Jump to content

Pallacanestro Trieste-Tezenis Verona (domenica 30 aprile 2023)


Recommended Posts

9 ore fa, Mex ha scritto:

Vedrò altro basket ma per me quello che sapeva essere più utile in difesa tra le guardie era Gaines, anche perché dotato di maggiore intelligenza cestistica, secondo solo a Ruzzier. Davis spesso casinista e l'uomo se lo perdeva.

Che ruzzier sia il più intelligente hai ragionissima,ma con distacco,che in difesa sia efficace non direi,anzi. Gaines era bravo a fare le cose sporche, di esperienza,quelle che pochi vedono ma sono utilissime

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Che ruzzier sia il più intelligente hai ragionissima,ma con distacco,che in difesa sia efficace non direi,anzi. Gaines era bravo a fare le cose sporche, di esperienza,quelle che pochi vedono ma sono utilissime

Possiamo certamente riassumere, con il senno di poi, che la formazione con Ruzzier Gianes e Pacher, Spencer sano, è stata di gran lunga la migliore vista. All'epoca vedevamo solo i limiti di quelli che ora non ci sono più, ma tanti intengible rendevano invalicabile la difesa e sufficiente l'attacco tanto da lambire i PO. Ora lo sappiamo. 

Link to comment
Share on other sites

ho visto ieri il video della trasmissione di Baldini/Freni

sempre interessanti i commenti ma mi chiedo per quale motivo uno che fa una trasmissione di basket non si documenta prima di iniziarla

per spiegare il motivo per cui in un arrivo a 3 con Reggio e Scafati noi saremmo davanti alla Givova Freni ha detto correttamente che questo è dovuto al quoziente canestri

sparando poi la cazzata, cioè che il quoziente è riferito ai canestri fatti/subiti totali in campionato e Baldini non lo ha corretto

sarebbe bastato scorrere la classifica generale per vedere che quanto a punti fatti/subiti noi siamo -140 e Scafati -40…..

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, pinot ha scritto:

ho visto ieri il video della trasmissione di Baldini/Freni

sempre interessanti i commenti ma mi chiedo per quale motivo uno che fa una trasmissione di basket non si documenta prima di iniziarla

per spiegare il motivo per cui in un arrivo a 3 con Reggio e Scafati noi saremmo davanti alla Givova Freni ha detto correttamente che questo è dovuto al quoziente canestri

sparando poi la cazzata, cioè che il quoziente è riferito ai canestri fatti/subiti totali in campionato e Baldini non lo ha corretto

sarebbe bastato scorrere la classifica generale per vedere che quanto a punti fatti/subiti noi siamo -140 e Scafati -40…..

Non xe colpa sua,ma de chi lo guarda🤣🤣.

Onestamente dopo che al caffè dello sport aveva totalmente mescolato nomi,caratteristiche,statistiche,ruolo,ecc di Dotson e l'altro che non ricordo il nome,non lo ascolto più. Ci ho riprovato nella puntata con fabbricatore ospite,ma dopo la condanna alla regia della Virtus,quando qua mancavano Hackett,Teodosic e Pajola, sinceramente Non Se Pol...

C'è tanta gente si questo forum più competente e più informata

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, GMarco ha scritto:

Possiamo certamente riassumere, con il senno di poi, che la formazione con Ruzzier Gianes e Pacher, Spencer sano, è stata di gran lunga la migliore vista. All'epoca vedevamo solo i limiti di quelli che ora non ci sono più, ma tanti intengible rendevano invalicabile la difesa e sufficiente l'attacco tanto da lambire i PO. Ora lo sappiamo. 

Certamente quella squadra aveva trovato un equilibrio che la faceva rendere al di sopra del reale valore dei singoli 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, GMarco ha scritto:

Possiamo certamente riassumere, con il senno di poi, che la formazione con Ruzzier Gianes e Pacher, Spencer sano, è stata di gran lunga la migliore vista. All'epoca vedevamo solo i limiti di quelli che ora non ci sono più, ma tanti intengible rendevano invalicabile la difesa e sufficiente l'attacco tanto da lambire i PO. Ora lo sappiamo. 

Sono abbastanza convinto che, con quella formazione che aveva appena trovato un assetto, qualche partita in più sarebbe stata ampiamente alla portata, e quindi anche i playoff. La quota salvezza quest'anno è molto alta, ma la differenza per i playoff è minima, sarebbe stato sufficiente veramente molto poco. Dubito che si sarebbe andati lontani, poi, ma di sicuro non saremmo qui a sperare nelle disgrazie altrui per raggiungere la salvezza.

per dire, se domenica vincessero Trieste, Napoli, Scafati e Reggio, cioè le coinvolte nella lotta salvezza, si arriverebbe al paradosso che sarebbero state sufficienti due vittorie in più per arrivare a quota playoff, da cui probabilmente si resterebbe fuori solo per la classifica avulsa.

Edited by luxor
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, luxor ha scritto:

Sono abbastanza convinto che, con quella formazione che aveva appena trovato un assetto, qualche partita in più sarebbe stata ampiamente alla portata, e quindi anche i playoff. La quota salvezza quest'anno è molto alta, ma la differenza per i playoff è minima, sarebbe stato sufficiente veramente molto poco. Dubito che si sarebbe andati lontani, poi, ma di sicuro non saremmo qui a sperare nelle disgrazie altrui per raggiungere la salvezza.

per dire, se domenica vincessero Trieste, Napoli, Scafati e Reggio, cioè le coinvolte nella lotta salvezza, si arriverebbe al paradosso che sarebbero state sufficienti due vittorie in più per arrivare a quota playoff, da cui probabilmente si resterebbe fuori solo per la classifica avulsa.

L’anno scorso uguale eh. Ci siamo salvati matematicamente alla terzultima e fuori dai playoff all ultimo secondo. Sulla trasmissione di freni che vedo ma senza twich devi andare per link :  é anche interessante dipende da quanto son preparati gli ospiti, meno filosofia c’é meglio é.

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Insider ha scritto:

L’anno scorso uguale eh. Ci siamo salvati matematicamente alla terzultima e fuori dai playoff all ultimo secondo. 

Uguale anche no, l'anno scorso a 22 con ancora una giornata da fare eri matematicamente salvo, la penultima era a 18. Mi sembra parecchio diverso, o non saremmo qui a parlare di retrocessione o salvezza. Di uguale c'è la possibile quota playoff, ma la bagarre di sotto è tutto altro.

Link to comment
Share on other sites

Boh veramente la quota play off è sempre quella, quasi da sempre, ossia 50%. E direi che ci siamo.

La quota salvezza è invece insolitamente alta, 12 vittorie (ma potrebbero bastare anche 11 se Reggio perdesse con Trento). Insomma l'anomalia è limitata.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, luxor ha scritto:

Sono abbastanza convinto che, con quella formazione che aveva appena trovato un assetto, qualche partita in più sarebbe stata ampiamente alla portata, e quindi anche i playoff. La quota salvezza quest'anno è molto alta, ma la differenza per i playoff è minima, sarebbe stato sufficiente veramente molto poco. Dubito che si sarebbe andati lontani, poi, ma di sicuro non saremmo qui a sperare nelle disgrazie altrui per raggiungere la salvezza.

per dire, se domenica vincessero Trieste, Napoli, Scafati e Reggio, cioè le coinvolte nella lotta salvezza, si arriverebbe al paradosso che sarebbero state sufficienti due vittorie in più per arrivare a quota playoff, da cui probabilmente si resterebbe fuori solo per la classifica avulsa.

opinione legittimissima ma è curioso che sia diametralmente opposta a quella espressa anche in questo thread per cui a gennaio bisognava passare al 6+6 e prendere stranieri su stranieri.

è vero che con lo stesso Terry, che è di per sè un giocatore migliore rispetto a Pacher, siamo scivolati nelle zone pericolose della classifica.

così una considerazione personale, sulla necessità di equilibrio nelle valutazioni, è difficile allenare o assemblare squadre (soldi o non soldi)

 

Link to comment
Share on other sites

35 minuti fa, ReaLeg ha scritto:

opinione legittimissima ma è curioso che sia diametralmente opposta a quella espressa anche in questo thread per cui a gennaio bisognava passare al 6+6 e prendere stranieri su stranieri.

è vero che con lo stesso Terry, che è di per sè un giocatore migliore rispetto a Pacher, siamo scivolati nelle zone pericolose della classifica.

così una considerazione personale, sulla necessità di equilibrio nelle valutazioni, è difficile allenare o assemblare squadre (soldi o non soldi)

infatti la mia è la classica opinione "col senno di poi", totalmente inutile. Se vogliamo ero uno di quelli che non ha invocato né il passaggio al 6+6 né la sostituzione di Pacher, specialmente da quando la squadra sembrava aver trovato finalmente (e faticosamente) un bel gioco, ammettendo però la mia ignoranza e rimettendomi alle opinioni di chi ne sa più di me. Avevo, come tanti, espresso perplessità sull'arrivo di Terry da utilizzare come 4, e ritenevo la partenza di Gaines un grosso problema, in particolare vedendo quanto tempo c'era voluto per arrivare ad un equilibrio. Ovviamente immagino che nessuno di noi potesse prevedere che in seguito ci sarebbero stati così tanti disagi e sfortune.

Link to comment
Share on other sites

Scusate, ma vi ricordate le ultime prestazioni di Pacher e la mancanza di certe caratteristiche nel roster iniziale (ala piccola atletica in grado di attaccare il ferro e di difendere su un 1,98-2,00 m e ala grande con capacità di giocare sotto canestro ma anche con tiro da fuori)? Il giocatore era completamente sfiduciato, non si prendeva neppure più un tiro da 3, che invece era il suo marchio di fabbrica (vedi inizio campionato).

Peraltro volevo anche aggiungere che le vittorie inanelate nel girone di andata - oltre ad un atteggiamento difensivo molto più aggressivo possibile grazie alla rotazione di 10-11 uomini - sono anche figlie del fatto che abbiamo incontrato alcune squadre in difficoltà che però, nel corso della seconda parte del campionato, sono state rivoltate come dei calzini, o perchè l'allenatore è stato cambiato (Scafati, Napoli, Venezia) o perchè sono arrivati diversi nuovi giocatori (Scafati, Reggio, Napoli, Verona) che hanno riequilibrato e alzato il livello dei roster.

Cosa che invece noi non siamo stati in grado o voluto fare, non passando al 6+6, non prendendo chi dovevamo dove serviva, inserendo Terry da 4, riducendo le rotazioni (con uno straniero in più anche l'assenza di Davis si sarebbe fatta sentire molto meno), cosa che abbiamo pagato tantissimo proprio nei finali di gara dove arrivavamo in riserva di energie.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Non xe colpa sua,ma de chi lo guarda🤣🤣.

Onestamente dopo che al caffè dello sport aveva totalmente mescolato nomi,caratteristiche,statistiche,ruolo,ecc di Dotson e l'altro che non ricordo il nome,non lo ascolto più. Ci ho riprovato nella puntata con fabbricatore ospite,ma dopo la condanna alla regia della Virtus,quando qua mancavano Hackett,Teodosic e Pajola, sinceramente Non Se Pol...

C'è tanta gente si questo forum più competente e più informata

hai ragione, colpa mia che guardo ma le opinioni di Baldini mi interessano

mi rifiuto di guardare il CdS di Tele4 che è davvero insopportabile nella sua superficialità e banalità 

questo Freni, che non so da dove è saltato fuori, aveva in effetti sparato cazzate in tv, me le avevano segnalate

ma ieri ha esagerato, esordisce in trasmissione dicendo che dopo le pagelle avrebbe spiegato tutto riguardo le classifiche avulse in caso di arrivo a pari punti e non ti documenti prima ??

il bello è che alla fine, giusto per togliere ogni dubbio sul fatto che non aveva capito niente, ha detto che il quoziente canestri potrebbe cambiare domenica se becchiamo un pacco a Brindisi

cioe’ la LBA pubblica un prospetto con tutti gli scenari possibili  in caso di arrivi a pari punti e tu pensi che domenica tutto può cambiare ??

dilettantismo allo stato puro

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, pinot ha scritto:

hai ragione, colpa mia che guardo ma le opinioni di Baldini mi interessano

mi rifiuto di guardare il CdS di Tele4 che è davvero insopportabile nella sua superficialità e banalità 

questo Freni, che non so da dove è saltato fuori, aveva in effetti sparato cazzate in tv, me le avevano segnalate

ma ieri ha esagerato, esordisce in trasmissione dicendo che dopo le pagelle avrebbe spiegato tutto riguardo le classifiche avulse in caso di arrivo a pari punti e non ti documenti prima ??

il bello è che alla fine, giusto per togliere ogni dubbio sul fatto che non aveva capito niente, ha detto che il quoziente canestri potrebbe cambiare domenica se becchiamo un pacco a Brindisi

cioe’ la LBA pubblica un prospetto con tutti gli scenari possibili  in caso di arrivi a pari punti e tu pensi che domenica tutto può cambiare ??

dilettantismo allo stato puro

Ma infatti, lo trovo allucinante, andare a sparare robe a caso. Crei solo confusione in chi ti ascolta,tra l'altro senza parlare di tecniche astrofiche, ma basta leggere il PDF sul sito della lega e riportarlo pari pari. Dilettantismo anche per chi lo "invita", perché una volta può capitare,ma anche basta.

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

Scusate, ma vi ricordate le ultime prestazioni di Pacher e la mancanza di certe caratteristiche nel roster iniziale (ala piccola atletica in grado di attaccare il ferro e di difendere su un 1,98-2,00 m e ala grande con capacità di giocare sotto canestro ma anche con tiro da fuori)? Il giocatore era completamente sfiduciato, non si prendeva neppure più un tiro da 3, che invece era il suo marchio di fabbrica (vedi inizio campionato).

Peraltro volevo anche aggiungere che le vittorie inanelate nel girone di andata - oltre ad un atteggiamento difensivo molto più aggressivo possibile grazie alla rotazione di 10-11 uomini - sono anche figlie del fatto che abbiamo incontrato alcune squadre in difficoltà che però, nel corso della seconda parte del campionato, sono state rivoltate come dei calzini, o perchè l'allenatore è stato cambiato (Scafati, Napoli, Venezia) o perchè sono arrivati diversi nuovi giocatori (Scafati, Reggio, Napoli, Verona) che hanno riequilibrato e alzato il livello dei roster.

Cosa che invece noi non siamo stati in grado o voluto fare, non passando al 6+6, non prendendo chi dovevamo dove serviva, inserendo Terry da 4, riducendo le rotazioni (con uno straniero in più anche l'assenza di Davis si sarebbe fatta sentire molto meno), cosa che abbiamo pagato tantissimo proprio nei finali di gara dove arrivavamo in riserva di energie.

perfetto, concordo al 100%

il problema non è stato il cambio di Pacher, che nelle ultime 8 partite giocate aveva segnato 16 punti, e nemmeno il valore di chi l’ha sostituito ma la tipologia di giocatore arrivato

allo stesso modo non è stata in se grave la perdita di Gaines che avrebbe anzi potuto portare ad una razionalizzazione del roster ma la tempistica della sua sostituzione e l’arrivo al suo posto di un’altra guardia che non aveva certo nel tiro il suo punto di forza mentre le statistiche LBA parlavano chiaro su quali erano le nostre debolezze

insomma, come giustamente rilevato da Orgoglio, mentre le altre squadre si sono rinforzate intervendo laddove c’era bisogno noi non solo non l’abbiamo fatto ma siamo addirittura riusciti ad indebolirci senza mai prendere in considerazione l’opzione 6+6 che è risultato un tabù assoluto e fuori discussione, scelto anche da VR quando le cose si sono messe male  

fra le squadre in lotta per non retrocedere solo noi abbiamo confermato sempre e comunque il 5+5

chi il responsabile di questa scelta che ora ci costringe a giocare con 3 stranieri e 1/2 e a dipendere dai risultati degli altri per salvarci ?

Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

Scusate, ma vi ricordate le ultime prestazioni di Pacher e la mancanza di certe caratteristiche nel roster iniziale (ala piccola atletica in grado di attaccare il ferro e di difendere su un 1,98-2,00 m e ala grande con capacità di giocare sotto canestro ma anche con tiro da fuori)? Il giocatore era completamente sfiduciato, non si prendeva neppure più un tiro da 3, che invece era il suo marchio di fabbrica (vedi inizio campionato).

Peraltro volevo anche aggiungere che le vittorie inanelate nel girone di andata - oltre ad un atteggiamento difensivo molto più aggressivo possibile grazie alla rotazione di 10-11 uomini - sono anche figlie del fatto che abbiamo incontrato alcune squadre in difficoltà che però, nel corso della seconda parte del campionato, sono state rivoltate come dei calzini, o perchè l'allenatore è stato cambiato (Scafati, Napoli, Venezia) o perchè sono arrivati diversi nuovi giocatori (Scafati, Reggio, Napoli, Verona) che hanno riequilibrato e alzato il livello dei roster.

Cosa che invece noi non siamo stati in grado o voluto fare, non passando al 6+6, non prendendo chi dovevamo dove serviva, inserendo Terry da 4, riducendo le rotazioni (con uno straniero in più anche l'assenza di Davis si sarebbe fatta sentire molto meno), cosa che abbiamo pagato tantissimo proprio nei finali di gara dove arrivavamo in riserva di energie.

Certo che lo ricordo, così come ricordo che anche con quelle prestazioni di Pacher la squadra aveva iniziato a girare (grazie a Ruzz, in buona parte), infatti aveva messo sotto Venezia e Trento oltre a quelle che dici tu. Che poi ci si lamentasse dei buchi che c'erano è un fatto, c'erano e si vedevano, ma la squadra girava, la difesa c'era, tra l'altro con Bossi e Campogrande che a malapena vedevano campo, a differenza di quanto succede adesso, in cui le rotazioni sono condizionate proprio dagli acquisti fatti (avere Terry e Spencer limita Vildera, i sostituti di Gaines sono mere comparse) e dal suicidio sportivo di Davis.

Come dici, le altre squadre si sono rinforzate mente Trieste no. Anzi, anch'io - come Pinot - credo che sia più scarsa adesso di quanto fosse prima, ma credo anche che sarebbe stato sufficiente mantenere il livello precedente per avere qualche punto in più e non dover parlare di salvezza all'ultima giornata. Ovvio che si parla del niente, le cose sono andate diversamente e su quello che avrebbe potuto essere si possono solo fare fantasie.

Link to comment
Share on other sites

Diciamoci la verità,noi tifosi possiamo anche ragionare su 5+5, 6+6, ali piccoli,ali grandi, Pacher 1pt a partita,ma siamo tifosi appunto. 

Chi lo fa di mestiere, dovrebbe spiegare perché una squadra partita per salvarsi all'ultima giornata(siamo in linea), dopo aver trovato un equilibrio insperato(inizio disastroso 0-4) ed essere 8-9, con parziale di 8-5, viene toccata. Ma lo dovrebbe spiegare veramente e seriamente, perché chissenefrega se uno straniero fa 1pt in 20 partite o gioca 3minuti. La squadra gira? Direi di sì,8-9 in quel momento.... Perché chi lo fa di mestiere sa benissimo che aggiungere uno più bravo non vuol dire diventare più forti e sa benissimo che toccare quello che funziona(e già non funzionava prima) è un rischio gigantesco. Io faccio fatica a capirne il motivo,giuro.

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Diciamoci la verità,noi tifosi possiamo anche ragionare su 5+5, 6+6, ali piccoli,ali grandi, Pacher 1pt a partita,ma siamo tifosi appunto. 

Chi lo fa di mestiere, dovrebbe spiegare perché una squadra partita per salvarsi all'ultima giornata(siamo in linea), dopo aver trovato un equilibrio insperato(inizio disastroso 0-4) ed essere 8-9, con parziale di 8-5, viene toccata. Ma lo dovrebbe spiegare veramente e seriamente, perché chissenefrega se uno straniero fa 1pt in 20 partite o gioca 3minuti. La squadra gira? Direi di sì,8-9 in quel momento.... Perché chi lo fa di mestiere sa benissimo che aggiungere uno più bravo non vuol dire diventare più forti e sa benissimo che toccare quello che funziona(e già non funzionava prima) è un rischio gigantesco. Io faccio fatica a capirne il motivo,giuro.

E' stata toccata perchè Pacher una volta avuto il figlio o figlia ha voluto andare a Cremona che aveva bisogno di sostituire Cannon, e noi nel frattempo avevamo preso un upgrade di Spencer ,cosa peraltro dimostrata da Terry quando ha giocato nel suo ruolo. Lì, invece di spendere, si è pensato che eravamo già salvi e allora cosa serviva un sesto straniero oppure un italiano che giocasse da 4 (sarebbe bastato Zanotti a gennaio, era già in rotta con Napoli) . E poi si è ripetuto l'errore con Gaines, confidanando che Sanders (che ha dimostrato che a verona non si trovava bene, domenica proprio svogliato) si sarebbe liberato. La lezione è: se non ho cosa mi serve NON faccio un favore a giocatore in uscita e procuratore, a meno che non ci sia un cospicuo buyout. Questa squadra, con Gaines, sarebbe salva dalla partita con Reggio, che alla fine è stato l'unico vero match ball sprecato perchè fuori casa le sconfitte aldilà delle proporzioni ci stavano tutte. 

Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, Insider ha scritto:

E' stata toccata perchè Pacher una volta avuto il figlio o figlia ha voluto andare a Cremona che aveva bisogno di sostituire Cannon, e noi nel frattempo avevamo preso un upgrade di Spencer ,cosa peraltro dimostrata da Terry quando ha giocato nel suo ruolo. Lì, invece di spendere, si è pensato che eravamo già salvi e allora cosa serviva un sesto straniero oppure un italiano che giocasse da 4 (sarebbe bastato Zanotti a gennaio, era già in rotta con Napoli) . E poi si è ripetuto l'errore con Gaines, confidanando che Sanders (che ha dimostrato che a verona non si trovava bene, domenica proprio svogliato) si sarebbe liberato. La lezione è: se non ho cosa mi serve NON faccio un favore a giocatore in uscita e procuratore, a meno che non ci sia un cospicuo buyout. Questa squadra, con Gaines, sarebbe salva dalla partita con Reggio, che alla fine è stato l'unico vero match ball sprecato perchè fuori casa le sconfitte aldilà delle proporzioni ci stavano tutte. 

Mah non credo che la "colpa" sia di Pacher che ha voluto andare via. La società ha preso Terry e non passando al 6+6 Pacher sarebbe andato in tribuna.l'ingaggio di Terry non serviva,se non al posto di spencer(che però in quel momento era impossibile da tagliare). 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Diciamoci la verità,noi tifosi possiamo anche ragionare su 5+5, 6+6, ali piccoli,ali grandi, Pacher 1pt a partita,ma siamo tifosi appunto. 

Chi lo fa di mestiere, dovrebbe spiegare perché una squadra partita per salvarsi all'ultima giornata(siamo in linea), dopo aver trovato un equilibrio insperato(inizio disastroso 0-4) ed essere 8-9, con parziale di 8-5, viene toccata. Ma lo dovrebbe spiegare veramente e seriamente, perché chissenefrega se uno straniero fa 1pt in 20 partite o gioca 3minuti. La squadra gira? Direi di sì,8-9 in quel momento.... Perché chi lo fa di mestiere sa benissimo che aggiungere uno più bravo non vuol dire diventare più forti e sa benissimo che toccare quello che funziona(e già non funzionava prima) è un rischio gigantesco. Io faccio fatica a capirne il motivo,giuro.

no ma assolutamente d'accordo.

era solo per dire che aggiungere giocatori buoni non porta automaticamente a migliorare i risultati.

avvicendamento Pacher/Terry unica grande colpa da imputare a staff tecnico e società: qualcuno ha proposto, qualcun altro ha avvallato

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Mah non credo che la "colpa" sia di Pacher che ha voluto andare via. La società ha preso Terry e non passando al 6+6 Pacher sarebbe andato in tribuna.l'ingaggio di Terry non serviva,se non al posto di spencer(che però in quel momento era impossibile da tagliare). 

Ma tu pensa se rilasciavano Bossi, come da più parti paventato, con l'arrivo di Ruzzier... Ad oggi eravamo messi ancora peggio.. 

Per questo il 6 più 6 era il minimo sindacale per.. Come si dice da queste parti.. Pararse le culate.... Ed infatti tra fughe in Francia, verso altri paradisi artificiali e infortuni è successo quello che non è successo nei primi mesi di questa stagione.. 

Vabbè è andata così... E può anche darsi che ci vada di lusso.. 

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, pinot ha scritto:

ho visto ieri il video della trasmissione di Baldini/Freni

sempre interessanti i commenti ma mi chiedo per quale motivo uno che fa una trasmissione di basket non si documenta prima di iniziarla

per spiegare il motivo per cui in un arrivo a 3 con Reggio e Scafati noi saremmo davanti alla Givova Freni ha detto correttamente che questo è dovuto al quoziente canestri

sparando poi la cazzata, cioè che il quoziente è riferito ai canestri fatti/subiti totali in campionato e Baldini non lo ha corretto

sarebbe bastato scorrere la classifica generale per vedere che quanto a punti fatti/subiti noi siamo -140 e Scafati -40…..

correggo

noi -152

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Ma infatti, lo trovo allucinante, andare a sparare robe a caso. Crei solo confusione in chi ti ascolta,tra l'altro senza parlare di tecniche astrofiche, ma basta leggere il PDF sul sito della lega e riportarlo pari pari. Dilettantismo anche per chi lo "invita", perché una volta può capitare,ma anche basta.

nessuno lo invita, conduce lui la rubrica assieme a Baldini

evidentemente ieri non era la sua giornata perché ha pure detto che contro di noi Brindisi deve impegnarsi perché potrebbe puntare al sesto posto e evitare in tal modo Milano e Virtus

altra cazzata, Brindisi non può arrivare ne’ sesta ne’ nona, arriva settima se vince e BS perde e ottava se BS vince a prescindere dal suo risultato

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×