere amministratori e portare questa squadra al vertice.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Lettera aperta pubblicata ora

Cara Trieste,

Un mese fa annunciavamo l’acquisizione della maggioranza delle quote della Pallacanestro Trieste: da allora a oggi, quante emozioni!

Vi scriviamo per ringraziarvi dell’accoglienza che abbiamo ricevuto da parte di tutti: i nostri partner, la squadra e l’intero staff della Pallacanestro Trieste, ma soprattutto da parte dei tifosi e di tutte le persone che in queste settimane stanno tornando a tifare Pallacanestro Trieste. Trieste ci ha ammaliato, e sentiamo già un forte legame con la città e con voi.

In 30 giorni abbiamo fatto già tanti progressi, in campo – con una squadra che Marco Legovich sta portando a maturazione – dal punto di vista organizzativo e gestionale sotto la sapiente guida di Mario Ghiacci, e nel rapporto con il pubblico, che ieri ci ha commosso.

Abbiamo i primi dati da condividere con voi: il 20% in più di abbonati in dieci giorni, oltre mille biglietti staccati per la partita di Napoli (e Curva Nord esaurita!), più di 4mila persone all’Allianz Dome, oltre 130 articoli sui media nazionali e locali – da una eccezionale prima pagina su Il Piccolo alla copertura sulle edizioni cartacee di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, Corriere della Sera, Tuttosport, La Repubblica e le loro testate online – e a una esplosione di visualizzazioni ed engagement sui social media e sul sito web della Pallacanestro Trieste. Dal 30 dicembre a oggi il sito web della Pallacanestro Trieste ha contato quasi 100mila nuovi utenti e quasi 440mila visualizzazioni. Su Instagram, a gennaio 2023 abbiamo acquisito un migliaio di nuovi follower (+4,5%), e l’aumento del coinvolgimento del nostro pubblico rispetto al mese precedente è dell’83%. Sono tutti segnali di un nuovo rapporto con il pubblico e di un progetto dalle grandi potenzialità, che ora sta guardando anche all’aumento della fan base negli Stati Uniti.

Si tratta di risultati di breve periodo, che mostrano come la nostra scelta sia stata giusta: questo è solo l’inizio! Vi ringraziamo di cuore, mentre si apre per tutti noi una grande settimana: ci saranno numerose sorprese per i nostri tifosi, una delle quali vi piacerà tantissimo. Non vogliamo fare alcuno spoiler, ma vi diamo un indizio: “very dark grey”.

Stay tuned,
Ci vediamo presto!

Richard dM, Prab, Fitz, Connor, John, Richard


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×