Jump to content

Pallacanestro Trieste - RivieraBanca Basket Rimini (domenica 28 gennaio 2024)


Recommended Posts

7 minuti fa, sir_john ha scritto:

Purtroppo la domanda è... i xe o i fa? perchè sembrerebbe che non si rendano conto di quello che fanno, sicuri che con il loro sistema tutto si sistemerà magicamente e saremo promossi, ieri alla conferenza stampa veramente me veniva voia de mandarli a cag@r, hanno la faccia come il kulo, ma siamo sicuri che Arcieri sia un bravo tecnico? Possibile che non capisca che facciamo pena? Che in campo si vede il nulla tecnico? che squadre di seconda fascia ci sovrastano tecnicamente? che in attacco sembra sempre tutto improvvisato? Che in difesa i cambi sono sbagliati? inoltre o é cieco e sordo oppure non si spiega la faccia che fa quando gli chiedono cosa pensa dei cori dei tifosi... mah... grandissime perplessità, sembra che in settimana facciano dei tornei di briscola e tresette e la domenica improvvisino.

A me personalmente spaventa un pò questo immobilismo, in ottica futura più che per la promozione di quest'anno...il CSG, grazie ai quali esistiamo ancora, i soldi veri li ha messi e non penso nemmeno pochi  quindi questo non voler provare a fare di tutto per raddrizzare ciò che non va non lo comprendo. Magari lo stanno per fare e aspettano l'occasione giusta, può essere....ma ad oggi vedo un pò di passività che non è mai cosa buona in un rapporto che spero possa essere duraturo come da espresse intenzioni

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, SandroWeb ha scritto:

Io credo che semplicemente si sia sottovalutata questa serie A2, questa estate. Si pensava a un cammino rose e fiori, fatto con giocatori esperti e talentuosi, la verità è che ora come ora non si sappia davvero cosa fare. Perché il cambio del coach non è contemplato, così come ci viene ripetuto che c'è solamente da tornare in palestra ad allenarsi, quando nemmeno viene contemplato un eventuale "gettonaro".

La verità credo sia sotto gli occhi di tutti. E non credo che buttare mortaretti in conferenza stampa, come più di qualcuno vorrebbe dando degli incapaci a me e agli altri colleghi (c'è più di qualcuno su Facebook che si permette il lusso di scrivere queste puttanate), faccia dire ad Arcieri, a Christian e ai giocatori qualcosa di diverso

Io come sai ti stimo alla enne e quindi trovo saggio quello che chiedi e non chiedi. Infatti non ho criticato le vs domande ma le "loro" traduzioni e (non) risposte. La mia era ovviamente una provocazione (ovvio il mortaretto) per dire che qualcuno dovrebbe dire direttamente che il re è nudo, dire che il gioco non solo è brutto ma regredisce, dire a Christian che sta sbagliando, che lui se lo senta dire. Che Arceri capisca che la gente si è stufata e che sarà sempre in meno al palazzetto.A me pare che si viva in una bolla tipo COVID, che tutto si sa e quindi tutto può passare sotto silenzio. Cosa succede se lo diciamo? Arcieri si stufa? I soci americani vanno via buttando acqua e infante. Dai... Siamo chiari: i tifosi sono sempre stati educati oltre limite (a parte taluni episodi da reprimenda) e i tifosi hanno diritto di parlare e meritano rispetto anche perché pagatori.

Com'è successo in passato, forse la curva dovrebbe chiedere un incontro ma andando con uno che parli fluente inglese. Spiegare che noi non cerchiamo imputati ma onestà intellettuale. Per me la squadra va bene anche per la promozione. Certo molti stanno deludendo (in ordine Ferrero, Campogrande, Filloy, Bossi), non è Trapani, ma se la giocherebbe con tutte le altre a meno...a meno di un coach troppo impreparato nella gestione in campo e nella preparazione atletica e crescita della chimica. Punto. Queste cose andrebbero dette. Amen se poi non ci sono i soldi per cambiare il coach o prendere altri giocatori: se è questo il problema, TUTTI lo capiremmo e accetteremmo, penso. Ma se reiterano il refrain della crescita, dell'orgoglio di allenare sta squadra, etc etc., allora meglio che lo dicano in faccia a chi in faccia potrebbe rispondere loro.

Ma forse, hai ragione Sandro, questo non è il ruolo di voi giornalisti.

Io per parte mia, pur immaginando che non la leggeranno, manderò loro una mail con questi toni e contenuti, altro non saprei.

Link to comment
Share on other sites

Posso capire che il mercato italiano attualmente non dia grandi possibilità a livello di nuovi innesti validi e che non si voglia neppure prendere uno straniero a gettone, preferendo aspettare il rientro di Reyes come se fosse la panacea di tutti i problemi.

Ma temo che la vera questione di fondo sia la mentalità relativa al gioco importato dagli States.

Nel senso che quello non viene proprio messo in discussione, mai. E alla fine ad ogni conferenza stampa dopo una sconfitta o anche una vittoria dove si è giocato male, la disamina della partita è sempre la stessa: abbiamo perso perchè le percentuali da 3 sono insufficienti, perchè abbiamo tirato male i liberi, perchè c'è stato un problema di execution, perchè non abbiamo messo energia,...

Tutte cose che sono ovvie e che alla gente che ne capisce di basket fanno venire l'orticaria a sentirle, semplicemente perchè non si va mai a fondo dei problemi che hanno determinato la prestazione scadente (marcature senza senso, mismatch continui, poca aggressività difensiva, zero schemi d'attacco oltre al giro palla lento e sterile, continue mattonate dalla distanza,...).

Io, sinceramente, la vedo malissimo.

Perchè se vanno avanti così ad infilare la testa sotto la sabbia senza prendere di petto la questione e, soprattutto, rendere partecipi i tifosi su eventuali soluzioni convincenti, tra 3/4 partite si ritroveranno con 1.000 persone al massimo al Palazzetto.

Edited by Orgoglio Triestino
Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, ReaLeg ha scritto:

una curiosità, senza alcuna ironia sottointesa.

prima della stagione 2022-2023 in cui è stato GM dell'anno, Arcieri dov'era e cosa faceva nella vita?

L'avevo già postato mesi fa.

Qua trovi la storia di Arcieri, play-guardia che nel 1988 poteva andare a giocare con la Fortitudo Bologna:

https://www.varesenoi.it/2022/12/03/leggi-notizia/argomenti/basket-7/articolo/la-storia-michael-arcieri-e-la-bologna-del-destino.html

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Flaming ha scritto:

il CSG, grazie ai quali esistiamo ancora, i soldi veri li ha messi e non penso nemmeno pochi  quindi questo non voler provare a fare di tutto per raddrizzare ciò che non va non lo comprendo.

Secondo me è esattamente questo il punto... possibile che De Meo non drizzi le antenne e prenda Arcieri per l'orecchio? Capisco dare le chiavi della macchina, ma le do a chi sono sicuro che sa guidare... se poi scopro che ha la patente ma è un "cistone" me le riprendo indietro...

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, ReaLeg ha scritto:

una curiosità, senza alcuna ironia sottointesa.

prima della stagione 2022-2023 in cui è stato GM dell'anno, Arcieri dov'era e cosa faceva nella vita?

Negli States:

2010-2011 Scout NBA

2012-2017 Orlando Magic: Director Basketball Operation/Administration

2017-2020 New York Knicks: Director Basketball Strategy

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

Adesso, sir_john ha scritto:

Secondo me è esattamente questo il punto... possibile che De Meo non drizzi le antenne e prenda Arcieri per l'orecchio? Capisco dare le chiavi della macchina, ma le do a chi sono sicuro che sa guidare... se poi scopro che ha la patente ma è un "cistone" me le riprendo indietro...

Sicuro, ma penso che come mentalità in USA tendi a fare le valutazioni a mandato finito. Lui quest'anno ha l'obiettivo della promozione se non si raggiungerà allora verrà sicuramente messo in discussione, è un pò più europea la mentalità di correggere e valutare in corso d'opera...

Link to comment
Share on other sites

49 minuti fa, GMarco ha scritto:

Com'è successo in passato, forse la curva dovrebbe chiedere un incontro ma andando con uno che parli fluente inglese. Spiegare che noi non cerchiamo imputati ma onestà intellettuale. Per me la squadra va bene anche per la promozione. Certo molti stanno deludendo (in ordine Ferrero, Campogrande, Filloy, Bossi), non è Trapani, ma se la giocherebbe con tutte le altre a meno...a meno di un coach troppo impreparato nella gestione in campo e nella preparazione atletica e crescita della chimica. Punto.

Concordo sul fatto che questa squadra, nonostante i difetti e le sorprese negative di alcuni giocatori, potrebbe giocarsela lo stesso. Da quanto visto finora, se la squadra avesse girato anche solo decentemente direi che tutte le partite sarebbero state alla portata, con forse qualche dubbio contro la F. Di sicuro sarebbe più semplice e economico cambiare coach piuttosto che l'intera squadra, visto che attualmente stanno tutti sottoperformando.

52 minuti fa, GMarco ha scritto:

Queste cose andrebbero dette. Amen se poi non ci sono i soldi per cambiare il coach o prendere altri giocatori: se è questo il problema, TUTTI lo capiremmo e accetteremmo, penso. Ma se reiterano il refrain della crescita, dell'orgoglio di allenare sta squadra, etc etc., allora meglio che lo dicano in faccia a chi in faccia potrebbe rispondere loro.

Ma forse, hai ragione Sandro, questo non è il ruolo di voi giornalisti.

In realtà, vedere che la squadra non produce gioco dovrebbe essere proprio il lavoro di Arcieri, ma è difficile aspettarsi che la soluzione giunga da chi è parte del problema.

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo si e' preso un GM top per l'A1 e non per l'A2, di cui pare di capire che non conosceva praticamente nulla...sono sicuro che nella massima serie avremmo ora una squadra in zona playoff con scelte azzeccate degli Usa, visto come si e' scelto bene con Reyes e Brooks(quest,' ultimo preso perche Ruzzier era incerto se rimanere). Il roster italiano invece mi pare di aver capito che non e' farina del suo sacco e, sinceramente, oltre a Jamion Christian, e' proprio il comparto italiani che mi sta deludendo (chi l'ha consigliato?). Filloy, Ferrero, Campogrande e Bossi sono 3 ectoplasmi, De Angeli e Candussi hanno dei limiti noti, unici a salvarsi Ruzzier e Vildera. Se veramente avevamo a disposizione il secondo budget dopo Trapani, sicuramente si poteva scegliere meglio.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Flaming ha scritto:

Sicuro, ma penso che come mentalità in USA tendi a fare le valutazioni a mandato finito. Lui quest'anno ha l'obiettivo della promozione se non si raggiungerà allora verrà sicuramente messo in discussione, è un pò più europea la mentalità di correggere e valutare in corso d'opera...

ed e'con quella mentalita' che siamo finiti in A2 :) aggiungo che vedo molta similitudine tra questo e lo scorso campionato

Edited by Fuzz
Link to comment
Share on other sites

Quello che mi ha spaventato ieri è che a parte i soliti discorsi tattici, si è avuta l'impressione che i nostri siano stati sovrastati anche individualmente.. Marks ha annichilito brooks, grande ha ridicolizzato filloy, Tomassini ha cancellato Bossi e via dicendo. Salvo solo Vildera.. Ma per il resto i giocatori di Rimini son sembrati più forti di quelli triestini... 

È qui può entrare in campo anche la voce condizione atletica.. Probabilmente carente 

Link to comment
Share on other sites

Sovrastati anche a livello di coach direi,al di là di qualsiasi tattica cervellotica o meno,noto che Cristian ha chiamato 2timeout in tutta la partita,in cui a parte un -7 non siamo mai stati sotto la doppia cifra di svantaggio. Dell' agnello,allenatore abbastanza normale,non un illuminato,ne ha chiamati 3 in una partita dominata. Non parliamo di tattiche,ma di segnali,di scosse emotive, niente di niente di niente. Neanche per farli riposare essendo alle seconda partita in 4giorni giocata praticamente in 7. Il nulla assoluto 

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to comment
Share on other sites

sembra che si ripeta l'errore dello scorso anno quando non si fece nulla subendo passivamente gli eventi, però, per mettere un po' di speranza che tenga viva la stagione, questa, a differenza della passata, ha in più i PO.

Questo per dire che, posto che non puoi aggiungere giocatori all'infinito (mi pare si possano inserire solo due elementi) e dato che ora non c'è nulla di nulla che ti faccia fare qualche miglioramento, suppongo aspettino poco prima della fine della fase ad orologio (terzultimo turno) per vedere se qlc squadra di A1 o A2 abbia finito il suo campionato (già retrocessa o matematicamente fuori dai PO o salva) e possa liberarsi di qualcuno che veramente valga; il problema, allora, sarà che ci sarà buona concorrenza con almeno sicuramente Trapani e Pedone che si fionderanno a piene mani (di Euro), per ingaggio e BO, su chi, in qualche modo, si libera. Ci sarà cmq il problema che in A1 devono avere fino alla fine 6 contratti pro, ma probabilmente basta che scritturino chiunque tra le giovanili o serie minori.

Almeno io ragionerei così.

Link to comment
Share on other sites

secondo me anche se si riuscisse a trovare un ottimo giocatore sul mercato sarebbe del tutto inutile con questo coach in panchina.... ci sono buone possibilità che riesca a farlo diventare un brocco come gli altri! Sarebbe molto meglio un nuovo coach che recuperi mentalmente un 3 o 4 di quelli che abbiamo e che stanno girando con l'aquilone

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Fuzz ha scritto:

secondo me anche se si riuscisse a trovare un ottimo giocatore sul mercato sarebbe del tutto inutile con questo coach in panchina.... ci sono buone possibilità che riesca a farlo diventare un brocco come gli altri! Sarebbe molto meglio un nuovo coach che recuperi mentalmente un 3 o 4 di quelli che abbiamo e che stanno girando con l'aquilone

Ma infatti. Cambiare giocatori senza cambiare la testa che li mette in campo potrebbe tranquillamente essere uno spreco di soldi. 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Fuzz ha scritto:

secondo me anche se si riuscisse a trovare un ottimo giocatore sul mercato sarebbe del tutto inutile con questo coach in panchina.... ci sono buone possibilità che riesca a farlo diventare un brocco come gli altri! Sarebbe molto meglio un nuovo coach che recuperi mentalmente un 3 o 4 di quelli che abbiamo e che stanno girando con l'aquilonee

Esattamente, è l'unica soluzione. Inutile prendere chissà chi e poi fargli fare qlcosa al quale non è abituato. Via il coach,via Ferrero(indecente anche ieri), dentro un italiano anche normale, e provare a recuperare gente che è alla peggior stagione in carriera e non può essere un caso.

Link to comment
Share on other sites

37 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Sovrastati anche a livello di coach direi,al di là di qualsiasi tattica cervellotica o meno,noto che Cristian ha chiamato 2timeout in tutta la partita,in cui a parte un -7 non siamo mai stati sotto la doppia cifra di svantaggio. Dell' agnello,allenatore abbastanza normale,non un illuminato,ne ha chiamati 3 in una partita dominata. Non parliamo di tattiche,ma di segnali,di scosse emotive, niente di niente di niente. Neanche per farli riposare essendo alle seconda partita in 4giorni giocata praticamente in 7. Il nulla assoluto 

Infatti avevo scritto.. A parte i soliti discorsi tattici 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Euskal Herria ha scritto:

un utente su feisbuc ga effettivamente posto un interrogativo inquietante: non xe che gavemo ciolto el fradel sbaia? che dovevimo cior Gerrel e no Gemion?

 

Andava ben anche il cantante 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, a vanvera ha scritto:

sembra che si ripeta l'errore dello scorso anno quando non si fece nulla subendo passivamente gli eventi, però, per mettere un po' di speranza che tenga viva la stagione, questa, a differenza della passata, ha in più i PO.

Questo per dire che, posto che non puoi aggiungere giocatori all'infinito (mi pare si possano inserire solo due elementi) e dato che ora non c'è nulla di nulla che ti faccia fare qualche miglioramento, suppongo aspettino poco prima della fine della fase ad orologio (terzultimo turno) per vedere se qlc squadra di A1 o A2 abbia finito il suo campionato (già retrocessa o matematicamente fuori dai PO o salva) e possa liberarsi di qualcuno che veramente valga; il problema, allora, sarà che ci sarà buona concorrenza con almeno sicuramente Trapani e Pedone che si fionderanno a piene mani (di Euro), per ingaggio e BO, su chi, in qualche modo, si libera. Ci sarà cmq il problema che in A1 devono avere fino alla fine 6 contratti pro, ma probabilmente basta che scritturino chiunque tra le giovanili o serie minori.

Almeno io ragionerei così.

Cosa che non puoi fare, visto che si possono fare aggiunte fino a metà della fase ad orologio.

I roster nelle ultime 5 giornate più playoff non potranno essere toccati, proprio per evitare che le squadre facciano la spesa in A1 come lo scorso anno

Link to comment
Share on other sites

Al di là delle facili ironie su un allenatore inadeguato (meno facile era farle qualche mese fa ma meglio glissare) io continuo a pensare che la squadra, per quel che riguarda il roster italiano, sia stata costruita a pene di segugio.

Si è pensato a mettere insieme 8 nomi scegliendo, con colpevolissimo ritardo, tra i pochi giocatori ancora disponibili. Tanti per altro rimasti lì in sospeso dopo la retrocessione di Trieste, non considerati da nessuno in A1 (ovvio, manco Ruzzier aveva tutto sto mercato) ma nemmeno dalle big di A2.

L'unico buono, che in A2 avrebbe fatto la differenza, si è accasato tipo il giorno dopo la retrocessione.

Quello che sta facendo questa società, se si esclude il fatto di mettere soldi a fondo perduto, è sconfortante. In un anno sono riusciti a sbagliare il 95% delle scelte.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, julian ha scritto:

L'unico buono, che in A2 avrebbe fatto la differenza, si è accasato tipo il giorno dopo la retrocessione.

Buono più di fama che di fatti, l'anno scorso avrà fatto una o due partite decenti in tutto il campionato. Avrà un buon procuratore, più che altro. 

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, julian ha scritto:

Al di là delle facili ironie su un allenatore inadeguato (meno facile era farle qualche mese fa ma meglio glissare) io continuo a pensare che la squadra, per quel che riguarda il roster italiano, sia stata costruita a pene di segugio.

Si è pensato a mettere insieme 8 nomi scegliendo, con colpevolissimo ritardo, tra i pochi giocatori ancora disponibili. Tanti per altro rimasti lì in sospeso dopo la retrocessione di Trieste, non considerati da nessuno in A1 (ovvio, manco Ruzzier aveva tutto sto mercato) ma nemmeno dalle big di A2.

L'unico buono, che in A2 avrebbe fatto la differenza, si è accasato tipo il giorno dopo la retrocessione.

Quello che sta facendo questa società, se si esclude il fatto di mettere soldi a fondo perduto, è sconfortante. In un anno sono riusciti a sbagliare il 95% delle scelte.

Per me Lever è poco adatto al clima dell'a2.. Mia ignorante opinione 

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, julian ha scritto:

Al di là delle facili ironie su un allenatore inadeguato (meno facile era farle qualche mese fa ma meglio glissare) io continuo a pensare che la squadra, per quel che riguarda il roster italiano, sia stata costruita a pene di segugio.

Si è pensato a mettere insieme 8 nomi scegliendo, con colpevolissimo ritardo, tra i pochi giocatori ancora disponibili. Tanti per altro rimasti lì in sospeso dopo la retrocessione di Trieste, non considerati da nessuno in A1 (ovvio, manco Ruzzier aveva tutto sto mercato) ma nemmeno dalle big di A2.

L'unico buono, che in A2 avrebbe fatto la differenza, si è accasato tipo il giorno dopo la retrocessione.

Quello che sta facendo questa società, se si esclude il fatto di mettere soldi a fondo perduto, è sconfortante. In un anno sono riusciti a sbagliare il 95% delle scelte.

Che il roster sia migliorabile è evidente,ma né più né meno delle altre. La Fortitudo non ha panchina,Udine se tira male perde sempre e non ha un centro buono,e potremmo andare avanti con Forlì e verona.L'abisso è in panchina,e nonostante questo siamo a ruota con quelle,il che significa che il talento dei singoli c'è,ma manca tutto il resto. Tanto che da quando non c'è Reyes(che copriva le magagne di tutti e tutto) abbiamo vinto credo 1 o 2 quarti si 12 contro Cividale,chiusi e Rimini,non proprio delle big.

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, julian ha scritto:

Al di là delle facili ironie su un allenatore inadeguato (meno facile era farle qualche mese fa ma meglio glissare) io continuo a pensare che la squadra, per quel che riguarda il roster italiano, sia stata costruita a pene di segugio.

Si è pensato a mettere insieme 8 nomi scegliendo, con colpevolissimo ritardo, tra i pochi giocatori ancora disponibili. Tanti per altro rimasti lì in sospeso dopo la retrocessione di Trieste, non considerati da nessuno in A1 (ovvio, manco Ruzzier aveva tutto sto mercato) ma nemmeno dalle big di A2.

L'unico buono, che in A2 avrebbe fatto la differenza, si è accasato tipo il giorno dopo la retrocessione.

Quello che sta facendo questa società, se si esclude il fatto di mettere soldi a fondo perduto, è sconfortante. In un anno sono riusciti a sbagliare il 95% delle scelte.

Curiosità, quali sono il 5% di scelte giuste? 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×