Jump to content

Calciomercato Triestina 2022/23


Recommended Posts

7 ore fa, forest ha scritto:

 

Il contro è uno solo: quando e se questi decidessero di andarsene, perché attirati da nuove avventure o perché i risultati non fossero quelli sperati o per chissà che altro motivo, ciao e grazie e problemi di chi viene dopo......

Che sono i timori che esprimevo qualche giorno fa...e cederebbero al primo che passa che offre quello che chiedono

Link to comment
Share on other sites

Magari il primo che passa sarà uno con ancora più soldi o magari ai primi stipendi da versare inizieranno i problemi.
Visto che nessuno di noi al momento conosce quello che succederà tra 2, 3 o 4 anni e nemmeno 3 mesi, non starei troppo a preoccuparmi del futuro.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

31 minutes ago, Genzo said:

Magari il primo che passa sarà uno con ancora più soldi o magari ai primi stipendi da versare inizieranno i problemi.
Visto che nessuno di noi al momento conosce quello che succederà tra 2, 3 o 4 anni e nemmeno 3 mesi, non starei troppo a preoccuparmi del futuro.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
 

Mi sembra di legger la trama di un famoso film di Moretti, non mi metto con te perché poi so già oppure ho paura che mi lasci. Lì era un assassino sociopatico in un contesto surreale e divertente. Qui io direi, intanto mettiamoci insieme, durerà quanto dovrà durare, ma nel frattempo viviamocela tutta e godiamocela. Per il futuro si vedrà.

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Spunk199 ha scritto:

Mi sembra di legger la trama di un famoso film di Moretti, non mi metto con te perché poi so già oppure ho paura che mi lasci. Lì era un assassino sociopatico in un contesto surreale e divertente. Qui io direi, intanto mettiamoci insieme, durerà quanto dovrà durare, ma nel frattempo viviamocela tutta e godiamocela. Per il futuro si vedrà.

Volevo scrivere la stessa cosa. 

Link to comment
Share on other sites

Posso dir? Che città de lamentosi e paranoici...

Questi no xe neanche rivai che già pensemo al nome da sceglier per la rifondazion in eccellenza quando i anderà via...

L'altro anno el forum iera un coacervo de offese verso tutti i giogadori e sta estate "come i se permetti de mandar via tutti", poi atlas consulting chi xe sti sfigai, i riva i metti un casin de pila e allora vol dir che tra un anno i se stufa e fallimo. Vien el pagante e che schifo, ma se vigniva de novo Riki Malva "e che balle sempre la stessa roba, mai qualcosa de moderno"

Scuseme per el sfogo ma che balle, xe sempre un lamento su ogni roba. Se poi tra un due anni tutto sarà un schifo se lamenteremo , come successo con Milanese che all'inizio godeva de fiducia incondizionata (anche da mi e tanti altri che nell'ultimo periodo ierimo i più allergici al suo modo de gestir l'Unione). Ma che senso ga la critica a prescindere? Altro che città mitteleuropea e aperta, a mi me par che noi triestini semo chiusi e limitai come i furlani che tanto disprezzemo ...

  • Mi piace 3
  • Grazie 1
  • Confuso 2
  • Triste 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, LungomareNatisone ha scritto:

Posso dir? Che città de lamentosi e paranoici...

Questi no xe neanche rivai che già pensemo al nome da sceglier per la rifondazion in eccellenza quando i anderà via...

L'altro anno el forum iera un coacervo de offese verso tutti i giogadori e sta estate "come i se permetti de mandar via tutti", poi atlas consulting chi xe sti sfigai, i riva i metti un casin de pila e allora vol dir che tra un anno i se stufa e fallimo. Vien el pagante e che schifo, ma se vigniva de novo Riki Malva "e che balle sempre la stessa roba, mai qualcosa de moderno"

Scuseme per el sfogo ma che balle, xe sempre un lamento su ogni roba. Se poi tra un due anni tutto sarà un schifo se lamenteremo , come successo con Milanese che all'inizio godeva de fiducia incondizionata (anche da mi e tanti altri che nell'ultimo periodo ierimo i più allergici al suo modo de gestir l'Unione). Ma che senso ga la critica a prescindere? Altro che città mitteleuropea e aperta, a mi me par che noi triestini semo chiusi e limitai come i furlani che tanto disprezzemo ...

Abbi pazienza, ma stai facendo retorica a buon mercato.

Ho scritto un elenco di cose positive e una sola negativa, se vi fossilizzate solo su quella siete triestini pessimisti, lamentosi ecc.ecc. :)

 

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

Trivenetogol ieri sera ha riaccostato Bifulco attribuendo al giocatore, e immagino al procuratore, il tentativo di riallacciare il discorso con la Triestina

Bifulco è uno dei 7 giocatori considerati in esubero nel Padova

noi abbiamo smentito il rumor, secondo me giustamente visto che il giocatore a un passo dalla firma aveva cambiato idea e il nostro mercato e’ stato indirizzato verso alternative nel ruolo

Edited by pinot
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, forest ha scritto:

Abbi pazienza, ma stai facendo retorica a buon mercato.

Ho scritto un elenco di cose positive e una sola negativa, se vi fossilizzate solo su quella siete triestini pessimisti, lamentosi ecc.ecc. :)

 

In effetti, anch'io ho scritto cose positive e negative, ma sono comunque visto come il rompi ca**o, contestatore di questa dirigenza.

Penso si stia andando sulla strada del "vietata ogni critica". A tutti deve andare bene la cafonata, una comunicazione imbarazzante, una squadra nascosta ai tifosi oppure un ripulisti discutibile.

Se dobbiamo vivere un forum solo iper filo societario sai che noia... se penso alle accuse che ricevevi fino a pochi mesi fa di troppa difesa alla fam. Milanese, trovo la ora la situazione un po' strana.  

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, bananarepublic ha scritto:

In effetti, anch'io ho scritto cose positive e negative, ma sono comunque visto come il rompi ca**o, contestatore di questa dirigenza.

Penso si stia andando sulla strada del "vietata ogni critica". A tutti deve andare bene la cafonata, una comunicazione imbarazzante, una squadra nascosta ai tifosi oppure un ripulisti discutibile.

Se dobbiamo vivere un forum solo iper filo societario sai che noia... se penso alle accuse che ricevevi fino a pochi mesi fa di troppa difesa alla fam. Milanese, trovo la ora la situazione un po' strana.  

io credo che la critica purché civile ci debba essere, ci mancherebbe

altrimenti il forum diventerebbe un coro elogiativo, noiosissimo

dal mio punto di vista i motivi di critica sono marginali in rapporto al fatto che questa proprietà ci ha evitato un ritorno in categorie che avremmo volentieri evitato di frequentare nuovamente e ha investito addirittura più soldi della precedente, che già era parecchio generosa

che poi i soldi ci siano veramente è un altro paio di maniche, Aletti e Tonellotto docent, ma ad ora la situazione è questa

mi verrebbe da dire magari fossero sempre queste le critiche visto quello che abbiamo passato negli ultimi 20 anni, è ad ogni modo indubbio che sono fondate e, per quanto mi riguarda, benaccette

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, pinot ha scritto:

 

altrimenti il forum diventerebbe un coro elogiativo, noiosissimo

dal mio punto di vista i motivi di critica sono marginali in rapporto al fatto che questa proprietà ci ha evitato un ritorno in categorie che avremmo volentieri evitato di frequentare nuovamente e ha investito addirittura più soldi della precedente, che già era parecchio generosa

 

Mi sembra che ci sia voglia di un unico coro di elogi e di polvere da mettere sotto il letto.

Per ora sono marginali, hai ragione. Anche se il radicamento tra squadra e territorio, per ora assente, non è un aspetto così marginale. Avrei preferito amichevoli aperte al pubblico in campi parrocchiali che una presentazione da Vacanze di Natale. 

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, GiGi-TO ha scritto:

Che sono i timori che esprimevo qualche giorno fa...e cederebbero al primo che passa che offre quello che chiedono

Può essere, ma almeno aspettiamo che accada per porci il problema, non abbiamo ancora giocato una partita ufficiale e già pensiamo a quando e come questi ci lasceranno per strada…

Comunque il discorso potrebbe anche quadrare, questi di certo non sono Triestini DOC, ma è un discorso che allora vale per il 90% delle società professionistiche: Biasin, nel calcio di oggi, in quanto a legame con Trieste era l’eccezione, non la regola.

Fra A, B e C le proprietà così tanto legate sentimentalmente al territorio dove operano si contano sulle dita di due mani, forse, ma non per questo finiscono tutte per stufarsi e vendere al primo offerente serio o meno che sia…

Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, bananarepublic said:

In effetti, anch'io ho scritto cose positive e negative, ma sono comunque visto come il rompi ca**o, contestatore di questa dirigenza.

Penso si stia andando sulla strada del "vietata ogni critica". A tutti deve andare bene la cafonata, una comunicazione imbarazzante, una squadra nascosta ai tifosi oppure un ripulisti discutibile.

Se dobbiamo vivere un forum solo iper filo societario sai che noia... se penso alle accuse che ricevevi fino a pochi mesi fa di troppa difesa alla fam. Milanese, trovo la ora la situazione un po' strana.  

commento che non c'entra nulla con le ultime risposte a GiGi-TO che non stava criticando, ma si stava fasciando la testa prima di essersela rotta, ponendosi un problema che forse accadrà tra 3-4 anni e forse non accadrà mai.

Link to comment
Share on other sites

Io penso, per rispondere a tutti in un colpo solo, che via sia stato un inevitabile "rimbalzo" di felicità ed entusiasmo generale seguito alla depressione per i risultati e certe scelte degli ultimi due-tre anni, e naturalmente allo scampato pericolo di tornare a frequentare campi parrocchiali o poco più.

Normale, direi.

Ed è normale che l'entusiasmo sia proporzionalmente maggiore da parte di chi non ne poteva più della gestione precedente, come è legittimo che sia.

Io cerco di osservare, per quanto possibile, il quadro generale, e se faccio un lungo elenco di positività seguito da un solo punto critico, trovo scorretto che ci si fossilizzi solo su quello.

Ho salutato con entusiasmo l'arrivo della nuova proprietà, rilevato con soddisfazione un budget superiore (e di parecchio) a quello già alto della proprietà precedente, sono contento del mercato per quel che mi è dato di conoscere (poco, a onor del vero), plaudo alla campagna abbonamenti agevolata e ho apprezzato moltissimo la gestione della rogna orario di sabato.

Tutte cose positive, che credo di aver abbondantemente sottolineato.

Se però, per unirmi al gaudente pensiero generale, devo anche dire che Il Pagante è la band dei miei sogni, che non vedevo l'ora di vedere le Donatellas o di pagare una birra (o una coca :) ) in token, o che una certa sbrigativita' nel chiudere i rapporti tipica della nuova proprietà mi lascia del tutto sereno in proiezione futura, se volete eseguo e siamo tutti contenti, anzi magari trasformiamo il SDS nel Parpiglia Fan Club e fine dei problemi.

Davvero non comprendo, a mio modo di vedere l'equilibrio nel giudizio (e il senso di un forum) dovrebbe stare nel rilevare le cose che ci piacciono moltissimo e quelle che ci piacciono meno, ognuno sulla base di quel che sa o che crede di sapere.

Che poi tutti ci auguriamo che vada tutto bene, e che beata l'ora che sono arrivati questi, c'è davvero ancora bisogno di dirlo?

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, forest ha scritto:

Io penso, per rispondere a tutti in un colpo solo, che via sia stato un inevitabile "rimbalzo" di felicità ed entusiasmo generale seguito alla depressione per i risultati e certe scelte degli ultimi due-tre anni, e naturalmente allo scampato pericolo di tornare a frequentare campi parrocchiali o poco più.

Normale, direi.

Ed è normale che l'entusiasmo sia proporzionalmente maggiore da parte di chi non ne poteva più della gestione precedente, come è legittimo che sia.

Io cerco di osservare, per quanto possibile, il quadro generale, e se faccio un lungo elenco di positività seguito da un solo punto critico, trovo scorretto che ci si fossilizzi solo su quello.

Ho salutato con entusiasmo l'arrivo della nuova proprietà, rilevato con soddisfazione un budget superiore (e di parecchio) a quello già alto della proprietà precedente, sono contento del mercato per quel che mi è dato di conoscere (poco, a onor del vero), plaudo alla campagna abbonamenti agevolata e ho apprezzato moltissimo la gestione della rogna orario di sabato.

Tutte cose positive, che credo di aver abbondantemente sottolineato.

Se però, per unirmi al gaudente pensiero generale, devo anche dire che Il Pagante è la band dei miei sogni, che non vedevo l'ora di vedere le Donatellas o di pagare una birra (o una coca :) ) in token, o che una certa sbrigativita' nel chiudere i rapporti tipica della nuova proprietà mi lascia del tutto sereno in proiezione futura, se volete eseguo e siamo tutti contenti, anzi magari trasformiamo il SDS nel Parpiglia Fan Club e fine dei problemi.

Davvero non comprendo, a mio modo di vedere l'equilibrio nel giudizio (e il senso di un forum) dovrebbe stare nel rilevare le cose che ci piacciono moltissimo e quelle che ci piacciono meno, ognuno sulla base di quel che sa o che crede di sapere.

Che poi tutti ci auguriamo che vada tutto bene, e che beata l'ora che sono arrivati questi, c'è davvero ancora bisogno di dirlo?

E menzionerei anche l'effetto entusiasmo post restrizioni covid, iniziato contro la Pro Patria

Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, Genzo ha scritto:

commento che non c'entra nulla con le ultime risposte a GiGi-TO che non stava criticando, ma si stava fasciando la testa prima di essersela rotta, ponendosi un problema che forse accadrà tra 3-4 anni e forse non accadrà mai.

Io infatti non mi riferivo a quello, ma alla sensazione (personale) che trovo leggendo il forum. 

Può essere che mi sbagli, sono solo un vecchio rinco in fondo. 

Link to comment
Share on other sites

Credo di avere appena sentito Parpiglia (??) finalizzare con i suoi collaboratori la scaletta per questa sera. In un albergo in citta'. 

Mi aspetto una presentazione delle squadre molto diversa da tutte le precedenti, a prescindere dalle Donatellas ed i Pagante. Non vedo spazio per improvvisazioni - ma magari qualcuno si emoziona per davvero anche se il legame con il territorio non c'è (il pubblico, la pressione, etc).

La riporto come curiosità, nulla di più.

Edited by SergioZ
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, bananarepublic ha scritto:

Mi sembra che ci sia voglia di un unico coro di elogi e di polvere da mettere sotto il letto.

Per ora sono marginali, hai ragione. Anche se il radicamento tra squadra e territorio, per ora assente, non è un aspetto così marginale. Avrei preferito amichevoli aperte al pubblico in campi parrocchiali che una presentazione da Vacanze di Natale. 

Sicuramente, se ragioni con la mentalità minimaltriestina dove la domenica a Barcola e dopo in Osmiza è il top, non fa una piega..... guardati l'intervista a Parpiglia di questa mattina e rgionaci su. Cordialità

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Genzo ha scritto:

Magari il primo che passa sarà uno con ancora più soldi o magari ai primi stipendi da versare inizieranno i problemi.
Visto che nessuno di noi al momento conosce quello che succederà tra 2, 3 o 4 anni e nemmeno 3 mesi, non starei troppo a preoccuparmi del futuro.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
 

Rispondo con questo post, al tuo e a quelli degli altri utenti.

Hai risposto a una mia replica a @forest con un piccolo concetto che avevo espresso in un post più articolato di qualche giorno fa. Post in cui mettevo anche le positività di questa gestione e concludevo, ermeticamente con un concetto che era "godiamocela alla giornata".

Sicuramente non mi sono espresso bene, quindi ci riprovo.

ilmio timore (non paura) è dato dal fatto che i nuovi soci, per quanto visto e sentito, mi ricordano molto una certa tipologia di imprenditori perlopiù romani, con cui per questioni mie ho a che fare. Se sai che passano sopra tutto e tutti, drizzi le antenne e prendi le contromisure. Altrimenti potrebbero rullarti.

Il che non vuol dire che siano così o, come dici tu, non ci possano un giorno lasciare in mano migliori

Finora non mi ispirano piena fiducia e mi ricrederò volentieri se le cose andranno nel verso giusto.

Le citazioni di Bianca di Moretti o il "non mi fidanzo che poi mi lascia" quindi non calzano con il mio pensiero e atteggiamento.

Tanto meno mi sento coinvolto da cosa scrive @LungomareNatisoneseppure sia un discorso che veste benissimo l'aria che si respira normalmente in città e che porta a questo cronico immobilismo.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, numanecia ha scritto:

Sicuramente, se ragioni con la mentalità minimaltriestina dove la domenica a Barcola e dopo in Osmiza è il top, non fa una piega..... guardati l'intervista a Parpiglia di questa mattina e rgionaci su. Cordialità

Scusa ma cosa c'entra un progetto radicato sul territorio con Barcola e osmiza? 

E come parlare di calamari e mele. 

Parlare di un progetto vicino al territorio non significa avere una mentalità minimaltriestina. Per ora l'unica cosa vicina è stata la campagna abbonamenti a prezzi bassi (unica via del resto per rianimare un malato grave, altro non avrebbero potuto fare). 

L'intervista? E' qualcosa di imbarazzante, guai a chiamare questa cosa intervista. 

Edited by bananarepublic
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...