Jump to content
gimmi

SERIE A STAGIONE 2020/21 DISCUSSIONE UFFICIALE

Recommended Posts

1 ora fa, Cip ha scritto:

Ok concordo. Ma non capisco cosa intendesse dire Rizzoli. lo hai  letto o sentito tu? 

Per i test: e' quantomeno strano che in   1 mese ci siano stati 3 falsi positivi nel Milan ed e' per quello che mi sono posto la domanda dato che i falsi positivi sono circa  1 per mille e se consideriamo l'errore statistico  che c'e' in letteratura medica, diventano al massimo il 2 per mille. significherebbe che fra i calciatori  del Milan ci sono stati 1500 test in  1 mese, che mi pare un po' improbabile.  Non so pero' se nell'immediatezza della gara, si fa solo quello rapido ed eventualmente quello molecolare solo in caso di positivita'.  Ma mi sembrano sempre  tantissimi come numero.

In sintesi, il pensiero di Rizzoli è riassunto qua.

https://www.toronews.net/toro/rizzoli-sul-rigore-di-milan-toro-il-var-non-doveva-intervenire-sul-contatto-belotti-diaz/

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, forest ha scritto:

Quindi se ho ben capito lui dice:   trattandosi di una spinta il Var non doveva intervenire e quindi l'arbitro, che non aveva visto la spinta o l'aveva valutata ininfluente,  non doveva dare il rigore. Allo stesso modo quindi anche per il mancato rigore a Sottil e' valsa la stessa regola, giustamente applicata in questo caso dall'arbitro,  spinte reciproche considerate ininfluenti quindi no rigore  e no Var.

Concordo perche' se un arbitro in fase di gioco non riesce a valutare bene una spinta, reciproca o meno,  non e' un arbitro  da serie A.

Per il Milan comunque la cosa  sarebbe stata ininfluente perche' ha vinto 2-0 entrambi i match.

Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Cip ha scritto:

Si ok  ma  non c'e' alcuna offesa....  compreso il rigore scippato....come scrivevi sopra a Mario Manzanese  concordo assolutamente che non si possono dare rigori del genere. Uno allarga la gamba  e prende rigore... assomigliava   a quello dato contro Benacer con la Roma e poi tolto.   Ma la partita e' stata veramente noiosa,  al confronto  Udinese Atalanta del pomeriggio roba da Champions.  Poi   sull'importanza di Cuadrado  chi ha mai dubitato?  ha energia e la giusta furbizia  che gli fa ricevere  un sacco di falli.   Su chi meritava invece   io penso che  il risultyato giusto fosse  1-1 oppure 0 a 0.  Va considerata anche la casualita' del gol Juve. D'accordo Ronaldo bravo ad essere li' ma era partito in fuorigioco netto e solo la casualita' della deviazione di Bakayoko l'ha rimesso in gioco. 

 

Alla fine comunque e' stata la classica partita dove  vince  chi non sbaglia una delle pochissime occasioni che capitano.

Cuadrado prende tanti falli non perchè è furbo e gli piace essere preso a calci ma perchè è veloce...... ma qui arriva il bello.... FURORIGIOCO DI RONALDO????? SU CORNER????? Andiamo bene.... poi.... ammesso e non concesso che il goal derivasse da una posizionoe irregolare di Ronaldo al momento del lancio.... beh... probabilmente ti sfugge che la deviazione casuale non sana il fuorigioco, il derby recente docet. Una ripassatina al regolamento Cip...... 

  • Grazie 1
Link to post
Share on other sites
6 ore fa, kaisercaio ha scritto:

Cuadrado prende tanti falli non perchè è furbo e gli piace essere preso a calci ma perchè è veloce...... ma qui arriva il bello.... FURORIGIOCO DI RONALDO????? SU CORNER????? Andiamo bene.... poi.... ammesso e non concesso che il goal derivasse da una posizionoe irregolare di Ronaldo al momento del lancio.... beh... probabilmente ti sfugge che la deviazione casuale non sana il fuorigioco, il derby recente docet. Una ripassatina al regolamento Cip...... 

Anch'io avevo pensato come dici tu ma  la lettura del gol fatta dagli organi  di stampa vari  e ha detto  proprio cosi'

e io ne ho preso atto.  Sapevo benissimo che la deviazione casuale e' ininfluente.   Se guardi bene pero'  l'azione parte da corner ma prosegue  per  un bel po'  prima che un  centrocampista Juve faccia il lancio sul quale "probabilmente" Ronaldo e' gia' in fuorigioco per essere partito prima...poi c'e la deviazione e lui segna. 

Ma come anche per Cuadrado  tu  noto che hai l'abitudine di estrapolare  episodi dal contesto  del commento.

 

Nel mio caso il commento e' addirittura di 5 minuti dopo la fine della partita e se lo leggi vedrai che ho ben detto, tanto per riassumere:  Napoli dominato primo tempo,  Juve il secondo.  Migliore in campo portiere Juve, Se Insigne segna il rigore probabilmente  vai ai supplementari e probabilmente  vince il  Napoli ma....alla fine   chi sbaglia di meno vince e merita.

 

Questo e' stato il mio commento  in linea con 99% di tutta la stampa italiana   compresi i siti juventini.

 

Che Cuadrado prenda falli  perche' e' veloce e' ovvio e  furbo non e' il contrario di veloce....si puo' essere veloci, furbi ed anche simulatori.  Cuadrado e' queste tre cose assieme  come molti altri calciatori.  Per la maggior parte si tratta di qualita'.  Veloce e' qualita', furbo e' qualita'  simulatore  fa parte della furbizia ma   ci sono tanti gradi di simulazione...Quella di Cuadrado e' accettabile perche' difficilmente  separabile dalle due qualita'.   

Chiesa per esempio e' bravo ha grande velocita e  gran tiro,  ma e'  un simulatore insopportabile.  Ma perche' tu da juventino non ti inalberi ti posso dire che anche Castillejo quando e' stanco   verso 3/4 della partita  comincia a cadere ad ogni sfioramento....e non e' che mi piaccia piu' di Chiesa in quel momento!  Vale per centinaia di calciatori.  Chiesa lo ha ereditato nel Dna perche' anche il padre era cosi e non era juventino. E' purtroppo una brutta abitudine che viene troppo poco punita dagli arbitri secondo me.   

 

 

Edited by Cip
Link to post
Share on other sites
Anch'io avevo pensato come dici tu ma  la lettura del gol fatta dagli organi  di stampa vari  e ha detto  proprio cosi'
e io ne ho preso atto.  Sapevo benissimo che la deviazione casuale e' ininfluente.   Se guardi bene pero'  l'azione parte da corner ma prosegue  per  un bel po'  prima che un  centrocampista Juve faccia il lancio sul quale "probabilmente" Ronaldo e' gia' in fuorigioco per essere partito prima...poi c'e la deviazione e lui segna. 
Ma come anche per Cuadrado  tu  noto che hai l'abitudine di estrapolare  episodi dal contesto  del commento.
 
Nel mio caso il commento e' addirittura di 5 minuti dopo la fine della partita e se lo leggi vedrai che ho ben detto, tanto per riassumere:  Napoli dominato primo tempo,  Juve il secondo.  Migliore in campo portiere Juve, Se Insigne segna il rigore probabilmente  vai ai supplementari e probabilmente  vince il  Napoli ma....alla fine   chi sbaglia di meno vince e merita.
 
Questo e' stato il mio commento  in linea con 99% di tutta la stampa italiana   compresi i siti juventini.
 
Che Cuadrado prenda falli  perche' e' veloce e' ovvio e  furbo non e' il contrario di veloce....si puo' essere veloci, furbi ed anche simulatori.  Cuadrado e' queste tre cose assieme  come molti altri calciatori.  Per la maggior parte si tratta di qualita'.  Veloce e' qualita', furbo e' qualita'  simulatore  fa parte della furbizia ma   ci sono tanti gradi di simulazione...Quella di Cuadrado e' accettabile perche' difficilmente  separabile dalle due qualita'.   
Chiesa per esempio e' bravo ha grande velocita e  gran tiro,  ma e'  un simulatore insopportabile.  Ma perche' tu da juventino non ti inalberi ti posso dire che anche Castillejo quando e' stanco   verso 3/4 della partita  comincia a cadere ad ogni sfioramento....e non e' che mi piaccia piu' di Chiesa in quel momento!  Vale per centinaia di calciatori.  Chiesa lo ha ereditato nel Dna perche' anche il padre era cosi e non era juventino. E' purtroppo una brutta abitudine che viene troppo poco punita dagli arbitri secondo me.   
 
 
Cip io non so di quale gol tu stia parlando, probabilmente un Juve Napoli di anni fa, perché nel gol di Ronaldo di mercoledì la palla arriva direttamente da calcio d'angolo. Forse c'è un tocco di testa come in questo fermo immagine prima del tocco di schiena di Koulibaly. E Ronaldo è in gioco di almeno 1 metro

75b8fe0ebba6e8f07708aaf0fa7988ba.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites

Ma infatti, anch'io leggevo e non capivo....

Cip, ho il sospetto che tu stia lavorando troppo ultimamente....

 

Il Napoli ha dominato il primo tempo, secondo tutta la stampa italiana, dici. 

Bene, allora. Fai una cosa :  dicci su quale giornale c'è scritto e poi lo postiamo e controlliamo.

 

Questo è quanto scrive Garlando sulla Gazzetta sul primo tempo, tanto per fare un esempio

"Il 4-2-3-1 di Gattuso è esageratamente prudente, come se i 6 gol alla Fiorentina li avesse fatti Pirlo. La Juve prende in mano il match senza sforzo. Ma è un dominio di posizione, non di occasione. "

Edited by andyball
Link to post
Share on other sites

Ragazzi mi saro' sbagliato che vi devo dire???

 

Limitatevi allora a leggere quello che ho scritto io proprio a fine partita:   ha vinto chi ha sbagliato di meno.e quindi ha meritato.   migliore in campo il portiere Juve palla gol piu' clamorosa la prima del  Napoli, nessuna palla gol della Juve nel primo tempo.

Per il resto io ho ripreso fra l'altro anche  il commento dei due telecronisti Rai oltre che   varie pagine compresa Gazzetta, per vari episodi compreso il dubbio sul fuorigioco.   Noto comunque che nella pagine online,  se ne esce una    dopo mezz'ora poi viene corretta dopo 1 ora e cosi via. Il giorno dopo se uno legge la gazzetta scritta trova solo dei parziali dei primi commenti on line.   

 

Detto tutto questo.   Alla fine io fra i primi ho detto e scritto sul Forum  "ha vinto chi ha sbagliato meno" e quindi ha meritato....che devo fare? avro' sbagliato dei particolari e me ne scuso ma il senso generale del commento era comprensibile e non alterava la verita':    per punizione mi  compro la maglietta di Nedved.

 

 

Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, andyball ha scritto:

Ma infatti, anch'io leggevo e non capivo....

Cip, ho il sospetto che tu stia lavorando troppo ultimamente....

 

Il Napoli ha dominato il primo tempo, secondo tutta la stampa italiana, dici. 

Bene, allora. Fai una cosa :  dicci su quale giornale c'è scritto e poi lo postiamo e controlliamo.

 

Questo è quanto scrive Garlando sulla Gazzetta sul primo tempo, tanto per fare un esempio

"Il 4-2-3-1 di Gattuso è esageratamente prudente, come se i 6 gol alla Fiorentina li avesse fatti Pirlo. La Juve prende in mano il match senza sforzo. Ma è un dominio di posizione, non di occasione. "

Sinceramente, che il Napoli abbia dominato neanche per idea, ma nel primo tempo anche a me è piaciuto più della Juve a livello di idee di gioco.

Juve che invece è uscita bene nella ripresa, tanto che quando è arrivato il gol credo non abbia stupito nessuno per quel che si stava vedendo.

Poi buona razione del Napoli, ma bravissimo Szcesny (che comunque è là per quello, ed è un valore della Juve) e pessimo Insigne sul rigore.

Alla fine, nel complesso, la vittoria bianconera ci sta.

Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, forest ha scritto:

Sinceramente, che il Napoli abbia dominato neanche per idea, ma nel primo tempo anche a me è piaciuto più della Juve a livello di idee di gioco.

Juve che invece è uscita bene nella ripresa, tanto che quando è arrivato il gol credo non abbia stupito nessuno per quel che si stava vedendo.

Poi buona razione del Napoli, ma bravissimo Szcesny (che comunque è là per quello, ed è un valore della Juve) e pessimo Insigne sul rigore.

Alla fine, nel complesso, la vittoria bianconera ci sta.

Puo' darsi ti sia piaciuto di piu', e ha creato una enorme palla gol ( a dire il vero anche quella di Danilo lo era, l'offside segnalato non c'era e il VAR l'avrebbe confermato)

Ma se andiamo a vedere, il possesso palla e il dominio territoriale juventino dei primi 30 minuti è superiore anche a quello dei primi 20' della ripresa, non a livello di occasioni ovvio... Quella di Bernardeschi viene dimenticata ma è colossale, colpa sua di non essere entrato piu' deciso 

Piu' che ci sta direi meritata, considerato il fatto che fino al momento della drittata di Mertens la Juve era in totale controllo

Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, andyball ha scritto:

Puo' darsi ti sia piaciuto di piu', e ha creato una enorme palla gol ( a dire il vero anche quella di Danilo lo era, l'offside segnalato non c'era e il VAR l'avrebbe confermato)

Ma se andiamo a vedere, il possesso palla e il dominio territoriale juventino dei primi 30 minuti è superiore anche a quello dei primi 20' della ripresa, non a livello di occasioni ovvio... Quella di Bernardeschi viene dimenticata ma è colossale, colpa sua di non essere entrato piu' deciso 

Piu' che ci sta direi meritata, considerato il fatto che fino al momento della drittata di Mertens la Juve era in totale controllo

Quando parlo di idea di gioco non mi riferisco ovviamente a quantità di possesso palla o al dominio territoriale, perché anche aspettare e ripartire può essere una validissima scelta come ha dimostrato non più tardi di ieri sera il Burnley a Anfield :)

Mi riferisco all'opportunita' di vedere, soprattutto in fase di possesso, i giocatori  senza palla muoversi sapendo sempre cosa fare.

In questo senso, il Napoli nel primo tempo mi è piaciuto più della Juve, e in linea di massima mi piace sempre, trovo che i suoi limiti siano altri.

La Juve invece è uscita bene dopo, quando ha preso in mano la partita non figurativamente ma creando, anche se continuo a vedere una manovra affidata più all'iniziativa del singolo.

In questo però, oggettivamente, la qualità non eccelsa del centrocampo abbinata invece a singoli che davanti hanno tutti i numeri per saltare l'uomo rende quasi inevitabile, per me, una conseguenza tattica di questo tipo.

La Juve rende molto quando il singolo (vedi Chiesa col Milan o Dybala e Ronaldo in altre occasioni) fa la differenza.

La vittoria ci sta, secondo me, nel senso che il fatto che il Napoli nel finale abbia avuto due occasioni colossali (una sventata da Szcesny e il rigore) non mi è parso sufficiente per dire che avrebbe meritato senz'altro il pari, il che non toglie che se Insigne calcia un rigore decente vediamo i supplementari e magari adesso raccontiamo un'altra storia :)

 

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, forest ha scritto:

Quando parlo di idea di gioco non mi riferisco ovviamente a quantità di possesso palla o al dominio territoriale, perché anche aspettare e ripartire può essere una validissima scelta come ha dimostrato non più tardi di ieri sera il Burnley a Anfield :)

Mi riferisco all'opportunita' di vedere, soprattutto in fase di possesso, i giocatori  senza palla muoversi sapendo sempre cosa fare.

In questo senso, il Napoli nel primo tempo mi è piaciuto più della Juve, e in linea di massima mi piace sempre, trovo che i suoi limiti siano altri.

La Juve invece è uscita bene dopo, quando ha preso in mano la partita non figurativamente ma creando, anche se continuo a vedere una manovra affidata più all'iniziativa del singolo.

In questo però, oggettivamente, la qualità non eccelsa del centrocampo abbinata invece a singoli che davanti hanno tutti i numeri per saltare l'uomo rende quasi inevitabile, per me, una conseguenza tattica di questo tipo.

La Juve rende molto quando il singolo (vedi Chiesa col Milan o Dybala e Ronaldo in altre occasioni) fa la differenza.

La vittoria ci sta, secondo me, nel senso che il fatto che il Napoli nel finale abbia avuto due occasioni colossali (una sventata da Szcesny e il rigore) non mi è parso sufficiente per dire che avrebbe meritato senz'altro il pari, il che non toglie che se Insigne calcia un rigore decente vediamo i supplementari e magari adesso raccontiamo un'altra storia :)

 

Che poi pure l'occasione colossale è una deviazione di Chiellini. 

Partita brutta, vinta dalla squadra che ha saputo sfruttare meglio l'episodio. 

Comunque Juve decisamente più logica rispetto all'obbrobrio contro l'Inter. Ma Napoli estremamente deludente. 

Link to post
Share on other sites

Direi che nel male è andata benone.

L'Atalanta era in versione irresistibile, come spesso le capita (avesse continuità a quei livelli lotterebbe per lo scudetto) e ha vinto con merito.

Perdere così mi infastidisce molto meno di quando accade con qualcosa da recriminare: squadre che contro il Milan possano prevalere fisicamente e correre per 90' non ce ne sono molte.

Brutto Milan e brava Atalanta, nulla da recriminare ma siamo ancora primi :)

 

Link to post
Share on other sites

Giustissima e meritatissima sconfitta del Milan contro l'Atalanta ed e' andata ancora bene  nel punteggio!

Mi sembrava di vedere Juventus Fiorentina  nonostante  l'Atalanta sia  fortissima e valga   5 volte la Fiorentina ma probabilmente in epoca Covid sono cose alle quali ci si dovra' abituare giocando 2 volte alla settimana da oltre 1 anno.

La cosa che mi preoccupa di piu' pero'  e mi rivolgo in particolare ai compagni di tifo tipo Forest non e' tanto il risultato ma l'errore basilare del nostro allenatore!    

Non si puo' impostare una partita in casa contro una squadra pur fortissima e concorrente diretta,   mettendo in campo una formazione  errata completamente!   Ti manca il centrocampo per 3/4 e lo stopper titolare di sinistra e cosa fa il buon Pioli? mette in campo Meite' che sara' pur bravino in prospettiva ma ha giocato fino ad oggi solo  10 minuti nel Milan e fatto forse 2-3 allenamenti.  Lo puoi fare contro una squadra non organizzata ma non lo puoi fare contro l'Atalanta che e' la squadra piu' organizzata del campionato!   Questo significa subire la personalita' dell'allenatore avversario e   i tuoi giocatori se ne rendono conto immediatamente!   Non puoi squilibrare e rinunciare al tuo gioco per mettere forza fisica "perche' gli altri corrono e hanno forza fisica"!

Speriamo che sia una sbandata psicologica di Pioli e che si rimetta presto in careggiata pero ho paura che subisca troppo la personalita' di  Ibra!  Io mi domando perche' non abbiamo giocato con i soliti, date le mancanze per infortuni e squalifiche.  Poi per rimediare  metti dentro Mandzukic e Rebic, cioe' 1 che non gioca da 9 mesi e uno reduce da Covid fino a giovedi?  Ma e' impazzito?   

Spero veramente  che questo fatto non deprima i giovani come Leao (che aveva cominciato benissimo i primi 10 minuti sfiorando il gol del vantaggio!) ed altri come  Hauge o Brahim Diaz.  Importante che rientrino subito Calhanoglu e Benacer oltre a Romagnoli e Saelemaekers.  In quel momento vediamo se la formazione la fa Pioli o Ibra.

Sarebbe folle buttar via  quanto di bello costruito fino ad ora.

Detto questo: 2 costole rotte a Kalulu per una  gomitata ed ancata pazzesca e nemmeno fischiato fallo.  Rigorino richiesto e concesso (a termini di regolamento era proprio al limite  ma ci poteva anche stare).  Fallaccio su Kjaer  a fine partita nemmeno  fischiato, idem per 2 fallaci su Castillejo  poco prima. 

Diciamo che, senza piangere o lamentarci   sta' pero' a Pioli rinsavire immediatamente  e giocare  con chi e' al meglio della forma.      

Infine: se mi avessero detto ad inizio campionato che eravamo campioni d'inverno e comn questo vantaggio sulle concorrenti   avrei detto a tutti che mi prendevano in giro.  Importante recuperare immediatamente  un po' di umilta' e ragionamento.

 

Edited by Cip
Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Roberto24 ha scritto:

Parrucchetta giustamente buttato fuori dall'arbitro, indisponente come suo solito (anche quando allenava la Juve, a scanso di equivoci...) 

I commentatori di Udinese tv parlavano di un Inter  " sul piano del gioco, una delle squadre peggiori viste quest'anno al Friuli ".

Mamma, che nervoso...Criticavamo Allegri, la sua ultima Juve vincerebbe 'sto campionato in infradito e pipa in bocca.

Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, LungomareNatisone ha scritto:

E invece ora avete un "allenatore" che vi fa prendere gol contro tutti

Non è quello il problema principale, ne abbiamo presi meno di Milan e Inter

In ogni caso se domani facciamo il nostro dovere, saremo virtualmente a -4 da una e -2  dall'altra...irrimediabilmente staccati, proprio 

Ha ragione chi ha scritto che l'attuale Roma terza testimonia un livello generale alquanto basso...

Edited by andyball
Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, atleticoiero ha scritto:

Lectio magistralis dell'Atalanta, quando il Milan trova squadre più veloci e superiori sul piano tecnico (e in Italia sono poche) i limiti qualitativi vengono fuori.

Ci aggiungerei quello fisico.

Concordo che sono poche.

Molto poche, come si è ben visto fino a oggi.

Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, Cip ha scritto:

2 costole rotte a Kalulu per una  gomitata ed ancata pazzesca e nemmeno fischiato fallo.  Rigorino richiesto e concesso (a termini di regolamento era proprio al limite  ma ci poteva anche stare).  Fallaccio su Kjaer  a fine partita nemmeno  fischiato, idem per 2 fallaci su Castillejo  poco prima. 

Basta, ti supplico......

Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, Cip ha scritto:

Giustissima e meritatissima sconfitta del Milan contro l'Atalanta ed e' andata ancora bene  nel punteggio!

Mi sembrava di vedere Juventus Fiorentina  nonostante  l'Atalanta sia  fortissima e valga   5 volte la Fiorentina ma probabilmente in epoca Covid sono cose alle quali ci si dovra' abituare giocando 2 volte alla settimana da oltre 1 anno.

La cosa che mi preoccupa di piu' pero'  e mi rivolgo in particolare ai compagni di tifo tipo Forest non e' tanto il risultato ma l'errore basilare del nostro allenatore!    

Non si puo' impostare una partita in casa contro una squadra pur fortissima e concorrente diretta,   mettendo in campo una formazione  errata completamente!   Ti manca il centrocampo per 3/4 e lo stopper titolare di sinistra e cosa fa il buon Pioli? mette in campo Meite' che sara' pur bravino in prospettiva ma ha giocato fino ad oggi solo  10 minuti nel Milan e fatto forse 2-3 allenamenti.  Lo puoi fare contro una squadra non organizzata ma non lo puoi fare contro l'Atalanta che e' la squadra piu' organizzata del campionato!   Questo significa subire la personalita' dell'allenatore avversario e   i tuoi giocatori se ne rendono conto immediatamente!   Non puoi squilibrare e rinunciare al tuo gioco per mettere forza fisica "perche' gli altri corrono e hanno forza fisica"!

Speriamo che sia una sbandata psicologica di Pioli e che si rimetta presto in careggiata pero ho paura che subisca troppo la personalita' di  Ibra!  Io mi domando perche' non abbiamo giocato con i soliti, date le mancanze per infortuni e squalifiche.  Poi per rimediare  metti dentro Mandzukic e Rebic, cioe' 1 che non gioca da 9 mesi e uno reduce da Covid fino a giovedi?  Ma e' impazzito?   

Spero veramente  che questo fatto non deprima i giovani come Leao (che aveva cominciato benissimo i primi 10 minuti sfiorando il gol del vantaggio!) ed altri come  Hauge o Brahim Diaz.  Importante che rientrino subito Calhanoglu e Benacer oltre a Romagnoli e Saelemaekers.  In quel momento vediamo se la formazione la fa Pioli o Ibra.

Sarebbe folle buttar via  quanto di bello costruito fino ad ora.

Detto questo: 2 costole rotte a Kalulu per una  gomitata ed ancata pazzesca e nemmeno fischiato fallo.  Rigorino richiesto e concesso (a termini di regolamento era proprio al limite  ma ci poteva anche stare).  Fallaccio su Kjaer  a fine partita nemmeno  fischiato, idem per 2 fallaci su Castillejo  poco prima. 

Diciamo che, senza piangere o lamentarci   sta' pero' a Pioli rinsavire immediatamente  e giocare  con chi e' al meglio della forma.      

Infine: se mi avessero detto ad inizio campionato che eravamo campioni d'inverno e comn questo vantaggio sulle concorrenti   avrei detto a tutti che mi prendevano in giro.  Importante recuperare immediatamente  un po' di umilta' e ragionamento.

 

Col senno di poi è facile la critica, che comprendo.

Pioli era senza Chala, l'unico vero regista del Milan.

Diaz è bravo ma leggerino, e non è un regista.

Ci stava il timore che venisse sovrastato.

Con la Juve le assenze le hai mascherate e te la sei giocata, pur perdendo.

Oggi l'Atalanta era in versione spaziale, e hai pagato.

Kalulu promette tantissimo ma oggi non vale Romagnoli, e si perde l'uomo sul gol.

Tonali ancora non ci siamo.

Ma non sono.preoccupato: questo Milan basta e avanza per batterne quindici su venti.

Per l'Inter urgono Bennacer, Chalanoglu e gli altri, ma c'è tempo.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, atleticoiero ha scritto:

Lectio magistralis dell'Atalanta, quando il Milan trova squadre più veloci e superiori sul piano tecnico (e in Italia sono poche) i limiti qualitativi vengono fuori.

Sul piano fisico volevi dire.....Io l'avrei messa proprio sul poiano tecnico senza ricorrere ai Meite' dell'ultimo istante.

Se la giochi con i titolari cioe' con Calhanoglu Saelemaekers Benacer e Kessie' a centrocampo, con la difesa titolare e con Rebic (Leao)  a fianco di Ibra con la posisbilita' di far uscire Ibra dopo 1 tempo o quando non ne ha piu', diventa un altra partita completamente  ma proprio dal punto di vista tecnico non fisico e di condizione.  L'Atalanta e' ora al 100%   e gioca a memoria, il Milan con  l'enorme numero di infortuni ed assenze degli ultimi tempi   e' si e no al 60-70%.  Non compensi mettendo uno che non ha mai giocato piu un altro appena arrivato ed un terzo  che  fino a ieri aveva il Covid  e avendo il difensore centrale   che  ora ci siamo abituati a vedere ma che fino a 1 mese fa non aveva mai giocato titolare  ne' al Lione ne' al Milan (Kalulu).   Come ho scritto subito a fine partita, pero' principalmente se l'e' mangiata Pioli non partendo con la formazione piu' vicina possibile a quella titolare fatti salvi infortuni e squalifiche. Se parti con  Leao e Ibra davanti ma con Ibrahim Diaz dietro (che salta sempre il diretto avvrsario e crea superiorita' numerica anche se e' 165 e 60 kg) crei problemi anche a loro fra le linee. Magari prendi un gol ma te la giochi lo stesso  e se Ibra non ne  ha piu'  metti Leao in centro e Rebic o Mandzukic  in alternativa di punta ed hai sempe Hauge che corre e pressa.  A Meite' puoi far fare l'alternativa a Tonali  non farlo partire tgrequartista....era spaesatissimo e continuava a guardare la panchina per chiedere cosa doveva fare...intanto gli altri  a meta' campo erano 5 contro 2....

Ma l'Atalanta e' tutto meno che superiore tecnicamente al Milan, nemmeno a questo raffazzonato.  Superiore come  amalgama e come  forma fisica  sicuro al 100% oggi ma proprio tecnicamente no.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, forest ha scritto:

Basta, ti supplico......

Basta perche'? se  a Kalulu viene fatto un fallaccio incredibile che gli costa (ad un primo esame medico) l'incrinatura di 2 costole e lo obbliga ad uscire  e non solo non viene data ammonizione ma  nemmeno fallo...non si puo' dire?? lo dicono tutti   ma proprio tutti....  Io per primo e ben prima di te ho fatto un'analisi approfondita della sconfitta e l'ho ritenuta strameritata anzi  ho affermato che ci e' andata bene nel punteggio e ho fatto il paragone con Juve Fiorentina,  partita  improbabile che poteva finire anche quella con punteggi tennistici per i viola...cose che capitano ma ci sono anche i falli non fischiati  o fischiati alla carlona.  Bisogna  sempre prendere tutto e portare a casa?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...