Jump to content

Recommended Posts

5 minuti fa, Riodario ha scritto:

Christian no i lo ga liberà in tempo....

Pecà perchè Christian se iera za innamorà de tutti i giogadori dell'Unione ma Arceri non lo mola. A parte gli scherzi non xe che Bordin conosi ben qualche campetto in Moldavia per andar a giogar i play off in casa a 1000 km de distanza non xe lontan

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Spunk199 ha scritto:

Uno yes man stile Brocchi al Milan o Monza, fate voi. Aspettiamo giugno per vedere chi prenderanno per fare una stagione al top, perché con questo personaggio credo che per questa stagione possiamo chiuderla qui. A meno di miracoli, che a volte, molto raramente, succedono. Mi devo ripetere purtroppo a due giorni di distanza.

Non credo che Bordin venga a fare lo yes man, ma semplicemente che la proprietà volesse le mani libere per l'estate.

Un top non firma a febbraio fino a giugno, non esiste proprio.

Per parlar male di Bordin c'è sempre tempo, e aspetto di vederlo all'opera: lui ha l'occasione della vita, e se fosse vero che lo spogliatoio remava contro potremmo anche assistere a resurrezioni improvvise di qualche giocatore.

Che questa squadra abbia potenzialità lo abbiamo visto chiaramente fino ad un paio di mesi fa, se Bordin sarà così bravo da ritirarle fuori e farci vincere i playoff sarà sacrosanto confermarlo a furor di popolo.

Se non ci riuscirà, ed è naturalmente l'ipotesi di gran lunga più probabile, non ci saranno ulteriori contratti da onorare a fine stagione, e dò per scontata la ricerca di un tecnico top.

Mi pare una roba sensata, in attesa di saperne di più e detto che senza saperne niente mi sarei tenuto Tesser.

Ma magari sapendo invece quel che non so anche no, chi può dirlo...

Su una cosa sola non sono d'accordo: se questa squadra ritrova voglia e motivazioni, e torna quella che fino a due mesi fa si giocava il primo posto e per molti era la favorita, ai playoff se la gioca a con chiunque.

Poi ovviamente parliamo di un terno al lotto, devono girarti bene gli episodi e tutto quel che sappiamo, ma qualche chance la avremmo senza scomodare i miracoli.

Se invece, ed è possibilissimo, da adesso in poi si tira a finire la stagione senza danni, immagino una estate bollente a livello di riconferme.

Ma iniziare a febbraio a tirare il c**o indietro credo non convenga a nessuno: questa società paga, e paga bene, e' ambiziosa e i giocatori lo sanno perfettamente.

E tutto sommato mi aspetto che chi riteneva di essere ormai tagliato fuori dalle scelte (chi ha detto Fofana? chi ha parlato di Pavlev?) ritrovi magari qualche motivazione e metta un po' di pepe al c**o agli attuali titolari.

Non credo affatto che Bordin sia un fenomeno, tutt'altro, ma secondo me ha una rosa adeguata e delle carte motivazionali a disposizione che se giocate bene potrebbero anche consentirgli di sorprenderci.

Vedremo, altro non possiamo fare.....

  • Mi piace 3
Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, marcoc ha scritto:

Pecà perchè Christian se iera za innamorà de tutti i giogadori dell'Unione ma Arceri non lo mola. A parte gli scherzi non xe che Bordin conosi ben qualche campetto in Moldavia per andar a giogar i play off in casa a 1000 km de distanza non xe lontan

Fine di stagione assurda, sbagli pazzeschi da principianti. Dopo la partita col Padova si è rinunciato ad ambire al primo posto cosa che secondo me è inqualificabile, in quanto c'era mezzo campionato ancora da giocare e Tesser di recuperi ne aveva già fatti. Bastava una piccola correzione a questa squadra come ad esempio prendere noi giocatori acquiststi dal Padova perché loro si è noi no. Sperare fino all ultimo alla promozione diretta era una cosa sensata, se andava bene, la società in B probabilmente ci guadagnava di più che fare chissà quanti anni ancora di C, vedi Vicenza che di soldi da spendere ne hanno. 

 

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, forest ha scritto:

Non credo che Bordin venga a fare lo yes man, ma semplicemente che la proprietà volesse le mani libere per l'estate.

Un top non firma a febbraio fino a giugno, non esiste proprio.

Per parlar male di Bordin c'è sempre tempo, e aspetto di vederlo all'opera: lui ha l'occasione della vita, e se fosse vero che lo spogliatoio remava contro potremmo anche assistere a resurrezioni improvvise di qualche giocatore.

Che questa squadra abbia potenzialità lo abbiamo visto chiaramente fino ad un paio di mesi fa, se Bordin sarà così bravo da ritirarle fuori e farci vincere i playoff sarà sacrosanto confermarlo a furor di popolo.

Se non ci riuscirà, ed è naturalmente l'ipotesi di gran lunga più probabile, non ci saranno ulteriori contratti da onorare a fine stagione, e dò per scontata la ricerca di un tecnico top.

Mi pare una roba sensata, in attesa di saperne di più e detto che senza saperne niente mi sarei tenuto Tesser.

Ma magari sapendo invece quel che non so anche no, chi può dirlo...

Su una cosa sola non sono d'accordo: se questa squadra ritrova voglia e motivazioni, e torna quella che fino a due mesi fa si giocava il primo posto e per molti era la favorita, ai playoff se la gioca a con chiunque.

Poi ovviamente parliamo di un terno al lotto, devono girarti bene gli episodi e tutto quel che sappiamo, ma qualche chance la avremmo senza scomodare i miracoli.

Se invece, ed è possibilissimo, da adesso in poi si tira a finire la stagione senza danni, immagino una estate bollente a livello di riconferme.

Ma iniziare a febbraio a tirare il c**o indietro credo non convenga a nessuno: questa società paga, e paga bene, e' ambiziosa e i giocatori lo sanno perfettamente.

E tutto sommato mi aspetto che chi riteneva di essere ormai tagliato fuori dalle scelte (chi ha detto Fofana? chi ha parlato di Pavlev?) ritrovi magari qualche motivazione e metta un po' di pepe al c**o agli attuali titolari.

Non credo affatto che Bordin sia un fenomeno, tutt'altro, ma secondo me ha una rosa adeguata e delle carte motivazionali a disposizione che se giocate bene potrebbero anche consentirgli di sorprenderci.

Vedremo, altro non possiamo fare.....

Non sono d'accordo, con questa squadra i playoff non li vinci, la difesa è pessima e corta, terzini che sappiano spingere e difendere non ne abbiamo, si fa male uno tra Redan o Lescano e siamo rovinati... Ci voleva un buon mercato e Tesser lo voleva, ciò non è avvenuto e per questo è stato fatto fuori. 

  • Grazie 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, Guiz said:

Io l'ho visto allenare qua ed era un disastro. Milanese che ha mille difetti ma di calcio capisce non lo riteneva in grado di allenare in D. Poi è andato il Moldovia dove ha vinto uno scudetto con una squadra che lo vince ogni anno, ma è stato l'unico che ha rischiato di perderlo. Con la nazionale moldava, che è scarsa per carità, si portavano dietro il pallottoliere. Come fa ad allenare in C?

C'è anche da dire che quella Triestina era veramente tragica....la più scarsa tecnicamente vista da me in 40 anni, infatti eravamo destinati a retrocedere con 15 sconfitte in 31 partite. Visto che l'attacco era sotto zero era riuscito almeno a sistemare la difesa e perderne solo 2 in 9 partite (e vincerne solo 1) .

Scarso sarà scarso, ma mi aspetto che imposti una squadra più chiusa difensivamente, puntando sull'estro di quelli davanti. Non mi aspetto grandi risultati, ma spero meno sconfitte e meno gol presi da polli (vedi il primo di ieri e il terzo contro l'Albinoleffe). Magari vedremo più spesso Fofana vicino a Correia a dare più sostanza al centrocampo.

Poi visto che non credo arriveremo fino in fondo ai play-off, a Giugno arriverà qualcun altro.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, forest ha scritto:

Non credo che Bordin venga a fare lo yes man, ma semplicemente che la proprietà volesse le mani libere per l'estate.

Un top non firma a febbraio fino a giugno, non esiste proprio.

Per parlar male di Bordin c'è sempre tempo, e aspetto di vederlo all'opera: lui ha l'occasione della vita, e se fosse vero che lo spogliatoio remava contro potremmo anche assistere a resurrezioni improvvise di qualche giocatore.

Che questa squadra abbia potenzialità lo abbiamo visto chiaramente fino ad un paio di mesi fa, se Bordin sarà così bravo da ritirarle fuori e farci vincere i playoff sarà sacrosanto confermarlo a furor di popolo.

Se non ci riuscirà, ed è naturalmente l'ipotesi di gran lunga più probabile, non ci saranno ulteriori contratti da onorare a fine stagione, e dò per scontata la ricerca di un tecnico top.

Mi pare una roba sensata, in attesa di saperne di più e detto che senza saperne niente mi sarei tenuto Tesser.

Ma magari sapendo invece quel che non so anche no, chi può dirlo...

Su una cosa sola non sono d'accordo: se questa squadra ritrova voglia e motivazioni, e torna quella che fino a due mesi fa si giocava il primo posto e per molti era la favorita, ai playoff se la gioca a con chiunque.

Poi ovviamente parliamo di un terno al lotto, devono girarti bene gli episodi e tutto quel che sappiamo, ma qualche chance la avremmo senza scomodare i miracoli.

Se invece, ed è possibilissimo, da adesso in poi si tira a finire la stagione senza danni, immagino una estate bollente a livello di riconferme.

Ma iniziare a febbraio a tirare il c**o indietro credo non convenga a nessuno: questa società paga, e paga bene, e' ambiziosa e i giocatori lo sanno perfettamente.

E tutto sommato mi aspetto che chi riteneva di essere ormai tagliato fuori dalle scelte (chi ha detto Fofana? chi ha parlato di Pavlev?) ritrovi magari qualche motivazione e metta un po' di pepe al c**o agli attuali titolari.

Non credo affatto che Bordin sia un fenomeno, tutt'altro, ma secondo me ha una rosa adeguata e delle carte motivazionali a disposizione che se giocate bene potrebbero anche consentirgli di sorprenderci.

Vedremo, altro non possiamo fare.....

Condivido praticamente tutto.

Rimane sempre aperta la questione di quanto conti percentualmente un allenatore sul rendimento e sui risultati di una squadra.

Ci sono allenatori che fanno quasi vincere il campionato e la stagione successiva, con la stessa squadra, annaspano per non retrocedere. Altri che riescono a motivare giocatori forti ma incapaci di esprimersi dovutamente con certi allenatori.

Io rimango dell'idea che questa squadra valga più dei punti raccolti in campionato e che Tesser non sia stato in grado di far esprimere appieno la qualità dei suoi giocatori e che dal punto di vista del gioco la squadra sia stata veramente convincente in un terzo delle partite giocate. Sarà dipeso da Tesser? Non lo sappiamo.

Io non lo avrei esonerato, ma staremo a vedere. Sono troppe le cose, troppi i problemi all'interno della società che noi non conosciamo.

 

Link to comment
Share on other sites

9 minutes ago, Sala said:

Bastava una piccola correzione a questa squadra come ad esempio prendere noi giocatori acquiststi dal Padova perché loro si è noi no.

 

Perchè molto probabilmente il Padova, non aveva speso 15M di cui la metà per coprire debiti pregressi. Non credo che Crisetig, Faedo, Zamparo e Valente siano costati poco.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Sala ha scritto:

Fine di stagione assurda, sbagli pazzeschi da principianti. Dopo la partita col Padova si è rinunciato ad ambire al primo posto cosa che secondo me è inqualificabile, in quanto c'era mezzo campionato ancora da giocare e Tesser di recuperi ne aveva già fatti. Bastava una piccola correzione a questa squadra come ad esempio prendere noi giocatori acquiststi dal Padova perché loro si è noi no. Sperare fino all ultimo alla promozione diretta era una cosa sensata, se andava bene, la società in B probabilmente ci guadagnava di più che fare chissà quanti anni ancora di C, vedi Vicenza che di soldi da spendere ne hanno. 

 

A me, come ho già scritto prima di questo esonero, la situazione è sembrata mutata dopo la sconfitta con Padova, sia nell'atteggiamento dei giocatori che nelle strategie societarie al punto da farmi pensare che non ci fosse la volontà di salire. Mah

Ma è assurdo pensarlo se non ci fosse la volontà di disimpegnarsi dal progetto .....cosa che è stata smentita da varie dichiarazioni. Tuttavia non mi meraviglierei se dovesse capitare visto l'ostracismo politico della città.

Però vabbè magari Bordin mette su un 442 più prudente e finalmente riusciamo a coprire le fasce.......meno goal meno gioco ma più quadratura per un finale di campionato meno pirotecnico.ù

In ogni caso con Tesser almeno io ho visto un calcio davvero divertente come non se ne vedeva da tantissimo e di questo sono grato alla nuova Società e in primis al Mister e staff.

 

  

  

Link to comment
Share on other sites

Credo sia giusto attendere di conoscere le motivazioni dell'esonero di Tesser prima di sputare sentenze, ma certamente qualche supposizione si può fare o avere qualche sensazione. Anche perchè io non prenderò per oro colato le motivazioni che saranno fornite da parte della società....

Sono rimasto sbalordito pure io dell'allontanamento di Tesser, però era una cosa non impronosticabile. Torno sempre sul discorso delle società giovani (d'età e di fatto) che si fanno prendere dalla smania interventista e di pancia....prendere un allenatore sgamato ed esperto come Tesser poteva non essere di facile gestione, come appare in questo momento. Forse il gioco offensivo era più una richiesta della società che una volontà di Tesser, visto che l'allenatore in questione in passato schierava formazioni più equilibrate. Forse le diverse vedute sul mercato (tanti stranieri e pochi movimenti a gennaio) hanno influito e sono diventate insanabili.

Aggiungo ancora che Petrasso non può essere valutato dopo 2-3 partite, soprattutto in una squadra che globalmente non fornisce prestazioni buone.

Cmq non era il Paradiso prima, come più di qualcuno pensava....ma non è l'inferno ora. Siamo terzi, a questo punto vedo quasi impossibile vincere i play-off (cosa difficile anche con Tesser), avremo in ogni caso tempo per valutare i giocatori per la prossima stagione.

Edited by Calcio74
Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, Genzo ha scritto:

Perchè molto probabilmente il Padova, non aveva speso 15M di cui la metà per coprire debiti pregressi. Non credo che Crisetig, Faedo, Zamparo e Valente siano costati poco.

Si perché tenere a libro paga Tesser per due anni a svodo no costa? Dai 

Link to comment
Share on other sites

Secondo me la decisione ha forti tinte irrazionali. che purtroppo il comunicato accentua invece di stemperare. Una o entrambe le parti hanno perso la testa, forse Menta che fallisce le ultime operazioni e viene criticato, o Tesser che toglie giocatori in modo assurdo quasi per ripicca, e le parti erano certo ai ferri corti già da prima della partita, il che spiegherebbe la mancanza di convinzione con cui si è giocato tutto il primo e parte del secondo tempo. Certo è che il calo di forma prolungato ha convinto Tesser che la rosa fosse mal assortita e poco ritoccata a gennaio, mentre Menta avrà pensato che certi giocatori non erano fatti rendere a dovere. La decisione è stata troppo affrettata, speriamo non ci sia da pentirsene...

Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, Sala ha scritto:

Fine di stagione assurda, sbagli pazzeschi da principianti. Dopo la partita col Padova si è rinunciato ad ambire al primo posto cosa che secondo me è inqualificabile, in quanto c'era mezzo campionato ancora da giocare e Tesser di recuperi ne aveva già fatti. Bastava una piccola correzione a questa squadra come ad esempio prendere noi giocatori acquiststi dal Padova perché loro si è noi no. Sperare fino all ultimo alla promozione diretta era una cosa sensata, se andava bene, la società in B probabilmente ci guadagnava di più che fare chissà quanti anni ancora di C, vedi Vicenza che di soldi da spendere ne hanno. 

 

 

19 minuti fa, Sala ha scritto:

Non sono d'accordo, con questa squadra i playoff non li vinci, la difesa è pessima e corta, terzini che sappiano spingere e difendere non ne abbiamo, si fa male uno tra Redan o Lescano e siamo rovinati... Ci voleva un buon mercato e Tesser lo voleva, ciò non è avvenuto e per questo è stato fatto fuori. 

Praticamente, col quadro che descrivi, è un vero miracolo essere terzi....

La realtà mi pare oggettivamente molto diversa.

La difesa potrebbe non essere pessima ma solo poco protetta, chi può dirlo?

Corta non lo è di sicuro, comunque, con quattro centrali più il giovane francese appena arrivato.

Che Pavlev non sappia spingere mi pare dura da sostenere, ma mi pare lo sappia fare persino Petrasso.

Se poi vuoi uno che spinga da Dio e pure difenda alla grande... beh, quelli è dura trovarli anche in A, ma è sempre questione di trovare gli equilibri che questa squadra, ultimamente, non aveva.

Se si fa male uno fra Redan e Lescano non siamo per nulla rovinati, gioca Vertainen e magari è pure meglio, fermo restando che non ordina il dottore di giocare per forza con trequartista e due punte...

DIre "ci voleva un buon mercato" dopo che la società ha speso 15 milioni fra ripianamenti e mercato estivo mi pare infine un po' facilotto, ma non pretendo di avere ragione, figurati.....

  • Mi piace 2
Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Euskal Herria ha scritto:

se fossi vivo basaglia lo ciogheria per l'orecia e ghe faria legger tutti i post e commenti de "sos unione triestina"

 

 

 

Ma non ha un amministratore quella pagina? Posso capire le critiche per il grande amore per Tesser, ma la roba che stanno scrivendo contro una società che ci ha salvato dalle pezze al c. è da vergognarsi!

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Alessyum ha scritto:

Prossimo anno arriviamo secondi dietro al Padova di Tesser

È senz'altro una possibilità, Tesser libero fara' gola a molti.

Il suo curriculum, del resto, parla per lui.

Se però mi chiedi di dargli un voto complessivo per quanto fatto a Trieste, con la rosa a disposizione, in questi mesi, non vado oltre il sei.

Link to comment
Share on other sites

Sono curioso di vedere con che modulo si metterà la squadra in campo.

Esterni "veri" per praticare un 4 4 2 non ne abbiamo. Una difesa a tre sarebbe molto corta, quindi a 4 occorre difendere. Con il trequartista e due punte abbiamo visto che non riusciamo ad essere coperti dietro. 

Proverei un 4 2 3 1 (cui sono molto affezionato).  

Pavlev moretti (Struna) Malomo Anzolin

fofana Correia

 Germano D'urso Vallocchia

 Lescano

 

Germano e Vallocchia hanno la gamba per farsi la fascia e abbiamo dei cambi per rendere eventualmente più aggressiva la squadra. Con il Doppio play potremmo essere meno prevedibili.  Tutte mie cazzate, naturalmente, solo per giocare.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, forest ha scritto:

Se Tesser trova una squadra questa estate, no.

Sempre un rischio nessuna certezza di aver risparmiato un anno d'ingaggio poi magari rescindere ti costa comunque qualcosa che la nuova società non gli dà. Penso non sapremo a breve i motivi di questa mossa e chissà se li sapremo mai di certo quello che dirà Menta va preso con il beneficio d'inventario non conoscendo quello che potrebbe dire Tesser

Link to comment
Share on other sites

Senza Correia la squadra a centrocampo non gira. Considerato che come scritto più volte la proprietà quest' estate passerà alla cassa e non credo solo lui partirà, direi un altro anno buttato nel cesso. Poi magari si può dire che qualche buon giocatore resterà, forse, ma anche l' anno scorso Masi e Piacentini si potevano confermare eppure sono state fatte altre scelte, pure molto costose. Mi resta una spiacevole sensazione che sta squadra sia solo un pretesto per poter fare plusvalenza. Ma poi alla fine comunque hanno speso una barcata di soldi e allora non so più cosa pensare. Credo che Menta sia molto bravo al calciomercato ma ci sia bisogno di un' altra figura tra la proprietà e la conduzione tecnica. Quanto questo sia possibile non lo so.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Alabarda spaziale ha scritto:

Credo che Menta sia molto bravo al calciomercato ma ci sia bisogno di un' altra figura tra la proprietà e la conduzione tecnica. Quanto questo sia possibile non lo so.

avere buon occhio per i giocatori è una grande qualità, ma da qui a voler fare il marotta....

Edited by smaramba
Link to comment
Share on other sites

Comunque per il troppo amore per Tesser (comunque una cosa bella dopo anni di scarso interesse per i timonieri dell'Unione) si rischia di non fare un'analisi delle cose equilibrata, tirando pietre a più non posso a chi ha investito tantissimo in questo club, portando a Trieste ottimi giocatori.

Avrei tenuto Tesser? Copio Forest e dico di si, a meno di insanabili crepe con buona parte dello spogliatoio.

Bordin? La scelta non mi fa impazzire, anzi non mi piace proprio, ma la scorsa estate ero anche convinto, sbagliando, che il Modena (esonerato, perché aveva un altro anno di contratto se ricordo bene) sarebbe retrocesso rinunciando a Tesser per l'inesperto Bianco e invece non sta andando così, l'ex juventino sta facendo bene con un organico con delle falle. 

Detto questo, non si può negare che Tesser abbia fatto diversi errori dalla partita del Padova in poi. Una partita citata una settimana fa da Vallocchia, forse ingenuamente, facendo probabilmente poco piacere al tecnico veneto.  

1 - Nel momento di grande forma di Adorante, ha scelto di inserire in campo con il Padova Lescano che aveva finito la benzina. E' vero che i migliori sono sempre quelli che non giocano (con Tagliavini i tifosi volevano in campo Muiesan in quella famosa partita persa in campo con il Parma) ma dovrebbero scendere in campo i più in forma.

2 - Il caso Fofana. Il perché del suo scarso utilizzo resterà un caso irrisolto anche per il commissario Lo Gatto. 

3 - Con l'Albinoleffe ha fatto dei cambi completamente sbagliati, può accadere.

4 - Nell'ultima partita ha schierato una squadra senza nessun equilibrio, tanto che i giocatori sembravano sfiduciati. Con Guzman e quel Lescano sembravamo 9 contro 11. Tesser in panca è arrabbiato con tutti ma paga Vallocchia, senza nemmeno arrivare al riposo. A fine gara nessuna autocritica per aver schierato in quel modo la squadra (con due mezze punte, una punta immobile e una più veloce). 

 

Edited by bananarepublic
Link to comment
Share on other sites

Le critiche alla società non mi sembrano giustificate. Finora hanno speso un sacco di soldi per appianare i debiti della società precedente, hanno rinnovato la squadra con elementi di grande valore, hanno rinforzato la primavera con giocatori di ottime speranze e con prospettiva di utilizzarli in prima squadra o di rivenderli per guadagnarci bene e di reinvestire i soldi. Il presidente ha dichiarato più volte di pensare a un progetto a lungo termine (cosa che mi sembra ottima, rispetto a un progetto del "tutto e subito").

Tengo a ricordare a chi avesse la memoria corta, che il primo anno è stato fin da subito visto come un anno di assestamento per poter cementare il progetto a lungo termine. A me sembra che le intenzioni siano molto serie e fino ad ora perseguite e conseguite come da previsione.

Che ci sia l'intenzione di guadagnarci sopra non è stato mai in discussione, credo. Ma, sinceramente, cos'altro dovrebbe spingere un presidente americano a investire in una squadra di serie C?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×