Jump to content

Pallacanestro Trieste-Unahotels Reggio Emilia (sabato 18 marzo 2023)


Recommended Posts

27 minuti fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

ne' di certo uno che può buttarsi in mezzo alle difese che chiudono l'area

A me risulta che l'unico canestro lo ha fatto in area con fallo contro Lee. Poi il resto non so,per buttarsi dentro non devi per forza avere i 100kg di Bartley. Il giocatore va rivisto perché onestamente io non ci ho capito niente 

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, alvin66 ha scritto:

Neanche per me...ma e' lui che li vede tutta la settimana....che dire...

E questa è la cosa che mi preoccupa di più. Alcune settimane fa c'era una squadra, c'era gioco, e adesso questo è il meglio che si riesce a mettere in campo? 

Link to comment
Share on other sites

ma insomma, arrivano Senglin e Okoye, subito in campo e decisivi

noi andiamo a pescare ‘sta gente in Corea e Filippine che deve fare il giro del mondo ( chissà poi perché Daye arriva direttamente da Taiwan a Venezia ) proveniendo da campionati operetta nei quali si gioca solo per irrobustire il conto in banca e fabbricare statistiche mirabolanti

il che svela anche in parte la mentalità di chi ci va a 26 anni, non esattamente mosso da desiderio di migliorare per raggiungere livelli più alti di competitività 

per quale motivo poi Hudson sia volato a Manila in gennaio pur avendo numeri super in Israele nessuno lo sa

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

Riguardo a terry, mi aspettavo, perchè avevo capito che fosse, un difensore aggressivo in difesa, con mani e piedi veloci ed una presenza, oltre che nel rimbalzo difensivo, anche in quello offensivo. Non sto vedendo nulla di tutto ciò. Credo anche che lo staff lo abbia voluto, supponendo che quanto potesse non dare in attacco venisse abbondantemente compensato con quello che dava in difesa.

C'è da dire però che marcando non il centro avversario, non ha molte opportunità negli show per portare la sua aggressività ed ad intervenire nei P&R dove la sua presunta dote di poter cambiare e tenere il passo degli esterni sarebbe sfruttata ed, inoltre, è anche più lontano dal portare aiuti in chiusura.

Doti queste che, oltre ad esssere presunte siano anche reali, è cosa ancora da verificare.

Link to comment
Share on other sites

Per quanto riguarda la classifica, come supponiamo penso tutti, basta vincere ancora due nelle 8 partite che restano e se non si riuscisse significa essere 2 vinte ed 8 perse nelle ultime 10 cosa che giudico improbabilissima, ma se così fosse, significherebbe che lo staff/il DS/il GM hanno completamente e clamorosamente  cannato gli aggiustamenti di mercato contro qualsiasi previsione anche la più pessimistica.

... che poi, forse forse, ne basta vincere ancora anche una soltanto, perchè potrebbe significare arrivare a pari punti con più di qualcuna che manterrebbe il trend di vittorie attuale.

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo , con quella m@@@a de Gaines che xe andado via se ga rotto el gioghetto, xe saltadi gli assetti in campo e probabilmente xe andade in fumo le varie idee che che società e Lego gaveva in mente per la squadra (6+6... un ulteriore italian...). Xe za el secondo anno che a metà campionato un se ciapa e va via... Se l'addio de Lobito xe sta triste, quel de Gaines solo deleterio, probabile più de quanto pensavo.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Shatterd Backboard ha scritto:

Purtroppo , con quella m@@@a de Gaines che xe andado via se ga rotto el gioghetto, xe saltadi gli assetti in campo e probabilmente xe andade in fumo le varie idee che che società e Lego gaveva in mente per la squadra (6+6... un ulteriore italian...). Xe za el secondo anno che a metà campionato un se ciapa e va via... Se l'addio de Lobito xe sta triste, quel de Gaines solo deleterio, probabile più de quanto pensavo.

Su Gaines me vien in mente cosa ga ditto Baldini dopo la partida vinta a Treviso...solo vedendo le gare da vicin te pol apprezzar l'esperienza de Gaines, alidla' dei tiri giusti o sbagliai che sia...lo schiaffetto a rimbalzo, el fallo al momento giusto, la spintarella che l'arbitro non vedi...

effettivamente tutti particolari che forsi non va nelle statistiche..ma che sommadi in una partida rivesti una certa importanza...

Link to comment
Share on other sites

Comunque xé inutile ciaparsela con Gaines o con Terry. Se ghe vien domandà de far robe che no xé quele che i sa far, se pol gaver 2 risultati: o se xé inutili, come Terry, o se se senti -giustamente- mal utilizzadi e se va dove che se pol zogar ben, come ga fatto Gaines. L'error xé de chi persevera a cior aquile per farghe far i dindi.

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, alvin66 ha scritto:

Su Gaines me vien in mente cosa ga ditto Baldini dopo la partida vinta a Treviso...solo vedendo le gare da vicin te pol apprezzar l'esperienza de Gaines, alidla' dei tiri giusti o sbagliai che sia...lo schiaffetto a rimbalzo, el fallo al momento giusto, la spintarella che l'arbitro non vedi...

effettivamente tutti particolari che forsi non va nelle statistiche..ma che sommadi in una partida rivesti una certa importanza...

Esatto,in maniera diversa,ma le piccole robe che faceva  Graziulis per intenderci. Volgarmente parlando Gaines ci ha fatto vincere a Napoli con le triple super ignoranti e la partita con Scafati con i tiri liberi nel quarto periodo. Pensare che la sua perdita sia poco grave non è plausibile.

Link to comment
Share on other sites

Domanda da inesperto:

vinto 84-79 a Reggio, perso 80-75 in casa: in caso di arrivo a pari punti conta il fatto di aver segnato più canestri in trasferta o subentra un ulteriore parametro (immagino la differenza canestri della classifica generale, che, ahinoi, ci vede a -100 contro i soli -40 di RE)?

Link to comment
Share on other sites

36 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

 Pensare che la sua perdita sia poco grave non è plausibile.

Non disevo quel, ma credo non te se riferivi a mi... :) Ad ogni modo go letto più volte in giro commentatori/giornalisti che non la vedeva come una roba grave e, se non proprio un opportunità, qualcosa de positivo che ne gavessi podudo dar la possibilità de rimpiazzar el giogador con un 3, un 2-3 e bla bla bla ...

Purtroppo, come successo l'anno scorso a metà campionato, se ritrovemo con una squadra che all'improvviso se ritrova senza un giogador cardine e senza quei punti de riferimento che gaveva costruido, mattoncino su mattoncino.

Con Treviso ne iera andada ben, ma iera tutti in stato de grazia... Ieri invece nessun giogo de squadra, Ruzzier spento, no rivava baloni a Spencer, tutti passarla a Bartley (o a Davis) e sperar... 

Link to comment
Share on other sites

47 minuti fa, Insider ha scritto:

Secondo me ieri Ruzzier non ha giocato male. Semplicemente non ha guardato il canestro perchè Reggio al di là della posizione in classifica è una squadra che fa le coppe ed è fisica. 

a mio parere non è difficilissimo sviluppare un piano partita contro di noi, tanto più ora con Terry

Pacher andava ad ogni modo marcato da vicino perché il tiro era nel suo armamentario tecnico e poteva ritrovarlo, Gaines era la variabile impazzita capace di perdere ma anche di vincere la partita

l’incognita per Sakota poteva essere Hudson, alla prima apparizione in campionato e dunque difficile da inquadrare

non ha praticamente giocato per cui risolto il problema

con quello starting 5 rischiamo di partire ad handicap ogni volta con 3 su 5 che non guardano il canestro, a Scafati c’è poi Stone che può depotenziare Bartley stimolato anche dal confronto con il top scorer del campionato

a quel punto chi fa canestro ?

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Shatterd Backboard ha scritto:

Non disevo quel, ma credo non te se riferivi a mi... :) Ad ogni modo go letto più volte in giro commentatori/giornalisti che non la vedeva come una roba grave e, se non proprio un opportunità, qualcosa de positivo che ne gavessi podudo dar la possibilità de rimpiazzar el giogador con un 3, un 2-3 e bla bla bla ...

Purtroppo, come successo l'anno scorso a metà campionato, se ritrovemo con una squadra che all'improvviso se ritrova senza un giogador cardine e senza quei punti de riferimento che gaveva costruido, mattoncino su mattoncino.

Con Treviso ne iera andada ben, ma iera tutti in stato de grazia... Ieri invece nessun giogo de squadra, Ruzzier spento, no rivava baloni a Spencer, tutti passarla a Bartley (o a Davis) e sperar... 

Infatti non dicevo a te,ma a chi pensava "tanto quel che fazeva lui lo farà campogrande o deangeli o Bossi". O al momento nessun

Link to comment
Share on other sites

il problema è che ci focalizziamo su quanto in meno abbiamo in attacco dopo la partenza di Gaines e invece cio’ che è peggiorato è il rendimento difensivo

nelle ultime 6 partite giocate da Gaines, coincise con il nostro momento migliore, abbiamo subito 68 punti/partita segnandone 74

nelle 3 partite giocate senza di lui abbiamo subito 87 punti/partita segnandone 77, che poi è la nostra media stagionale

e va ricordato che il dato punti segnati in questo trittico senza Gaines è influenzato dall’assenza a BS anche di Bartley

per cui, sebbene le 3 partite non siano un dato significativo, ciò che è saltato post-pausa e partenza di Gaines è stata paradossalmente la difesa, anche ieri ampiamente deficitaria rispetto a quella che riuscivamo a mettere in campo solo un paio di mesi fa

per cui io focalizzerei l’attenzione più sulla partenza di Pacher che su quella di Gaines, il contributo difensivo che assicurava AJ è decisamente superiore a quello che offre Terry, al di là di ogni considerazione sulle carenze offensive di entrambi

tornando nello specifico a Gaines, io ho visto la sua partenza come l’occasione per razionalizzare il roster prendendo al suo posto un 3 tiratore e magari buon difensore, le statistiche di squadra in tal senso indicano chiaramente in quali voci siamo carenti

invece siamo rimasti paralizzati per un mese prendendo alla fine una guardia che anche in riscaldamento prepartita tira il meno possibile, limitandosi a layup e schiacciate, e quando lo fa evidenzia una tecnica di tiro dalla lunga distanza orrenda e di poca efficacia

il che non sorprende visti i numeri e lo scouting che gira in rete

 

Link to comment
Share on other sites

Io sinceramente non ho idea di quale potrà essere il contributo di Hudson ma, viste le premesse, o cambia rapidamente passo questa settimana o ci ritroveremo un altro problema invece che una soluzione, comunque parziale, al nostro deficit di gioco in attacco e alla prevedibilità che ormai lo accompagna (p&r con Spencer/Terry o palla a Bartley/Davis...).

Ci serviva un 3/4 atletico e muscolare con movimenti sotto canestro e tiro da fuori, e invece non so che cosa siamo andati a trovare.

Basta vedere ieri Lever che con le uniche 3 azioni in post basso ha messo in difficoltà l'avversario diretto, preso falli, mandato in bonus Reggio e segnato (pure da oltre l'arco). Tutte cose che ti permettono di avere più dimensioni in attacco: con il gioco sotto in avvicinamento spalle a canestro costringi spesso la squadra avversaria a raddoppiare e contemporaneamente a lasciare più spazio sia per gli scarichi agli esterni che per dei tagli dentro.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Contea di Trieste ha scritto:

Domanda da inesperto:

vinto 84-79 a Reggio, perso 80-75 in casa: in caso di arrivo a pari punti conta il fatto di aver segnato più canestri in trasferta o subentra un ulteriore parametro (immagino la differenza canestri della classifica generale, che, ahinoi, ci vede a -100 contro i soli -40 di RE)?

Prima differenza nello scontro diretto..che con 84 punti in trasferta xe a ns favor

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, gpetrus ha scritto:

Prima differenza nello scontro diretto..che con 84 punti in trasferta xe a ns favor

Che differenza nello scontro diretto?

79-84 andata

75-80 ritorno

differenza canestri pari.

si passa quindi al coefficiente canestri ovvero punti fatti / punti subiti in stagione, dove siamo a -100 contro il -40 di Reggio

quindi siamo sotto 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, pinot ha scritto:

il problema è che ci focalizziamo su quanto in meno abbiamo in attacco dopo la partenza di Gaines e invece cio’ che è peggiorato è il rendimento difensivo

nelle ultime 6 partite giocate da Gaines, coincise con il nostro momento migliore, abbiamo subito 68 punti/partita segnandone 74

nelle 3 partite giocate senza di lui abbiamo subito 87 punti/partita segnandone 77, che poi è la nostra media stagionale

e va ricordato che il dato punti segnati in questo trittico senza Gaines è influenzato dall’assenza a BS anche di Bartley

per cui, sebbene le 3 partite non siano un dato significativo, ciò che è saltato post-pausa e partenza di Gaines è stata paradossalmente la difesa, anche ieri ampiamente deficitaria rispetto a quella che riuscivamo a mettere in campo solo un paio di mesi fa

per cui io focalizzerei l’attenzione più sulla partenza di Pacher che su quella di Gaines, il contributo difensivo che assicurava AJ è decisamente superiore a quello che offre Terry, al di là di ogni considerazione sulle carenze offensive di entrambi

tornando nello specifico a Gaines, io ho visto la sua partenza come l’occasione per razionalizzare il roster prendendo al suo posto un 3 tiratore e magari buon difensore, le statistiche di squadra in tal senso indicano chiaramente in quali voci siamo carenti

invece siamo rimasti paralizzati per un mese prendendo alla fine una guardia che anche in riscaldamento prepartita tira il meno possibile, limitandosi a layup e schiacciate, e quando lo fa evidenzia una tecnica di tiro dalla lunga distanza orrenda e di poca efficacia

il che non sorprende visti i numeri e lo scouting che gira in rete

 

Mah quando lo guardavo io segnava sempre...non e' che porti un po' iella😄😉..

 

Ma a parte gli scherzi mi sento di sposare al tua tesi che il rendimento della squadra e' calato da quando e' arrivato Terry.

Son altresi' convinto che non sia colpa sua..non del tutto, perlomeno..

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

58 minuti fa, tommaso29 ha scritto:

Che differenza nello scontro diretto?

79-84 

si passa quindi al coefficiente canestri ovvero punti fatti / punti subiti in stagione, dove siamo a -100 contro il -40 di Reggio

quindi siamo sotto 

Contano i punti segnati in trasferta, noi 84 lori 80....vantaggio nostro. Anche Legovich lo sottolinea nel post partita

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, gpetrus ha scritto:

Contano i punti segnati in trasferta, noi 84 lori 80....vantaggio nostro. Anche Legovich lo sottolinea nel post partita

infatti Cinciarini voleva il time out per fare carambola e filotto

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×